Vai al contenuto

Il Mio Cane, La Sua Anima.


Recommended Posts

Mi chiamo Alice, amo molto tutti gli animali e sopratutto i cani.

Il mio purtroppo ha chiuso gli occhi un anno fa...Oggi mi manca terribilmente.

In queste righe rivivo la mia, anzi, la nostra storia.

Era l'inverno del 1993, quando Igor, un meticcio di pastore tedesco, mi fu regalato da mio padre.

Un sacco di pulci, secco secco e con le orecchie a sventola, con una displasia all'anca e problemi di calcificazione alle zampe, ma noi lo trovavamo bellissimo e lo amammo cosi per come era!

Io avevo 15 anni ed Igor divento' presto il mio compagno di giochi, di passeggiate ed il mio piu' fedele amico...

Igor ha vegliato la mia adolescenza, scrutato attentamente i miei fidanzatini e le amiche del cuore, diviso la cameretta con me e custodito i miei segreti di ragazzina.

Dopo sette anni ci trasferimmo in una casa in campagna e proprio lì Igor contrasse la Leishmaniosi tramite il morso della maledetta zanzara, ma si sà...Se curati a dovere i cani possono convivere con questa malattia e prolungare la loro vita per quanto possibile.

Quanti soldi, punture, corse dal veterinario...Igor era sempre più magro e trovargli un pezzettino di carne per fargli le punture era una cosa che mi spezzava il cuore...eppure lui se lo faceva fare e mi guardava con quei suoi occhioni buoni.

Nel 2003 io mi trasferii in Australia ed Igor rimase a casa da mia madre.

Le sue condizioni erano stazionarie e nonostante i mille acciacchi il mio "fratellino peloso" tirava avanti.

il 18 Aprile 2004 sarei dovuta rientrare in Italia per un po e consapevole che il cane fosse peggiorato, mi aggiornavo telefonicamente con mia mamma due volte a settimana.

In realtà la situazione era peggiore di quanto mia madre dicesse ed il cane combatteva tra la vita e la morte, ma stranamente quando per un imprevisto lavorativo dovetti postporre il rientro al 24 Maggio, le condizioni di Igor migliorarono all'improvviso.

Mia mamma disse che era come se il mio cane volesse aspettarmi a tutti i costi prima di chiudere gli occhi, come se avesse deciso di stiracchiarsi la vita ancora per un altro po'.

La vigilia del 24 arrivo' quasi subito e questa volta per un problema di overbooking della compagnia aerea non riuscii a rientrare in Italia. Ero avvilita, triste ed in apprensione allo stesso stempo.

Il 24 Maggio mattina mi svegliai con l'immagine di Igor stampata nella mia mente.... Avevo sognato il mio cane sulla soglia della porta della mia camera da letto di Sydney. Lui era li e mi guardava con i suoi occhi umidi e neri.

Avrei voluto chiamare casa in Italia immediatamente, ma per via delle 9 ore di fuso, li sarebbe stato un po tardi ed i miei vanno a letto presto, cosi decisi di attendere le 18,00 ora Australiana.

Quella telefonata ha segnato la mia vita per sempre.

Rispose mia madre, con un filo di voce ed io chiesi se li andasse tutto ok.

Mi rispose di si, con aria frettolosa, ma io ero spinta da un forte sesto senso e da terribile consapevolezza nel cuore ed allora mi feci coraggio e le le dissi "Sai mamma, ho visto Igor. Mi è venuto a trovare questanotte"

Speravo tanto di sbagliarmi, ma il pianto di mia mamma mi confermo' quel che temevo.

Quando telefonai in Italia avevano appena finito di sotterrarlo nel nostro giardino, sotto il suo pino preferito. Il cane era spirato poco prima della mezzanotte del 23 Maggio, ora Italiana - Quando da me erano circa le 9,00 del mattino del 24 Maggio.

Aveva aspettato tanto il mio Igor. Sapeva che sarei dovuta tornare per il 24 di Maggio, ma poi...quando ha capito che non sarei piu' arrivata l'amore mio non ce l'ha fatta piu' ed è volato via. Prima pero', ha voluto guardarmi per l'ultima volta......attraverso il misterioso mondo dei nostri sogni.

A me piace pensare che la sua piccola anima abbia viaggiato attraverso il tempo, i continenti ed i mari...anche solo per guardami per quell'ultimo ultimo istante.

Questa è la mia storia per voi....

Storia che tutt'oggi mi vela il cuore di malinconia, ma allo stesso tempo mi lascia un sorriso...se penso che anche i nostri amati animali hanno un'anima.

A IGOR

Sushigirl

Link al commento
Condividi su altri siti

è splendido ciò che scrivi.

grazie per questo meraviglioso racconto...

e un caloroso benvenuta.

Link al commento
Condividi su altri siti

"£$!" A IGOR! *clap**clap* un applauso se lo merita...

sai Alice ti capisco tantissimo cara... anche a me è successa una cosa simile... il mio raul ......... l'abbiamo dovuto fare addormentare per sempre il 14 giungo del 2005... ed ancora anche a me brucia tanto la ferita.... quindi ti posso capire.

il mio raul un alano arlecchino, aveva solo nemmeno 4 anni... orribile vita quella che ha passato ma ugualmente piena d'amore e di coccole... purtroppo però non sono bastate ne i soldi ne le cure costose a cui l'abbiamo sottoposto...

il tuo igor in questo momento ti sta guardando dal ponte dell'arcobaleno vicino al mio raul e alla milù di lunetta... insieme alla mira di lilo... e altri amici pelosi che sono purtroppo volati in cielo troppo presto.

stanno bene lì, corrono saltano senza dolore ne punture...

tanti tanti abbracci.

sam

Link al commento
Condividi su altri siti

ho le lacrime agli occhi.... "£$!"

non ho parole...mi viene solo da piangere...

Un'applauso direi al vostro intenso rappoprto d'amore *clap*

Link al commento
Condividi su altri siti

Ogni volta che leggo ste storie non sò trattenermi dal piangere.... "£$!" "£$!"

Solo chi ha provato queste sensazioni sà cosa significa vivere questi momenti,ti capisco Alice!Fatti forza,e consolati come hanno già detto che ora il fortissimo Igor è lassù,lontano da ogni dolore e che ti assiste e ti assisterà in ogni momento della tua vita!! :wub:

Un forte abbraccio! "^^"

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...