Vai al contenuto

Lampropeltis O Epicrates Cenchria?


Elaphe
 Share

Recommended Posts

...è il tuo primo serpente?? Lampropeltis, una delle tante specie facili appartenenti al genere. anche solo per la taglia ti risulterà più abbordabile dell'epicrates!

Link al commento
Condividi su altri siti

Se effettivamente è il tuo primo serpente io ti consiglio il Lampropeltis.

Non tanto per le dimensioni, visto che un Epicrates cenchria difficilmente supera i 150cm, ma tanto per il tipo dall'evamento sicuramente più complicato di quello di un Lampropeltis.

Ora il boa arcobaleno non credo sia ritenibile tra gli ofidi più complicati da allevare in cattività, se non per qualche problema di riproduzione, ma sicuramente il fatto che voglia un certo tasso di umidità e di temperatura rende il tutto meno semplice che con un lampro ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

No, non è il mio primo serpente gia' possiedo un un bellissimo esemplare di elaphe guttata. Io ero piu' orientato su un Epicrates Cenchria, ma ho letto vari articoli dove dicono che la teca deve avere un alto tasso di umidita'(tra il 70%-85%)e mi sono un po' scoraggiato. E' difficile mantenere un tasso alto di umidita'?Serve qualche altra cosa oltre all'umidificatore?

Link al commento
Condividi su altri siti

Il tappetino d'erba sintetico va benone anche per l'arcobaleno

Io, per comodità, uso la carta di giornale, se però non ti appaga l'occhio va benissimo anche il tappetino.

Quanto deve essere grande la teca per ospitare un Epicrates adulto?

Io direi 80X100X80, però così è davvero grande, puoi anche diminuire un po' le dimensioni, l'importante è che lo sviluppo maggiore sia in altezza!

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao

vengo da croatia e ho dei serpenti a casa (2x elaphe guttata). non sono sicuro di aver capito bene ma voi nei terarii tenete dei prati sintetici? quello che si insegna da noi e che non vanno bene propio per un paio di ragioni tra le quali il piu inportante e che non tiene umidita. io adesempio meto dentro terabark o-5 mm e sopra viene quello piu grande circa 2,5 cm.

tanti saluti L.

Link al commento
Condividi su altri siti

ragazzi soprattutto con i serpenti che non appartengono alla famiglia dei colubridi non usate il prato sintetico a lungo andare crea problemi al ventre e in più non assorbe i liquidi quindi ci sono rischi di infezioni in caso di pipi non rimossa in tantissimi anni di esperienza non è un caso che tutti i più grandi allevatori usano il vecchio e caro giornale

Link al commento
Condividi su altri siti

Ora il boa arcobaleno non credo sia ritenibile tra gli ofidi più complicati da allevare in cattività, se non per qualche problema di riproduzione, ma sicuramente il fatto che voglia un certo tasso di umidità e di temperatura rende il tutto meno semplice che con un lampro

quoto pienamente, però se non è il tuo primo serpe, hai un pò di dimestichezza prendi pure un arcobaleno.

io non userei il tappetino, siccome è una specie che ha bisogno di un buon tasso di umidità potrai usare la carta assorbente di tipo industriale o se lo vuoi un pò più naturale esteticamente corteccia di cipresso, trucioli di faggio o argilla espansa...

ricordati di non tralasciare l'areazione che con un umidità alta se in difetto può portare a grossi problemi..

spero di essere stato di aiuto, ciauz

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...