Vai al contenuto

Sono Ragni Pericolosi?


LadyHawke
 Share

Recommended Posts

dipende.... in italia l'unico ragno mortale è la malmignatta (Latrodectus tredecimguttatus), picolo (1 cm di corpo), nero con 13 macchie rosse; ci sono poi le tarantole (Lycosa sp.) che possono diventare grandi, ma che ben di rado penetrano nelle case. il loro morso da disturbi locali ma non è letale o invalidante. Credo più probabile che si tratti di tegenaria domestica, un grosso e comune ragno diffuso nelle abitazioni. soprattutto le femmine con il loro corpo globoso sono piuttosto impressionanti.

Link al commento
Condividi su altri siti

Per iniziare, una foto la trovi qui:

http://www.wildphoto.it/malmignatta.htm

In pratica, il genere Latrodectus raggruppa i ragni noti in tutto il mondo come vedove nere. di piccole dimensioni, col corpo lungo fino a 15 mm, nero con 13 puntini rossi, le femmine si possono trovare in Italia (soprattutto il versante tirrenico, ma anche in veneto e lombardia sono presenti!) sotto i tronchi, nei tombini, nell'erba alta, ecc... la loro tela è un ammasso sparso di fili, non ordinati, ed effettivamente non è facilissima da vedere... non sono ragni che di norma entrano nelle case, ed il loro veleno è potenzialmente letale per individui deboli o predisposti (allergie, ecc..). Se non ricordo male, un antidoto dovrebbe essere disponibile presso gli ospedali della capitale. I maschi sono piccoli, incapaci di mordere con efficacia.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma pensa te...io ho sempre creduto che la vedova nera fosse una specie unica, non un gruppo più numeroso...credevo anche che la malmignatta, non essendo la vedova nera, fosse simile a quest' ultima ma innocua!!

Porca miseria.... :ph34r:

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie Andrea, si tratta proprio della Tegenaria, ho fatto una ricerca per immagini ed era proprio quella...

In effetti fa impressione...tempo fa utilizzavo una grande zanzariera di quelle che si appendono sul letto... mi è capitato alcune volte di svegliarmi e trovarmi un "bel "ragnone proprio in cima, ma dalla parte interna!!! Avrà pensato uh, che bella grande ragnatela...ora ne approfitto!

Ho tolto la zanzariera...

Link al commento
Condividi su altri siti

:lol::lol::lol:

Penso che hai fatto bene a toglierla!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Andrea scusami una domanda , io vivo nel Salento , sai se dalle mie parti vivono ragni pericolosi pure lievemente?

Se e' si quali e se mi puoi far vedere delle foto

Grazie

Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Azz...non conosco precisamente la distribuzione di questi ragni, ma direi che potresti imbatterti nelle tarantole Lycosa sp. e nella malmignatta Latrodectus tredecimguttatus. foto delle prime come delle seconde le trovi QUI.

Ciao!

Link al commento
Condividi su altri siti

la lactrodectus tredecimguttatus si trova in italia meridionale in tutta la costiera.

il suo veleno è neurotossico quindi per un coniglio o un topo può essere molto pericoloso, ma ha un indole molto riservata, quindi non è un ragno pericoloso...a me piacciono moltissimo le uova di questo ragno :D

la lycosa narbonensis si trova facilmente sulle gariga...è il famoso ragno a cui hanno 'dedicato' la tarantella...

*+++*

Link al commento
Condividi su altri siti

Si quei ragni li ho visti !!!! e molto da vicino!!! entrano in casa? me li posso trovare in casa? io li ho visti in giardino e in campagna ! ma mio nonno una volta mi racconto che in campagna videro un ragno grossissimo mi disse che era marro e grande quanto un piatto , gli addirittura spararono col fucile ma scappo ( era all'incira negli anni 50) , un ragno cosi grande qui in italia che poteva essere , io ragni molto grandi non ne ho mai visti ( a parte quelli nei terrai) .

Comunque qui nel Salento ho sentito molte volte di contadini morsi da ragni e poi stati male "£$!"

In piu' vorrei sapere se qui nel salento ci possono essere scorpioni pericolosi , io una volta ne catturai alcuni piccoli perche' volevo tentarne l'allevamento ma mi muorirono :( , con gli invertebrati terrestri non ci so fare e non ne capisco molto all'incontrario di invertebrati acquatici, rettili e pesci :D

Grazzie delle risposte <_<

Link al commento
Condividi su altri siti

beh, un mio amico con la moglie decisero di andare in un paese dell'africa per un viaggio..quindi vaccinazioni effettuate...partirono.

la moglie acquistò una bella pianta e se la fece spedire (pagando le spese di iter) a casa... la mise nel gran bel salone in un angolo in modo che potesse prendere luce...

dopo 4 mesi, vide che questa pianta si "spostava" di poco chiaramente... ma si spostava.

chiese al marito se la spostasse lui, e il marito le disse di no..

poi siccome avrebbero dovuto travasarla per le dimensioni che ormai erano grandi... decisero di spostarla in altro vaso.

quando tirarono fuori la pianta e le sue radici la sorpresa che ebbero fu davvero sconvolgente.

ci trovarono un ragnone tutto peloso, grosso come un piatto piano.

il ragno si intrufolò sotto ad un mobile e la moglie terrorizzata chiamò i soccorsi perchè avevano paura che fosse velenoso... ma anche perchè era troppo grosso e veloce per poterlo prendere loro... cosi chiusero la porta e aspettarono...arrivarono i soccorsi e povero ragno lo uccisero. non potevano fare altrimenti.

non vollero mai sapere che specie fosse, anche perchè se lo sognavano di notte...si liberarono anche della pianta x paura che gli avesse fatto le uova..

Link al commento
Condividi su altri siti

Samantha...questa storia ti è stata narrata dai protagonisti o da "amici di amici"? Primo, se vai in africa di norma NON ti spediscono le piante a casa... le poste di norma non accettano spedizioni di piante o animali vivi. Secondo, questa storia mi è stata raccontata da parecchie persone, solitamente si trattava del tronchetto della felicità da cui uscivano strani rumori... venivano chiamati i pompieri e trovavano un tarantolone enorme che aveva fatto le uova. Classica leggenda metropolitana.

Link al commento
Condividi su altri siti

Si e' vero Andrea pure dalle mie parti si sente questa storia del tronchetto della felicita', a me non e' mai interessato perche' non ne ho ma un mio zio quando gli hanno raccontato sta cosa ha buttato via subito le piante , dalle mie parti si dice che c'e' la vedova nera :lol: ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Scusami Andrea mi dai un buon sito dedicato ai ragni nostrani o non , questi animali mi fanno schifo pero un po' mi affascinano ;)

Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Il sito migliore per ogni Aracnofilo, in Italia, è senza dubbio ARACNOFILIA, curato da Aracnologi e Aracnofili seri impegnati da anni nello studio e allevamento di moltissime specie di aracnidi.

Link al commento
Condividi su altri siti

Scusami Andrea mi dai un buon sito dedicato ai ragni nostrani o non , questi animali mi fanno schifo pero un po' mi affascinano ;)

Ciao

se hai pazienza appena metto online il mio ti do l'url

per ora non metto schede d'allevamento, però ci sono tutti argomenti di anatomia, neurotossicità del veleno, etc etc :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Samantha...questa storia ti è stata narrata dai protagonisti o da "amici di amici"? Primo, se vai in africa di norma NON ti spediscono le piante a casa... le poste di norma non accettano spedizioni di piante o animali vivi. Secondo, questa storia mi è stata raccontata da parecchie persone, solitamente si trattava del tronchetto della felicità da cui uscivano strani rumori... venivano chiamati i pompieri e trovavano un tarantolone enorme che aveva fatto le uova. Classica leggenda metropolitana.

andream

beh,...non toccandole con mano certe cose...io non mi sono preoccupata di verificare la vericidità di tutto... *-+-+-*

quindi, tutto potrebbe essere, adesso che mi dite queste cose però penso che siano davvero leggende metropolitane... io questo non lo so...so solo che chi me l'ha raccontato è stata una coppia che davvero è andata in africa...poi se sia vero o se se lo siano inventato per farsi vedere questo non lo so....ora so che è una leggenda metropolitana... :lol:

£@@£ abbocco sempre eh!!!! *-+-+-*%[]%

che stupida che sono!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

TU HAI QUESTI MOSTRI IN CASA http://www.oeko-msc.de/Tegenaria-ferruginea_1.JPG

Ciòè se io una notte dovessi aprire gli occhi e trovarmi quel coso attaccato alla zanzariera del mio letto mi prenderebbe un infarto!!!!!!!!!!!

Scusate ma io ho proprio la fobia! Già quelli secchi che abbiamo tutti in casa quando li vedo scappo....figuriamoci se mi trovassi davanti quel mostro!!!!!!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...