Vai al contenuto

Aiuto ! Il Mio Cane Mi Fa Impazzire Al Guinzaglio


baghi5
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti, è la prima volta che vi scrivo, vorrei che mi aiutaste per un problema che mi fa impazzire; ho un came di taglia media (15 kg.), di sei anni: ora, questo cane è sempre stato buono e d affettuoso con tutti in famiglia (ho due figli di nove anni ) e fuori, ed era anche abbastanza disciplinato, ma da circa un anno e mezzo, progressivamente, ha iniziato, al momento di uscire, a fare un gran baccano, abbaiando, piangendo, agitandosi al punto tale che non riesco a mettergi il guinzaglio se non dopo molti tentativi, sulle scale di casa piange molto forte e disturba gli inquilini, e una volta in strada inizia a tirare furiosamente il guinzaglio, andando a desta e sinistra e facendomi impazzire, perchè non si calma, ed io torno dalla passeggiata col braccio indolenzito, nervosa ed arrabbiata.

Ho provato a sgridarlo, ma niente, ad accarezzarlo, men che meno.

A casa è sempre buono con tutti solo ho notato che cerca di esere accarezzato più spesso di prima, con insistenza.

chissà se potete aiutarmi?

Non so più casa fare, questo comportamento non migliora e sta durando da molto tempo!!

Grazie a tutti un saluto

Link al commento
Condividi su altri siti

E' successo qualcosa in quest'anno e mezzo? Qualche cambiamento nell'ambiente dove vive il cane? Mancanza di persone a lui familiari? Che ruolo ha in famiglia? Dorme sui letti?

Scusa le tante domande, faccio per avere un quadro più chiaro in modo che possiamo aiutarti meglio.

Ti consiglio per il tirare al guinzaglio quando lo fa di fermarti fin che non è tranquillo o di cambiare direzione rispetto a quella dove lui vuole andare.

Link al commento
Condividi su altri siti

Sicuramente uscire lo mette in disagio.

Bisognerebbe capire se è sempre uscito o ha vissuto sempre in giardino. Capire se ha avuto un trauma nelle uscite.

Controllare se fisicamente stà bene.

Molte volte i cani quando stanno diventando sordi o ciechi possono comportarsi così, non trovandosi più nell'ambiente sentendosi più sicuri a casa.

Ora non voglio spaventarti, magari è successo qualcosa in un'uscita, prova a ricordare.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma prima come si comportava? Era contento di andare fuori? Si divertiva o era timoroso? Avete cambiato casa? Ci sono nuovi cani nel quartiere? Possono essere accadute diverse cose, alle quali voi magari non date peso, ma per lui qualcosa è stata traumatica.

Quoto Malinois per il controllo veterinario. A volte gli animali che perdono la vista gradualmente non manifestano nell'ambiente casalingo alcuna differenza rispetto a quando ci vedevano, e questo spiegherebbe però la sua paura ad uscire per strada.

Mi raccomando tienici informati!

Link al commento
Condividi su altri siti

concordo con gli altri: servono più informazioni. Magari il cane è in un periodo di forte stress, magari avete cambiato orari o abitudini oppure non ha un posto adeguato dove rifugiarsi quando non vuole stare con i bambini o giocare con loro...insomma i motivi possono essere molti, sicuramente c'è qualcosa che provoca stress. Devi cercare di capire cos'è.

Per esperienza quando esistono questi problemi e ci sono dei bambini cresciutelli in casa, spesso il cane soffre di "troppe attenzioni" e non ha mai modo di stare in pace oppure di allontanarsi quando non vuole giocare o stare con i bambini se diventano troppo irruenti. Anche alcuni modi di giocare possono agitare troppo un cane: per esempio giocare a rincorrersi troppe volte al giorno o competere per qualche oggetto o l'abitudine di togliere con forza degli oggetti dalla bocca del cane...insomma le possibilità sono molte.

Ti consiglio di osservare la vita che conduce il cane e voi e capire se c'è qualcosa da correggere.

Facci sapere

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie a tutti per le risposte, il cane è sempre vissuto in casa, durante le uscite non è successo niente di straordinario, a me sembra che più che aver paura di uscire sia proprio il fatto che non vede l'ora di andare e quando è il momento si agita troppo, infatti è quando vede che arriva la passeggiata che si agita e piange, e poi tira come un pazzo per uscire dalla porta.

Mi sono dimenticata di dire che peggiora quando non conosce il percorso; è allora che dà il peggio di sè...

In ogni caso non dorme sui letti, ha la sua branda e i bambini non sono troppo oppressivi...

Se mi sapete dare ancora dei consigli ve ne sarò grata...

Ciao a tutti

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie a tutti per le risposte, il cane è sempre vissuto in casa, durante le uscite non è successo niente di straordinario, a me sembra che più che aver paura di uscire sia proprio il fatto che non vede l'ora di andare e quando è il momento si agita troppo, infatti è quando vede che arriva la passeggiata che si agita e piange, e poi tira come un pazzo per uscire dalla porta.

Mi sono dimenticata di dire che peggiora quando non conosce il percorso; è allora che dà il peggio di sè...

In ogni caso non dorme sui letti, ha la sua branda e i bambini non sono troppo oppressivi...

Se mi sapete dare ancora dei consigli ve ne sarò grata...

Ciao a tutti

ciao il mio cane ha lo stesso identico comportamento.....quand'è ora di uscira comincia a piangere se noi non ci sbrighiamo a portarla subito fuori a passeggio...abbaia,salta,finchè non l'accontento...

quando poi è fuori....è una gara a chi corre di più tra me e il cane...oppure non si saprebbe riconoscere chi è il cane tra noi due dato che sono io a doverla seguire come un "cagnolino"...

lei però ha questo comportamento da sempre,da quando è arrivata a casa....

nel mio caso non lo considero affatto come un fatto legato a problemi di ansie o paure....è solo la voglia di scatenarsi e divertirsi uscendo.....e anche quando andiamo in posti nuovi tira sempre di più per esplorarli.....magari il tuo cane starà scoprendo la gioia di uscire !! :lol:

comunque io so che di solito i cani quando stanno con persone per esempio adulte che non li assecondano nei loro comportamenti,loro sono tranquilli....invece quando si trovano con chi li da "corda" come si suol dire.....assumono questi atteggiamenti scatenati....perchè sanno di trovarsi con persone attive che possano starli dietro...

la mia domanda allora è: è sempre stato tuo il compito di portarlo fuori,o lo faceva qualcun'altro?,sempre di famiglia ovviamente....

Link al commento
Condividi su altri siti

hai azzeccato titti i cani sanno con chi possono fare i capricci e con chi no ...

il cane del mio ragazzo con sua madre ltira come una disperata prendo io il guinzalio e mi cammina al piede sia per strada che oper le scale e solo una questione di saper gestire il canee di non lasciarlo tirare.....

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie a tutti per le risposte, il cane è sempre vissuto in casa, durante le uscite non è successo niente di straordinario, a me sembra che più che aver paura di uscire sia proprio il fatto che non vede l'ora di andare e quando è il momento si agita troppo, infatti è quando vede che arriva la passeggiata che si agita e piange, e poi tira come un pazzo per uscire dalla porta.

Mi sono dimenticata di dire che peggiora quando non conosce il percorso; è allora che dà il peggio di sè...

In ogni caso non dorme sui letti, ha la sua branda e i bambini non sono troppo oppressivi...

Se mi sapete dare ancora dei consigli ve ne sarò grata...

Ciao a tutti

Forse è diminuito il tempo delle uscite oppure ne fate di meno e il cane arriva troppo carico. Per calmarlo non lo devi assecondare soprattutto in casa prima di mettergli il guinzaglio devi aspettare che si calmi. Cerca di non parlargli o di eccittarlo con paroline tipo: usciamo? Ora andiamo fuori...ecc...ecc..cerca di essere il più tranquilla possibile. Per il fatto che si eccitta di più in posti nuovi è normale per un cane abituato a fare sempre la stessa passeggiata, appena c'è un diversivo lui si eccitta. Ti consiglio se ne hai modo di consultare un educatore di persona in modo che veda il cane e ti possa dire con chiarezza cosa sta succedendo al tuo cane. Considera che un animale che vive in casa senza giardino dovrebbe uscire minimo tre volte al giorno, una delle quali deve essere abbastanza lunga per poter giocare o comunque sfogarsi. Meno il cane fa attività più diventerà eccittabile e poco controllabile.

Facci sapere

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao a tutti anche io ho lo stesso problema con il mio cane ma da sempre pensavo che fosse una questione di guinsaglio ma mi rendo conto di no le ho provate un po' tutte ma quando arriva l'ora di uscire nelle scale e un pazzo........e poi tira si rasserena solo quando ormai si svuota di tutti i suoi pensieri mah....ormai dopo 9 anni ho perso le speranze siete sempre grandi mi avete sempre aiutato chissa' magari adesso pure.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...