Vai al contenuto

Perchè?


eriselda
 Share

Recommended Posts

Siccome non sapevo che titolo dare a questa discussione..ho messo un semplice perchè.. questo perchè è rivolto a tutti voi..

Tempo fa sono andata in un negozio di animali..siccome la proprietaria è sempre gentile e disponibile ci passo spesso così faccio le coccole agli animali..

Appena entro noto subito una piccola gattina di appena 2 mesi..di nessuna razza..gattina europea insomma..

Ovviamente non ho restito e ho preso subito la piccola in braccio.. era dolcissima e tanto coccolona..!

Comincio a chiedere alla proprietaria notizie su tutti i nuovi arrivati.. (per fortuna lei è molto paziente e mi risponde e mi ascolta sempre)..

La proprietaria successivamente mi disse che i gattini europei li aveva dati via subito.. per un costo di 30 euro ciascuno (considerando che i micini erano già sverminati e vaccinati il prezzo mi sembra onesto)

Adesso io mi chiedo..e chiedo anche a voi..come mai un gattino piccolo e tanto dolce in un negozio lo comprano subito e al gattile invece ne va via uno e ne entrano 100??

Io ho preso Caramello al gattile era sverminato pure lui.. è un bellissimo gatto.. e non ho pagato assolutamente nulla..

Voi cosa ne pensate?? Forse i gattili sono poco conosciuti?? Forse la gente non si fida??

Attendo le vostre risposte..!

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 63
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Domanda interessante. Io credo che la gente è più sicura in negozio perchè crede di avere più garanzia anche per quanto riguarda il passato dei mici. Poi si sa, la gente è più attratta da un cucciolo che da un animale adulto, magari con una storia problematica alle spalle.

Link al commento
Condividi su altri siti

Domanda interessante. Io credo che la gente è più sicura in negozio perchè crede di avere più garanzia anche per quanto riguarda il passato dei mici. Poi si sa, la gente è più attratta da un cucciolo che da un animale adulto, magari con una storia problematica alle spalle.

però i cuccioli li hanno anche al gattile...per questo mi sono posta quella domanda..

forse i negozi di animali sono spesso in centro o vicino a centri commerciali quindi magari i cuccioli sono più in vista.. i gattili / canili tendono a essere fuori città..spesso e volentieri in campagna dove c'è tanto spazio..

che sia chiaro io non sono contro la vendita degli animali..se uno preferisce un animale di razza ovvio che gli conviene comprarlo..però se una persona non ha preferenze particolari, tra adottare un cucciolo e comprarlo non di razza secondo me è meglio la prima opzione..!

Link al commento
Condividi su altri siti

Hai centrato in pieno il problema. E' più facile che un animale sia comprato in un negozio che qualcuno vada a prenderlo in un rifugio. Gli occhi arrivano (spero) direttamente al cuore, e quindi difficilmente si resiste alla tenerezza di un cucciolo. Quanto poi le persone che cedono a questo impulso saranno, in seguito, capaci di garantire la giusta vita all'animale che hanno adottato è un altro discorso. Andare in canile presuppone una precisa volontà di adozione, e quindi d'impegno, ed è un atto responsabile che non è soltanto lo slancio di un momento. E moltissime persone, ragionando, preferiscono evitare di adottare un animale.

Link al commento
Condividi su altri siti

però io credo che l'impegno sia uguale sia tenere un cane/gatto preso in negozio sia se l'hai adottato..

non per cattiveria però spesso alcune di queste persone che comprano gli animali li abbandonano anche...perchè sennò come si spiega il fatto che al gattile o canile trovi animali di razza adulti???

è gente che si stufa, con l arrivo di un bambino o con la voglia di partire in vacanza mollano gli animali in mezzo all'autostrada..!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ed infatti è proprio quello che sostenevo! Un'animale comprato in un negozio, quindi cedendo all'impulso di un attimo, avrà più probabilità di essere abbandonato rispetto ad uno che è stato preso in canile, e quindi adottato seguendo un ragionamento. E' vero che non sempre è così, e che qualche animale ritorna in gattile/canile, ma di certo molti di meno rispetto a quelli comprati/adottati da privati.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ed infatti è proprio quello che sostenevo! Un'animale comprato in un negozio, quindi cedendo all'impulso di un attimo, avrà più probabilità di essere abbandonato rispetto ad uno che è stato preso in canile, e quindi adottato seguendo un ragionamento. E' vero che non sempre è così, e che qualche animale ritorna in gattile/canile, ma di certo molti di meno rispetto a quelli comprati/adottati da privati.

esatto...!

Link al commento
Condividi su altri siti

in piu quando prendi un gatto o un cane in canile vieni controllato per un certo periodo che il cane o il gatto siano trattati bene......

almeno dove faccio volontariato si reca il responsabile a casa delle famiglie una volta al mese per 3 mesi mi pare....

comunque il negozio vende i cuccioli percheli mette in vetrinae quando sono cosi piccoli fanno tanta tenerezza!!!!!e la gente non pensa che cresceranno e combineranno casini di ogni genere e quindi viene l'abbandono......

:bigemo_harabe_net-102:

specie adesso che ci sono le feste di natale quanti cuccioli comprerano e veranno regalati???????????????????

io non abbandonerei mai il mio ciccione Leo neanche per idea gli volgio benissimissimo.. :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

il problema di tutto sono i negozi: mettendo un cucciolo sotto agli occhi, è facile dire di sì senza pensare alle conseguenze. poi il cucciolo viene abbandonato e va a finire in canile. in negozio i cuccioli costano meno che in allevamento.. gli abbandoni di animali provenienti da allevamenti seri sono veramente ma veramente rari.

come il canile/gattile, anche l'allevamento non ce l'hai sotto agli occhi, ciò presuppone una volontà ponderata di prendere un animale. se poi ci aggiungi che la gente è abituata a pensare "più un animale costa, più vale", difficile che una persona abbandoni un cane da 1000 € o anche da 600 €! quand'è così, spesso gli cercano una nuova famiglia mettendolo in vendita, ma grazie al cielo non è poi così comune che passino per le strade. gli animali di razza che sono nei canili/gattili sono quegli animali venduti ai negozi da allevatori disgustosi e senza scrupoli. se qualcuno ha comprato un animale in allevamento, saprà che non cercano assolutamente di "svendere" ma selezionano bene i nuovi padroni.

in conclusione, se fosse definitivamente vietata la vendita di cani e gatti nei negozi (com'è in Belgio) la situazione migliorerebbe notevolmente. questo, unitamente al fatto di dare in adozione solo cani/gatti già sterilizzati, e per quanto riguarda gli allevatori, aumentare notevolmente il prezzo per un'animale intero.

pensate che quando ho contattato l'allevatrice per il mio sphynx, le ho chiesto il prezzo medio. lei mi ha detto "non c'è differenza di prezzo tra maschi e femmine, ma se prendi un gatto sterilizzato costa 1000 €, non sterilizzato 2000 €".

(per la cronaca io lo prendo sterilizzato) allora, già 1000 € sono tanti per un animale, ti ci fanno riflettere seriamente, a meno chè tu non sia un riccone esagerato che usa i soldi come carta igienica. ma 2000 € sono veramente parecchi.. pochi sarebbero disposti a spendere il doppio solo per poter fare accoppiare il loro micio. pensare poi che in america vendono SOLO sphynx sterilizzati, tranne agli altri allevatori.

concludendo questo mio (troppo) lungo discorso, impediamo la vendita di animali ai negozi, alziamo i prezzi in allevamento e più controlli post-adozione = risultato, numero dei cani abbandonati drasticamente ridotto, svuotamento dei canili/gattili.

non sarebbe bello?

Link al commento
Condividi su altri siti

si in negozio costano di meno metti sulle 600 o 700 euro ma dopo spendi un casino di soldi in veterinario e se ti va bene il cane potra vivere una vita sana...o come il cane della mia amica che dopo diverse operazioni non c'e stato nulla da fare il priblema come gia detto dall'inizio dal veterinario era troppo grave e il cane e morto....

e con il costo delle operazioni si comprava un cane in allevamento sano....

io dico pensare prima di comprare e vi faccio un esempio compriamo una borsetta al mercato da 10 euro diciamo cavolo abbiamo risparmiato in negozio la pagavo 70 o 80 euro ma quanto vi dura!!!!!!!

le persone non regalano mai niente ci vogliono guadagnare .....

non compriamo i cani e i gatti in negozio se vogliamo risparmiare prendiamoli in canile almeno l'offerta che facciamo aiuta altri cani bisognisi!!!

:bigemo_harabe_net-102::bigemo_harabe_net-102::bigemo_harabe_net-102:

Link al commento
Condividi su altri siti

Come avrete già capito io non sono molto daccordo per la vendita/acquisto degli animali...mi piace un sacco visitare allevamenti, negozi di animali ma mai e poi mai comprerei..

Nel canile dove vado spesso a fare visita hanno cani stupendi..labrador, pastori tedeschi.. ecc ecc.. non credo che questi cani siano stati acquistati solo in negozio..una buona parte di loro proviene anche da allevamenti...la gente spende 1000 euro tranquillamente..poi arriva un bambino o si cambia casa o l'animale cresce più del previsto e viene gettato in mezzo alla strada..

Ultimamente al canile è arrivata una signora dicendo: "il cane che ho adottato è cresciuto un po troppo, non è che me ne date un altro un po più piccolo?" io sono rimastra traumatizzata quando ho sentito questa cosa..

purtroppo chi abbandona gli animali lo fa sia che l'abbia pagato 2000 euro..sia che l'abbia ricevuto in regalo sia che l'abbia adottato..

Ovviamente gli animali adottati è difficile che venga riaddandonati..

Non sono daccordo con il fatto che acquistando in un allevamento l'animale è al 100% sano.. una mia amica ha acquistato un terranova in un allevamento, non so quanto abbia speso di preciso, il cane adesso ha 2 anni..e sono 2 anni che prende medicine perchè ha una malattia alle gambe.. spesso e volentieri non si regge neanche in piedi e fa davvero pena.. loro spendono un sacco per le medicine e le visite dal veterinario e alla fine il loro cane continua a stare male..

Il veterinario ha detto che se non migliora dovrà farlo sopprimere perchè sta soffrendo e basta..

Io personalmente obolirei la vendita degli animali nel periodo delle feste...

Poi personalmente non credo alla vendita senza scopo di lucro..perchè se vuoi fare qualcosa senza guadagnarci i cuccioli li regali..

Link al commento
Condividi su altri siti

si ma 1000 euro per un cane/gatto..capisco che hanno tante spese..ma se sono amatori devono considerare che allevare costa...

io personalmente se dovessi mai fare un allevamento (difficile siccome preferisco più occuparmi degli animali abbandonati) regalerei i cuccioli..perchè per me allevare sarebbe una passione..

poi se un allevatore, alleva senza scopi di lucro allora io mi chiedo perchè deve prendere milioni di gatti/cani/ conigli e farli accoppiare??

poi dicono è solo un recupero spese.. mah..

io a molti non credo..come non credo anche a molti negozianti..

comunque è una mia idea..sarà perchè spesso nei negozi vedo come li trattano gli animali..

Link al commento
Condividi su altri siti

...Eri si....anch io non potrei fare l allevatore, non riuscirei a dar via i cuccioli mi affezionerei all istante e separarmi sarebbe un dolore...tra le altre cose incredibili sai cosa ho saputo? che molti allevatori fanno una selezione di cuccioli e quelli un pò debolucci o meno carini li uccidono!...

Link al commento
Condividi su altri siti

davvero???? mamma mia...poi dicono allevamenti amatoriali...sti cavoli..amatoriali..

qui da me c'è un posto dove vendono i pulcini, è un fabbrica tipo...una mia amica lavora negli uffici e m'ha detto che quelli bruttini o quelli che non riescono a vendere li uccidono nelle camere a gas...

lei che ama gli animali ha detto che spesso quando può si porta a casa i pulcini (ha la fortuna di abitare in campagna).. adesso è invasa da polli..hihihi :D

Link al commento
Condividi su altri siti

vorrei aggiungere che il problema non sono solo i negozi..anche gli allevamenti mettono gli animali in vetrina... ho letto su internet annunci dove scrivono..compra 3 animali e ne paghi solo 2...chi compra prima di natale ulteriore sconto..

secondo me rimane un problema la vendita in generale degli animali..poi rimane una mia opinione per carità..!

Link al commento
Condividi su altri siti

La MAGGIOR PARTE degli allevamenti SERI non ha più di 10 esemplari.

Facciamo un elenco sommario delle spese che deve sostenere un buon allevatore:

- cibo secco della migliore marca

- cibo umido della migliore marca

- integratori per le mamme gravide e in allattamento

- cibi speciali per cuccioli

- attrezzature varie (cucce, ciotole, ecc..)

- costi veterinari (visite, vaccinazioni, sterilizzazioni, interventi, ecografie, ecc..)

- costi di esposizione

- costi di iscrizione all'ENCI

- costi per i documenti (pedigree, certificati di nascita)

e ovviamente aggiungiamo le spese extra, che possono essere tante.

Ritornando al fatto che un allevatore SERIO non ha più di 10 cani, e questi cani fanno mediamente una cucciolata ogni 3 calori per ogni femmina.. Quindi non producono tutti quei cuccioli all'anno..

Vogliamo ancora sostenere che 1000 € sono troppi??

Per me, assolutamente no, anzi. Questo non è lucro! Lucro sarebbe eliminare o ridurre al minimo tutte le spese precendenti e produrre il triplo dei cuccioli l'anno.

Poi, i cani o i gatti che costano 1000 € spesso o sono soggetti di ottimo livello, o sono razze complicate come bulldog, chihuahua, ecc.. Questi fanno dai 2 ai 5 cuccioli MASSIMO per cucciolata.

Un allevatore di Labrador non vende i suoi cani a 1000 €.

Cosa ANCORA PIU' IMPORTANTE. Gli "allevatori amatoriali" che uccidono i cuccioli "non idonei", NON SONO ASSOLUTAMENTE ALLEVATORI AMATORIALI, SONO CRIMINALI! Gli allevatori amatoriali SERI, si parla sempre di gente SERIA, e non sono poi solo due o tre, i cuccioli "non idonei" li vendono a meno, come cuccioli da compagnia, e non da expo o da riproduzione, ma non per questo non gli danno le cure che si meritano.

Sempre questi sedicenti "allevatori" che mettono annunci su internet, NON SONO ALLEVATORI SERI!

Un allevatore serio NON vende i suoi cuccioli ai negozi, NON ha bisogno di mettere annunci, NON vende i suoi cuccioli a chiunque.

Capisco le vostre idee e le rispetto, ma non generalizziamo.

Conosco molti allevatori che sono persone SPLENDIDE, che danno tutta la loro vita per i loro animali, e non sono brutte persone solo perchè decidono di allevare invece che adottare. Sono solo scelte differenti.

Anche io per i miei motivi ho deciso di comprare i miei animali, ma non per questo sono un mostro o amo di meno i miei animali.

Un cane d'allevamento non si merita e non da amore come uno abbandonato?? Ha meno valore solo perchè è più fortunato??

Non credo sia giusto. Sono dell'idea che adottare un animale sia un grande atto di amore, ma anche decidere di accogliere nella propria casa un animale d'allevamento è un atto d'amore.

Si parla sempre ovviamente di persone serie e responsabili.

Link al commento
Condividi su altri siti

Non si parlava dell'acquisto degli animali... io personalmente non accetto la vendita di per sè..

poi ovvio che gli animali sono tutti uguali..vuoi bene ad uno adottato come puoi voler bene ad uno comprato..!

Io di annunci su internet ne ho visti e continuo a vederne un mucchio...

annunci di allevamenti di cavie..come di gatti/ cani ecc ecc...soprattutto adesso che ci sono le feste cercano di svendere gli animali per far soldi..roba da paura..come al supermercato prendi 2 e paghi 1..

Link al commento
Condividi su altri siti

:bigemo_harabe_net-163: fare una cucciolata ha i suoi costi specie se la fai bene..... ho saputo quanto ha speso per fare la cucciolata la mia amica.....e anche il tempo che ha dedicato a tirare su per 2 mesi 5 mostri come Angel e mi sono venuti brividi......non faro mai cucciolate ne gatti ne cani....

spero sempre che invece di comprere un gatto in negozio facciono come ho fatto io loprendano nei gattili coi si puo dare un mano concereta al combattere il randagismo e solo per essere chiara una volta preso l'animale va tenuto!!!!!!!

un impegno e un impegno fa tenuta fedo fino alla mrte naturale dell'animale cosi ci faremo vedere civili ed evoluti!!!!

:bigemo_harabe_net-117:

Link al commento
Condividi su altri siti

già hai proprio ragione Marella..

comunque se c'è gente che abbandona i figli figurati gli animali...

Le persone civili ed avolute sono davvero poche...che ci vuoi fare..

Anch'io la penso come te..meglio adottare per cercare in qualche modo di limitare il randagismo..!

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi spiace ma non sono assolutamente daccordo, nel regalare gli animali.

Se oggi siamo riusciti ad avere delle razze e riconosciute lo dobbiamo a tanti allevatori seri.

Oggi abbiamo il bolognese, il ciwawa, il pastore tedesco e malinois usato insieme ad altri nella polizia, il labrador nel soccorso.

Tutto questo grazie ad una selezione.

Con questo abbiamo siamesi, persiani,devon rex, che grazie ad una selezione conosciamo anche il proprio carattere e difetti.

Penso che se acquisto un cane o un gatto per la gente è più difficile poi abbandonarlo anche perchè avendo un pedigree sarà molto più semplice regalarlo o avere un rimborso spese.

Se prendo un cane o gatto in allevamento serio mi sapranno dire quale sia il cucciolo che vada bene alle mie esigenze e che carattere avrà una volta divenuto adulto.

Saprò con certezza se è stato socializzato ecc....

Purtroppo in alcuni canili pur di far fuori un cane non guardano nemmeno se il proprietario e adatto o no a tipi di cani.

Te lo dico come esperienza personale, una volta un ragazzo giovane è andato in un canile e gli hanno dato due rottweillwr ingestibili, la cosa bella che lui non aveva nessuna esperienza cinofila.

Preciso nel dire, non sono un allevatore

Anzi aggiungo nel dire che alcuni canili privati, ti chiedono un rimborso spese molte volte equivalente a E.200,00 altri ti dicono fai tu, ricordandoti che ci sono vaccini sterilizzazione e altri cani in canile.

Ma il canile non dovrebbe essere già contente che il cane ha una famiglia e che non deve più pensare all'alimentazione ecc...?

Link al commento
Condividi su altri siti

Rispetto la tua opinione Malinois..sono daccordo con te quando racconti la storia del ragazzo che ha adottato i due cagnoni..però ti faccio una domanda: se lui l'avesse comprato il rottweiler?? non ci sarebbe stato lo stesso problema? e come mai secondo te c'è un rottweiler in un canile?? perchè qualcuno che l'ha comprato l'ha abbandonato..o sbaglio??

come ci sono gli allevamenti seri ci sono anche i canili/gattili seri..io per fortuna ho conosciuto gente splendida al canile/gattile dove faccio visita sempre..e fidati che si preoccupano un sacco degli animali e non chiedono niente in cambio..nessun soldo..nessuna donazione..

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share


×
×
  • Crea Nuovo...