Vai al contenuto

11 Settembre


LadyD
 Share

Recommended Posts

Sono già passati 7 anni.....sembra ieri. Per me è stato come un film di fantascienza, non potevo credere che fosse successa una cosa così....solo nei film ho visto cose del genere......mi sono sentita molto vicina a loro, penso che questa cosa non la dimenticherò mai! Mi sembra incredibile che esista così tanta crudeltà.....ma forse c'è sempre stata in fondo le guerre ci sono da sempre però le ho sempre studiate, non le ho mai vissute....è una cosa terribile!

Link al commento
Condividi su altri siti

Lo ricordo come fosse ieri: era il pomeriggio del primo giorno di scuola, quarta liceo... stavo facendo un'odiosa versione di latino ed ero già proiettata con il pensiero alle prime interrogazioni.

Squilla il telefono. E' mio papà che, agitatissimo, mi dice: "Accendi la televisione, stanno attaccando l'America..." Ho mollato la cornetta e ho fatto in tempo a vedere in diretta il secondo aereo schiantarsi contro la Torre... ho urlato... le due torri in fiamme, non poteva essere vero... ho fatto zapping sugli altri canali: tutti trasmettevano le stesse, terribili, immagini... nemmeno nel peggiore degli incubi si sarebbe potuta sognare una tragedia simile... le Torri che si sgretolano, i corpi che si gettano nel vuoto, i feriti, la disperazione per chi è rimasto intrappolato in quell'orrore... NON SI PUO' E NON SI DEVE DIMENTICARE

Una preghiera per le vittime :bigemo_harabe_net-104:

Link al commento
Condividi su altri siti

Hai proprio ragione.. Mi è totalmente passato di mente.. Sarà che io credo ancora di essere ai primi di settembre..

Io, quando è accaduto, andavo in prima media. Erano circa le 3 di pomeriggio e io dormicchiavo sul divano quando è successo.. All'inizio non capivo cos'era successo perchè ero un po' rintronata.. Poi la sera hanno rifatto il TG (o meglio, in quei giorni quasi quasi il TG era 24 ore su 24) ho capito cos'era successo e non potevo crederci.

Ero solo una bambina ma quell'episodio mi ha colpita moltissimo, soprattutto perchè io le AVEVO VISTE le twin towers.. Quando avevo 7 anni ero stata a NY e avevo sorvolato le torri con l'elicottero.. E bum, in così poco tempo, non c'erano altro che macerie.. E morti.. Così tanti morti..

Link al commento
Condividi su altri siti

Una cosa mi è venuta in mente, non potrò mai dimenticarla.

Delle persone, per scappare dagli incendi dentro alle torri, si erano buttate dalle fineste. Nel vuoto. Chissà cosa devono avere provato.. Chissà cos'hanno pensato.. Queste sono le TRAGEDIE, non il fatto che va male con il ragazzo o che prendi un brutto voto a scuola o che i tuoi non ti lasciano andare al mare con le amiche.. Queste sono le vere cose su cui vale la pena di riflettere..

Link al commento
Condividi su altri siti

concordo pienamente con quello che ha detto _ViCKY_aNiMaL_LoVeR_ . anche io quel giorno non lo dimenticherò mai, tutte quelle scene che hanno fatto vedere, è stato veramente orrendo.

Link al commento
Condividi su altri siti

anche io lo ricordo come un giorno di terrore ..aspettavo il mio terzo bimbo ..le imagini erano talmente spaventose piangevo a dirotto un forte dlore al pancione non riuscivo a calmarmi pensavo alle conseguenze di quell'atacco e mi spaventavo ancora di più ..ricordo come tutti i corpi delle vittime in volo ......per pochi giorni dopo avvevo fissato un'ecografia di controllo ...be avevo un distacco di placenta il medico mi avveva detto che poteva dipendere da un grande spavento.....(fino al'11 settembre stavo benissimo nessun problema).....

la cattiveria e crudeltà umana non ha limiti che sia stato un'attentato o meno

quale pensiero avete in proposito ?credete all'atentato o no?

Link al commento
Condividi su altri siti

Secondo me è stato un attentato e, sembra strano anche a me pensarlo, che fosse un attentato con lo scopo di far scoppiare una guerra... Be' se non è come penso io, dovreste spiegarmelo voi se c'era già la guerra tra gli Stati Uniti e l'Iraq... Sapete, avevo 6 anni, come facevo a saperlo???

Link al commento
Condividi su altri siti

già..sette anni sono tanti...e anche la tv non ne ha parlato molto..peccato..forse ci faranno credere che sia stato solo un brutto sogno....ma io spero che noi che c'eravamo,che abbiamo visto e vissuto quegli attimi orribili non dimenticheremo..anche se ci faranno credere cose false..

anche io ero piccola,ma ricordo di essere rimasta inchiodata alla televisione con tutti i brividi lungo la schiena.......e pensavo dentro di me:"non è vero...non è vero..."

le persone che cercavano di fuggire in ogni modo,è vero,mi ricordo anche io le persone che si buttavano dalla finestra..e le torri,il simbolo dell'america che si adagiavano per terra..tra macerie,vittime,fumo......brrrr..non ci sono altre parole..

NON DIMENTICHIAMO,perchè con la nostra testimonianza abbiamo molto da dare al futuro..

Link al commento
Condividi su altri siti

Io ero molto piccola... Non mi rendevo neanche conto di quello che facevano vedere alla tv... Un ricordo però ce l'ho: mi ricordo delle persone che piangevano davanti alle torri gemelle e portavano i fiori... veramente strazianti...

Link al commento
Condividi su altri siti

Una sensazione d'angoscia. Sopratutto quando penso a cosa può esser successo su quei due aerei (anzi tre contando quello del pentagono). Il clima... e come abbiano avuto la forza e il coraggio di fare tutto ciò.

E poi il pensiero va sempre ai familiari, agli amici di quelle persone che non hanno più un pezzo del loro cuore.

Sono passati sette anni, ma io rabbrividisco ancora, tutte le volte che ci penso.

Link al commento
Condividi su altri siti

Io ero a lavoro. Ci eravamo barricati in ufficio staccando anche i telefoni perchè stavamo facendo una lezione di grafica e di aggiornamento del sistema operativo con il nostro tecnico di Venezia, e dalla mattina eravamo stati interrotti moltissime volte.

Ad un certo punto squilla il cellulare del tecnico e sento la voce della sua fidanzata che urla spaventata:- è la guerra, è la GUERRA! -

Mentre lui tentava di farsi spiegare cosa stava accadendo ci precipitammo negli altri uffici del network dove lavoro, l'area televisiva.

Tutti gli schermi trasmettevano le immagini della prima torre che bruciava, ed io arrivai proprio nel momento in cui il secondo aereo si schiantava nella seconda.

Non ho parole per descrivere cos'ho provato. Paura, incredulità, dolore... e la sensazione irrimediabile che il mondo non sarebbe mai più stato lo stesso.

Ero fermamente convinta che sarebbe scoppiata la terza guerra mondiale. Poi diciamo che non è accaduto, finora...

Per quanto riguarda le varie tesi a me continua a sembrare impossibile che proprio gli Stati Uniti si siano fatti sorprendere in quel modo... con tutti i servizi segreti ed i mezzi che hanno.

Troppo sicuri di loro? O c'è altro?

Mah

Link al commento
Condividi su altri siti

ho seguito molto attentamente le trasmissioni che sono seguite a distanza di anni ...molte esponevano i dubbi sull'attentato e le prove che sostenevano la tesi del complotto interno ecc ..ma io ho molti dubbi a credere sia vera la versione ufficiale...pensate a saddam e le prove che avevano sui suoi arsenali chimici ..senza dubbio lui era una persona senza cuore però dico anche che gli americani vogliano il potere su tutti pensateci

Link al commento
Condividi su altri siti

Io mi trovavo in vacanza in valle d'aosta......mio marito era fuori con i miei due figli maggiori e io ero rimasta a casa per far fare il pisolino alla piccola...mi addormentai anche io..poi Alessia si svegliò, le feci la merenda, andai in sala e accesi la Tv...c'era Mentana con le immagini delle torri che andavano a fuoco....guardavo e non capivo, ascoltavo e non capivo....mi sembrava un film dell'orrore....vedevo le persone buttarsi giù dalle torri...gli sguardi pieni di terrore delle persone che per volontà divina erano riusciti a fuggire.....i pompieri che arrivavano per prestare soccorso a chi era nelle torri....le stesse torri che un attimo dopo crollarono portandosi via le vite di innocenti....

Anche io come Antonella iniziai ad avere il terrore che scoppiasse la guerra...ricordo che la prima cosa che feci fu telefonare a mia mamma e a mia sorella....giuro che avevo paura di non riuscire più a vederle...passai il resto del giorno e della notte davanti ai vari TG....

Il mattino dopo uscimmo a fare una passeggiata e ovviamente a prendere il giornale....in quel paese c'era un silenzio assurdo...tutte le persone erano in un silenzio irreale.....nessuno commentava niente....tutti in silenzio a leggere i giornali...tutti in silenzio ad ascoltare la paura che stava crescendo in ognuno di noi.....

Ricordo anche che per giorni non riuscii a dormire....e che per diversi mesi, la prima cosa che facevo al mattino era accendere la tv per leggere il televideo, con la paura di leggere il proseguimento di quegli attentati....ho smesso di farlo forse un anno fa...da allora non prendo più la metropolitana, perchè non dimentichiamoci che ci furono altri attentati e che ogni giorno c'era un Tg con allarme di attentati in ogni luogo

Tutte queste emozioni sono state fortissime....ogni qualvolta io veda quelle immagini in tv, che sia l'11 settembre o che sia un altro giorno le rivivo nello stesso modo.....mi ritrovo sempre con gli occhi fissi sulla TV e la bocca aperta...la mia testa che si scuote in un silenzioso no.....a volte mi ritrovo ancora a piangere di fronte a certe immagini, a certe testimonianze....provo invece un panico assurdo quando vedo simulazioni di quello che hanno provato le persone all'interno degli aerei....mi immagino il loro terrore nel capire che stavano andando a schiantarsi....penso a quelle anime coraggiose che hanno fatto precipitare l'aereo sacrificando le loro vite per salvarne altre.....

sicuramente da quando sono in questo sporco mondo, è la tragedia che mi ha più sconvolta....e che ancora mi sconvolge

Link al commento
Condividi su altri siti

ho seguito molto attentamente le trasmissioni che sono seguite a distanza di anni ...molte esponevano i dubbi sull'attentato e le prove che sostenevano la tesi del complotto interno ecc ..ma io ho molti dubbi a credere sia vera la versione ufficiale...pensate a saddam e le prove che avevano sui suoi arsenali chimici ..senza dubbio lui era una persona senza cuore però dico anche che gli americani vogliano il potere su tutti pensateci

Anche io ho seguito le varie trasmissioni che seguirono sull'11 settembre, le varie ipotesi, e quello che dicono è che l'attentato sia vero MA gli americani lo sapevano e invece di fermarlo lo hanno accentuato (si diceva che gli aerei da soli non avrebbero dovuto far crollare le due torri) per poter aver una 'scusa' per attacare l'iraq e mirare a chissà quale tesoro (petrolio???)....anche queste cose per me sono troppo crudeli....come si fa a organizzare una cosa del genere??????? c'è da aver paura!!!!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

7 anni fa ero con la mia famiglia in procinto a partire verso casa dopo una lunga vacanza, la TV era accesa e verso le 15.00 parte un edizione straordinaria del TG e annunciano che l'America è stata attaccata, le immagini parlavano da sole, dopo 7 anni da quel tragico evento sono convinto che sia stato un auto-attentato architettato dal governo Bush, rivendendo i filmati originali e visti i documentari sulle teorie del complotto quest'ultimi fanno notare delle cose che 7 anni prima non pensavi nemmeno dentro al cervello comunque il fatto che mi fa più rabbia e dolore è che 3000 e oltre persone sono morte per una causa chiama Oro nero e per un istituzione che sta facendo i suoi interessi fregandosene del suo popolo ma noi non sapremo mai la verità....

Link al commento
Condividi su altri siti

sono d'accordo..la verità la sanno solo quelle poche persone che reggono la politica e gli affari "importanti"...e non voglio essere pessimista e generalizzare..ma forse oltre a sapere la verità..ne fanno parte..e forse l'hanno anche "organizzata"..se ci penso mi vengono i brividi..

perchè se ci fermiamo a riflettere capiamo che la nostra vita è messa in pericolo dalle decisioni dei "potenti"..e se avete qualche dubbio,(anzi,un po' di ottimismo) chiedetelo agli americani,quel giorno,o agli inglesi dentro la metropolitana..per loro era solo una normale giornata di lavoro..e magari non volevano neanche andarci!

scusate la riflessione tragica..però eventi orribili come questi ogni volta mi danno da pensare e da rattristarmi..

Link al commento
Condividi su altri siti

A me è dispiaciuto moltissimo quando avevo sentito la notizia.

A distanza di tempo avevo fatto delle ricerche, anche su cose molto segrete, non so se ho ancora un dvd da qualche parte. Però faceva vedere che una piccola esplosione ci fù ancora prima che l'aereo entrò nell'edificio.

Una cosa è chiara l'America a sempre avuto sottorifugi che non ha mai svelato.

Come tutti sanno è dagli anni 90 che siamo in guerra con Iran e Iraq

Quello che mi spiace e non sapere dall'altra parte della medaglia.

Forse tutti non sanno che Saddam era un soldato addestrato dagli Americani.

Ora un soldato addestrato dagli Stati Uniti perchè avrebbe dovuto fare quello che ha fatto?

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...