Vai al contenuto

Omeopatia


LadyD
 Share

Recommended Posts

Qualche giorno fa il cavallo ha ricominciato a grattarsi e a strapparsi criniera e coda. Soffre infatti dell'odiato eczema estivo, una forma (semplificando) di allergia alle punture degli insetti. Se continua così, nel giro di una decina di giorni non avrà più un crine e comincerà a ferirsi a sangue, così come ha già fatto gli anni passati.

Di soluzioni ne abbiamo provate un po' tutte: dalle iniezioni, alle creme, ai mangimi speciali, alle coperte. Nessun risultato.

Quest'anno ho provto con l'OMEOPATIA.

Premetto che non credevo assolutamente a questa pratica, ma pian piano mi sto ricredendo.

Ho chiamato un veterinario omeopata che è venuto a visitare il cavallo il giorno immediatamente successivo. La cura sarà lunga, ma forse un risultato ci sarà.

Alla fine della visita stavamo parlando del più e del meno, quando il veterinario fissa con attenzione una gamba del cavallo.

"Incespica?" Mi chiede. Il giorno prima avevo montato ed era effettivamente inciampato diverse volte, ma non c'era segno di zoppia, né di punti caldi lungo la gamba e verso la spalla. Il vet alza la gamba e comincia a muoverla. Poi massaggia la schiena del cavallo e fa pressione su un punto: la gamba si alza. Il veterianrio dice che ha preso una piccola storta. Lo massaggia, fa di nuovo pressione sulla schiena e la gamba si alza di nuovo. Riprende il massaggio. Dopo due minuti fa di nuovo pressione e la gamba non si alza più.

"Ecco" mi dice "adesso è a posto. Fallo riposare un paio di giorni e poi riprendi pure a montare: non dovrebbe più inciampare".

Detto fatto, ieri ho montato: tutto perfetto!! Ora stiamo a vedere come reagisce alla cura contro l'eczema....

Poi guardo il mio cane: esce sangue da un orecchio!! Lo carico in macchina e vado all'ambulatorio dello stesso vet, che mi riceve subito. Il cane, di solito tremante di fronte agli estranei, sembra abbastanza tranquillo ed entra nello studio senza far storie (già questo mi ha stupita!!). Poi L'abbiamo fatto salire sul "lettino": era tutto teso, la paura era tornata. Il vet lo visita: otite! e mi dà una crema da mettere nell'orecchio.

Poi gli dico che ultimamente zoppica parecchio, effetto collaterale di un'operazione all'anteriore (displasia). Lui comincia a massaggiarlo e il cane si rilassa e.. SI ADDORMENTA!!!! Non credevo ai miei occhi!!!!

Alla fine della "manipolazione" non c'era pù traccia di zoppia e il giorno dopo già dell'otite non c'era più segno.

....e mi sono dovuta ricredere.

Ora vi chiedo: avete avuto anche voi esperienze così positive con l'omeopatia?

Link al commento
Condividi su altri siti

Io mi sn sempre curata con l'omeopatia e i risultati sono sempre stati positivi. :D Il mio cane aveva un'allergia l'anno scorso e ho provato anche con lei l'omeopatia ed è stata molto utile!!!! ;)
Link al commento
Condividi su altri siti

Io col cavallo sono stata molto contenta della cura omeopatica, ovviamente i tempi sono piu lunghi rispetto alla medicina tradizionale, però il fegato stai tranquilla che non viene danneggiato, e spesso dopo una cura mirata omeopatica difficilmente devi ripetere il trattamento.

Anche le manipolazioni sono davvero efficaci (ti parlo sempre nell'ambito equino), mi ricordo che praticamente mi "snodavano" il cavallo, riuscivano a fargli girare collo e testa in una maniera impressionante, e gli portavano gli arti in posizioni che penso non sarebbe mai riuscito a mettere. E quando dopo 1/2 giorni lo potevo rimontare era tutta un'altra cosa, molto piu sciolto, elastico, piu che nel salto si vedeva nel lavoro in piano.

Altra cosa a mio parere molto valida è l'agopuntura, dico questo sia a livello umano che animale; sembra una cavolata che ti infilano degli aghetti e ti fanno passare del tutto l'emicrania che hai da una vita, o il dolore all'articolazione dell'animale...ma è vero. Ovviamente non è che ti guariscono un animale malato terminale, ma soprattutto negli esemplari anziani è un ottimo aiuto per passare una vecchiaia piu serena e con meno dolori.

Link al commento
Condividi su altri siti

Non vorrei andare OT,cmq...volevo giusto mettere una discussione tipo questa me un po diversa allora ne approfitto!Io sinceramente non sono mai andata dall'omeopata ma ultimamente mi sono detta che forse sarebbe un po il caso di informarmi visto che tutti i medicinali "normali" sono testati su animali.Volevo chiedervi 2 cose:esistono medicinali non testati su animali?Come faccio a trovare un buon omeopata?

Link al commento
Condividi su altri siti

OT Per un buon omeopata.... se hai qualche amica che è sotto cura da un omeopatachiedi a le altrimenti....nn so OT
Link al commento
Condividi su altri siti

Mah,sono molto scettica nei confronti dell'omeopatia. Sono stati condotti diversi studi che dimostrano l'intervento dell'effetto placebo nell'efficacia di tali farmaci.Non ha perciò fondamenti scientifici.

Ciò non spiega come questi medicinali possano curare gli animali, per i quali credo che questo effetto non sia possibile.

Link al commento
Condividi su altri siti

Secondo me in natura ci sarebbe tutto quello di cui abbiamo bisogno,bisognerebbe solo imparare ad usufruirne nel modo giusto.Quindi secondo me l'omeopatia è potenzialmente molto efficace,ma solo se si inizia a capire bene com'è la natura.Voglio dire...non è che il primo medico che decide di fare l'omeopata sia capace,secondo me solo qualcuno che conosce veramente la natura puo essere in grado di curarsi e curare così...noi "civilizzati"(termine che non capirò mai!)secondo me non siamo in grado...bisognerebbe chiedere un consiglio ai vecchi indiani d'america o a qualche tribu che vive nella foresta.Loro sono gli unici che hanno capito tutto...

Link al commento
Condividi su altri siti

guarda, io fino a dodici anni mi ammalavo tre quattro volte all'anno di tosse pertussoide. atroce. mai fatto una partita di pallone, mai fatto una corsa con gli amici, mai fatto sport. nessuna medicina riusciva a guarirmi. le odiavo tutte. quando mi proposero l'omeopatia, per me era solo un'altra medicina odiosa. ma fu l'unica in gradi di guarirmi. a distanza di diciott'anni, continuo con efficacia a curarmi con l'omeopatia. e a consigliarla agli altri. tra la'ltro, ci ho guarito una lucertola tropicale affetta da brutta piaga - e non credo che in lei potesse funzionare l'effetto placebo...

Link al commento
Condividi su altri siti

Sinceramente pensavo che l'omeopatia potesse andar bene solo come "aggiunta" ai medicinali della medicina tradizionale.. un supporto, un appoggio. Ora pero' sono in dubbio... in certi casi l'omeopatia è migliore dei medicinali?

Inolter, in malattie gravi credevo che l'omeopatia sia inutile... mi sbagliavo?

Link al commento
Condividi su altri siti

A volte le medicine omeopatiche danno solo "sollievo" dalla malattia, altre volte invece si può guarire; ad esempio sono molto utili per curare le allergie visto che ci sono pochi medicinali utili a questo scopo!!
Link al commento
Condividi su altri siti

in certi casi l'omeopatia è migliore dei medicinali?

Inolter, in malattie gravi credevo che l'omeopatia sia inutile... mi sbagliavo?

Bhe, a mio parere a volte è molto meglio dei medicinali veri e propri, in casi come ad esempio, allergie, intolleranze, mal di testa forte, carenze varie, raffreddore, mal di gola, casi di lieve depressione, o ansia... soprattutto perche non ha effetti collaterali; nel senso che spesso i medicinali comuni curano da una parte e fanno male dall'altra.

Ma per quel che riguarda le malattie gravi, quali tumori, cancri, polmoniti ecc... non posso affermare niente, non ho mai avuto esperienze dirette.

Credo comunque che in questi ultimi casi, la scienza deve ancora capire bene di cosa si tratti e perche nasce questa malattia, quindi meglio utilizzare le medicine tradizionali ancora finchè non si conosce di piu

Link al commento
Condividi su altri siti

Di sicuro puù avere effetto su disturbi psicosomatici... mal di testa, raffreddore, debolezza etc. etc.

Il caso della lucertola e del cavallo... mah. Nel senso,credo nella loro guarigione,ma non mi spiego come sia possibile.

Link al commento
Condividi su altri siti

Per me sono come qualsiasi medicina, tutti dicono tutto e il contraio di tutto. Personalmente il mio medico mi prescive sia prodotti omeopatici che normali, mia cognata si cura solo con l'omeopatia ma ho letto gli ingredienti e certe volte sono di origine animali e non so se sono o no testati su di loro?!?!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...