Vai al contenuto
Forum Animali nel Mondo

Tutte le attività

This stream auto-updates     

  1. Yesterday
  2. Laurami

    Lauretta80

    Buongiorno, io ho un cagnolino razza Chihuaua e sto cercando una compagna (ma non per procreare). Sapete consigliarmi qualche appassionato/allevatore a livello domestico (nelle Marche) a cui posso rivolgermi, senza richiedere il pedigree? Grazie e ciao Laura
  3. Ultima settimana
  4. York

    Cane da guardia

    Io ti consiglierei un pastore tedesco. Potresti portarlo a vivere con te e poi ogni giorno ( intendo quando vai dalle galline ) lo lasci nel campo e poi lo vai a prendere e lo porti a casa tua. Il pastore tedesco riesce a stare da solo per lunghi periodi.
  5. Fabrizio

    Cane da guardia

    Buongiorno a tutti, in campagna ho un terreno coltivato ad alberi da frutto e con diverse galline che mi danno uova fresche ogni giorno, ma ultimamente i ladri sembrano avermi preso di mira. Penso che che potrei risolvere con un cane da guardia ma non so da che parte iniziare, specie per quanto riguarda il fatto di lasciare il cane da solo per troppo tempo. Mi spiego meglio, mi piacerebbe un cucciolo di rottweiler o di pastore tedesco ma poi? Devo farlo crescere con noi in famiglia e poi portarlo in campagna? Devo farlo crescere da solo in campagna? Dove vivo ho un pò di giardino, potrei allevarlo lì e poi trasferirlo? Non vorrei sbagliare e rischiare di far soffrire il cane. Grazie.
  6. Fabrizio

    Ciao!

    Ciao a tutti sono Fabrizio, non ho una cane ma vorrei prenderne uno.
  7. Secondo me non la fanno sulla travesina perché si devono ancora abituare alla nuova casa, quindi aspetterei un pò di tempo per far sì che si abituino.
  8. Consigliato dal mio veterinario ho deciso di affidarmi a Centro Tac Malpensa... comunque si tratta del mio gatto chiedo scusa per l errore in fase di battitura... grazie
  9. Secondo me per fare il test non c'è altro modo che utilizzare l'ago, mi dispiace. Però ribadisco che è secondo me.
  10. Earlier
  11. Salve a tutti o una situazione che vorrei mi aiutasse a risolvere: Allora avevo un cocorita Maschio verde siccome era rimasto solo gli o preso una femmina bianca e ce lo da 3 settimane piu o meno ma o notato che si litigano spesso come mai???
  12. Ciao! Anche la mia gatta è così, a volte è molto violenta (nel senso che fa veri e propri agguati). Penso che caratterialmente sia molto incline alla caccia e quindi vedendo una gamba a penzoloni, tipo quando mi metto sul divano a gambe accavallate, le venga voglia di ""cacciare"" e quindi si aggrappa al mio piede mordendomi, ma lasciandolo andare subito dopo. (succede soprattutto quando muovo la gamba su e giù, senza nemmeno accorgermene ahah) Vanno però distinti i morsi da gioco, come nel mio caso, e i morsi affettuosi. Nelle dinamiche fra gatti è abbastanza comune dare dei morsetti affettuosi, che una persona può percepire come dolorosi perché i denti dei gatti sono piuttosto appuntiti, ma questo non vuol dire che l'intenzione del gatto sia quello di attaccare e fare male. Se dovesse succedere, soprattutto quando si gioca insieme, bisogna far capire al gatto che i morsi non sono apprezzati. Per cui quando mordono niente botte e niente punizioni, mi raccomando, ma smettere subito di giocare. Se il gatto morde, anche in buona fede, il gioco è finito. Questo non vuol dire che il gatto smetterà di mordere per sempre, capita qualche volta ed è normale. Poi i gattini sono molto giocherelloni, si tranquillizzeranno crescendo!
  13. sere148

    Nuovo gattino

    Ciao! No non ho mai avuto una situazione del genere. Da quando hai pubblicato il messaggio è passato un po' di tempo. Spero che la situazione sia migliorata, in caso puoi dare aggiornamenti? Può essere il carattere del gatto più grande sia dominante per natura, e che quindi stia cercando di instaurare un rapporto un po' gerarchico. Ti consiglierei di separarli per un po', ma non in modo drastico. Lascia che Achille riesca a sentire la presenza di Lucky per abituarsi a lui e al suo odore, magari tenendoli in stanze separate. Fallo giocare con gli stessi giochi che ha usato Lucky per poi, quando pensi sia il momento, farli incontrare fisicamente ma in modo controllato. Puoi tenere uno dei due in braccio in modo che non si agitino troppo. Non sono una comportamentalista o altro, può essere che io abbia sparato un sacco di sciocchezze haha, comunque spero che nel frattempo la situazione sia migliorata.
  14. Salve, non so se questo è un argomento già trattato... In caso mi scuso! Volevo sapere se fosse corretto nell'alimentazione della mia gatta, sia in alimenti secchi sia umidi, apportare una percentuale di carne almeno del 60% appunto in entrambe le tipologie di cibi. La mia micia mangia la scatoletta umida con circa il 60/70%, ma mi chiedevo se dovessi apportare qualche modifica anche con i croccantini la cui percentuale si aggira intorno al 20%. Grazie mille in anticipo!!
  15. Io ne ho due piccolini e li abbiamo da tre mesi i primi mesi rimanevano sempre dentro poi avendoli iniziato a dargli cibo (soprattutto radicchio)hanno iniziato a fidarsi di più però ancora oggi se sentono dei rumori entrano dentro ma ormai si fidano ma è successo da poco fa quindi può darsi che si debbano ambientare comunque prova a dargli cibo spesso per fargli capire che gli dai quello che vuole così che si inizi a fidare di più
  16. Ciao! volevo chiedervi un consiglio.. riguarda il mondo dei cani, ma in maniera un po' marginale. Ho una bellissima cagnolina e quando mia mamma mi viene a trovare sta malissimo a livello respiratorio, molto probabilmente soffre di allergia al pelo di cane.. prossimamente dovrà fare una visita dall'allergologo per approfondire meglio la questione e fare un test allergologico. Che voi sappiate, è possibile evitare di fare il test che prevede l'utilizzo dell'ago (ne è terrorizzata)? Scelgono i medici oppure è possibile esprimere una preferenza? Ho visto che sul sito del centro presso il quale andrà mia mamma c'è un elenco di vari test allergologici che svolgono https://www.politerapico.it/visite-specialistiche/allergologo-monza/..se possibile lei eviterebbe il prick-test .. ne sapete qualcosa? Grazie:)
  17. Buongiorno a tutti, ho due chihuahua di 5 e 7 anni abituati a fare la pipì sia sulla traversina che fuori casa, abbiamo cambiato casa e adesso non fanno più la pipì sulla traversina, l’hanno trattenuta per 15 ore dopodiché li ho portati fuori per paura che potessero stare male e hanno fatto i loro bisogni.. qualche consiglio per far si che continuino a fare la pipì anche sulla traversina, a casa lavoriamo entrambi ed era una tranquillità sapere che se gli scappava la pipì potevano farla tranquillamente anche senza uscire
  18. Ciao, io ho più o meno lo stesso problema. Ho preso una cavia un paio di settimane fa, da quando è arrivata sta sempre dentro la sua casetta (spiando noi che ci muoviamo per casa da una finestra 😅) , esce solo per mangiare, ma appena qualcosa si nuove fugge subito nella casetta. L'altra sera l'ho messa per terra con sopra la gabbietta di ferro mentre pulivo il sotto della gabbia e ha iniziato a mordere le sbarre, è riuscita quasi a aprire la gabbia spingendo le sbarre, poi io mi sono avvicinata e l'ho bloccata (un po' bruscamente perchè eravamo all'aperto e temevo di non riuscire più a riprenderla!). Ho provato a lasciarla andare in casa pensando che magari avesse voglia di muoversi un po' di più, ma messa fuori con la sua casetta non si muove comunque. Ho provato a forzarla un po' ad uscire, spingendola fuori casa, almeno per farle capire che poteva muoversi liberamente, ma al primo rumore è tornata dentro e non si è più mossa. Come di fa a farle capire che è al sicuro? Io la accarezzo, ma lei sembra sempre sospettosa.
  19. Ciao, ho appena visto il tuo post. Allora, la soluzione migliore sarebbe quella di sterilizzarlo. Il suo comportamento è dato sicuramente dai suoi ormoni impazziti. Vedrai che una volta sterilizzato andrà molto meglio. Per quanto riguarda i peli mancanti, diciamo che ti converrebbe farlo visitare da un veterinario, potrebbe essere qualsiasi cosa per esempio la rogna. Anche la mia coniglietta la notte fa la pazza per casa, è un comportamento del tutto normale. La notte sono molto più attivi rispetto al giorno.
  20. Shaula

    Inserimento coniglio

    Salve a tutti. Ho adottato una coniglietta nana da qualche mese. È sterilizzata ed ha sempre fatto i suoi bisogni nella lettiera. Oggi è arrivato un nuovo coniglietto maschio e castrato. Come consigliato dall'associazione da cui l'ho adottato, si trova in un recinto in modo da tenerli separati per un mese. La mia coniglietta è spaventata da lui (lui è incuriosito da lei ma è tranquillo), ha iniziato a fare la pipi vicino al posto dove si trova lui e non si lascia quasi accarezzare. Qualcuno di voi sa dirmi se è un comportamento normale o se devo preoccuparmi?
  21. Salve ragazzi, ho appena comprato due iguana, uno sta benissimo l'altro sta malissimo. Non mangia, non si muove, e sta facendo la muta. Cosa mi consigliate? Grazie
  22. Ciao a tutti! Sto facendo una ricerca molto importante sui viaggi con gli animali domestici. È finalizzato a studiare lo stato attuale del mercato dei viaggi in tutto il mondo, quindi ogni tua risposta può aiutarmi molto. Per favore, non passare e aiutare il team di ricercatori a rendere questo mondo un po ' più comodo e confortevole per i nostri animali domestici:) basta passare attraverso il sondaggio, perché ci vorranno non più di 5 minuti ;) https://forms.gle/yebrE46DEr3F69oZ8
  23. Come ci ragguaglia il Corriere della Sera di oggi in un bell'articolo a firma di Luca Malossini, il Consiglio di Stato, con decreto del presidente della Terza Sezione, Franco Frattini, ex ministro e commissario europeo, ha stabilito che l'orsa JJ4 deve restare libera. Quindi, cattura sospesa fino alla discussione cautelare, fissata per il 19 novembre. La Provincia di Trento incassa ancora una sconfitta sul tema orso, dopo che solo quattro giorni fa il Tar, in seduta collegiale, aveva dichiarato invece legittime le ordinanze della giunta guidata dal presidente leghista, Maurizio Fugatti. Un pronunciamento, quello dei giudici amministrativi, capace di sollevare reazioni indignate da parte sia di Enpa e Oipa (rispettivamente gli enti nazionale e internazionale per la protezione degli animali), sia del ministro dell'Ambiente Sergio Costa, i cui rapporti con il governatore trentino si sono ormai fatti sempre più tesi. Il Tar, in buona sostanza, aveva ritenuto che i presupposti della pericolosità del plantigrado, previsti dal Piano Pacobace (il documento di riferimento per la gestione degli animali protagonisti di incidenti), in questo caso ci fossero tutti. Secondo il Tribunale, infatti, sarebbe esistito un pericolo per la sicurezza e l'incolumità pubblica, da qui il riconoscimento di legittimità dell'ordine di cattura. La decisione del Consiglio di Stato ha ribaltato il verdetto e lo ha fatto in maniera puntuale, senza lesinare critiche alla condotta della Provincia. Le motivazioni con cui si decreta l'inammissibilità della cattura tengono conto dell'esigenza "di tutela della vita e del benessere di esemplari di specie protetta in modo speciale e rigoroso da disposizioni che nessun tentativo di azione provinciale, ancorchè autonoma, potrà in alcun modo superare". Il Consiglio di Stato valuta poi come "danno irreparabile per i tre cuccioli" la cattura della madre. I giudici del Tar, su tale aspetto, si erano espressi invece in maniera opposta: "La possibilità di sopravvivenza di cuccioli senza mamma-avevano scritto -sono le stesse di altri accompagnati della stessa età". Ora lo scontro si è fatto ancora più acceso. Il commento del governatore Fugatti alla decisione del Consiglio di Stato suona come una sfida: "Se domani JJ4 attaccherà una persona, come purtroppo è già avvenuto-ha detto-, la responsabilità non sarà del presidente della Provincia di Trento ma di questa decisione, presa peraltro unitariamente, del Consiglio di Stato. Si vede poche volte un provvedimento con questa urgenza, ma ovviamente ne prendiamo atto. Crediamo però che non faccia gli interessi della comunità trentina". Per gli animalisti, invece, si tratta di "una sentenza importantissima ed estremamente articolata, che afferma l'esigenza di una riforma totale dell'ordinanza che Fugatti ha voluto e difeso ricevendo, pochi giorni fa, anche il sostegno del Tar". Enpa e Oipa ritengono poi "molto importante la censura, per quanto riguarda la sorte dei cuccioli, in quanto nessun riferimento è stato fatto nell'atto della Provincia su analisi scientifiche ampie". Pongono poi l'accento sulla citazione della relazione dei carabinieri del Cites "sull'inadeguatezza del recinto del Casteller, dove si trovano già tre esemplari".
  24. Sicuramente per aiutarlo dovresti molto con lui e riacquisire la sua fiducia,poi se ne hai solo uno un compagno sarebbe anche utile perché loro se non stanno in coppia o in gruppi possono soffrire di depressione e può darsi che con un amico si senta più felice e sicuro Ti consiglio di prenderlo dello stesso sesso per non farli accoppiare perché poi la femmina ha bisogno di due mesi di solitudine per il parto,i primi giorni decideranno chi è il capobranco e uno salirà sull'altro dopo un po'vedrai che riprenderà le sue vecchie abitudini e sarà anche più attivo, un trauma non credo però può darsi che si è fatto male e per evitare ulteriori incidenti limiti i suoi movimenti quando è solo per questo con un altro si può sentire al sicuro
  25. Boccu

    Gabbia cavie

    Scusate ho due cavie di circa 7 mesi e ho una gabbia a 2 piani ho il dubbia su quante volte devo cambiare la lettiera a settimana e se c'è qualche prodotto per fare sentire meno l'odore della lettiera bagnata di pipì
  26. Boccu

    Bagnetto cavia

    Scusate ho questo dubbio da molto,vorrei fare un bagno alla mia cavia ma non so se gli piaccia e se gli faccia male o meno Secondo voi glielo posso fare?sono due cavie piccole e maschi hanno meno di un anno quindi ho paura che siano troppo piccoli cosa mi dite?
  27. Secondo me dovresti rischiare, almeno c'è una possibilità di salvarla.
  1. Carica altri contenuti
×
×
  • Crea Nuovo...