Vai al contenuto

Mi Regalano Un Pappagallone


Recommended Posts

Però che dire ! Hanno già detto tutto :))

Bella amazzone, complimenti.

Aggiungo solo, se puoi non cambiargli nome per ora, per lui è un suono famigliare.

Per unghie esistono appositi posatoi limaunghie. Cosî eviti di dovergliele accorciare spesso.

Per il resto, segui le istruzioni che ti sono state date dagli altri utenti .

Auguroni

Ciao

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 82
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

scusate il mio ritardo, ma ho avuto un paio d'esami all'università.

andando per ordine:

- per quanto riguarda la gabbia zincata, non credo che la vecchia padrona l'abbia lavata con dell'aceto; ci ho pensato io, ma non ha gradito :bigemo_harabe_net-163:

- sto girando per una gabbia più idonea, ma hanno dei prezzi paurosi.. tipo 3-4-500€ :bigemo_harabe_net-102: possibile?

probabilmente mio padre si cimenterà con la costruzione, è un abile "fabbro" questo non è un problema, deve solo trovare la rete (inox giusto?), e poi ha detto che elettro-salda tutto :huh:

cmq continuerò a cercare.. magari trovo l'occasione!

- per le stecche mi consigliate rami di vite, ma come le devo trattare? quanto dovrebbero cuocere? o le trovo in commercio?

ieri si è fatto il bagno sotto il tubo.. stavo lavando il fondo della gabbia con la pompa.. lui si avvicina, senza timore, ed inizia a bere direttamente dal tubo; indovinate un pò?dopo ci si è quasi infilato sotto :bigemo_harabe_net-125: .. che forza, ha un intelligenza che ti stupisce ogni volta!

questa mattina si è preso un fagiolino dal palmo della mano.. ha imparato a prendere le cose dalla mano, ma solo attraverso le sbarre, non avevo mai inserito la mano dentro, l'unica volta che l'avevo fatto si era messo ad urlare dalla paura.. oggi ci ho riprovato, e con mia grande sorpresa dopo una decina di secondi ad osservare la mia mano, girando la testa a destra e sinistra, si avvicina.. prima mi ha dato una beccatina sul mignolo, e poi si è preso il fagiolino! è stato bravissimo

per cronaca.. ma quanta frutta secca (pistacchi etc..) un pappagallo può mangiare normalmente al giorno? Considerate che lui è sempre stato alimentato solo con questo e che sto cambiando l’alimentatine con una certa cautela.. risponde molto bene alla nuova dieta, ci sono cose che nemmeno guarda, ma è veramente un bravo pappagallo

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
per le stecche mi consigliate rami di vite, ma come le devo trattare? quanto dovrebbero cuocere? o le trovo in commercio

Come ti ha suggerito dokindok, i rami vanno scorciati e puliti da tutti gli sfilacciamenti (perchè mi sembra che la vite comunque abbia rami un po' sfilacciati, o sbaglio?). Devi solo ripulirli e passarli in forno, e alcuni addirittura li bollono. Credo che comunque vada bene sui 150 gradi (aspettando i consigli degli altri). se il ramo comunque è secco, non ci dovrebbero essere problemi. Credo che in commercio si trovino, magari in grandi negozi per animali.

ma quanta frutta secca (pistacchi etc..) un pappagallo può mangiare normalmente al giorno?

Un pappagallo che ha sempre seguito una dieta equilibrata, pochissima, perchè sono cibi molto grassi, ma nel tuo caso devi darti una quantità prefissata e cominciare a diminuire giorno per giorno, impercettibilmente, in modo graduale.

Comunque che pappagallo intelligente dalle tue descrizioni! Sei fortunata, hai un compagno eccezionale!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Come ti ha suggerito dokindok, i rami vanno scorciati e puliti da tutti gli sfilacciamenti (perchè mi sembra che la vite comunque abbia rami un po' sfilacciati, o sbaglio?). Devi solo ripulirli e passarli in forno, e alcuni addirittura li bollono. Credo che comunque vada bene sui 150 gradi (aspettando i consigli degli altri). se il ramo comunque è secco, non ci dovrebbero essere problemi. Credo che in commercio si trovino, magari in grandi negozi per animali.

vi chiedo come trattare bene il ramo, perchè io ho un sacco di vite qui a casa, e mi basta tagliare il pezzo che mi sembra più idoneo.. l'unico problema è che è verde e dovrei attendere che si secchi..

quindi, prima una bella scorticata, poi credo di bollirlo (come si fa per i legni da inserire in acquario), poi lo passo al forno (per quanto?), e vedo come si presenta!

cmq si, i rami sono per così dire "filosi"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao... Non è importante che sia fresco o secco (il fresco sarebbe da evitare perchè oltre ad essere più fragile agli attacchi del becco, può anche marcire generendo pericolose muffe, ma se lo cuoci praticamente lo rendi secco), l'importante è che lo fai stare un pò in forno 150 gradi per 15-20 minuti dovrebbe andar bene oppure alzi la temperatura e diminuisci il tempo, vai un pò a occhio, basta che non si bruci!. Mi raccomando che siano tronchi, non rametti... Per intenderci, il diametro di una mazza da scopa è ancora piccolo. Il bello della vite è che cresce contorto, nodoso, ed è quindi ottimo per l'esercizio delle zampe e davvero bello da vedere. I fili di cui parli andrebbelo tolti. Il tronchetto va spellato, a quel punto diventa chiaro e davvero bello.

Se riesco faccio un articolo con foto di come si costruisce un postaoio e poi te lo mostro. Comunque il legno andrebbe ancorato alla baggia solo da un lato in modo da renderlo più naturale (gli alberi non hanno rami attaccati da due parti). Comunque a quanto ho capito hai un papà molto attivo nel fai da te, scatenalo nella creazione di trespoli e giochi vari!!!

Ciao!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per meglio chiarire metterlo nel forno significa sterilizzarlo, pertanto fresco od essicato non cambia nulla, sarebbe un'operazione da eseguire sempre. Personalmente però a volte inserisco rami freschi con foglie e gemme (es. nocciolo) dopo averlo risciacquato bene con acqua. Questo perô ovviamente non può garantire una pulizia totale o assenza di parassiti e altro. Quindi sarà una tua scelta.

Per il diametro è importante che siano variati, per permettere un corretto utilizzo delle zampe e dita.

Il resto ti è già stato detto bene ^_^

Attenzione però a non utilizzare Vite del Canada che risulta tossica (specie Parthenocissus tricuspidata) nelle bacche e foglie principalmente, ma meglio evitare in parte anche il legno soprattutto se verde (non essicato bene!).

Ciao

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per le foto metto il link

prima foto

seconda foto

terza foto

questo tipo di rete è molo più semplice da trovare ed elimina (per le magli strette) il pericolo di topo o altre bestiole!

secondo voi può andare??

lo scheletro intorno alla gabbia della terza foto, sono lastre di alluminio vero?

mi state dicendo che posso usare anche un bel ramo di nocciolo? questo va molto meglio, perchè è più facile trovare e tagliare un pezzo di ramo di diametro superiore!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

o cmq se mi sapete inicare le reti adatte per il fai da te..

tipo, quelle che si usano per fare i recinti, a maglie rettangolari etc.. non vanno bene, perchè sono zincate, ma mi domandavo, anche le reti delle foto sono zincate, eppure ci sono dei pappagalli dentro!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

infatti in un messaggio ti avevo detto che un pappagallo può vivere anche in uan pappagalliera 40x 50 zincata, il problema è quanto a lungo ci vive e che qualità di vita ha... Secondo me devi decidere la dimora principale del tuo pappa e quella fornirgliela a regola d'arte spendendo anche qulacosa in +. Le voliere in cui passerà poche ore per volare, puoi farle come ti pare purchè con reti abbastanza dure per non essere tranciate e prive di pericoli tipo spuntoni o roba tagliente. Non sono informato sulle reti e non so se ne esistono di non zincate... Speriamo che qualcun altro ti sappia dire di +.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Esatto. Per la voliera in giardino credo che possano andare bene anche reti di quel genere, magari trattate sempre con aceto (anche perchè, mi dispiace, non so se esistano o meno anche reti non zincate). Per la gabbia da interno però, se vuoi fare una cosa per bene e duratura, ti consiglio di seguire il suggerimento di dokindok sul "powder-coating", ovvero la verniciatura a polvere (che però deve essere eseguita bene). Sicuramente costerà un po' di più, però poi ti durerà un bel po' di tempo.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

per l'esterno affidati a una voliera robusta. La mia è zincata ma ovviamente l'ho lavata bene e lasciata per parecchi mesi al sole e sotto l'acqua (si è ossidata) .

Anche se zincata importante è che il pappagallo soggiorni sul posatoio e non passi la giornata ad arrampicarsi sulla rete e con nervosismo o per gioco a "grattare" le maglie della voliera con il becco.

Ti lascio un articolo a riguardo:

http://www.pappagalli.ch/intossicazione_da_zinco.htm

In breve lo zinco è tossico e una gabbia zincata puo essere potenzialmente_ tossica. Questo significa che dipende da alcuni fattori :

- tipo e qualita' della zincatura (a freddo, a caldo, ...)

- il pappagallo deve ingerire lo zinco

- abitudini del pappagallo

e questo che puo essere sempre utile

http://www.pappagalli.ch/Avvelenamento.htm

Ovvio che meglio sarebbe in acciaio inox.

Per l'interno concordo con quanto ti è stato consigliato.

Ciao

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

allora, oggi ho fatto un bel giro per negozi, cercando una bella gabbia spaziosa..

ne ho viste svariate, ed ora, senza pensare al prezzo (sembra che mio padre sia disposto a spendere un pò) non ne ho trovata nemmeno una non zincata.. sembra non esistano! ma voi dove caspiterina li tenete??? :bigemo_harabe_net-163::bigemo_harabe_net-163::bigemo_harabe_net-163::bigemo_harabe_net-163:

credo che alla fine farò come mi avete consigliato, e come sembra che alcuni di voi facciano, tratterò la gabbia con aceto (è necessario passarlo periodicamente?)..

viste le dimensioni che dovrebbe avere ( tipo 2mX1mX1m ) sperò che non passerà tutto il tempo appeso alle sbarre!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le gabbie powder coated le producono principalmente aziende estere ed è quindi difficile trovarle se non in negozi molto specializzati. On line ce n'è uno grandissimo da cui si riforniscono in molti e dove ho preso anche la mia... Ti dico subito che il prezzo sarà circa 3 volte quello di una gabbia zincata (o se ti va bene, 2) ma poi sono garantite 10 anni.

Fai una ricerca online inserendo la parola chiave 'pappagallo', vedrai che tra i risultati troverai un negozio online, visitalo, è molto interessante anche per prendere spunto su giochi e posatoi che poi puoi realizzare da sola.

Facci sapere.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per i giochi, non so se può esserti utile e non so se per un pappagallo di quelle dimensioni vadano bene, ma io per le mie caviotte ho comprato dei giochini per pappagalli:

http://img393.imageshack.us/img393/5484/cimg4919sa7.jpg

http://img116.imageshack.us/img116/5638/cimg4918vo7.jpg

http://img393.imageshack.us/img393/8246/cimg4917ri6.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

i giochi devono essere super robustissimi , il becco è molto potente.

questi di plastica si spezzano anche facendo un po' di pressione con le mani , quindi potrebbero essere pericolosi.

ti suggerisco giochi di legno molto duro , campanellini e per la voliera grande delle scalette in legno adatte alla sua grandezza.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Immaginavo infatti che fosse un po' troppo grosso per i miei giochini :D

Però puoi prendere spunto, se riesci a fare una cosa simili (Magari con palline di vimini-legno), con campanelle, specchietti, secondo me viene una cosa carina :D

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Le gabbie powder coated le producono principalmente aziende estere ed è quindi difficile trovarle se non in negozi molto specializzati. On line ce n'è uno grandissimo da cui si riforniscono in molti e dove ho preso anche la mia... Ti dico subito che il prezzo sarà circa 3 volte quello di una gabbia zincata (o se ti va bene, 2) ma poi sono garantite 10 anni.

Fai una ricerca online inserendo la parola chiave 'pappagallo', vedrai che tra i risultati troverai un negozio online, visitalo, è molto interessante anche per prendere spunto su giochi e posatoi che poi puoi realizzare da sola.

Facci sapere.

Ciao,

attenzione che le gabbia powder coated non vanno bene per l'esterno a meno che non rimangano protette dalla pioggia.

Ciao

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

i giochi non devono essere per forza robusti ma adatti.

Possono anche essere distrutti in 5 minuti (questo è il divertimento del pappagallo). Importante è che non contengano pezzi troppo piccoli ed ingoiabili o che non siano tossici. Attenzione alle corde colorate che siano grosse e non si sfaldino facilmente (possibilità di impigliarsi nei fili con brutte conseguenze).

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 4 weeks later...

Eccomi tornata con grandi novità..

Dopo giorni di duro lavoro, e lunghe attese per l’arrivo dei materiali, mio padre ha finalmente terminato la gabbia per Leroy, e poche ora fa, è stato trasferito nel nuovo alloggio.

Ho affiancato le due gabbie ed ho atteso che il pappa decidesse da solo quando passare.. ci sono voluti poco meno di dieci minuti, si è affacciato ed è entrato, iniziando ad esplorare la nuova casa.

Come potete notare, la gabbia è zincata, ma è stata accuratamente lavata.. purtroppo non siamo riusciti a reperire reti diverse..

Le misure sono 1,80x80x60. Ha le ruote, per facilitare gli spostamenti ed ovviamente gli appositi cassettini per la pulizia quotidiana del fondo.

L’intelaiatura è stata fatta verniciare in un forno con una vernice atossica. Le saldature sono state accuratamente ricoperte con una contro intelaiatura (per via del piombo) e fissata con dei ribattini.

Purtroppo è un po’ pesante, circa 25 chili, ma grazie alle ruote è tutto molto più semplice ed il costo finale (materiali, verniciatura ecc..) è stato di circa 150-180 euro, più infinite ore di lavoro e materiali che gia mio padre possedeva (ribattini, cerniere etc..)

Ho inserito un ramo di nocciolo, che è stato spazzolato, lavato e fatto essiccare.. ovviamente la cottura in forno non è stata possibile, viste le elevate dimensioni. Il ramo è stato fissato con delle viti su una parete della voliera. Il tronchetto si estende per l’inera lunghezza della gabbia.

Ho inserito anche 5 posatoi in legno di bambù, il diametro è circa il doppio (o poco più) del manico di una scopa. I bastoni di bambù hanno svariati nodi, rendendo così la superficie non regolare ed adatta alla ginnastica (zampe), come mi avete consigliato. Secondo voi devo aggiungere altri posatoi?

In cima, sul tetto in poche parole, sono stati messi alcuni giochi.. una scaletta in legno, un’altalena e una corda con dei cubi in legno colorato incastonati nella fune. È in programma l’inserimento di uno specchio, e di alcune funi..

Vi posto alcune foto e ditemi cosa ne pensate.. sicuramente necessita di qualche modifiche e svariati consigli, ma il risultato non mi sembra poi così male! Poi ovviamente dovete giudicare voi..

gabbia

posatoio

giochi

leroy

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Wow, che gabbione! Quello che posso consigliarti è di non aggiungere altri posatoi perchè mi sembrano che ce ne siano abbastanza, e forse potresti anche cambiare il fondo, perchè i giornali possono rilasciare l'inchiostro, che è tossico. Magari potresti utilizzare della sabbia (che trovi nei negozi per animali).

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

×
×
  • Crea Nuovo...