Vai al contenuto

Insuf.renale Flebo


Silvia83
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti, tempo fa avevo chiesto info per l'insufficienza renale.

La mia micia ha seguito una terapia di f******r e l******c (sciroppo che, preso a dosi davvero irrisorie,dovrebbe aiutare l'eliminazione di tossine) oltre che di cibo apposito, per circa 40 giorni. Abbiamo rifatto le analisi del sangue e i valori purtroppo non sono scesi (i vet mi hann spiegato che non è detto che con questi cibi scendano per forza,anche se è l'unico cibo che aiuta il gatto e non dovrebbe peggiorare molto la situazione). Ciononostante la micia sta bene (ha quasi 13 anni per cui è un po' prigra, ma come lo è sempre stata negli ultimi anni): mangia,beve,fa pipì e simili (anche se mangia poco perchè quel cibo non la fa certo impazzire) e rompe le palle come sempre.

Dopo l'esame il vet ha consigliato iniezioni sottocutanee (tipo flebo) per reidratarla meglio, che,a quanto leggo anche nel forum, è la terapia migliore per mici con questo problema. Inoltre le somministro ancora il f******r (dicono che dovrà prenderlo a vita) e, una o due volte alla settimana, iniezioni di un prodotto omeopatico (r*****s) che potrebbe anch'esso aiutare la micia,visto che la medicina tradizionale non può molto ( flebo sottocutanee a parte).

La mia domanda, oltre che eventuali pareri, è questa: dopo aver fatto un ciclo di flebo al gatto un giorno si e uno non per 15 giorni, il vet dice che bisogna fare una pausa per poi riprendere dopo un po': secondo le vostre esperienze quanto dovrebbe essere lunga questa pausa, prima di riprendere le flebo e in seguito rifare gli esami del sangue?

E poi, queste flebo, aiutano davvero a far scendere i valori?

Io e la mia micia salutiamo :)

tolte marche dei prodotti come da regolamento - OrkaLoca

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 96
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

No, per la flebo segui i consigli del vet; non so che tipo sia, quindi non posso darti consigli.

So comunque che la mio micio ho fatto flebo per tre mesi, tutti i giorni a cicli di 10 gg con brevi interruzioni; cioè: 10gg di flebo, 5gg niente, 10gg flebo ecc. ...

Link al commento
Condividi su altri siti

la terapia indicata è l'unica possibile, attualmente; mi associo a kyky, le flebo andranno fatte sempre o a giorni alterni o a cicli, ma sempre.

Non so a che stadio sia questa insuff., se avanzata o agli inizi, se vuoi facci sapere i valori di urea e creatinina.

Ovviamente, prima viene presa, meglio è, e se è agli inizi dovrebbero esserci buone speranze; tieni presente comunque che qualunque terapia e alimentazione è volta a rallentare la degenerazione del rene, e quindi rallentare l'evoluzione della malattia, ma sperare in una guarigione non è attualmente possibile.

comunque auguri!

Link al commento
Condividi su altri siti

Si si già so che comunque una guarigione non è possibile,ma d'altra parte la micia ha quasi 13 anni quindi prima o poi....però voglio farla stare bene il più a lungo possibile e per ora sta bene.

I valori di urea e creatinina sono piuttosto alti (3,9 e 150), ma il gatto sta bene apparentemente (infatti anche il vet dice che non sembra proprio un gatto con quei valori). Infatti non vomita, non ha segni in bocca,non ha insomma grossi problemi, beve solo tanto e fa tanta pipì, ma mangia abbastanza, è ancora piuttosto vivace (considerando l'età) e rompe le palle come al solito :).

Il vet mi ha fatto fare questo ciclo di flebo a giorni alterni per 15 giorni, ora dice di fare una pausa di un mesetto e poi rifare (secondo lui con un gatto che sta piuttosto bene probabilmente non c'è bisogni per ora di cicli più intensi). Che dite? Devo fargliene fare di più o seguo le sue indicazioni?

E poi, a parte la guarigione non possibile, con queste flebo si vedranno almeno dei miglioramenti parziali dalle prossime analisi secondo voi?

Grazie a tutti

Link al commento
Condividi su altri siti

scusa la curiosità,

ma in assenza di segni clinici, com'è che ve ne siete accorti? perché avete fatto le analisi?

Link al commento
Condividi su altri siti

Perchè il vet da qualche anno (circa dai 10,da quando il gatto è vecchiotto) diceva di controllare se per caso beveva di più. Ed effetivamente da un annetto circa il gatto beveva di più,ma all'inizio abbiamo aspettato (se li facevamo subito era meglio) e abbiamo fatto gli esami circa un paio di mesi fa. Meno male che li abbiam fatti...se avessimo aspettato ancora magari il micio starebbe già molto male...E invece mi ha appena azzannato una mano, l'infame.... £@@£

Link al commento
Condividi su altri siti

beh, è un bravo vet

Link al commento
Condividi su altri siti

Le flebo falle costantemente tenendo controllati i valori del gatto.

al mio le facevamo tutti i sacrosanti giorni, finchè i valori non sono rientrati.

La medicina per il cuoricino (f*****r) invece la prende a vita, mezza pastiglietta ogni sera.

Segui la trapia anche se è pesante e fai in modo che il gatto associ la flebo a un momento di coccole o gioco. sarà meno pesante epr lui.

Link al commento
Condividi su altri siti

...comunque sebbene il f******r sia anche un farmaco contro l'insuffi cardiaca (specie nei cani) nel caso dei gatti con IR l'azione che interessa non è quella sul cuore ma quella sull'arteria renale che ne viene vasodilatata aumentando così la perfusione del rene (il meccanismo è piuttosto complesso, ma il concetto è questo)

scusate l'OT se è un OT

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie a tutti delle risposte! Ho appena portato il gattone a fare la sua quinta iniezione sottocutanea....ogni volta mi guarda peggio....ho anche ritirato gli esami delle urine e vanno bene (ciò è positivo, ma anche no perchè il vet dice che se c'era un'infezione poteva essere uno degli elementi che peggioravano i valori...e invece no,vabbè...).Ho anche appena comprato una confezione di crocchette da 2 kg...l'unica dimensione di quella marca in commercio...se ora smette di mangiarli la strozzo...ho fatto un mutuo praticamente....

Link al commento
Condividi su altri siti

Silvia...un consiglio...impara tu a fargli le flebo.

Sarà di certo meno traumatizzante per il gatto.

Chiedi al vet di insegnarti a farle. non è difficile e dopo le prime volte ci prendi la mano. ^_*

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho dei problemi anche a farle iniezioni molto più brevi....ho paura di farle male...oggi ho provato dal vet e ho buttato la medicina tutta fuori dal gatto......

Comunque finito il primo ciclo di flebo...ho chiesto a quando la prossima e dice fra un bel po' a meno che il gatto non stia male, perchè per ora ,benchè i valori sono alti,è stata preventiva la sottocutanea perchè non ha altri sintomi....ovviamente continuare con la dieta e con pastigliette e altre cose.

Però io ho insistito un po' dicendogli che se le fa bene vorrei farlo lo stesso, e allora abbiamo concordato che,salvo imprevisti dal gatto ne facciamo un altro ciclo fra un mesetto. Poi magari rifaremo gli esami del sangue.

Che ne pensate? d'altronde se dice così insistere oltre mi sembre brutto...salvo necessità miciose...

grazie a tutti dei consigli!

Link al commento
Condividi su altri siti

se dice cosi, vuol dire allora che va bene ;) comunque hai fatto bene per me ad insistere per fare un altro ciclo tra un mesetto

Non ti preoccupare se non ti riesce subito di farla, si impara in fretta :rolleyes:

L'alimentazione è molto importante, mi raccomando; non sgarrare per alcun motivo. Solo crocche e scatolette di quella marca e basta. Non pensare di darle "un premio" con un bocconcino di carne cruda, o altre scatolette piu appetitose.

Il mio micio odiava quel tipo di alimentazione, proprio non gli piaceva. C'è voluto un pò di tempo perche si abituasse e dopo non ho avuto problemi.

*+++*

Link al commento
Condividi su altri siti

no, vabbè, insistere no, perché sennò sembra di volerlo sorpassare

tieni presente che le flebo non curano in senso stretto, aiutano l'organismo, in questo senso sono molto importanti ma nello stesso tempo non risolvono di per sé

se tu non sei capace e se la gatta si stressa allora questo periodo di pausa alla fine farà bene nel senso che così non si stressa troppo

comunque, se impari... o se la vedi più trattabile.... o se non so che....

male non le fanno

se tu fossi qui te le verrei a fare io a casa, giuro, tutto gratis

ho una maledetta esperienza, purtroppo

cura l'alimentazione in modo maniacale ma che dico maniacale, anche di più, maniacale, è la cosa fondamentale

Link al commento
Condividi su altri siti

Deduco che tu abbia avuto una brutta esperienza in questo ambito....senza entrare nei dettagli che consigli mi daresti?

Cioè,se imparassi a fare io le flebo dici che dovrei fargliele io a casa più spesso?

E per l'alimentazione direi che ll'inizio ha fatto parecchi capricci ma ora ho trovato una marca di crocchette che le piace abbastanza e le do solo quelle.Anche perchè altre marche non ne vuole...Non mangia tantissimo perchè non ne va matta però almeno 50 g di media al giorno,che per un gatto di 4 kg non dovrebbe essere male..

Link al commento
Condividi su altri siti

ho gatti da una vita e l'insufficienza renale è una delle patologie più pericolose nel senso che mietono più vittime tra i gatti di casa (e non solo, non lo so, certo che se un randagio riesce a sopravvivere abbastanza a lungo diventa a rischio anche lui)

cioè, traducendo, ho a che fare con questa patologia da quando non esistevano le cure che ci sono oggi

ma a parte i nuovi farmaci, che meno male che ci sono, tutti i vet che conosco sono concordi nel dire che le flebo aiutano eccome;

io per la mia esperienza ti posso dire che le facevo un giorno sì e uno no, ma

ma:

ogni gatto e caso è a se

la flebo è comunque uno stress per l'animale, ma gli fa bene

quindi va valutata la frequenza in relazione al bisogno

tieni presente comunque che io non facevo iniezioni sottocute, ma flebo flebo, quelle vere dal flacone, e non è indifferente, perché la velocità di somministrazione risulta diversa, troppo veloce con la siringa secondo me

Link al commento
Condividi su altri siti

già...lo so che è diversa, ma la mia micia è una iena e tenerla ferma per farle le autentiche flebo sarebbe un ardua impresa...solo per gli esami del sangue la teniamo in tre....spero che anche le sottocutanee aiutino. ma tu gliele facevi un giorno si e uno no a vita?

Senza chiedere al vet? perchè sennò mi conviene imparare davvero....tutto finchè la iena sta bene....

Link al commento
Condividi su altri siti

no, tranquilla, di vet intorno al mio gatto ce n'erano tre

beh, a vita, il mio era purtroppo molto avanti e quindi la vita è durata poco, circa sei mesi

però la qualità di vita del gatto soprattutto è migliorata, se non la durata

poi era qualche anno fa e non si sapeva ancora dell'ace inibitore, lì, il f.......r

Link al commento
Condividi su altri siti

Ri-ciao a tutti. Ho bisogno di un altro consiglio....

Il micio continua a stare bene sotto tutti i punti di vista...però questa settimana ha rigurgitato 2 volte (solo liquido,sarà perchè beve tanto e non mangia tantissimo?) dopo un paio di mesi in cui è accaduto solo una volta. E'una cosa che è necessariamente legata all'insufficienza renale?

La devo portare al volo a fare altre flebo o aspetto settimana prossima?

A parte questo e il fatto che per farla mangiare bisogna insistere un po' va tutto ok! (diciamo che i "bisognini" sono ok e anche l'umore del gatto)

Grazie a tutti di nuovo

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho chiamato il vet...dice di dosare l'acqua sennò il gatto si ingozza d'acqua e,mangiando un po' meno del dovuto fa effetto acquatico.... vediamo come va...la bestia mi morde in questo momento....non ho ancora capito se è una gatta o una iena....se fosse stata un pastore tedesco a furia di morsi in 13 anni mi avrebbe lasciato solo le ossa :P

Link al commento
Condividi su altri siti

Sempre io...volevo chiedere una cosa....il vet insieme alle sottocutanee metteva anche un po' di carnitina che dovrebbe aumentare l'appetito del gatto. Ora che non fa flebo più da 5 giorni, l'appetito è secondo me un po' diminuito, sapete se questa carnitina esiste magari in pastiglie o in gocce?

O conoscete qualche altro metodo per stimolare l'appetito? Devo mettermi lì a convincerla e comunque mangia meno del dovuto (ovviamente appena vede qualcosa che non è quel cibo ci si fionda, ma niente strappi alla regola!!!!!!!!!!!!)

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share


×
×
  • Crea Nuovo...