Vai al contenuto

One-man-horse


LadyD
 Share

Recommended Posts

Oggi mi sento in vena di provocare, eheheh! ;o)

Qualcuno ha mai sentito parlare dei one-man-horse? Sono cavalli che accettano solo ed unicamente la presenza di una persona. Di una ed UNICA persona. E allontanano le altre con reazioni aggressive e pericolose.

Mi sono tornati in mente leggendo questa discussione:

http://www.animalinelmondo.it/forum/index....showtopic=17369

Sembra che ognuno di noi ha cavalli difficili e/o nervosetti e/o con caratteri difficili. O forse è prerogativa dei proprietari di cavalli, non so! ;-D

Allora, i nostri cavalli... sono solo abituati a noi, sono "personalizzati"?

Oppure ci piace fare in modo (o semplicemente dire) che lo siano, per farci sentire speciali? Per sentirli più "nostri"?

Oppure esistono veramente i one-man-horse? O questa è solo una situazione temporanea, una leggenda, che una buona tecnica può abbattere, facendo apparire il nostro cavallo, montato da un'altra persona, diverso e magari migliore di quando lo montiamo noi?

A voi la parola....

Link al commento
Condividi su altri siti

anche io mi sono posta più volte la stessa domanda...

secondo me per la maggior parte dei casi è un'immagine che si fa il proprietario per, come dici tu,sentirli più propri.

però ammetto che ci sono cavalli one-man-horse. una mia amica andava da un tizio a montagli i puledri perchè lui nn aveva tempo di occuparsi di tutti quanti. tra questi ce n'è una che veramente, ma dico veramente, si fa avvicinare solo da lei. è una cavalla un po' particolare, con qualche fisima e paura. ha paura delle ombre(le salta), dell'acqua, dei colori, di qualunque cosa che nn conosca, o che se anche conosce viene spostata(se una barriera fino al giorno prima era in un posto, e poi la metti da un'altra parte, ciò le porovoca panico)... solo lei riesce a salirci, solo le riesce a farla lavorare in un campo ostacoli ecc.

secondo me esistono cavalli particolarmente insicuri che devono arrivare a fidarsi di una sola persona.probabilmente può essere chiunque...basta che sia sempre lei, e che il cavallo si abitui a questa persona. poi secondo me può anche abituarsi a qualcun'altro se questa persona dovesse nn farsi + vedere. cioè se la cavalla di cui ho parlato prima nn vedesse più questa mia amica, ma andasse qualcun'altro a montarla e a lavorarla, probabilmente col tempo si abituerebbe a questa nuova persona.

nella maggior parte dei casi però no. basta che un cavallo abbia un minimo di carattere(ma dico...minimo) o qualche fastidio(che sia vivo insomma) che allora lo si pensa ingestibile da chiunque tranne che dal proprietario.

per cui nn si riesce a pensare che quel cavallo possa essere gestito da una persona che nn siamo noi, ma in realtà nn è vero. certo un'estranio si deve abituare a certi comportamenti del cavallo(ogni cavallo è fatto a modo suo e ha pare diverse, comportamenti diversi, reazioni diverse) ma basta che "l'estraneo" le conosca e si abitui che allora il cavallo è gestibilissimo

(nn sto parlando di principianti,ma di persone con un po' di esperienza. per esempio se una di un certo livello dovesse affidare il suo cavallo ad un'altra del suo stesso livello o di un livello maggiore, quetsa nn avrebbe problemi)

poi secondo me è ovvio, tu proprietario che ci vivi e ci lavori tutti i giorni con quel cavallo, lo conosci molto bene, sai cosa lo infastidisce, i suoi vizi ecc, quindi affidato in mano ad un'altro x la prima volta ti darà l'impressione che questo nn sappia gestirlo o montarlo, ma nn è vero, è solo che nn si conoscono, ma tu proprietario, la prima volta che hai avuto a che fare con quel cavallo,la prima volta che l'hai montato, avrai fatto la stessa impressione che fa a te l'estraneo.

poi ogni caso è diverso, nn nego che c'è qualcuno che veramente nn si fa gestire da nessun'altro tranne che dal proprietario, ma è in una percentuale bassissima!!!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Non avevo mai sentito parlar di one-man-horse, ho letto anch'io la discussione che citi e mi è sembrata un pò estrema. Il comportamento aggressivo nei confronti dell'estraneo non l'ho mai visto personalmente. Nella mia esperienza di cavalli attaccati dove la voce è l'aiuto fondamentale mi accorgo che i nostri cavalli vanno come orologi se parla il loro guidatore, e se parlo io (anche solo in tondino) quando vogliono, fanno orecchie da mercante, se poi a incitarli è un'estraneo sembrano sordi, è un rumore come un'altro. Ma ho visto prendere le redini da un Maestro e non imortava la lingua usata, importava il tono della voce e la sicurezza di chi guidava.

Non sono convinta del one-man-horse, se non in qualche caso particolarissimo e raro e mi piacerebbe conoscere qualcosa in merito. In ogni caso penso che la maggior parte delle volte sia suggestione del proprietario che conoscendo i difetti del proprio angioletto, pensa di essere il solo a poterlo gestire, da qui deriva la convinzione che con altri l'amato equino si trasformi in un diavolo indomabile. Ora che ci penso ho avuto un'esperienza simile con l'araba con la quale 11 anni fa abbiamo cominciato la nostra esperienza. Aveva 11 anni ed era di proprietà del mio guidatore da quando aveva 6 mesi. Era una rompiscatole pazzesca e quando attaccavamo sembrava indiavolata ma avevo capito che era tutta scena e stavo li a tenerla senza alcun timore cosa che gli altri non riuscivano a fare. Il segreto era solo che io sapevo che lei non avrebbe fatto altro che agitarsi. Tutto lì.

Link al commento
Condividi su altri siti

..sono d'accordo con ciò che dite..

Certo io so com'è il carattere della mia cavalla,è una peperina,non tutti sanno prenderla...

Però le persone esperte riescono benissimo a montarla...

Per le carezze e le "intimità" sono sicura che non è da tutti...nel senso che il muso è raro se lo faccia accarezzare senza tirarsi indietro...senza fare un minimo di resistenza..

Ci vuole tempo,tanto tempo...

Ma non credo che se qualcuno dovesse occupersi di lei per mesi non gli concederebbe qualche carezza...

Si tratta solo di saperli trattare e per farlo ci vuole tempo..bisogna conoscerli..soggetto per soggetto...

Solo che molto spesso le persone si stancano-spaventano prima...

Per esempio quando sono arrivata nel maneggio dove ho preso la mia lilly nessuno la montava..perchè aveva fatto cadere quasi tutti...

A me è bastata la tenacia,l'ascoltare il mio tariner e l'amore che ho da subito provato per lei...

Una con un carattere così (tale quale al mio per altro) mi ha subito fatta innamorare perdutamente...

Adesso solo qundo metto piede in box riesco a capire come si comporterà...è lunatica..proprio come me...basta saperlo e sapere come prenderla.......con le pinze!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Beh, il concetto nudo e crudo... era già espresso nel primo messaggio.. ;o)

La prima volta che ne ho sentito parlare era da una specie di cow boy, dai cui ho preso il mio Gringo.

Diceva che gli era capitato un cavallo che appunto ha definito "one man horse"... Lui l'ha addestrato e cercava qualcuno che lo volesse.. solo che chiunque si avvicinava veniva respinto con violenza dal cavallo. Finché un giorno ha incontrato una donna che si è avvicinata senza problemi e alla fine l'ha comprato. Era l'unica che se ne poteva occupare e che lo poteva montare.

Questo "cow boy" diceva che cavalli così gliene erano capitati solo 2 in tutta la sua vita.

Ora mi chiedevo.. e se l'avesse proposta ad un istruttore degno del suo nome? O ad un Cavaliere (con la "c" maiuscola)?

Sarebbe stato lo stesso quel cavallo indomabile? O con la giusta tecnica e con la giusta etologia non avrebbe avuto problemi?

Non so, io dubito alquanto dell'esistenza di cavalli così, anche perché il cavallo, per definizione, è un animale gregario... anche se è vero che ha i suoi preferiti e nel branco non di rado sceglie uno e due compagni con cui è più affiatato...

Link al commento
Condividi su altri siti

non so se esistano davvero cavalli che accettano la presenza di una sola persona, Musetta di sicuro se montata da una persona capace è perfettamente gestibile dalla sella, per il toelettaggio bisogna che ci prenda un pò di confidenza...il problema è che non ho persone capaci con cui fare l'esperimento...l'unica sarebbe mia cugina ma ha 12 anni, forse non è il caso...

Link al commento
Condividi su altri siti

un mio carissimo amico che ha vissuto anni a contatto coi cavalli, passondosene per mano migliaia, mi disse: i cavalli se potessero si sceglierebbero un unico padrone, e se lo trovano come gli garba gli saranno fedeli per la vita. Magari tollereranno gli altri, ma solo perchè non potranno altrimenti e perchè la loro indole lo consente, magari no.

Diceva comunque che i one-man-horse devono essere cavalli dotati di grandissimo carisma e carattere da vendere, perchè metre un cavallo si sottometterebbe, lui no e finchè il cavaliere non gli garba non si calma.

Tendenza è un po' così, però vedo che lei è solo insofferente nei confronti di chi la infastidisce. Con me ha un rapporto speciale, ma penso sia dovuto al rispetto conquistato dopo anni di lavoro insieme e una mano ferma ma anche tanto affetto. Vedo comunque che è una cavalla disponibile e aperta con tutti volendo.

Però Samer, lui era speciale. Con me era irriconoscibile. Per me era un cavallo meraviglioso, per tutti gli altri era un deficente ottuso e cattivo. Ora che è stato venduto vedo che è tremendo e violento, insomma il solito indomito Samerastro che non si risparmia morsi e calci... quando però lo chiamo dal box, lui si affaccia e mi chiama e mi guarda con uno sguardo che non posso trattenere le lacrime sapendo che non è più mio.

Il fatto è che lui mi scelse, a me manco piaceva come cavallo (era bruttino, e quando tutti ti dicono che è un cavallo un po' cretino tu non simpatizzi mica troppo). Lui invece cominciò a fare il bravo con me, e fare dei numeri troppo divertenti che non potei fare a meno di affezionarmi.

Se il cavaliere era bravo (insomma capace tanto da non infatsidirlo, e controllarlo) faceva semplicemente il pirlone saltellando sul posto e tirando come un dannato ruggendo come un leone mentre galoppava, se invece proprio non c'era verso lo scaricava per terra a velocità luce

Link al commento
Condividi su altri siti

Io penso che ogni cavallo essendo diverso ha bisogno di essere avvicinato nel modo che più lo tranquillizzi, senza contare che non tutti i cavalli sono abituati ad essere toccati dappertutto.. Ci sono anche troppe persone che si credono esperte e si avvicinano ai cavalli come se fossero oggetti inanimati e se poi non riescono ad ottenre da loro ciò che vogliono dicono che il soggetto sia difficile...

La Juanita è una cavalla lunatica, ma una persona esperta, ma soprattutto sensibile può avvicinarla senza grossi problemi.. si complica un po la situazione se si desidera montarla.. lei non cambia atteggiamento se in groppa ha bambini, adulti, principianti o esperti.. il suo modo di fare è il medesimo per tutti, se sei un esperto cavallerizzo e non la maltratti in bocca o da altre parti ti sopporta, ma non devi mai darle modo di scaricarti.. La sua fama in zona è pessima ma adesso posso dire che è immeritata.. io la monto, ci ho messo un po a conoscerla e ad instaurare un rapporto con lei, ho scoperto che la cavalla non ama esser coccolata e vezzeggiata in alcun modo, quando la si pulisce, bisogna fare in fretta e non indugiare nelle treccine o altre cose del genere se no s'innervosisce troppo..

E' molto tecnica e ha un carattere forte, quindi non consigliabile a principianti o a chi usa maniere forti/energiche.. Senza contare che con il mio fidanzato va d'accordo (prima la cavalla era sua)... Quindi sono sicura che non sia un One Man Horse, anche se a sentire le voci di zona, la descrivono come la pregenie del diavolo, solo perchè ha fatto cadere un po di persone..

Per quanto riguarda i cavalli che possono essere montati da un unico cavaliere, quello giusto e speciale.. sì sono sicura che esistono, ma sono rari secondo me..

Con gli altri cavalli considerati difficili, ci vuole solo tanto amore e pazienza..

Eris

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...