Vai al contenuto
Forum Animali nel Mondo
Martina

Grasso

Recommended Posts

ciao a tutti...

Ci sono molti tipi di grasso e sarebbe bello fare una "lista" dei vari tipi e dei vari benefici che portano al cavallo...

Quale è meglio utilizzare e perchè...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Martina, la tua domanda è un pò generica. Di grassi che fanno bene o male al cavallo ce ne sono tanti. Parliamo di quello alimentare? Ovvero di grassi vegetali da somministrare in aggiunta alla razione quotidiana, oppure di grasso da applicare agli zoccoli che è motivo di discusione tanto quanto quello alimentare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oh scusa..non ci avevo proprio pensato...!!! :bigemo_harabe_net-163:

Parlo del grasso per gli zoccoli...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io lo metto ogni volta che monto un cavallo... nelle "scatole" c'è scritto ogni giorno... in teoria più spesso lo metti meglio è, no? *rreeaadd*

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho sentito maniscalchi dire che il grasso non serve e altri che è indispensabile. Personalmente mi sono fatta la mia idea. A parte il fatto che ne esistono di diversi tipi e spesso per grasso si intendono le pomate additivate ecc..

Io lo uso in caso di secchezza sia della muraglia che della soletta a seconda dei casi. Cavalli che hanno problemi di setole necessitano di avere lo zoccolo elastico e quindi (pare) ben ingrassato anche se non è la soluzione al male. Spesso si applica prima della docciatura degli arti per impermeabilizzare lo zoccolo.

L'uso del grasso per piedi è spesso controverso e frutto di discussioni e esperienze personali.

Però non dimenticate mai di metterlo durante uno stage, una visita veterinaria di un concorso e tutte quelle occasioni in cui bisogna dare il meglio di sè.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me è utile,male di certo non può fare,o sbaglio??

Comunque io ho smesso di usarlo per un periodo e ora ha lo zoccolo molto secco,sarà un caso??

Ma la mia domanda era specifica sui vari tipi di grasso che ci sono...

Ci sarà un motivo se sono diversi...?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Digrassi ne esistono diversi tipi, io non li conosco tutti ma a grandissime linee ti dico quelli che conosco.

C'è il grasso catramato che serve principalmente ad indurure lo zoccolo debole. In generale anche se non è legge i piedi bianchi sono più delicati di quelli pigmentati (ad esempio). Oppure per il fettone molle. Può capitare se il cavallo stà all'umido.

Poi ci sono quelli alla lanolina e olio di fgato di merluzzo e oli vegetali vari che sono molto emollienti, per piedi secchi.

Poi esistono dei tipi additivati con biotina che stimola la crescita dell'unghia. Questo si usa nei casi di rottura dell'unghia, setole, tarli, ovunque ci sia la necessità di una crescita rapida dello zoccolo anche se non sono miracolosi, aiutano la crescita ma poi bisogna intervenire anche con integratori e altri unguenti specifici.

Ce ne saranno un'altro milione probabilmente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Ele,

ti ringrazio, su questo argomento sei molto più ferrata di me... avevo giusto bisogno di un consiglio..

In questo periodo la Juanita ha gli zoccoli in cui si verifica la rottura dell'unghia intorno ai 30/35 gg dalla ferratura, in un occasione è successo dopo soli 15 gg.. e in un altra il maniscalco non ha potuto ferrarmi le zampe posteriori insieme alle interiori e ho dicuto aspettare 15 gg per avere una ferratura da Quarter (così la chiamata) perchè diceva che aveva poca unghia.. e molto secche..

Ho cominciato a mettere grasso a tutto spiano, appena arrivavo, prendevo la cavalla la pulivo e le mettevo il grasso, poi passeggiata, quando tornavo docciatura alle zampe e asciugatura del sudore passeggiando, appena le zampe erano asciutte, le mettevo di nuovo il grasso prima di metterla in paddok.. adesso dopo qualche mese la situazione è migliorata, cioè l'unghia non è più secca come prima, ma la rottura dell'unghia intorno ai 30/35 giorni persiste.. mettevo il grasso catramato.. secondo te, che altro potrei fare per migliorare la situazione???

P.S. Scusate se sono andata OT.

Eris

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Innanzitutto proverei a parlarne con il maniscalco e con il vet. Visto che ti capita solo ultimamente forse la cavalla ha bisogno di un integratore alimentare, se il solo uso del grasso non ha migliorato la situazione (secchezza a parte). La biotina o la cheratina potrebbero essere due integratori ma devi scoprire la causa e il tuo vet ti saprà consigliare anche perchè conosce la cavalla.

Poi bisogna vedere quanto si rompe, quanto cresce l'unghia, se è il caso di ferrarla appena comincia a rompersi senza aspettare i fatidici 40 giorni. Con le unghie bisogna avere molta pazienza perchè hanno una crescita lenta equando i piedi decidono di piantare delle grane le piantano grosse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie mille ela...

Si sente così parlare di grasso con catrame-con olio di fegato di merluzzo ecc...ma lo scopo è importante sa sapere anche per vedere quale va meglio per una certa situazione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Penso che alla fine dipenda dallo zoccolo del cavallo e dal suo stile di vita.

Se ricordo bene, l'ultima volta che ho messo il grasso ai nostri cavalli è stato... più di 5 anni fa.

Pero' vorrei puntualizzare che i cavalli sono sempre al prato, sono sferrati, non hanno problemi di sorta.

In estate l'erba e la pioggia impediscono allo zoccolo di seccare troppo (se no basta una bella sciacquata dopo la passeggiata).

Se lo zoccolo è un po' debole si può mettere un po' di catramina.. e volendo ci sono anche degli integratori alimentari specifici per indurire l'unghia (devono essere pero' prescritti dal vet o dal maniscalco). Se lo zoccolo si spacca un po' ai lati (e parlo dei cavalli sferrati) è possibile che il cavallo non abbia gli appiombi perfetti (non calcolando i possibili squilibri alimentari) e di conseguenza il peso dei cavalli pesa di più su uno "spigolo" che sull'altro... con conseguenti crepe e rotture.

In questi casi non si può fare moltissimo.. se il cavallo è già formato non si possono più fare grandi cambiamenti agli appiombi.. si può pero' tentare un taglio particolare, magari con lo "spigolo" arrotondato.. Cose che comunque deve vedere il maniscalco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io al mio cavallo do la biotina per rinforzare gli zoccoli!

ho sempre fatto il grasso a casa io :) meno costoso che quelli in commercio..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lalli, perché non ci dai la ricetta? A qualcuno sarà sicuramente utile!! ;o)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

allura.. può sembrare un po "schifoso".. si usa grasso di cavallo, cera d'api e un piccolo ingrediente(un disinfettante) di cui mi sono scordata il nome ehehe in sti giorni chiedo a mio babbo cosi ve lo dico! (l'ultima volta che l'abbiamo fatto è stato più di 3 anni fa!.. e mi è finito quest'anno!)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

l'avevato fatto più che inabbondanza eh!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la ricetta è molto utile....ma....si può sostituire il grasso di cavallo con quello di un'altro animale?

se si con quale?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La ricetta con grasso di cavallo ecc.. l'ho sentita anch'io, c'era anche lanolina credo ma non l'ho mai presa in considerazione per comodità. Capisco Uvetta ma non cadiamo un una discussione dalla quale non potremmo uscire. Quindi torniamo alla ricetta, anche se penso che in pochi di noi avrebbero voglia di fare come si faceva un tempo (che ha funzionato e funziona benissimo). Ci sono quei bei barattoli in commercio....

Ah il consumismo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ela...la mia era una domanda seria, non per far nascere un dibattito sul grasso di cavallo. era una curiosità, perchè ad esempio per alcune cose, se non mi sbaglio le fiaccature, è ottimo il grasso di pecora. magari quest'ultimo è usato da altri al posto di quello di cavallo anche per gli zoccoli. se così fosse nel mio cervellino memorizzerei la ricetta con grasso di pecora, maiale, bue...gallina...ecc.

lo so che tendo a uscire fuori topic, ma stavolta sono innocente..... :bigemo_harabe_net-104:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

che poi, se qualcuno pensa che si si rischia la discussione sui grassi animali può anche mandarmi la risposta in pv, non mi offendo mica!! volevo solo sapere se qualunque grasso può andar bene. certo....poi ci sono quelli già pronti, ma se quello di Lalli funziona perchè non prenderlo in considerazione??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non volevo assolutamente ataccarti, mi scuso se l'hai capita così. Volevo solo scongiurare l'eventualità di polemiche tutto qua.

Per il resto ti quoto, avendo voglia di farselo è giusto anche sapere gli ingredienti possibili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

RICETTA-RICETTA-RICETTA!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non saprei penso si possa usare anche un altro grasso.. a me avevano detto che quello di cavallo è il migliore.. comunque si in effetti sicuramente non è comodissimo farlo ma io sono stata senza comprarlo per un pezzo ahahah

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok ma a questo punto ci devi spiegare, ingredienti e metodo di preparazieone. Consulta il produttore (tuo padre se non erro) e spiattella la ricetta come se fossi a un programma di cucina!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×