Vai al contenuto

Cenerino


Ospite
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti! sono enzino!

Oltre ad avere una cagnolina di sette mesi ed altri animaletti ho anche un cenerinmo di nome Cocco... bhe, lui ha più di un anno ed è ancora piccolo data la durata della loro vita... Gli piace parlare ma il problema è che dice solo quello che vuole lui... cioè dice solo quello che sente ripetere più volte al giorno... ma non diretto a lui...

Mi spiego meglio... Chiama molte volte il cane dicendo di non abbaiare (cosa che sente molte volte al giorno da me), chiama il mio nome, il suo nome e CIAO.... è da tantissimo tempo che cerco di insegnargli a dire BUONGIORNO ma si ostina a non dirlo e ripete solo le cose che non gli riguardano.... Avete consigli?e quando morde ogni tanto per giocare come mi devo comportare? secondo voi è giusto impedirgli di volare? io non gli ho tagliato le ali perchè mi dispiace... ,ho fatto bene?tanti allevatori mi consigliano di farlo... ma non mi va!

A presto!!! baci enzino

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao e benvenuto nel forum! :D

Ti consiglio di leggere i seguenti articolo che ti potranno essere d'aiuto per l'insegnamento al tuo Cocco.

http://digilander.libero.it/agapornistaran...a%20parlare.htm

http://www.pappagalli.ch/pappagalliparlano.htm

http://www.guidagenitori.it/guidagenitori/...t2=256&docs=256

Per quanto riguarda il fatto delle beccate, i pappagalli beccano per gioco o per paura, in questo ultimo caso le beccate sono piuttosto forti e bisognerebbe evitare di creare nel pappagallo lo stato di paura che lo porta a beccare, è necessario farlo sentire a proprio agio, abituandolo alla nostra presenza e trascorrendo con lui buona parte della giornata (un cenerino trascurato è un cenerino triste e che può sviluppare problemi psicologici e comportamentali).

Per il taglio delle remiganti ci sono diverse correnti di pensiero, c'è chi dice che è necessario per poter lasciare il pappagallo libero di muoversi per casa evitando che si faccia male e che distrugga qualcosa, e invece c'è chi pensa che il taglio delle remiganti leda la dignità del volatile (che senza la possibilità di volare si senta frustrato) e che abbia bisogno di grandi spazi (=grandi voliere) per essere libero di volare.

Io onestamente capisco le motivazioni di entrambe queste correnti, quindi la scelta è tua, scegli quello che ritieni più giusto per il tuo pappagallo, tenendo conto che qualche voletto lo deve fare e che non può stare relegato sempre su di un trespolo.

;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao enzo,

aury ti ha già risposto perfettamente :)

per quando becca devi capire il motivo per cui lo fa :

http://www.pappagalli.ch/beccano.htm

Se sia giusto impedigli di volare ? A mio giudizio no. Ma come ha ben spiegato aury, vi sono diversi pareri.

Ti lascio uno spunto su cui riflettere:

http://www.pappagalli.ch/deve_volare.htm

Ciao

*+++*

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Enzo, sono |Anna 60|. Ach'io ho un cenerino che lascio volare libero per casa. Il mio ha 6 mesi ancora nn ha cominciato a parlare... Comunque nn penso sia giusto spuntargli le remiganti...In fondo sarebbe come tagliare le gambe ad una persona...Cerca di avere gli accorgimenti necessari e lascialo volare libero. Sarà certo meglio per lui.Ciao *+++*

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao Enzo,anch'io ho un cenerino che ha poco più di 2 anni,niente ali tagliate,almeno per me,se lo facessi ora sarebbe come tagliargli una zampa,per il parlare,bè ci sono quelli più precoci e quelli meno naturalmente però non devi insistere insegnandogli cose che a te fà piacere sentirti dire,non lo dirà praticamente mai,infatti hai notato che dice solo le parole che sente più spesso,tra un pò prenderà l'iniziativa e quando sentira abbaiare il cane sarà lui per primo a dirgli"stai zitto",praticamente devi parlargli normalmente e non come un registratore,ripeti molte volte al giorno la parola "buongiorno"ma come fosse una parola normalissima,lo devi fare ogni volta che entri o esci dalla porta,o ogni volta che ti arriva qualcuno in casa,in poche parole non devi trattarlo come una cosa che ripete solamente le cose,vedrai quante te ne dirà tra un pò se lo tratti come uno di famiglia...

Link al commento
Condividi su altri siti

ops,scusami dimenticavo,se morde c'è sempre un perchè,anche quando lo fà giocando,se morde più forte del solito vuol dire che qualcosa lo infastidisce o ha fame o altro ancora,l'importante è riuscire a capire il suo linguaggio,non devono farlo mica solo loro no? ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...