Vai al contenuto

Monte Da Lavoro...


mentapiperita
 Share

Recommended Posts

la mia cavalla maremmana è stata addestrata da un buttero... ma come monta non mi piace e non ti saprei dire neitne a riguardo... *-+-+-*

Link al commento
Condividi su altri siti

la monta alla buttero è completamente simile e totalmente diversa da quella western o all'americana...

è una monta da lavoro e come tale deve permettere alla persona di rimanere in sella per più tempo possibile con la minore fatica possibile... c'è chi sostiene che sia comoda. chi il contrario... so di per certo e per esperienza personale che è spettacolare veere montare i butteri, guidano i cavalli come biciclette...

per questo come doma e monta è accompagnata da speroni e leve lunghe al morso... non devo appendermi per faticare ma appena sfiorro con incredibile sensibilità della mano il cavallo deve essere reattivo e pronto...

in poche parole fatico di meno... con dei mezzi in più...

ciò che concerne la guida del cavallo e la sella è molto semplice... il cavallo viene guidato smazzettato e si comanda sia con redini che con gambe... la sella è una ciambella dove il cavaliere rimane incastrato comodissimo...

ricordiamoci che in passato il grande buffalo bill con il suo circo fece tappa in Italia e si scontrò con i butteri della maremma... i quali vinsero la sfida di bravura e abilità lanciata dall'americano...

Link al commento
Condividi su altri siti

ricordiamoci che in passato il grande buffalo bill con il suo circo fece tappa in Italia e si scontrò con i butteri della maremma... i quali vinsero la sfida di bravura e abilità lanciata dall'americano...

interessante... non sapevo!! puoi darci delle informaioni in più su questo episodio?

Link al commento
Condividi su altri siti

la mia è buonissima(apparte il fatto di scalciare)..

diciamo che quando è in branco e la devo prendere è parecchio allegre e corre via scalciando e impennandosi.. però quando l'ho presa potevo passargli dietro "tranquillamente" e non mi ha mai morso..

GUARDA SECONDO ME è UNA DELLE SOLITE DICERIE... ogni cavallo ha un porprio carattere..

Link al commento
Condividi su altri siti

ho avuto occasione di vedere numerosi maremmani all'opera e di conoscerli da abbastanza vicino...

Il cavallo maremmano ha subito nell'arco degli ultimi anni un processo mooolto ampio di miglioramento. Il maremmano originale, cavallo un po pigrotto e testone non esiste quasi più e ora come ora quello che gli si avvicina meglio è il "tolfetano" ovvero cavallo autoctono della maremma laziale.

Come molte delle razze italiane (murgese, sanfratellano) il maremmano vive i primi anni in libertà e allo stato brado, ciò fa di lui una roccia in ogni condizione secondo quella che è una sorta di selezione naturale... questa vita dura e particolare comporta in lui anche una sorta di rafforzamento del carattere... il maremmano infatti non è un cavallo facile, per chi non lo sa prendere.... me se lo tratteremo con cura e con rispetto e anche facendoci rispettare al momento giusto lui si trasformerà da quel testardo che si può trovare nella macchinetta che i butteri guidano meglio di una bicicletta dandoci il suo cuore su un piatto d'argento...

ora, questa caratteristica del cavallo, presente anche nei murgesi, nei norici, nei tpr per esempio, ha fatto si che un mucchio di "garisti" o anche solo di "esperti" avessero delle difficoltà a montare perchè abituati con cavalli come hannover e olandesi ecc ecc che invece nascono già a contatto con l'uomo e che quindi hanno il carattere piegato al volere dell'uomo. Montando un cavallo diciamo che ha provato la libertà completa e si è forgiato un carattere si ha una battaglia di cervelli sin dai primi momenti e il cavallo anche abituato avrà bisogno di essere motivato nella maniera giusta e ogni volta che gli faremo fare qualcosa dovremmo sempre prepararci una risposta soddisfacente al suo eterno "perchè devo farlo???"... ma.... si c'è un ma.... Nel momento conquisteremo il cuore di questo cavallo lo guideremo anche in mezzo alle fiamme che lui non si chiederà perchè autorispondendosi "perchè lo vuole il mio amico che porto in sella lo faccio!"

tali difficoltà per un pubblico snob che è sempre più presente nel mondo dell'equitazione hanno reso nomea a questo genere di cavalli come cavalli stronzi, ma come sinonimo di testoni... di cavalli difficili... purtroppo al contempo tutta questa gente non si è mai chiesta perchè... e non sanno cosa si perdono...

Link al commento
Condividi su altri siti

ricordiamoci che in passato il grande buffalo bill con il suo circo fece tappa in Italia e si scontrò con i butteri della maremma... i quali vinsero la sfida di bravura e abilità lanciata dall'americano...

interessante... non sapevo!! puoi darci delle informaioni in più su questo episodio?

Ho trovato il racconto dell'episodio.

Tutto successe nel 1901, quando il circo di William Cody - Buffalo Bill - sbarcò in Italia per una serie di spettacoli.

A Roma, a pochi passi dal Vaticano, venne organizzata una sfida tra i cow boys di Buffalo Bill e alcuni sconosciuti butteri. A quei tempi, i maremmani non erano ancora migliorati (certi avevano ancora il manto grigio, oggi non molto apprezzato per i canoni della razza) e i quarter ancora non esistevano.

Ma in cosa consisteva la sfida? Beh, bisognava domare un puledro molto agitato. I primi a scendere in campo furono gli americani, che vennero pero' disarcionati nel giro di pochi secondi di sgroppate. Poi vene il turno dei butteri. Il primo fece la stessa fine degli americani, mentre il secondo, il cui nome è noto ancora oggi - tale Augusto Imperiali - rimane in groppa per tutto il tempo da lui desiderato. Dopo un elegante giro di pista al galoppo, scende da cavallo con una piroetta tra gli applausi entusiastici della folla.

Ecco, questi sono i fatti. A chi interessasse, sono presi da un libro intitolato "Argento e vecchi filetti", di Maria Cristina Magri (edizioni Antiche Immagini), persona a dir poco eccezionale (che sarà possibile incontrare a Verona, per chi lo desiderasse). Un libretto imperdibile per gli appassionati di cavalli!! ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...