Vai al contenuto

Aiuto Pitone Reale


cyberhack
 Share

Recommended Posts

ho aquistato il pitone un mese fà ha mangiato dopo 10 giorni un topo bianco,

ora sono passati 10 giorni e non lo vuole più,però è sempre arzillo di giorno sta nella sua tana e la notte esce. e poi cosa strana sembra abbia cambiato colore prima aveva gli occhi neri ora li a tipo azzurrini e a lato del corpo a cambiato anche colore uguale agli occhi bo fatemi sapere.

un'altra cosa al pitone gli da fastidio la musica? :) :( :( :(

Link al commento
Condividi su altri siti

Io non me ne intendo molto...

Una volta mio fratello ne aveva uno, si chiamava Ser Pongo :D e so che non mangiano molto spesso quindi può essere che è ancora sazio dal pasto (poveri topini :( ... scusami!) precedente.

Per il colore non so. *-+-+-*

Non è che si prepara alla muta? In tal caso perdono anche l'appetito per poi recuperarlo doppio dopo!

Se oltre a cambiare colore vedi che i suoi occhi sono anche un po' opachi e cosi anche la pelle allora può essere.... il "problema" del tuo pitone è che sta cambiando abito! B)

Link al commento
Condividi su altri siti

come dice yumni, gli occhi opachi sono sintomo di muta imminente. in ogni caso non spaventarti se il reale non mangia subito...è un animale un pò schizofrenico, e a volte rifiuta il cibo. In questi casi bisogna provare a offrire prede di diverso tipo o pezzatura, dai topini bianchi a quelli marroni, dai ratti neonati a quelli più grandini, dagli animali unicolor ai pezzati.... è un pò un animale stressante ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao

il comportamento del tuo pitone, come ti hanno già detto è sintomo di muta, quindi non ti preoccupare.

il digiuno nei pitoni reali è molto diffuso, io ne ho uno che è a digiuno da circa un tre settimane.

mi incuriosisce il fatto che dici che è molto attivo di giorno...essendo un animale abbastanza crepuscolare...mica hai sempre le luci accese?

gli offri cibo vivo o morto?

se non ti mangia, puoi fare delle cosette abbastanza semplice, ma per alcuni un pò schifose. se usi il morto, mettilo nella teca e muovilo con una stecchetta...se dopo una decina di minuti non lo accetta lo togli e ci riprovi dopo un 6-7 giorni (se è adulto). riprova così per un pò di volte e vedi.

se non ottieni risultati, vai in giro..se hai un giardino meglio ancora e trova una lucertola (le comunissime muraiole), la prendi per la coda e lei per scappare ti lascerà in regalo la coda (che poi gli ricrescerà da sola). con la coda ora che ci fai?

la prendi e la strofini sopra la sua pappa...l'odore delle lucertole li attira molto.

se anche così non funziona, prendi il topo, gli fai un buco sul cranio, dove gli uscirà un liquido che ha un forte odore..di solito i serpenti non resistono a quell'odore, per loro è come se gli metti le lasagne...

prova questi metodi, ma ti ripeto, i digiuni sono frequenti, soprattutto quando sono in muta...inizia a preoccuparti quand'è più di un mese che non mangia.

tutto questo fallo di sera.

ps: temperature e umidità sono ok?

ciao ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Non ho mai sentito che i pitoni reali impazzissero per l'odore di lucertola, non sono animali abituati a mangiare rettili in natura, quindi sono convinto che il metodo della coda di lucertola sia inutile.

Anche quello di bucare il cranio è un metodo estremo con un reale, basta molto meno per farlo mangiare.

Segui i consigli di Andrea e prova con i topi pezzati o neri o ancora marroni o grigi, non i soliti bianchi che spesso non vengono riconosciuti come prede.

Fatto sta che durante il periodo di muta i reali, come molti altri ofidi non mangiano, anche se spesso un paio di giorni dopo il compimento della muta sono famelici ;)

In caso non ne volesse ancora sapere di mangiare topi ti conisglio di provare con i criceti russi...i reali diventano matti per quei cricetini, io avevo una femmina adulta che non mangiava da 2 mesi e con i topi non sembrava volerne sapere, quando gli presentai un paio di cricetozzi belli pasciuti non potè resistere ;)

Detto questo ricorda che un pitone sano può digiunare anche per mesi, per cui non farti troppi problemi se la tua serpe si fa un mesetto senza mangiare è normale ;)

Un'ultima cosa, durante la fase di muta tieni l'umidià molto alta, in modo che la pelle morta si stacchi bene dal corpo del serpente ;)

Ciao,

Manu

Link al commento
Condividi su altri siti

Non ho mai sentito che i pitoni reali impazzissero per l'odore di lucertola, non sono animali abituati a mangiare rettili in natura, quindi sono convinto che il metodo della coda di lucertola sia inutile.

Anche quello di bucare il cranio è un metodo estremo con un reale, basta molto meno per farlo mangiare.

provaci e vedrai i risultati....anche con le elaphe si fa così

il foro con lo spillo lo praticano in tanti e il risultato è ottimo...

che sono metodi che non hai mai sentito mi pare strano, in quanto bob clark li usa spesso e che in 'convegni' invita a fare anche con i reali.

Link al commento
Condividi su altri siti

Non ho mai sentito che i pitoni reali impazzissero per l'odore di lucertola, non sono animali abituati a mangiare rettili in natura, quindi sono convinto che il metodo della coda di lucertola sia inutile.

Anche quello di bucare il cranio è un metodo estremo con un reale, basta molto meno per farlo mangiare.

provaci e vedrai i risultati....anche con le elaphe si fa così

il foro con lo spillo lo praticano in tanti e il risultato è ottimo...

che sono metodi che non hai mai sentito mi pare strano, in quanto bob clark li usa spesso e che in 'convegni' invita a fare anche con i reali.

No no, piano non li ho mai sentiti per far mangiare un reale, per quanto serpente schizzinoso l'ho sempre fatto mangiare senza bisogno di lucertole o di fori nel cranio delle prede.

L'Elaphe è un colubride è normale che apprezzi l'odore di lucertola.

Di pitoni reali avevo tre e li ho anche riprodotti, poi per motivi di spazio ho dovuto venderli, ma li conosco bene.

E comunque non ho detto che il foro nel cranio non sia una tecnica da utilizzare, ma solo che con un reale mi sembra un po' estrema, la vedo più adatta per boa e pitoni arboricoli che hanno difficoltà nell'iniziare a mangiare.

Il pitone di cyberhak ha già mangiato una volta dieci o venti giorni fa, quindi l'animale è mangiante, per cui prima di provare con i metodi da te elencati aspetterei ancora un po'(ma il serpente ha già defecato l'ultima preda?) e magari riproverei con prede diverse.

Link al commento
Condividi su altri siti

è logico..infatti il mio primo consiglio, se usava il morto, era quello di muovere 'il cibo' e poi se non dovesse funzionare di andare avanti a provare gli altri consigli..

Link al commento
Condividi su altri siti

Non ho mai sentito che i pitoni reali impazzissero per l'odore di lucertola, non sono animali abituati a mangiare rettili in natura, quindi sono convinto che il metodo della coda di lucertola sia inutile.

Anche quello di bucare il cranio è un metodo estremo con un reale, basta molto meno per farlo mangiare.

giuro... io non ho mai sentito sta cosa, ma dall'alto della mia inesperienza confrontata a voi...mi sembra tutto possibile... *-+-+-* ni piu nin zo!

Link al commento
Condividi su altri siti

..io sapevo che l'uso della coda di lucertola è "pratico" per abituare serpenti (di norma colubridi) che si nutrono in natura principalmente di sauri ad accettare anche il classico topino morto. L'ho visto applicato a serpenti come le Aethulla, ofidi opistoglifi del sud est asiatico, che in natura si nutrono di lucertole arboricole. Del foro nel cranio, non sapevo nulla fino ad oggi.... Ma siccome non allevo serpenti, prendo per oro colato quello che i nostri allevatori ci dicono!

Link al commento
Condividi su altri siti

Sì andrea, in alcuni casi soprattutto con boa e pitoni arboricoli baby per farli iniziare a mangiare bisogna bucare il cranio ai topi nel modo in cui descrive Damiano è utilissimo per farli mangiare, sempre per il motivo decritto sopra.

guarda caso mi toccò usare questo metodo con 2 baby Corallus hortolanus che non ne volevano sapere di mangiare topi interi, come hanno sentito l'odore del liquido cerebrale sono andati in estasi e hanno divorato un topo a testa ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Nel messaggio sopra mi ero dimenticato una parte di messaggio ;)

Io parlo del metodo in cui si buca il cranio al topo per rendere la preda più invitante all'olfatto dei serpenti.

Mentre il metodo della lucertola con la maggior parte di boa e pitoni è quasi inutile, ma spesso viene usati per colubridi di varie specie, perchè il loro istinto riconosce più facilmente come preda un'altro rettile piuttosto che un mammifero ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Se il pitone non mangia non è una cosa così grave.

Molto spesso dipende dalle temperature interne, se deve cambiare pelle o semplicemente se decide di digiunare.

Ti consiglio di sottoporli prede morte il momente che ricomincia a cibarsi. Il foro sul cranio della preda è inutile con i pitoni reali, sono dei pessimi cacciatori e spesso non associano gli odori alle prede. Se il tuo pitone è sano ma non mangia lascialo a digiuno per un'altra settimana e prova con un altro topo.

Assicurati che le temperature e l'umidità siano giuste. Sono cose da non trascuare se il pitone non mostra appetito.

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao a tutti

è molto che vi seguo sul forum, tanta era la mia curiosità che mi sono comprato un BOA REALE da paura.

TOTO è ,olto vispo, li ho fatto trovare un ottimo ambiente, anche con un bel ramo,il mio problema è sapere

cosa mettere come fondo: il terriccio, la segatura pressata, la carta, o il tappetino sintetico?

Dimenticavo toto hai quasi 2 mesi e mi anno detto che ha mangiato il 15/06.

Un'altra cosa, secondo voi un baby dopo quando deve mangiare?

GRAZIE

P.S. Appena posso vi faccio vedere le foto è un arrampicatore/rice nato/a.

ciao

ciao a tutti

è molto che vi seguo sul forum, tanta era la mia curiosità che mi sono comprato un PITONE REALE da paura.

TOTO è ,olto vispo, li ho fatto trovare un ottimo ambiente, anche con un bel ramo,il mio problema è sapere

cosa mettere come fondo: il terriccio, la segatura pressata, la carta, o il tappetino sintetico?

Dimenticavo toto hai quasi 2 mesi e mi anno detto che ha mangiato il 15/06.

Un'altra cosa, secondo voi un baby dopo quando deve mangiare?

GRAZIE

P.S. Appena posso vi faccio vedere le foto è un arrampicatore/rice nato/a.

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

cyber se ti ha gia mangiato una volta, non preoccuparti ora sta in muta poi vedrai gli occhi tornare normali ,e il giorno dopo ti cambierà la pelle aspetta che te la faccia e dopo un giorno ancora rivai con il topo bianco con la stessa prassi del primo dato; non ci saranno problemi vedrai, se comunque non lo dovesse accettare riprova dopo qualche giorno .

non gli cambiare preda se non è strettamente necessario è bene che si abitui sempre al cibo che lo seguirà per tutta la vita , vivo o morto decidi tu....(casomai passerai ai ratti da adulto)

gli stratagemmi sopra elencati sono indicati più che altro per animali che non mangiano proprio o di cattura

con le code di lucertola di solito si fa il contrario si abituano i serpenti che si nutrono di rettili ad accettare i topini strofinandoli appunto con le code oppure tenendo le lucertole in contenitori pieni di segatura dove si è tenuto il topo.... altro trucco è prendere un pezzo di muta incartarci il topino e dargli così un involtino ripieno :bigemo_harabe_net-178::bigemo_harabe_net-163:

in bocca al lupo

ah dimenticavo, per la musica non è un problema se la senti piano; come tutti i serpenti è sordo percepisce le frequenze basse o le vibrazioni dal terreno tramite l'osso quadrato certo che se senti la tecno a palla che vibrano i muri il discorso è diverso

Fausto usa la carta è più pratica e più igenica un regius baby deve mangiare ogni 5 /7 giorni poi rallenti

Link al commento
Condividi su altri siti

SantiniSimone

grazie per la risposta ci avevo gia' pensato ma volevo una conferma da uno piu' esperto.

ma sei sicuro sull'alimentazione? se è cosi devo scappa!

mi anno detto che ha magnato il 15

a proposito è lungo +- 45 cm e dicono che ha quasi due mesi, l'età è giusta?

ultima domanda, col pelo o senza pelo?

scusate la mia apprensione ma è cosi piccolo che ho quasi paura di farli male.

Link al commento
Condividi su altri siti

sei sicuro dell'alimentazione mi chiedi???? non lo so....... ho tenuto solo qualche centinaio di regius, dovrei riguardare...... :bigemo_harabe_net-163::bigemo_harabe_net-163:

a quella dimensione già mangia il topo subadulto e anche se la frequenza è di 5 /7 giorni quando sta in muta è normale che si allunghi l'intervallo e comunque come tutti i serpenti non sta con il calendario in mano daglielo quando sei più comodo giorno più giorno meno non cambia niente.

Per i regius il ritmo giusto di crescita nei primi 2 o 3 anni anni è di 3/5 cm al mese

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...