Vai al contenuto

Illusione Ottica, Per Favore!


Creatures_Crazy
 Share

Recommended Posts

mah sentite qua!

ero dal nonno per il suo compleanno (vabbè non centra niente) sento degli strani versi, molto forti. mi è già capitato un paio di volte di vedere delle cocorite scappate di gabbia, e mi sembra che l' intensità del verso possa essere di qualcosa del genere.

mia zia è più vicina all'albero interessato e mi dice di vedere DUE pappagalli verdi. quando sono la sono già volati via cosi non posso identificarli. vabbè una coppia di pappagalli, può anche essere.

venerdì torno da scuola tranquilla, quando sento dei versi. alzo gli occhi al cielo e vedo una decina di uccelli con la coda parecchio lunga. sono contro luce ma se guardando bene mi è parso che potessero essere verdi...

volavano abbastanza disordinatamente, ma vicini tra loro, erano piuttosto grossi e andavano verso sud.

non può essere quello che penso vero? vero? £@@£

mamma.

edit: dimenticavo di dire, vivo appena fuori Padova

Link al commento
Condividi su altri siti

Esistono diverse colonie di pappagalli in alcune città che vivono in natura, soprattutto parrocchetti monaco

è vero,quando sono andato al lago di garda c'erano decine di colonie anche molto grandi sugli alberi,facevano dei grossi nidi,come delle palle di paglia e fango e con tanti buchi,ne sono rimasto affascinato*_*

Link al commento
Condividi su altri siti

No, d'inverno non muoiono. Io sono di Roma e so che ci sono parecchie colonie di pappagalli qui. Vi dirò di più: qualcuno li libera appositamente in quelle zone in modo che se la cavino con l'aiuto dei loro simili. Non credo proprio che migrino, si sono abituati al nostro clima, così come ci si sono abituati quelli che vivono in gabbia ...

Link al commento
Condividi su altri siti

Meglio non dirlo, non vorrei che qualcuno che leggesse questo post poi facesse una cosa simile.

I pennuti domestici non devono essere rimessi in libertà perchè:

-non sarebbero in grado di procacciare il cibo da soli

-non sarebbero in grado di difendersi dai predatori (es.gatti, rapaci...)

-non sarebbero in grado di affrontare fenomeni atmosferici avversi (pioggia, eccessivo freddo...)

;)

Link al commento
Condividi su altri siti

No, d'inverno non muoiono. Io sono di Roma e so che ci sono parecchie colonie di pappagalli qui. Vi dirò di più: qualcuno li libera appositamente in quelle zone in modo che se la cavino con l'aiuto dei loro simili. Non credo proprio che migrino, si sono abituati al nostro clima, così come ci si sono abituati quelli che vivono in gabbia ...

Quoto completamente, li ho visti spesso in alcune ville romane: sono verdi con la coda lunga...e non mi sembra se la passino male, anzi!

Credo che siano parrocchetti dal collare, ma non posso esserne sicuro, perché non li ho osservati molto bene...

I pennuti domestici non devono essere rimessi in libertà perchè:

-non sarebbero in grado di procacciare il cibo da soli

-non sarebbero in grado di difendersi dai predatori (es.gatti, rapaci...)

-non sarebbero in grado di affrontare fenomeni atmosferici avversi (pioggia, eccessivo freddo...)

QUOTO SU TUTTO!!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

ragazzi, anche qui a Roma è pieno di colonie di parrocchetti dal collare, li ho visti tante volte, ho chiesto ad un vigile, ma ha risposto che neanche la peotezione animali puo fare niente, ormai vivono e si riproducono in libertà. pOTREBBE SEMBRARE bello, ma l'inquinamento potrebbe ucciderli?? "£$!"

Link al commento
Condividi su altri siti

Dimenticavo di dire...liberare pennuti domestici non solo è moralmente orribile poichè li si condannerebbe a finir nelle grinfie di qualche gatto ma introdurre specie alloctone è inquinamento faunistico e per di più è illegale e quindi sanzionabile.

Inoltre...l'introduzione di specie alloctone (cioè non endemiche, nel nostro caso non italiane) può essere causa di diffusione di malattie non presenti in natura, che possono distruggere intere popolazioni di volatili autoctoni.

;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Inoltre...l'introduzione di specie alloctone (cioè non endemiche, nel nostro caso non italiane) può essere causa di diffusione di malattie non presenti in natura, che possono distruggere intere popolazioni di volatili autoctoni.

;)

Piccola postilla: non solo le malattie trasmissimibi tra animali alloctoni e autoctoni possono essere dannose per le nostre popolazioni, ma anche l'animale stesso che può essere più forte di alcune specie endemiche e causarne la scomparsa in relativamente breve tempo.

Prendete come esempio i gamberi americani e le tartarughe dalle orecchie rosse.

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie Manu! ^_^

Visto che l'argomento suscita tanto interesse ecco un articolo (un pò vecchiotto onestamente) sui pappagalli in Italia e in Europa:

http://www.ebnitalia.it/QB/QB001/pappagalli.htm

Appena trovo qualcosa di più recente metto i link... ;)

Molto interessante, mi piacerebbe molto leggere articoli aggiornati, soprattutto per capire se queste colonie sono o possono essere fonte di problemi per l'avifauna autoctona.

Link al commento
Condividi su altri siti

"I pennuti domestici non devono essere rimessi in libertà perchè:

-non sarebbero in grado di procacciare il cibo da soli

-non sarebbero in grado di difendersi dai predatori (es.gatti, rapaci...)

-non sarebbero in grado di affrontare fenomeni atmosferici avversi (pioggia, eccessivo freddo...)"

è proprio questo che mi preoccupa! non ci sono mai stati pappagalli quì prima! comunque l'avvistamento è confermato, ho rivisto una coppia di pappagalli e sono definitivamente verdi. e veramente troppo grandi per delle cocorite.

per la faccenda della competizione, quì ci sono merli e passeri, che dubito abbiano una dieta tanto simile, ma anche cornacchie grigie(arrivate tre anni fa)che si nutrono di grossi semi, come i pappa.

Link al commento
Condividi su altri siti

scusate, ieri sono stata interrotta da mio padre(sarei dovuta essere a letto...)

comunque è proprio quello che pensavo di fare, chiedere in giro, il problema è che i miei vicini vicini sono tutti parenti e comunque sono certa che nessuno di loro tiene o teneva una dozzina di pappagalli. i vicini lontani non li conosco tanto %[]%

quello che farò è mettere del cibo in giardino, magari in alto, e se riesco a vedere i pappagalli da vicino, guardo che specie sono e se hanno qualche anellino alla zampa.

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie! adesso almeno so che specie sono :D

ecco cosa mi hanno risposto quelli della lipu:

Buonasera ******,

i pappagalli che ha visto ci sono già stati segnalati: presumo che siano gli stessi perchè la zona è sempre quella, con numerose segnalazioni tra Noventa e Camin.

Sono in zona da quasi due anni, quindi pare che si siano ambientati piuttosto bene e siano in grado di superare l'inverno.

Io sono venuto diverse volte a Noventa per lavoro ma sono sfortunato e quindi non sono mai riuscito a vederli: dovrebbero essere dei parrocchetti, ma non so di che specie: può vedere la foto di un parrocchetto qui

http://www.pappagalli.ch/psittacula%20eupatria.htm

Chiaramente si tratta di Alloctoni, il motivo della loro presenza non si sà ma evidentemente sono sfuggiti alla cattività e si sono adattati alla vita selvatica, in questo caso gli è andata bene. Dato che il commercio di animali è (purtroppo) un fenomeno enorme, capita di frequente che animali detenuti più o meno legalmente sfuggano alla cattività: la maggior parte defunge, magari con l'arrivo dei primi rigori invernali, ma alcuni che hanno esigenze ecologiche più adattabili possono naturalizzarsi nel nuovo paese che li ospita.

In Italia i Parrocchetti sono ormai ospiti fissi a Roma, a Genova e in qualche altro posto che non mi ricordo più, poi ci sono i Bengalini a Massaciuccoli e da qualche parte in provincia di Treviso, credo a Silea, gli Usignoli del giappone sull'appennino toscano ecc. ecc.

Purtroppo non ci stupiamo più di niente.

Non ci resta che augurare un in bocca al lupo ai nostri amici verdi, anche se francamente preferiremmo che le colonizzazioni di specie esotiche avvenissero in modo più naturale.

Buona serata

Giulio Piras

Lipu Padova

se riesco a riprenderli o fotografarli vi farò sapere!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...