Vai al contenuto

Salamandra Giallo-nera


flessio
 Share

Recommended Posts

La scorsa settimana, in una zona collinare del nord (circa 800 m slm), ho notato diversi esemplari morti (almeno 10) di salamandra pezzata giallo-nera (di cui adesso non mi ricordo il nome scientifico), distribuiti sul margine stradale su un percorso di circa 2 km, in prossimità di un canale artificiale.

I corpi erano ormai completamente secchi, ma non si notavano segni di schiacciamento o lesioni riportabili a predatori (es. cornacchie etc.), che peraltro se li sarebbero mangiati (a meno che la pelle della salamandra non secerna sostanze repellenti) e non li avrebbero certo lasciati in loco.

Piuttosto, alcuni esemplari (2 o 3, non ricordo bene) presentavano un'escrescenza a livello della bocca, come se avessero vomitato il canale alimentare-ma ripeto, essendo completamente secchi non si poteva notare di più.

Ho ipotizzato le possibili cause:

-intossicazione da inquinanti presenti nell'acqua;

-epidemia causata da un patogeno o da un parassita;

-esposizione improvvisa al calore del sole;

-morte naturale?

mentre ho escluso decisamente lo schiacciamento da automobili, dato che i cadaveri si trovavano sempre sul bordo della strada e non in mezzo.

Aggiungo che non ho assolutamente idea del momento in cui possano essere morte, essendo completamente secche, e che non so se altri esemplari morti fossero presenti in mezzo ai prati ed in prossimità del canale stesso. Non erano comunque concentrati in un punto preciso, ma distribuiti lungo il percorso.

Vorrei sapere il parere al riguardo di qualche erpetologo, o di chi fra voi si occupa più attivamente di anfibi.

Sono inoltre le benvenute informazioni su ciclo biologico, comportamento ed esigenze ambientali di questo animale-di cui so pochissimo, ma che mi piacerebbe poter osservare in natura...possibilmente anche da vivo! Anche se immagino sia difficile: credo che sia notturno ed abbastanza elusivo, correggetemi...

Grazie a tutti!

Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

le salamandre comuni (Salamandra salamandra) sono animali terricoli, prevalentemente notturni, ma che è possibile trovare anche di giorno durante o subito dopo forti acquazzoni. nelle zone in cui sono diffuse, non è raro in estate o primavera rinvenire i loro girini sollevando delicatamente i sassi di ruscelli a corso abbastanza lento. le femmine vi si portano per partorire i piccini (è specie ovovivipara) in primavera avanzata. i neometamorfosati passano 4-5 anni ad accrescersi prima di riprodursi a loro volta. è velenosa, per cui nessun animale si sognerebbe di nutrirsene (tra l'altro, se la toccate non mettetevi mai le mani alla bocca o agli occhi, ma lavatevele subito!). quello che hai visto davanti alla bocca era probabilmente la lingua estroflessa ed essiccata, spesso le salamandre muoiono proprio così... riguardo alle cause della morte, se si esclude a priori lo schiacchiamento da parte delle auto, allora non resta secondo me che l'avvelenamento da pesticidi.... magari li hanno dati nei campi attigui e le salamandre sono rimaste intossicate.

Link al commento
Condividi su altri siti

l'avvelenamento da pesticidi

Probabile (come ho fatto a non pensarci?!!!). Ci sono diversi orti a conduzione familiare, che sicuramente vengono trattati con insetticidi, o magari hanno distribuito esche avvelenate (metaldeide) contro i gasteropodi. Quindi...

è velenosa

da qui probabilmente la livrea vivace (mimetismo aposematico)?

Grazie per le informazioni bio-ecologiche, vedremo come andrà il...safari fotografico!

Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

La legge di Murphy ha colpito ancora!

Qualche giorno fa stavo camminando in montagna (1300 m), NON avevo con me la macchina foto ed una salamandra ha attraversato il sentiero lentamente, con il suo incedere ondeggiante ed indolente, guardandomi con aria di sfida e superiorità...mancava solo che si mettesse in posa, 'sto essere viscido e velenoso! (verità scientifica). Ah, dimenticavo: era circa mezzogiorno, cielo parzialmente nuvoloso con luce diffusa e nessuno sul sentiero, condizioni ideali per una foto...

Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

l'ultima volta che ho visto una salamandra in natura sarà stao un 7 anni fa,era bellissima, saranno protette spero :(

sono animali bellissimi,vorrei tanto rivederne uno.

scherzo bello ma fortuna sua che nn eri uno dei bambini di mia conoscenza

più conosco la gente più vedo che la maggior parte invece di osservare gli altri esseri che li circondano hanno un senso di schifezza e a usare il piede per schiacciare più che a camminare :angry:

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...