Vai al contenuto

Non Ce La Faccio Piu' :(


yoko
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti

già tempo fa avevo scritto su questo forum per cercare consolazione e consulenza per la mia gatta.

ora sono arrivata all'esasperazione piu' totale.

pipì fuori dalla vaschetta sempre sempre!!!

ho cercato di fare di tutto: una super sabbietta e non va bene, piu' felyway sparsi per le varie prese di casa e non va bene, vaschetta sempre perennemente pulita e non va bene, cambio posizione vaschetta e non va bene, sterilizzata e non va bene...

io e mio marito l'abbiamo portata da una comportamentista per capire cosa fare...non è servito a niente!

si è aggiunto anche il trasloco che non ha fatto altro che peggiorare la situazione.

Stiamo facendo di tutto ma il risultato è che la mia casa puzza di pipì di gatto e non ce la faccio piu'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! "£$!"

Link al commento
Condividi su altri siti

ma dove la fa? per esempio, vicino alla cassetta? In angoli precisi? sulle pedane?

Prova, se la fa vicino alla cassetta a mettere a terra un pannolone per cani, il mio adesso adora fare pipi li!

Oppure se la fa per terra prova a mettere stracci imbevuti di alcool, il mio micio odia quell'odore e non la fa piu fuori!

Link al commento
Condividi su altri siti

la fa ovunque le capiti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

vicino alla cassetta, vicino ai muri, quasi sui muri, negli angoli piu' svariati della casa, vicino alla pattumiera....e chi piu' ne ha piu' ne metta!

ogni volta pulisco con tanto alcol ma credo che quell'odore non le faccia ne caldo ne freddo....

la mia gatta è una extraterrestre

Link al commento
Condividi su altri siti

Quando avevo un gatto maschio, ho avuto inizialmente lo stesso problema: per assurdo, mettendo una cassetta di colore giallo ho ovviato al problema. Come sabbietta ne presi una anonima, senza particolari caratteristiche, e se non ricordo male ( ti sto parlando di molti anni fa) misi vicino alla casetta una specie di tronco di polistirolo fatto per fargli arrotare le unghie: ora non so se è ancora in produzione, ma credo che ancora ne facciano di simili. Spero di esserti stato di aiuto.

Link al commento
Condividi su altri siti

rispondendo a tutte e due (e ringraziandovi) vi dico:

la mia Yoko farà 4 anni a settembre ed è sempre stata un po' particolare da questo punto di vista. ora pero' sta nettamente peggiorando.

aveva anche dei "tic" , la notte grattava ripetutamente l'armadio, facendo un baccano mostruoso e ovviamente rovinando tutto, ora è un po' passata...ma non so per quanto.

dimenticavo, abbiamo anche provato con i fiori di bach...inutile

Link al commento
Condividi su altri siti

probabilmente o la micia ha un carattere veramente strano, oppure le è successo qualcosa che l'ha fatta cambiare (magari una cavolata per noi ma che a lei è rimasta impressa). Io la porterei da un veterinario specializzato in omeopatia (che è diversa dalle cose di erboristeria, come i fiori di bach), in modo che le prescriva dei granuli apposta per quello che potrebbe essere il suo problema.

Quasi sicuramente sembrerebbe un problema a livello caratteriale, non fisico.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Yoko,

sono disperata quanto te, la piccola Ella trovata in strada in condizioni terribili, mi crea lo stesso problema, da anni vivo con la plastica sui divani ricoperta da teli che lavo ogni giorno, è terribile tornare a casa stanca e dover lavare in terra...da pochi giorno l'ho portata a sterilizzare (pensavo fosse una soluzione), passato l'effetto dell'anestesia ha ricominciato come prima.

Ti scrivo solo per farti sapere che haimè non sei sola ad avere questo problema (certo non ti è d'aiuto) e per chiederti se hai risolto in qualche modo.

Strilla disperata$!"

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie Aladino per la comprensione, i gatti sono straordinarie creature e io mi sto lambiccando il cervello affinchè questa tortura si concluda; mi sono fatta un esame di coscienza e ho compreso che Ella sente probabilmente la mia maggiore affinità con Neri e ne è gelosa, quando infatti compie il "misfatto" mi guarda con esperessione di sfida; pur avendo con entrambe le stesse cure e attenzioni sicuramente la piccola "sente" il sentimento profondo che mi lega alla Nera.

Per cominciare ieri sono stata in giro per il web e ho scoperto che molti hanno provato con i Fiori di Bach, sono corsa dall'esrborista e abbiamo provato una combinazione, questa notte ha dormito con me, le ho messo una vaschetta grande come quella di Neri, e questa mattina il divano era ok.

Sono determinata a risolvere il problema, per me, ma soprattutto per lei, il suo è un gesto di sofferenza e non vedo perchè debba soffrire.

Allora coraggio!!!

Cerchiamo di capire la dinamica del gesto: gelosia, paura, bisogno di affetto.

I gatti, al contrario di noi, agiscono solo come reazione a qualcosa di preciso e mai per pura e semplice cattiveria (questa appartiene solo ad altri mammiferi...haimè).

Vi farò sapere se ho avuto risultati e naturalmente aspetto altri consigli.

Link al commento
Condividi su altri siti

Strilla mi ha fatto molto piacre leggerti, ammiro la tua determinazione a voler risolvere un problema che prima di essere il tuo è quello della tua creatura; traspare il tuo profondo affetto per lei. Ti auguro di trovare presto una soluzione, purtroppo io non so come aiutarti!

Link al commento
Condividi su altri siti

Non so se per i gatti funziona ma per i cani funziona sicuramente.

Ci sono delle cose che puoi provare te le scrivo qui sotto:

Non devi pulire con l'alcool ma con un neutralizatore di odori che trovi in farmacia e con dell'aceto. L'odore dell'alcool svanisce dopo pochi minuti.

Ma devi pulire tutto a fondo. Forse puoi mandare il gatto da qualche amico per qualche giorno e fare una pulizia a fondo.

Se hai qualche stracio su qui ha fatto pippi metilo nella sua scatola un po sotterato nella sabia cosi che prenda il suo odore.

Ma tutto il resto deve essere pulito e pasato con il neutralizatori di odore.

Poi lo devi sgridare sempre quando la fa in casa e lo devi premiare quando la fa nella sua scatola.

E con un po di pazienza dovrebbe funzionare.

Per quanti ne so io i gatto sono animali d'abitudine se si abituano in un modo e molto piu difficile di gargli ambiar idea. Percio lo devi abiutare di nuovo.

Forse sarebbe meglio se lo tenessi in una sola stanza che puoi pulire facilmente finche si abitua di nuovo a fare i suoi bisognini dove dovrebbe.

E guarda se il tuo gatto ha un posto suo dove non fa i suoi bisogni. Ogni amnimale ha una sua casetta che mantiene pulita. e credo che il gatto non considare tutta la tua casa come il suo posto ma un po come un giardino.

Spero che queste idee ti possono essere d'aiuto. Almeno con il cane della mia amica hanno funzionato benissimo ed aveva quasi un anno.

Ciao

*+++**+++**+++*

Link al commento
Condividi su altri siti

Strilla,

non ho idea di come aiutarti, anche se mi sembra che tu abbia ricevuto già molti consigli da tenere in considerazione!

E soprattutto mi pare che il tuo approccio sia corretto. :wub:

Complimenti, continua così!

(Io non credo che avrei la tua pazienza ...). :(

Un abbraccio.

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie a tutti per i consigli e per le parole di incoraggiamento.

Si, talvolta è difficile, specie quando si è stanchi (capita spesso haimè), ma devo ammettere che quel musetto da impertinente con gli occhi truccati di bianco mi inteneriscono troppo.

Ho cominciato a darLe i fiori di Bach e devo dire che sembrano funzionare, le coccole giornaliere in grande quantità fanno il loro dovere.

Vi terrò informati!!! ))((

Link al commento
Condividi su altri siti

sarò ripetitiva...peròperò...

nulla mi toglie dalla testa che quando l'astolfo ha iniziato a farci impazzire facendo popì ovunque, dal letto, agli angoli di casa, ai cusicni del divano, al tappetino del bagno...ovunque, davvero..

bhe insomma, poco dopo gli è venuta la cistite...curata, gli è venuta di nuovo, ricurata...dopodichè si è scoperto che aveva la struvite.

porello...altro che gatto comportamentale...quello stava già male, altrochè, magari era anche solo bruciore ...ma stava male (ehm, ribadisco, questa è mia convinzione, per i 3 veterinari che lo visitarono era solo un problema di carattere...)

Link al commento
Condividi su altri siti

come ti capisco!!!!! Io ho lo stesso tuo problema, solo che nel mio caso, si aggiunge il fatto che lui la pipi' la fa, su tutto cio' che è mio o che comunque uso! il mio cuscino del divano, il posto sul divano dove mi siedo abitualmente, le mie borse, i vestiti da stirare appena lavati, la mia parte del letto, ecc..... ormai ha un anno e 4 mesi, tre giorni dopo che lui è arrivato ha consciuto quello che è il mio ragazzo quindi noi tre abbiamo praticamente sempre vissuto insieme, non lo capisco, nessuno di noi due lo trascura, anzi lo coccoliamo forse un po' troppo io piu' dolcemente, lui in modo piu' giocoso, ma sempre coccole sono e lui ripaga facendo la pipi' in giro.alla fine di notte e quando noi non ci siamo abbiamo deciso di metterlo in balcone e adesso ha iniziato ad arrampicarsi sul tetto e fare le sue escursioni, ma quando è in casa bisogna comunque guardarlo perchè il pericolo pipi' è sempre in agguato.....

non so, io non ho ancora trovato rimedio, comunque se qualcuna di voi sa dirmi qualcosa....... LO ACCETTTTTTO MOOOOLTO VOLENTIERI,miao a tutti!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao a tutti sono Stefano, un nuovo utente.

Sono arrivato a questo forum un po per disperazione, come ho letto il titolo di questo topic ho capito che qui dentro avrei trovato comprensione.

Prima di tutto la mia piena solidarietà e comprensione verso yoko e Strilla.

Il mio problema e analogo ma non esattamente uguale.

La stranezza del mio Tobia è che fa regolarmente pipì nella lettiera (sempre!) ma purtroppo altri tipi di bisogni li fa fuori.

Non è sempre stato così; Tobia è un persiano di 7 anni, da un anno abbiamo fatto un trasloco. Ho inizialmente messo la lettiera in un posto diverso da dove sarebbe stata poi a reggime e da li sono iniziati i problemi.

Una volta spostata la lettiera lui ha continuato, prima occasionalmente poi sempre più regolarmente, a farla nella zona in cui la lettiera era stata messa inizialmente.

Dopo averlo esortato più volte a farla nella lettiera (se qualcuno avesso ripreso la mia mimica per spiegargli la cosa ora sarei su paperissima! :D ) mi sono infine arreso e gli ho messo la lettiera dove diceva lui.

Dopo un periodo iniziale in cui la cosa sembrava risolta, Tobia ha ricominciato ad agire come vi ho descritto.

Il mio malessere si sta amplificando in questi giorni perchè "non sta benissimo" e quindi il disagio è ancora più grande!

E' capitato mai a nessuno di voi qualcosa di analogo?

Link al commento
Condividi su altri siti

La cosiddetta "eliminazione inappropriata" è un problema molto diffuso tra i gatti di casa, ma va distinta quella della pipì dalle altre. In ogni caso il gatto soffre un disagio, che va esplorato e capito. Altrimenti non si risolve niente. Grazie a rananera che ha detto una grande verità, è indispensabile una visita veter. ACCURATA e dico ACCURATA (a buon intenditor...) per escludere tutte le possibili patologie oraganiche prima di poter fare una diagnosi di disturbo comportamentale. C'è troppa leggerezza in giro (o troppo interesse...???) Andate da uno/a serio, che sappia cosa fa, quando sarà chiaro che il problema non è organico... allora prenderemo in considerazione tutto l'altro settore.

PS, grazie rananera, la cistite-struvite ecc. sono una delle cause principali della pipiingiro... vedi la mia vasca da bagno

Bacioni

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao a tutti.

io ho lo stesso problema col mio gatto (ha 7 mesi ed è un certosino), ha sempre fatto i suoi bisogni nella sua lettiera, ma da un mesetto mi ha fatto la sua "popò" fuori dalla lettiera, appena fuori, diciamo a mezzo metro e sempre lì la va a rifare nonostante mia moglie abbia pulito a fondo con v*******a, a******a, ecc...

Ma può essere che risente l'odore nonostante sta pulizia???

Adesso ci ho messo sopra un tappetino, spero non la faccia lì!! :(

Ma qualcuno sa perchè la fa lì..???? *-+-+-*

Ciao a tutto il forum..

TED

Link al commento
Condividi su altri siti

non usare v*******a ecc. prodotti a base di cloro innanzitutto

poi magari rispondo con più calma, intanto ci penso

se ti capita, programma una visita dal vet per vedere se è tutto a posto

poi analizza eventuali eventi cambiamenti, ecc, che possano essere accaduti bella vostra vita, casa, ecc

fammi sapere

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao a tutti e grazie innanzitutto per le risposte…

Purtroppo ancora lo fa.

Credevo ciò fosse dipeso dal fatto che avevo cambiato marca di terrina comprandone una scadente. Allora ne ho comprate di due tipi delle migliori, ma niente. Ogni tanto mi fa il bisognino sempre lì, a mezzo metro dalla lettiera.

Io mi son posto queste domande:

1) come mai fa solo il bisognino e non la “pipì”..?

2) perché questo lo fa ogni 2 o 3 giorni (io la lettiera la pulisco sempre e lo fa anche quando non ha bisogni nella lettiera, cioè quando questa è pulita)..?

3) perché lo fa con “disinvoltura”, cioè anche davanti a noi padroni e se gli strilliamo o picchiamo non sembra capire il perché…per esempio se sale sul lavandino della cucina appena gli si fa uno sguardo scende impaurito e scappa, perché sa che quello non deve farlo, invece questa cosa del bisognino lo fa come se non capisse che non deve farlo

4)perché la maggior parte dei bisognini li fa nella lettiera e solo uno lo fa per terra??

5) Perché dopo che l’ha fatta sul pavimento, cerca di ricoprirla, graffiando (inutilmente) sul pavimento stesso..??

Io non riesco a trovare una spiegazione… *-+-+-*

Qualcuno di voi ne ha??

Grazie comunque e, se non ci sentiamo, auguri sentiti di buon anno a tutti. B)

TED

Link al commento
Condividi su altri siti

... cominciamo dalle domande più facili!!!

innanzitutto, e mi raccomando di non farlo assolutamente! strillare o picchiare non serve a niente anzi peggiora la situazione, senza entrare in particolari velocemente ti dico che il gatto non può capire questo nostro metodo e finisce per andare in ansia e quindi va sempre peggio

che gratti dopo sembrerà bizzarro ma è normale perché è un loro istinto coprire per non lasciare odori

nel caso di bati c'era stato un trasloco prima dell'inizio di questo comportamento; si può ipotizzare che il gatto non lo abbia gradito, che nella nuova casa soffra un qualche disagio tipo qualche odore strano, che so, i fattori possono essere tanti

avrei bisogno di sapere da ted e dagli altri l'età del gatto, se è sterilizzato, quando è iniziato questo comportamento

poi mettoun altro post se trovo qualcosa di più preciso

Link al commento
Condividi su altri siti

[avrei bisogno di sapere da ted e dagli altri l'età del gatto, se è sterilizzato, quando è iniziato questo comportamento]

Il gatto è maschio, ha 7 mesi è un certosino, è sterilizzato. Da agosto l'ho preso che aveva 1 mese e ha sempre fatto i suoi bisogni nella lettiera.

All'improvviso, verso i fine novembre, i primi di dicembre è iniziato questo comportamento. Contemporaneamente ha iniziato a fare anche un altra cosa, mi sveglia la mattina, cioè si mette a miagolare dietro la porta e non solo per mangiare, perchè anche se gli metto il cibo, mangia e mi rimiagola (alle 7,50 è un orologio...io la sveglia ce l'ho ogni mattina alle 8.00..!!!!!), ma poi se gli apro la porta entra, si fa un giro sul letto, e se ne rivà via. Non so se c'è correlazione.

Comunque non sapevo non bisognasse sgridargli, io l'ho fatto facendogli annusare la sua "opera", schiaffetto e messo dentro la lettiera.

Addirittura una mia amica mi ha detto di spruzzargli dell'acqua, io l'ho fatto proprio stamattina, ma se mi dici così non lo faccio più.

Fammi sapere, intanto io oggi chiedo al veterinario.

Ciao e grazie

Ted

Link al commento
Condividi su altri siti

il punto centrale è entrare in comunicazione con il gatto;

certi moduli comunicativi hanno significato per loro ma non per noi e viceversa; sgridare e picchiare non serve, come se uno cominciasse a strillarti in cinese... mica lo sai cosa ti ha detto e cosa vuole intendere...

spruzzare acqua può funzionare da deterrente a breve scadenza, il gatto non farà ciò che stava per fare.... ma lo rifarà domani

mi scuso per non aver fatto la ricerca che ti avevo promesso, oggi ho avuto un'amica con un gatto con occlusione uretrale e sinceramente l'ho dovuta accompagnare in macchina di qui di lì, e mi è mancato il tempo, al più tardi domani cercherò qualcosa di specifico

hai fatto bene a provare vari tipi di lettiera per trovare il più gradito, tieni presente che a volte davvero una lettiera sgradita può essere la causa di tutto... ma evidentemente non è questo il caso

sto pensando ad eventuali marcature del territorio, ma devo controllare, il gatto è il solo in casa, vero? ma, scusa la domanda, la casa è piccola? siete tanti? lui ha degli spazi suoi privati veramente privati a disposizione? insomma, può stare veramente tranquillo ? (vengono rispettati i suoi luoghi di riposo? la cassettina è sufficientemente lontana dalle ciotole del cibo? ) scusa le tante domande!!!

tutto può essere importante, se ti va di scrivermi vediamo di trovare il bandolo

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...