Vai al contenuto

I Gatti Non Hanno Nove Vite...


AlexanderFreud
 Share

Recommended Posts

La storia non è allegra, come si deduce dal titolo, quindi se non siete in vena non leggete... :(

Mia cugina abita in un appartamento con terrazza al terzo piano.

Sua figlia da circa 7 anni ha un gattone di nome Felix. A questo micione era accompagnata un gatto di nome Shaira, che io ho scoperto essere un maschio quando il nome era già stato dato. In seguito questo gatto morì.

Fino a Gennaio c'era però Shaira (una gatta venuta dopo il falso femmina).

I due gatti facevano la spola tra la terrazza di mia cugina e quella del piano di sopra, dove abitano altri parenti.

Le terrazze guardano il mare e, nel punto in cui si trovano i gatti c'è un'altezza da terra di 4 piani, quindi ipotizzabile tra 12 e 13 metri.

La prima volta che Shaira cadde dalla balaustra fu ritrovata a notte fonda, sotto un'automobile dove aveva trovato la forza di trascinarsi, con le zampe posteriori fracassate. :(

Per lo shock non giocò sulla balaustra per mesi. Finché non le ritornò il coraggio.

Alla seconda caduta Shaira si spezzò le zampe anteriori.

Lo scorso mese cadde per la terza volta, fracassandosi il bacino.

Il veterinario, che in un primo momento aveva ipotizzato la soppressione, pensò che se la potesse cavare con una carrozzella per gatti, quando la micia incominciò a fare le fusa alla sua padroncina "£$!"

Era un pretesto: chi avrebbe il coraggio di approvare la soppressione del proprio gatto?

Qualche giorno dopo la micia tossì in modo strano e stramazzò a terra. "£$!"

Il veterinario ipotizza un'insufficienza renale.

Adesso Felix è rimasto il solo micio di casa da mia cugina.

Speriamo che l'anima della povera, coraggiosa, Shaira si reincarni in un uccellino...

"£$!"

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi dispiace molto, ma permettimi di dirti una cosa. Perchè tua cugina subito dopo la prima caduta non ha impedito che accadesse di nuovo semplicemente non facendola andare sul balcone e tenedola al sicuro in casa ??asd??

Link al commento
Condividi su altri siti

nel racconto avevo omesso che si tratta della più grande dei miei 21 cugini primi, ma è irrilevante :(

...non facendola andare sul balcone e tenedola al sicuro in casa ??asd??

Boh? Probabilmente, come convengo anch'io, non si può costringere in appartamento un gatto abituato a giocare col suo compagno saltando da una terrazza a quella di sopra (dove c'era mio cugino che ogni tanto gli dava il cibo).

E' stata sfortunata Shaira, (o forse era un po' miope) perché Felix non ha mai avuto problemi :(

Link al commento
Condividi su altri siti

Boh? Probabilmente, come convengo anch'io, non si può costringere in appartamento un gatto abituato a giocare col suo compagno saltando da una terrazza a quella di sopra (dove c'era mio cugino che ogni tanto gli dava il cibo).

E' stata sfortunata Shaira, (o forse era un po' miope) perché Felix non ha mai avuto problemi 

I gatti si sarebbero divertiti lo stesso in casa e avrebbero giocato in modo "sicuro" insomma la gatta era già caduta 2 volte dal balcone facendosi molto male e rischiando di morire...questo non ha portato tua cugina ad evitare che la gatta cadesse ancora e questa è stata la sua condanna a morte. :(

Link al commento
Condividi su altri siti

La mia semplice soluzione: bastava fare installare una rete a conca (magari di plastica trasparente) lungo il parapetto, 50 cm sotto il bordo. Costosa e brutta a vedersi, ma le probabilità di caduta della gatta sarebbero state molto più esigue (c'è da chiedersi se, poi, i gatti non si sarebbero appollaiati o messi a giocare proprio su questa rete)

Comunque ormai non si può rimediare :(

Considerando, invece, chi maltratta gli animali: io darei la stessa pena che si da a chi avesse maltrattato un uomo, come disse Leonardo, che sicuramente è un personaggio da cui apprendere in merito a tanti noti campi della cultura umana.

Considerando chi lascia gli animali liberi, quindi non li maltratta: io preferirei dover vivere in cima ad un grattacielo senza parapetto piuttosto che confinato in una casa-cella. :(

Inoltre quei gatti, almeno 2 volte l'anno, venivano portati a passeggio in una proprietà agricola in aperta campagna.

Ma poi dormono fuori, e fanno i bisogni fuori (il mio gatto, dopo i 3 mesi, non l'ho mai visto fare i bisogni, ad esempio, perché li fa dove vuole lui). A casa di mia cugina suppongo abbiano la lettiera, la quale, ho notato da un mio amico, non emana un buon odore dopo che è stata usata, e a tenerla in casa...

La gatta è morta per una fatalità, come quei ragazzi che perdono la vita per un incidente in motocicletta (in quel caso si dovrebbe colpevolizzare i genitori di aver loro permesso di usare la moto...) *-+-+-*

Link al commento
Condividi su altri siti

Scusami, ma guarda che bastava anche stare lì con loro, controllarli quando erano sul balcone e farli giocare lì solo sotto stretta sorveglianza..MICA CI VOLEVA TANTO! Scusami...la prima volta che è caduta si era fracassata le gambe (e già lì gli doveva far capire che lasciar sola la micia non era affatto una buona idea); la seconda volta si era spezzata le zampe davanti (diamine ma non ci arriva da sola che la gatta poteva morire? Non fai niente? Anzi continui a farla giocare lì???); la terza volta è stata fatale... Qui ti dico che la prima volta che è caduta non era previsto, non lo poteva sapere...ma la seconda e la terza le poteva benissimo evitare...e se la gatta fosse stata tenuta in casa a quest'ora era ancora viva e vegeta...

Link al commento
Condividi su altri siti

ed ecco-.... ancora una volta ci rimettono gli animali!! ma bene!!!!!

beh scusami ma è stata davvero menefreghista... non vuoi costringerli in casa?! bene fai in modo che possano andare su e giù senza farsi male!!!

ma si! la facciamo addirittura cadere 2 volte e non facciamo niente!!! tanto la prima non si è praticamente fatta nulla!!!

bisogna che la micia magari muoia prima di accorgersi di aver cappellato!!

bello bello!!!! si si..

ti fai in 4 per salvare dei gatti anche in casi disperati... spendi un sacco di soldi, a volte sfortunatamente te li vedi morire tra le braccia POI SENTI DI PERSONE CHE TRATTANO COSI I LORO ANIMALI!! *clap**clap* AH SI! QUESTE SI CHE SONO SODDISFAZIONI!

Link al commento
Condividi su altri siti

non ce la faccio a non arrabbiarmi... soprattutto perchè per il menefreghismo di una persona di mezzo c'è andata la vita di una gatta...

sarà che io mi faccio un mazzo enorme per curare tutti i miei gatti(che sono 30!!!!!) li curo tutti e sfortunatamente ho dovuto prendere la triste decisione di sopprimerne alcuni...se è necessario vado dal vet ogni giorno.. e in più prendo su tutti i gatti che trovo per strada.. l'ultimo è stato un micino di nome spillo che sfortunatamente è risultato positivo alla fiv..e dvedrò andare via anche lui... MA ALMENO IO HO LA COSCIENZA PULITA PERCHè SO DI AVER FATTO FI TUTTO E DI PIù PER SALVARE LORO LA VITA O ALMENO RENDERGLIELA IL PIù BELLO POSSIBILE..

Link al commento
Condividi su altri siti

lalli io ti ammiro molto per quello che fai, sei una persona stupenda e se dovessi affidare il mio gatto a qualcuno lo affiderei sicuramente a te perchè sò che lo cureresti come se fosse tuo. I tuoi gatti sono fortunati ad averti come padroncina e anche se (purtroppo) alcuni di loro non ce l'hanno fatta ti saranno per sempre riconoscenti dll'amore che gli hai dato e della morte non sofferente che purtroppo sei stata costretta a dargli quindi *clap**clap**clap*

Purtroppo non tutti i gatti sono fortunati come i tuoi e non tutti i proprietari sono attenti e vigili come te...Purtroppo...

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma che ne so come tenevano i gatti, non ero là, altrimenti quando la vedevo sul parapetto l'avrei fatta rientrare :rolleyes:

Piuttosto, il mio gatto a volte non lo vedo per giorni (il massimo è stato 3); dopo 12 ore comincio a chiamarlo col "musc musc", ma anche se mi sente se ne frega.

Dopo 36 ore vado in giro a cercarlo, di solito si dirige verso un arboreto poco distante da casa mia, ma non lo trovo mai.

Appena torna miagola più forte del solito e lo rifocillo;

se lui va in giro che ci posso fare, mica lo posso costringere a stare in casa, è adulto, non appartiene a me, appartiene a se stesso *-+-+-*

Alcuni vicini nella loro villa accudivano una dozzina di gatti (alcuni di razza pura) per lo più a pelo lungo ma erano tutti liberi: uno di loro ogni tanto veniva a stare da me e si faceva dare da mangiare, ma una volta che provai a fagli il bagno a secco mi graffiò tutte e due le mani :lol:

Link al commento
Condividi su altri siti

mica lo posso costringere a stare in casa, è adulto, non appartiene a me, appartiene a se stesso...

Scusate se mi cito da solo: leggendo la mia firma si può notare che mi definisco "sostentatore" del mio gatto, non 'proprietario', per mettere in risalto il fatto che il mio gatto non appartiene a nessuno, è di sè stesso, e nei suoi affari privati (in questo caso le micie) non devo 'ficcarci il naso' B)

Link al commento
Condividi su altri siti

Anche io ho perso una micia in questo modo. "£$!"

Purtroppo come dice mia madre, i gatti si fanno il loro destino. E' difficile opporvisi. La mia era testarda, e ci è scappata parecchie volte. Io, guardate, sono una grande paranoica con gli animali. Quindi le sono stata sempre attenta, anche se abitavamo al piano terra.

Quando siamo andate in vacanza l'abbiamo lasciata ad un'amica di famiglia che ha altri 5 gatti, ed abita al 3° piano. Beh vi lascio immaginare. Camminando sul cornicione del terrazzo di questa signora è scivolata ed è caduta.

Ora ho cambiato casa e sto al terzo piano pure io, ed abbiamo un terrazzo enorme, i gatti lo adorano. Ho una paura tremenda che uno di loro cada giù, ma penso non sia giusto costringerli a stare chiusi in casa...

Credo che la padrona della micia non abbia nessuna colpa... purtroppo queste cose succedono, aaargh mi sono intrtistita pure io.... "£$!" "£$!" "£$!"

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie, anche se l'avevo vista pochissime volte mi è dispiaciuto molto, come mi rattrista vedere i gatti randagi schiacciati sulla strada :(

EH SI CERTO! PERò MI SEMBRA CHE SEI TU QUELLO CHE FA NASCERE DEI GRAN GATTI POI LI ABBANDONA IN CAMPAGNA?! AHAHAHAAH MI FAI MORIR DAL RIDERE... CHE INCOERENZA RAGAZZO!

Link al commento
Condividi su altri siti

Scusate se mi permetto, ma andateci un po' piano con i giudizi. Da un post non si può capire tutto e bene, e cmq sarebbe il caso di ricordare che non tutte le persone sono uguali, perdonatemi la franchezza, anche come elasticità mentale.

Ci sono persone che amano tantissimo i loro gatti e non li hanno mai vaccinati in vita loro per ignoranza. Quelle che ho conosciuto io erano contadini, ma ce ne saranno altre in paese, in città ecc.

Lalli è bravissima e sensibilissima, ma non tutti sono come lei, e non sempre è una colpa.

Per es., so poco o nulla di Alexander Freud (l'utente), ma da quel che ho letto mi pare di aver capito che alimenti un micio semirandagio e non si preoccupi di fare sterilizzare altre micie che girano nella zona. Se non è così scusatemi, non leggo sempre tutti i forum. Se invece è così certo Freud potrebbe sterilizzare il "suo" micio, o ancor meglio le micie della zona, ma non mi sento di condannarlo perchè non lo fa e si limita a dare da mangiare al micio che ha trovato, è sempre meglio di nulla.

Si può fare di più, tutti dovremmo fare di più, ma non spariamo subito a zero su chi non lo fa...

Link al commento
Condividi su altri siti

Capisco che ti dispiaccia ma......ok la prima volta non potevi saperlo ma tutte lòe altre volte si potevano benissimo evitare! Insomma le insegni che li non può andare oo la tieni in casa! Dai per favore! Al posto di farla andare a giocare sul terrazzo la facevi giocare in casa portando il gatto di tua cugina se non sbaglio! Insomma secondo me è un po' da immaturo da parte tua avere lasciato che la tua gatta rischiasse la vita in quel modo! ed ecco com'è andata a finire! VERGOGNATI!

Link al commento
Condividi su altri siti

Tanto per la cronaca, se non ho capito male la micia non era sua ma della cugina, che non si sa dove abiti e tantomeno se sia vicina a lui... per la serie, giudichiamo tutti che ci fa stare meglio...

Link al commento
Condividi su altri siti

Bè, urlare vergognati non è proprio un'opinione... Cmq, al di là di quello, io non sono un moderatore e non ho alcun potere però credo sarebbe giusto riportare un po' i toni alla normalità... anche perchè, lo ripeto, la storia riguardava la cugina e cmq non sappiamo i dettagli... metti che la micia sia caduta la terza volta nonostante avessero messo una rete o qualcos'altro?

Link al commento
Condividi su altri siti

metti che la micia sia caduta la terza volta nonostante avessero messo una rete o qualcos'altro?

No, la micia non aveva nessun impedimento, nessuna rete...se leggi tutta la discussione c'è scritto, l'ha detto lui. Io mi sono arrabiata da matti perchè poteva evitare e lui mi ha detto :"perchè privare la gatta di giocare?" perchè secondo lui un gatto tenuto a casa è triste, quindi è meglio che si ammazzi cadendo dal terzo piano invece di stare comodamente sdraiato su una poltrona *-+-+-*

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...