Vai al contenuto

Vaccino Anti-"puzzette"...


LadyD
 Share

Recommended Posts

Articolo preso dalla rivista F***s:

"Gas a pecorelle, aria a...

Non sarà facile convincere le pecore e altri erbivori a smettere di fare ruttini e puzzette. Ma gli scienziati ci stanno provando (Nota: e te pareva!!). E per un fine molto nobile, salvare il mondo (Nota: :rolleyes: ). Le emissioni gassose (i particolare di metano) dell'intestino e dello stomaco degli erbivori contribuiscono infatti in modo significativo all'"effetto serra", il riscaldamento dell'atmosfera provocato dall'aumento di gas (come metano e anidride carbonica) capaci di trasmettere il calore del sole. Per difendere il pianeta, Andre-Denis Wright, alla testa di un gruppo della Commonwealth scientific and industrial research organisation di Perth (Australia), ha messo a punto un vaccino che combatte i batteri responsabili della produzione di metano nei ruminanti. Un primo test ha dimostrato che diminuisce dell'8% le emissioni gassose. Ma i ricercatori pensano di poterne migliorare l'efficacia. Unica controindicazione: deve essere somministrato ogni giorno."

Non vi nascondo che questo articolo mi ha fatto sorridere. Tra tutte le cause dell'effetto serra, sono andati a pescare l'unica che è di provenienza naturale. Pensate infatti che (tratto da sapere.it):

"suscita allarme l'aumento rilevato del contenuto di biossido di carbonio nell'atmosfera, conseguente all'uso di combustibili fossili (petrolio, carbone, gas naturale) e, in parte, alla deforestazione . Si è anche constatato che altri gas, in gran parte legati all'attività umana, assorbono la radiazione infrarossa nell'intervallo 7000 ÷ 13 000 nm: tra questi figurano il metano, il protossido di azoto e i clorofluorocarburi. Il contributo di tutti questi gas all'e. s. equivale a quello esercitato dal solo biossido di carbonio."

Roba da matti.... :rolleyes:£@@£

Se impiegassero tutte queste risorse per cercare di costruire un motore meno inquinante si risolverebbe già la metà del problema.

Inoltre, una riflessione: se la Natura ha fatto sì che i ruminanti (ma non solo loro!!) producessero metano, un motivo ci sarà!! Vorrei tanto conoscere gli effetti collaterali che questo "vaccino" può provocare negli animali....

Link al commento
Condividi su altri siti

Sinceramente non so se ridere o se piangere...

Ma questi scienziati invece di inventare cavolate non potrebbero giocare a scacchi?

Guradavo qualche giorno fa una rivista di cui mi sfugge il nome, con i grafici dell'inquinamento dell'aria nel mondo...chissà perchè l'Africa con tutti quegli ungulati non è tra i paesi più inquinati del mondo §#§

Ma che mi facciano il piacere, se iniziassero a produrre motori ad azzoto invece di cercare di consumare per lucro fino all'ultima goccia di petrolio presente sulla terra, allora forse le cose inizierebbero decisamente a cambiare!

Piccola nota, in Germania girano già alcune macchine ad azzoto, anche se non tutti possono permettersele e ci sono solo 2 distributori su tutto il suolo tedesco.

Scusate ma certe cose mi fanno indignare!

Link al commento
Condividi su altri siti

..e ricorderei che al museo della scienza di parigi esiste una macchina con prestazioni paragonabili a quella di una comune macchina a benzina, ma che fa MOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLTA più strada con un solo litrino.... solo che non sarà mai messa in vendita fino a quando l'economia principale del pianeta, ed i suoi equilibri (Disequilibri?) politici verteranno sul petrolio...

che gli animali siano inquinanti, però, è vero. Il maggior inquinamento da metano nel mondo occidentale pare sia stato verso la fine del secolo 19°, causato dal letame e dai meteorismi delle bestie da soma e da trasporto nelle grandi città...

Link al commento
Condividi su altri siti

ehm...ridiamo va...

in effetti è vero che gli animali inquinano, come giustamente dice andrea, anche noi esseri umani inquiniamo respirando o meglio consumiamo risorse, tant'è che c'è un'organizzazione, fatta di scienziati e gente comune, favorevole al suicidio di massa

questa associazione sostiene che se gli esseri umani si suicidassero, evitando quindi di consumare pssigeno e di produrre anidride carbonica, il mondo si rigenererebbe dando la possibilità all'effetto serra di scomparire ... IO NON MI SUICIDO però l'idea è indicativa di quanto siamo noi per primi a danneggiare il mondo in cui viviamo, a mio avviso molto poco col respiro e veramente tanto con altre cose

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 months later...
  • 2 weeks later...

se non ti fai installare (non voglio sapere dove, come e da chi) la catalitica, no! §#§

Link al commento
Condividi su altri siti

§#§§#§ Non posso trattenermi dal ridere.

Bhe povere bestiole, cmq a cosa più schifosa e che vogliono migliorare la natura danneggiando la natura stessa.

Penso che sia naturale fare le puzzette (parlo di esseri viventi) mentre non possono inventare un vaccino per ste teste vuote che sparano stupidate?

O il vaccino per le auto non catalitiche loro si che fanno puzzette inquinanti "£$!"

Cmq è assurdo, immaginatevi sti poveri animali se no possono fare aria (puzzette e ruttini) penso che apriranno un allevamento di mongolfiere. %[]%

Link al commento
Condividi su altri siti

Articolo preso dalla rivista F***s:

"Gas a pecorelle, aria a...

Non sarà facile convincere le pecore e altri erbivori a smettere di fare ruttini e puzzette. Ma gli scienziati ci stanno provando (Nota: e te pareva!!). E per un fine molto nobile, salvare il mondo (Nota: :rolleyes: ). Le emissioni gassose (i particolare di metano) dell'intestino e dello stomaco degli erbivori contribuiscono infatti in modo significativo all'"effetto serra", il riscaldamento dell'atmosfera provocato dall'aumento di gas (come metano e anidride carbonica) capaci di trasmettere il calore del sole. Per difendere il pianeta, Andre-Denis Wright, alla testa di un gruppo della Commonwealth scientific and industrial research organisation di Perth (Australia), ha messo a punto un vaccino che combatte i batteri responsabili della produzione di metano nei ruminanti. Un primo test ha dimostrato che diminuisce dell'8% le emissioni gassose. Ma i ricercatori pensano di poterne migliorare l'efficacia. Unica controindicazione: deve essere somministrato ogni giorno."

Non vi nascondo che questo articolo mi ha fatto sorridere. Tra tutte le cause dell'effetto serra, sono andati a pescare l'unica che è di provenienza naturale. Pensate infatti che (tratto da sapere.it):

"suscita allarme l'aumento rilevato del contenuto di biossido di carbonio nell'atmosfera, conseguente all'uso di combustibili fossili (petrolio, carbone, gas naturale) e, in parte, alla deforestazione . Si è anche constatato che altri gas, in gran parte legati all'attività umana, assorbono la radiazione infrarossa nell'intervallo 7000 ÷ 13 000 nm: tra questi figurano il metano, il protossido di azoto e i clorofluorocarburi. Il contributo di tutti questi gas all'e. s. equivale a quello esercitato dal solo biossido di carbonio."

Roba da matti.... :rolleyes:£@@£

Se impiegassero tutte queste risorse per cercare di costruire un motore meno inquinante si risolverebbe già la metà del problema.

Inoltre, una riflessione: se la Natura ha fatto sì che i ruminanti (ma non solo loro!!) producessero metano, un motivo ci sarà!! Vorrei tanto conoscere gli effetti collaterali che questo "vaccino" può provocare negli animali....

eh eh eh dovrei darlo anche a mio marito allora.... §#§

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...