Vai al contenuto

Convivenza Maschio Adulto E Femmina Di Un Anno


Marri
 Share

Recommended Posts

Ciao!

Abbiamo 2 cani, un maschio di 5 anni e una femmina di un anno strerilizzata ad agosto, entrambi meticci e taglia media. Il maschio ha l'aspetto del tipico cane da neve, la femmina ha gli occhi da pittbull, ma tutto il resto richiama il cane da caccia (bei miscugli!!!)

Sono sempre andati molto d'accordo, ma da circa due mesi la femmina è molto aggressiva con il maschio e gli rendendo la vita impossibile. Cerca di escluderlo da qualsiasi contatto con noi, non lo lascia mangiare liberamente e a volte senza motivo apparente, lo aggredisce, ringhia e in questi ultimi giorni lo morde e ferisce.

Il maschio a volte reagisce, ma generalmente la lascia fare e a volte non si avvicina a noi per paura della reazione della femmina.

Considerando che lui è un maschio chiaramente dominante, la cosa sembra strana.

Vivono in uno spazio molto ampio, liberi e hanno veramente tutto ciò di cui hanno bisogno, oltre ad abbondanti coccole da parte di tutti! Non hanno mai dovuto dividere il cibo che viene dato loro in ciotole separate. Hanno cucce separate e non viene fatto nessun favoritismo.

Vorremo evitare di doverli separare. Cosa ci consigliate di fare?

Grazie tante

Link al commento
Condividi su altri siti

lei è già sterilizzata. sarebbe stato impossibile altrimenti!

c'è qualche possibilità che si stabiliscano le gerarchie anche tra maschio e femmina senza che si debbano scornare per qualsiasi cosa?

giocano tanto, corrono e si vogliono bene. non mi spiego proprio questi sbalzi di umore. è proprio una donnina! ;)

per una questione di anzianità, il diritto di restare sarebbe del maschio, chiaramente, ma ci dispiacerebbe davvero tanto mandarla via. non l'abbiamo mai fatto con tutti gli animali che abbiamo avuto! e poi con noi è così affettuosa e dolce... chissà cosa le gira in testa!

no, davvero, dateci qualche speranza che anche dopo qualche "buco in testa" le cose si ristabiliscano!

grazie ancora, questo forum rimane veramente una fonte di informazioni mitica!

Link al commento
Condividi su altri siti

Forse il problema è proprio che non viene fatto alcun favoritismo. La femmina sta lottando per la posizione dominante, (una volta sterilizzata gli ormoni sessuali calano e le femmine possono diventare più aggressive). A questo punto, visto che il maschio sembra accettare (con il suo comportamento) la "retrocessione", ti consiglio di confermare ai due cani le loro rispettive posizioni mettendo in atto delle semplici regole.

Non date loro cibo da tavola, mangiate voi prima di loro, uscite/entrate prima voi dalla porta di casa/cancello, fate degli esercizi di obbedienza con entrambi, ma sempre dando la precedenza alla femmina.

Dopo di voi esce la femmina e poi il maschio. Ciotole separate e cibo prima alla femmina e poi al maschio, coccole prima alla femmina e poi a lui.

Secondo me la cagna si mostra aggressiva poichè la sua posizione nel branco/famiglia non è riconosciuta da voi cani alfa, e quindi deve continuamente rivalersi sul povero maschio.

Anche se ti sembra una crudeltà nei confronti del primo cane, il riconoscergli una posizione subordinata potrebbe riportare la pace in famiglia (umana e canina).

Nel frattempo non tenerli da soli senza la vostra supervisione.

Prova a seguire i miei consigli per un po' e facci sapere come procede.

Link al commento
Condividi su altri siti

concordo, non sempre il "primo" cane di casa risulta poi essere il dominante quando ne arriva un altro. Anzi tra maschio e femmina spesso è proprio la femmina ad imporsi. Evitate di dar loro dei biscotti o ossa quando sono insieme e rispettate la gerarchia che si è formata.

Link al commento
Condividi su altri siti

Quoto quanto detto dagli altri. Aggiungerei una sola cosa: I cani devono capire che a livello gerarchico sono dopo gli umani della casa. Perciò dopo aver seguito i consigli di zarina, se vedi che litigano o lo fanno capire che sta per iniziare una discussione tra di loro, sgridali con voce decisa e secca. In questo modo gli fai capire che per te non'è cosa gradita. Siccome tu sei il capo branco loro non devono e non possono prendere iniziativa. Può capitare che la tua sgridata non venga sentita e loro iniziano a beccarsi, a questo punto prova a fare dei rumori forti, tipo due coperchi di alluminio che sbattono. Quando la mia Crazy si comportava così con il mio Kory, io se dopo la sgridata non mi ascoltavano, o usavo un frustino facendolo scoppiettare sul suolo, oppure sparavo due colpi di pistola a salve. Loro erano abituati ai rumori forti, ma il trucco funzionava.

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie dei preziosi consigli.

sono sicuramente riconosciuta come capobranco dalla femmina, il maschio invece riconosce di più come tale il mio ragazzo. sono comunque entrambi molto rispettosi e buoni con noi!

il problema è che gira tanta di quella gente qui intorno che ho paura che tutti i nostri sforzi vadano in fumo per i comportamenti sbagliati degli altri! mah, speriamo bene e grazie ancora

Link al commento
Condividi su altri siti

vi riscrivo per aggiornarvi sugli ultimi "progressi!

la femmina continua ad essere ostile al maschio in nostra presenza e qualche giorno fa, ha attaccato uno dei gatti con cui è sempre andata d'accordo, solo perchè si è permesso di avvicinarsi a noi mentre lei ci stava accanto.

ma ditemi un po' se dovevamo capitare con un cane egocentrico!!!

a questo punto siamo convinti che non si tratti di soggetti dominanti o meno, ma di pura ed estrema gelosia.

che fatica è starle dietro e darle sicurezza! non sappiamo mai se è meglio sgridarla o coccolarla per farle capire che il suo ruolo è incontestato!

a volte credo che dandole meno importanza sarebbe meno "viziata".

voi che consigliate di fare?

grazie tante davvero

Link al commento
Condividi su altri siti

Probabilmente la soluzione è proprio questa. Riceve troppe attenzioni, e quindi tende ad essere l'unica della casa. Provate a coccolarla di meno, e a farlo nei momenti in cui socializza con gli altri animali, ed ignoratela quando si comporta scorrettamente, oppure provate a chiuderla per qualche minuto da sola per "punizione".

Deve capire che la gelosia vi allontana da lei, e che se si comporta in maniera socialmente accettabile avrà le vostre attenzioni.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...