Vai al contenuto

Irrequieta!


davegrr
 Share

Recommended Posts

ciao ragazzi la mi agattina di 3 mesi, è molto irrequieta......come posso fare per provare ad insegnarli un pò d'educazione ora mentre è piccola? (rimproveri, sberlette o non servono a niente?)

ad esempio spazzolarla è un'impresa (qualche consiglio?)

ciao!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, anche io ho un gattino, ha due mesi e adora giocare a mordicchiarmi le mani..però se il gioco si fa troppo aggressivo, io gli od una sculacciatina e devo dire che con lui funziona..cmq lui oltre al gioco adora anche essere accarezzato!dovresti sentire come fusa!..potresti provare anche con la tua a darle qualche sculacciatina se fa troppo la birbantella..ma hai parlato con il vet? potrebbe anche trattarsi di un problema comportamentale..aspetta comunque i consigli dei più esperti!

p.s: ma non c'era già una discussione sull'argomento aperta da te?

Link al commento
Condividi su altri siti

I gatti hanno tantissime energie da sprecare... falla giocare tantissimo e spazzolala quando la vedi proprio esausta. Se sta tranquilla premiala. Puoi provare ad insegnarle qualche comando, ad esempio incominciare con il seduto. Con i gatti non è semplice come con i cani ma con molta pazienza puoi riuscirci. Ogni volta che lei si siede in tua presenza dì SEDUTO e dalle un premio (la parola deve essere pronunciata e il premio dato entro 5 secondi dall'azione). Vedrai che dopo qualche giorno se dirai seduto lo farà a comando. Ricordati di premiarla non appena esegue l'azione. Con lo stesso metodo, dopo il seduto puoi provare altri comandi... che so, salta, sdraiato... quello che ti viene in mente. L'importante è passare ad un altro comando solo quando avrà ben appreso il precedente.

Link al commento
Condividi su altri siti

Trova un tipo di cibo che lei gradisce molto, che so, una marca particolare di scatolette, carne macinata, un po' di merluzzo bollito... insomma qualcosa che sia riservato esclusivamente alla funzione di premio.

Il cibo, oltre ad essere uno stimolo piacevole da associare ad un'azione, serve anche come "tranquillante". E' importantissimo che lei giochi tanto. I gatti giocano anche da soli. Lascia per casa una pallina, anche fatta con la carta stagnola, alla quale possa "dare la caccia" quando sta da sola. Prendi uno scatlolo di cioccolatini (quello tipo tubo, per intenderci) e fai dei tagli sulla superficie. Metti nello scatolo dei croccantini e richiudilo. Dallo alla gatta prima di uscire di casa. Darà la caccia allo scatolo e, come in una caccia vera, quando riuscirà ad allargare i fori mangerà la preda!

Sono piccoli accorgimenti per rendere la sua vita più interessante e serena, e magari la troverai più tranquilla!

Link al commento
Condividi su altri siti

Bella l'idea del cibo come premio per insegnare comandi! Grazie Anto, proverò anche con il mio Pepe!! Lui adora le palline di carta stagnola e gli scatoloni..gliene lascio uno in camera e si diverte da morire a tendere agguati ai passanti(cane compreso!)

Bacii

Link al commento
Condividi su altri siti

Trova un tipo di cibo che lei gradisce molto, che so, una marca particolare di scatolette, carne macinata, un po' di merluzzo bollito... insomma qualcosa che sia riservato esclusivamente alla funzione di premio.

Il cibo, oltre ad essere uno stimolo piacevole da associare ad un'azione, serve anche come "tranquillante". E' importantissimo che lei giochi tanto. I gatti giocano anche da soli. Lascia per casa una pallina, anche fatta con la carta stagnola, alla quale possa "dare la caccia" quando sta da sola. Prendi uno scatlolo di cioccolatini (quello tipo tubo, per intenderci) e fai dei tagli sulla superficie. Metti nello scatolo dei croccantini e richiudilo. Dallo alla gatta prima di uscire di casa. Darà la caccia allo scatolo e, come in una caccia vera, quando riuscirà ad allargare i fori mangerà la preda!

Sono piccoli accorgimenti per rendere la sua vita più interessante e serena, e magari la troverai più tranquilla!

ok grazie 1000 dei consigli!!

ciao!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ogni volta che lei si siede in tua presenza dì SEDUTO e dalle un premio (la parola deve essere pronunciata e il premio dato entro 5 secondi dall'azione). Vedrai che dopo qualche giorno se dirai seduto lo farà a comando. Ricordati di premiarla non appena esegue l'azione. Con lo stesso metodo, dopo il seduto puoi provare altri comandi... che so, salta, sdraiato... quello che ti viene in mente. L'importante è passare ad un altro comando solo quando avrà ben appreso il precedente.

Scusate ma su questo non sono affatto d'accordo.Può andare bene per un cane ma non per un gatto,il gatto è un animale molto indipendente con un carattere bene definito,sa bene quello che vuole fare e non credo proprio che si lasci"comandare"così facilmente.

Anche il meccanismo del premio a parer mio non funziona,il gatto è animale che tendenzialmente mangia solo quando ha fame,mentre i cani lo fanno anche solo per golosità.

Secondo me la tua gattina è perfettamente normale,è piccola vuole giocare e vuole sopprattutto molte attenzioni.

La mia si comportava così quando era "figlia unica" e rimaneva tanto tempo sola in casa...ora che sono in 2,e che è cresciuta,si è molto tranquillizzata...

Inoltre conta che ogni gatto è un caso a sè...magari la tua ha più energie di altri...comunque stai tranquillo che crescendo migliorerà.

Se non ama la classica spazzolina ti consiglio il guanto apposta,si trova nei supermercati,ed in pratica ti permette di spazzolarla mentre l'accarezzi.

Stalle molto vicino in questo periodo della crescita,è proprio quando sono così piccoli che si gettano le basi per il rapporto che avrete in futuro.

Buona fortuna!

Link al commento
Condividi su altri siti

Scusate ma su questo non sono affatto d'accordo.Può andare bene per un cane ma non per un gatto,il gatto è un animale molto indipendente con un carattere bene definito,sa bene quello che vuole fare e non credo proprio che si lasci"comandare"così facilmente.

Anche il meccanismo del premio a parer mio non funziona,il gatto è animale che tendenzialmente mangia solo quando ha fame,mentre i cani lo fanno anche solo per golosità.

Secondo me la tua gattina è perfettamente normale,è piccola vuole giocare e vuole sopprattutto molte attenzioni.

La mia si comportava così quando era "figlia unica" e rimaneva tanto tempo sola in casa...ora che sono in 2,e che è cresciuta,si è molto tranquillizzata...

Inoltre conta che ogni gatto è un caso a sè...magari la tua ha più energie di altri...comunque stai tranquillo che crescendo migliorerà.

Se non ama la classica spazzolina ti consiglio il guanto apposta,si trova nei supermercati,ed in pratica ti permette di spazzolarla mentre l'accarezzi.

Stalle molto vicino in questo periodo della crescita,è proprio quando sono così piccoli che si gettano le basi per il rapporto che avrete in futuro.

Buona fortuna!

I gatti sono animali intelligentissimi e per questo anche loro addestrabili! Sicuramente non obbediscono come i cani, ed il loro rapporto con il proprietario è completamente diverso, ma insegnargli alcuni comandi è possibile, ed è anche consigliabile quando i loro comportamenti potrebbero portare a problemi successivi.

Un gatto a pelo lungo che non si fa spazzolare perchè morde può essere soggetto a blocchi intestinali dovuti al pelo che ingoia, oppure a dover essere anestetizzato per essere tosato una volta che tutti i nodi gli abbiano ridotto la pelle una piaga...

premiarlo quando adotta un comportamento che renderà più facile la vita a lui ed a noi non è sbagliato.

I gatti accettano volentieri cibo come premio, perchè essendo predatori di animali di piccole dimensioni, sono sempre affamati. I nuovi studi indicano che dovrebbero consumare in un giorno dai 10 ai 20 pasti (logicamente spuntini!).

Anch'io consiglio sempre di adottare due animali, in modo che si facciano compagnia, ma purtroppo non sempre è possibile...

Link al commento
Condividi su altri siti

Io sono d'accordo con quello che dice Antonella..non è che si vogliano addestrare i gatti, ma se assumono un comportamento sbagliato non c'è nulla di male a rimproverarli..quando per esempio mordono troppo forte durante il gioco..in questo periodo, come hai detto tu, si gettano le basi per il rapporto futuro e per questo è importante evitare che il gatto assumi comportamenti sbagliati..per il cibo non so perchè, ma il mio piccolo Pepe mangerebbe a qualsiasi ora!! Che golosone che è!

Un bacio!

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi sono accorta, leggendo questa discussione, che il mio micio è "addestrato" a dare i bacini e risponde solo alla mia voce!!

però a lui non ho mai dato nessun premio a meno che per lui non fosse un premio non tenerlo in braccio?!

Nel senso che io lo prendo in braccio e prima di farlo scendere gli dico: "bacino" lui mi da una leccatina sulla guancia e io lo metto per terra?!

e poi un'altra cosa il mio micio non fa mai le fusa! Ma è normale?! non le ha mai fatte neanche da cucciolo!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi sono accorta, leggendo questa discussione, che il mio micio è "addestrato" a dare i bacini e risponde solo alla mia voce!!

però a lui non ho mai dato nessun premio a meno che per lui non fosse un premio non tenerlo in braccio?!

Nel senso che io lo prendo in braccio e prima di farlo scendere gli dico: "bacino" lui mi da una leccatina sulla guancia e io lo metto per terra?!

e poi un'altra cosa il mio micio non fa mai le fusa! Ma è normale?! non le ha mai fatte neanche da cucciolo!!

Visto che i gatti si addestrano??? E' pur vero che gli riesce molto più facile addestrare noi però!

Forse lui è contento quando lo metti a terra perchè non ama molto il contatto, oppure si è instaurata questa sequenza ed è difficile capire cosa per lui sia stato un premio.

Comunque i gatti amano dare i bacini, e soprattutto fare naso-naso, che è il loro modo di salutarsi. Alcuni dei miei mi vengono incontro nel viale e dato che il muro è quasi ad altezza della mia faccia, giù baci!

Mi sembra stranissimo che non faccia le fusa... forse sono silenziosissime... prova a mettergli un dito sotto la gola, all'attaccatura del mento quando ti sembra contento, se senti una specie di vibrazione vuol dire che sta fusando...

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho provato un sacco di volte a fare come dici tu, ma non vibra niente!!

Probabile che sia stressato o che si senta solo?!

Dorme gran parte del giorno e la sera quando rientro a casa mi viene a riscontrare alla porta perchè vuol mangiare, poi va a fare un giretto sul terrazzo e molte volte si riaddormenta lì, e se vado a carezzarlo sia mentre dorme che quando è sveglio non sembra felice, anzi quasi si sposta e si lecca dove lo carezzo?!? mah...

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho provato un sacco di volte a fare come dici tu, ma non vibra niente!!

Probabile che sia stressato o che si senta solo?!

Dorme gran parte del giorno e la sera quando rientro a casa mi viene a riscontrare alla porta perchè vuol mangiare, poi va a fare un giretto sul terrazzo e molte volte si riaddormenta lì, e se vado a carezzarlo sia mentre dorme che quando è sveglio non sembra felice, anzi quasi si sposta e si lecca dove lo carezzo?!? mah...

Raccontami la sua storia... praticamente da quando è nato! Forse possiamo capire perchè sia così asociale.

Comunque molti gatti si leccano quando li tocchi... ma non vuol dire che non ci vogliono bene!

Link al commento
Condividi su altri siti

Comunque i gatti amano dare i bacini, e soprattutto fare naso-naso, che è il loro modo di salutarsi

bene perfetto............almeno abbiamo appurato che la china è educata....mi SALUTA spesso.........ma per i bacini ci stiamo ancora attrezzando da 16 anni a questa parte............sigh

Link al commento
Condividi su altri siti

Il mio William l'ho sentito fusare UNA volta in quasi due anni.... però in compenso niente leccatine e pochissimo naso naso... e anche lui si lecca appena gli si fa una carezza... ma non importa, rimane l'amore mio!

X Dona: vai a dir male di Chinetta... :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Il mio William l'ho sentito fusare UNA volta in quasi due anni.... però in compenso niente leccatine e pochissimo naso naso... e anche lui si lecca appena gli si fa una carezza... ma non importa, rimane l'amore mio!

X Dona: vai a dir male di Chinetta... :bigemo_harabe_net-146:

Già, la chinetta fusa, ve lo posso garantire!

Link al commento
Condividi su altri siti

Figuriamoci, anche se non fusa io gli voglio bene comunque!!! Resta sempre il mio bimbo!!!

Ha 3 anni e non 4 come ho scritto prima scusate ho sbagliato i calcoli!!! eh eh

Adesso provo a raccontarti la sua storia:

Ho preso Micio in un negozio di animali dove regalavano gattini, a maggio 2004. Era rimasto lui ed una micina tartaruga, comunque decisi di prenderlo e per tutto il viaggio (una mezzoretta) ha miagolato di continuo mentre lo tenevo in braccio, come quando chiamano la mamma. Avrà avuto più o meno due mesetti.

Arrivati a casa era molto tranquillo e fin da subito è stato pauroso, non molto coccolone e ne ha mai fatto fusa e non miagolava mai, cosa che gli è rimasta anche a tutt'oggi.

Abitando in appartamento non poteva uscire, così appena potevo lo portavo con il guinzaglio in un boscetto lungo il fiume insieme ad una mia amica che portava il suo coniglietto.

Sempre pauroso di tutto e restio nei confronti del coniglietto a cui soffiava e che non voleva vicino a se. Ci ha messo un bel pò per smettere di soffiagli quando lo vedeva.

E' arrivato l'inverno e tra visite dal veterinario ecc. a dicembre l'ho castrato.

Ha avuto anche altri incontri con altri mici di una mia amica a cui soffiava inperterrito e non voleva giocare con loro, si rintanava nel trasportino. Non era a casa sua e non so forse anche questo ha influito.

La sua vita scorreva tranquilla, era il solo animale in casa, poi ho preso due Cavie. Con loro è stato diverso, non gli ha mai soffiato, anzi era incuriosito da loro. Voleva entrare nella gabbia!!!

Comunque ha timore anche verso di loro, perche quando le metto nel recinto a lui piace andare dentro e accovacciarsi, ma appena loso si avvicinano per annusarlo lui o scappa o cerca di mandarle via con le zampe.

ovviamente io non li lascio mai da soli insieme per paura che faccia del male alle cavie o viceversa.

Così di solito invece di entrare ne recinto rimane fuori, si accuccia vicino e le guadra per un pò finche non si addormenta o si stanca e se ne va!

Altra cosa è fissato con salire sulle finestre, ma io non glielo permetto perche esssendo molto pauroso e abitando vicino ad una strada molto trafficata, ho paura che possa sentire qualche forte rumore e cadere. Abito ad un 4° piano ed è troppo alto!!!

Cerco sempre di tenerle chiuse o con le tapparelle abbassate ma appena ne vede una aperta......zac ci sele su!!

Anche perchè ha un bel terrazzo vove stare!!!

Altre cose non mi vengono in mente.....dovrei portarlo da qualche vet per problemi comportamentali?

Una micina può aiutarlo a socializzare?!

:bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, io ho un gattino di due mesi e mezzo, che invece fusa da morire, specie quando si sta per addormentare..poi adora darmi i bacini sul naso e strofinarsi a me..

per il tuo gatto, forse il fatto che sia asociale è che vive solo..secondo me un altro gatto lo aiuterebbe a socializzare..aspettiamo i consigli di Antonella!

Baci!

Link al commento
Condividi su altri siti

Visto che lo hai preso a due mesi, e si suppone che fino ad allora sia stato con i fratellini, la sua paura non mi sembra dovuta a scarsa socializzazione. Piuttosto mi sembra un gatto molto diffidente. Una gattina in casa potrebbe aiutarlo, ma solo se lui è disposto ad accettarla... prova a farli incontrare con la tecnica delle porte chiuse (metti un gatto in una stanza e l'altro in un'altra a patto che siano separati dalla porta. Giochino attaccato ad entrambe le estremità di un filo passato sotto la porta, in modo che se un gatto gioca stimola anche l'altro, scodelle vicine alla porta, scambio di stanza TUTTI I GIORNI) in questo modo il tuo gatto associerà la micina a molte cose piacevoli, familiarizzerà con il suo odore quando toccherà stare a lui nella stanza prima occupata dalla piccola, e soprattutto avrà il tempo di familiarizzare con la nuova arrivata senza averne paura... proviamo per una settimana così e poi, a seconda del suo comportamento, decidiamo il da farsi.

Link al commento
Condividi su altri siti

Spero che con i consigli di antonella il micio riesca a socializzare con la gattina..con il mio Punto per fargli accettare Pepe ha funzionato..certo con il tuo micio sarà più difficile, ma sono certa che con il tuo affetto e con un po' di santa pazienza riuscirai a farli socializzare..

Tienici aggiornate!

Link al commento
Condividi su altri siti

cavolo il mio si è calmato moltissimo.....i morsetti con me non esistono più e poi sta diventando sempre più dolce! speriamo bene!!

io dormo sempre con lei è bellissimo, rilassante e lei se non mi alzo io, non si sveglia!!

ciao ciao!

Link al commento
Condividi su altri siti

cavolo il mio si è calmato moltissimo.....i morsetti con me non esistono più e poi sta diventando sempre più dolce! speriamo bene!!

io dormo sempre con lei è bellissimo, rilassante e lei se non mi alzo io, non si sveglia!!

ciao ciao!

Bene! Sono contenta che le cose vadano meglio e che la fase dei morsetti sia passata! Vedrai che sarà sempre di più un ottimo compagno.

:bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...