Vai al contenuto
Forum Animali nel Mondo

Tutte le attività

This stream auto-updates     

  1. Today
  2. Stanchi di non essere ascoltati dal proprio cane? Se la risposta è si allora fate come ho fatto io, addestrando il vostro cane con video corso comodamente DA CASA ottenendo risultati dal già dal primo giorno. Se volete saperne di più cliccate su questo link e non ve ne pentirete. link: https://4dddbgsh34eseq0rske9up9v5h.hop.clickbank.net/
  3. Ultima settimana
  4. Calogero

    Frattura o no? Aiuto

    Salve volevo chiedervi qualche informazione in merce tò a un problema che ho avuto con la mia puledra. Qualche settimana fa mentre stavo lavorando alla corda è scivolata urtato l'arto posteriore sinistro. Arrivati in box ho messo dell'acqua a pressione perché si era gonfiato sia il nodello sia il pastorale. Già l'indomani l'arto era sgonfio ritornato normale, quindi ho continuato a lavorarla. Ma dopo qualche giorno di lavoro alla corda leggerissimo, al rientro in box ho notato che sia il nodello che il posturale gonfiavano nuovamente. Allora ho chiamato il veterinario che ha detto che la cavalla aveva una lussazione e mi ha insegnato come cura una fasciatura con della creta per 24h per cinque giorni e un antinfiammatorio. Dopo un paio di giorni la fasciatura ha fatto come delle vesciche e il gonfiore è aumentato dal pastorale alla garra. Abbiamo chiamato un altro veterinario abbiamo fatto vedere anche a lui la cavalla e diceva che poteva essere la frattura del ditino, ma si dovevano fare le lastre per essere sicuri. Ora abbiamo fatto le lastre e il radiologo dice che c'è dell'infiammazione ma non c'è niente di grave. Il veterinario,viste le lastre dice che deve essere operata. Allora abbiamo consultato un'altro veterinario che dice che la cavalla non ha assolutamente niente. Ora io vi allego le radiografie, datemi un vostro parere perché non só più cosa fare. Grazie
  5. Ciao a tutti...anche io vorrei sapere come è andata a finire...ho gli stessi dubbi... La mia ha 11 anni e 8 mesi ed è un dobermann (lo dico per la loro vita media che è inferiore a quella dei cani più piccoli). E per ora propendo per non farla operare. Ho fatto fare analisi sangue, ecografia addominale e rx torace. Tutto ok. Probabilmente farò fare anche la TAC ma due operazioni... così invasive....boh...
  6. Alexabe

    Siberian Husky malattie

    Salve, Ho un Siberian Husky di 6 anni, al quale purtroppo è stata riscontrata una polmonite eosinofila quando aveva solo 1 anno e da allora è in cura con cortisone. Qualcuno ha avuto un'esperienza simile? Grazie
  7. Ciao Paola, sicuramente nel forum trovi tantissime informazioni su tanti animali. Ricorda che per far stare bene un compagno di specie diversa, vanno rispettate le sue esigenze etologiche, ad esempio i gatti hanno necessità di uscire fuori, perciò se non vivi in un contesto di campagna, è preferibile prendere un'altra tipologia di animale. I cani hanno necessità di uscire per esplorare e di avere un gruppo di cani amici con i quali incontrarsi di tanto in tanto, ecc. Buona scelta per il vostro prossimo compagno!
  8. Mara Bonfanti

    Rifugio per conigli

    Ciao a tutti! Mia sorella mi ha regalato un bellissimo cucciolo di coniglio. L'ho già portato dal veterinario per assicurarmi che stesse bene, ma ora è giunta l'ora di creare il suo ambiente in casa e sono un po' in difficoltà perché non ne ho mai avuto uno! E' meglio comprargli un recinto oppure un rifugio chiuso? La casa in cui mi sono appena trasferita è abbastanza grande ma non ho più uno spazio all'aperto, qual è la soluzione migliore? Grazie a chiunque risponderà!
  9. Ciao! Secondo me hai avuto tutte le accortezze necessarie, essendo due animali di buon carattere vedrai che andranno d'accordo! 😄
  10. Mi dispiace averlo letto così tardi, bellissimo progetto ragazzi, i miei complimenti! 😊
  11. Mi dispiace tantissimo, ma stai tranquilla, i gatti capiscono sempre da chi tornare
  12. So che ti sembra un tempo infinito e che è estremamente frustrante, ma un mese è davvero poco, devi solo avere pazienza e continuare ad educarlo, vedrai che i risultati arriveranno!
  13. Io ti consiglierei di vedere come socializzano prima di prendere una decisione, mentre per il calore non dovrebbero esserci problemi dal momento che la tua cagnolina è sterilizzata!
  14. Mi dispiace tantissimo per la tua situazione, tieni duro! Purtroppo in questi casi possiamo solo fidarci dei veterinari, ma è davvero dura veder star male il proprio micio...
  15. Spesso i gatti si comportano così per attirare l'attenzione o per manifestare malessere, l'importante è fargli capire che sta sbagliando, altrimenti alle lunghe potrebbe essere difficile correggere questo suo comportamento.
  16. Eleonora99

    Merli caduti

    Raga mi serve un consiglio. Ieri il mio cane ha fatto cadere un nido di merli dalla siepe, siamo riusciti a salvare due cuccioli, sono già piumati e zampettano bene qua e là, però non volano e aprono il becco per farsi dare da mangiare. La madre ogni tanto vola qui intorno ma non la sento già da un po' e quindi sto iniziando a pensare che li abbia abbandonati.. Gli ho dato da mangiare dell'omogeneizzato alla frutta e ora? Non penso sia il caso di tenerli perché con il cane non sarò mai sicura che siano salvi, che faccio? Ho chiamato anche la Lipu ma mi ha detto che la selezione naturale ha già fatto il suo corso e che loro non muoveranno un dito.. Ora sono in una scatola aperta in mezzo ai rami di un albero nella speranza che la madre li senta piangere.. Li dovrei togliere dalla scatola e mettere sui rami?
  17. Earlier
  18. ciao a tutti. ho preso un gatto due mesi fa, infatti è ancora un cucciolo, è un gattino molto vivace ed allegro, ma c'è un problema. ha una cassetta per i bisogni fatta 'a casina', quindi chiusa, con uno sportello. l'ha sempre usata normalmente, ma ultimamente ogni volta che esce, lascia sassi sporchi di cacca fuori dalla cassettina, ovunque. quando esce è come se scappasse e quindi fa saltare tutti i sassi, e troviamo sempre le sue zampe sporche di cacca. e neanche la copre spesso! non capiamo perché. ha settimane dove lo fa, settimane dove non lo fa. questa settimana ha fatto il vaccino ed ultimamente questa cosa è più frequente. perché succede?
  19. Grazie molte, ci piace molto poter aiutare nell'educazione e il nostro metodo non é ancora molto conosciuto quindi fa sempre piacere far vedere qualche nuovo approccio. Complimenti per il cucciolone.
  20. Grazie per i chiarimenti , affidabili e non da canari come è di consueto ricevere nei forum online !
  21. Da come descrivi l'atteggiamento é plausibile che abbia paura. Infatti di fronte ad un suono o ad un rumore ignoto può subentrare della paura o dell'ansia che il cane dimostra indietreggiando, soprattutto se é in età giovane. Di fronte invece a un pericolo visibile, o meglio, a quello che lui percepisce come un pericolo o qualcosa di non conosciuto abbaia senza indietreggiare poiché entra in difesa. Quello che avviene con le persone a volto coperto non é detto che sia un atteggiamento aggressivo. Infatti il cane legge le nostre emozioni e intenzioni a partire dai nostri movimenti e dal nostro volto. Averlo coperto non gli permette di leggere la nostra espressione e possono abbaiare per invitarci a dichiarare le nostre intenzioni o per evidenziare il proprio fastidio a non poter comunicare con noi. Ovviamente tutto ciò in linea di massima e in base a ciò che scrivi poiché poi ogni caso va sempre visto e analizzato di persona per poter fare delle conclusioni veritiere. Se hai piacere di leggere alcuni dei nostri articoli sull'educazione e sull'aggressività ti lascio il link al nostro sito QUI
  22. Buona sera , Purtoppp non mi fido di quello che ha detto l’ educatore per la lettura del comportamento affrettato dal momento in cui ha solo visto il mio cane avvicinarsi al suo cane senza farli interagire( solo annusare a distanza ) , chiaramente una scelta sensata in questo momento di distanziamento sociale ( ci tengo a precisare che abita vicino a me e il suo campo è in un altro comune quindi ci siamo incontrati per strada ). Detto ciò il fatto sembrerebbe non sussistere più , ho portato svariate volte il cane in area cani in questi giorni e sembrerebbe sia migliorato o per meglio dire in parte. i maschi adulti non castrati sono sempre propensi nell’aggredirlo , però le femmine e maschi castrati vannO d’accordo , ha giocato parecchio . Probabilmente ha incontrato cani non socializzati correttamente come hai correttamente scritto nel commento precedente anche se riferito al mio, Lo stesso cane femmina che ha morso il mio cane ha morso anche un’ altro cucciolo maschio. putroppo ho dato per scontato che fosse il mio. Approfitto della vostra professionalità per chiedervi un’altra cosa. perche il cane quando percepisce il pericolo attraverso dei rumori abbaia ma indietreggia come se avesse paura mentre se percepisce in un uomo o donna il pericolo ( capita quando ci sono donne con il b u r q u a quindi totalmente coperte o uomini con giubbotto con cappuccio mascherina cappello come in questi giorni che è piovuto ) abbaia ma non indietreggia? Specifico che è capitato un paio di volte. Anche perché fortunatamente non è un cane che al momento mostra aggressività con le persone. scusate la domanda un po’ bizzarra ma questa quarantena fa brutti scherzi alla mia mente ... grazie di cuore
  23. Buongiorno, innanzitutto ci teniamo sempre a sottolineare che 90 giorni sono i termini minimi per legge prima dei quali NON si può cedere un cane. Inoltre, purtroppo, vi é da dire che non sempre questi 90 giorni vengono passati con la madre e non sempre viene dato il giusto imprinting al cucciolo. Per questo consigliamo sempre a chi ci chiede consulenza per dei cuccioli, di verificare che i piccoli siano davvero vissuti con la madre e non separati prima del dovuto poiché secondo alcuni la madre "si rovina" restando con i piccoli. Detto questo, purtroppo molto spesso l'importanza della socializzazione viene sottovalutata, per questo ti consigliamo di non commettere l'errore che fanno in molti purtroppo di non educare il proprio cane al socializzare con gli altri. Se l'educatore con cui hai parlato non ti ha dato molta fiducia ti consiglio di trovare qualcuno che te ne dia di più, ma ci teniamo a sottolineare che un cane equilibrato non é solo un cane che sa fare gli esercizi, ma che può vivere una vita piena, uscire senza problemi, incontrare altri cani, socializzare e fare qualsiasi cosa il proprio padrone voglia fare insieme a lui. Purtroppo molto spesso si pensa che un cane sia felice anche solo vivendo con noi, ma purtroppo anche lui ha i suoi bisogni, come quello di esplorare, socializzare e fare tante esperienze diverse. Se ha problemi a socializzare con i maschi perché etologicamente non vi é portato lo farà solo con le femmine, ma se il problema é nel comportamento ci si può sempre lavorare, o almeno, questo é quello che possiamo dire noi come educatori Identity Dog.
  24. Buongiorno , grazie per la risposta . È da escludere la prima ipotesi perché è stato tolto dalla madre a 90gg . Un così detto educatore sostiene che il mio cane si avvicina tenendo la testa molto alta in segno di dominanza e di conseguenza gli altri cani dominanti lo mordono per sottometterlo 🧐 inoltre mi ha detto si può lavorare ma senza ottenere chissà quali risultati sopratutto con gli altri maschi .. sinceramente Di ciò che ha asserito non è che mi fidi così tanto ... la mia richiesta iniziale era solo una perplessità , di certo non è una razza da Area cani e non mi interessa che lo sia ragion per cui non ho acquistato un Labrador . La cosa fondamentale dal mio punto di vista che impari come sta già facendo il richiamo , seduto, resta è il lascia e che non sia aggressivo irragionevolmente con le persone ..
  25. Buongiorno Tullio. Innanzitutto ci teniamo a sottolineare che i cani non emanano inconsapevolmente odori di sfida, come li definisci. Vi sono molte ragioni per cui il tuo cane può essere sempre soggetto di attacchi. Innanzitutto il modo in cui si approccia può essere una causa, molti cani non sanno come approcciarsi agli altri cani, molto spesso a causa della separazione troppo prematura dalla madre, che é colei che insegna al cucciolo questi approcci. Seconda cosa, molto spesso noi umanizziamo i nostri cani e non riusciamo a leggere correttamente il loro comportamento. C'é un'altissima probabilità che sia il tuo cane ad avere atteggiamenti aggressivi a cui gli altri rispondono semplicemente, soprattutto se avviene sia nei maschi che nelle femmine. Il dogo rientra tra quei cani che sono particolarmente difficili da tenere e saper educare. Per questo motivo ti consigliamo di farti seguire da un educatore per poter capire quali sono gli atteggiamenti sbagliati e poterli correggere, in modo da poter garantire al cane una corretta socializzazione, cosa essenziale per il suo benessere.
  1. Carica altri contenuti
×
×
  • Crea Nuovo...