Vai al contenuto

Gratificazioni In Campo


ela
 Share

Recommended Posts

Mi viene in mente una domanda alla quale potete rispondere sicuramente tutti.

Quanto è importante che il lavoro che svolgiamo con il nostro cavallo ci venga riconosciuto?

Ovvero, avete un'esperienza di una volta che siete stati premiati per avere lavorato o fatto una cosa giusta che vi è rimasta particolarmente impressa e vi ha gratificato?

E' bello raccontare le esperienze più significative nella luuuunga carriera di amazzone o cavaliere.

Link al commento
Condividi su altri siti

Uhm giusto ieri... tempo assurdo, un ventaccio e io con una cavallina mooolto in avanti. L'istruttore se ne frega del tempo e ci fa fare di tutto, alla fine pure saltare. Io lo guardo storto e gli chiedo se devo saltare anch'io e nonostante tutto, si, devo. Tiro quindi un bel respiro e mi preparo con la prima crocetta bassa, poi le croci e via dicendo, prima al trotto poi al galoppo, mi ci concentro e cerco di far passare via la paura. L'istruttore alla fine mi dice che sarei una buona saltatrice perchè nonostante la poca esperienza ho un buon avvicinamento all'ostacolo, l'unica pecca è rimanere bene sull'inforcatura sul salto. Mi ha stupito ma al contempo mi ha fatto felice perchè anche una cosa che pensavo d'esser negata per la paura, più o meno mi riesce.

Link al commento
Condividi su altri siti

considerando che tengo i cavalli a casa mia non ho molte gratificazioni da altre persone per come monto, oddio...anche avessi un istruttore sarebbe lo stesso immagino eheeh...va beh, mi viene in mente l'estate scorsa, avevo iniziato a montare un pò più seriamente la nostra puledra presa sdoma, la montavo solo io, ci sono anche uscita la prima volta in passeggiata da sola. Un giorno mio marito decide di montarla lui, così controllava cosa combinavo...dopo un pò mi fa "ma ha una bocca sensibilissima, fantastica!" eheeh...quanto sono stata contenta! allora tutti i miei sforzi per non rovinarle la bocca "intonsa" da puledra avevano dato i loro frutti!!

Link al commento
Condividi su altri siti

beh non avendo mai avuto dei campioni sotto il sedere mi sono dovuta impegnare un bel po.. e ora se monto altri cavalli riesco ad abituarmi quasi subito a loro e ho meno difficoltà di chi magari ha cavalli super bravi a cui praticamente non si deve insegnare nulla! :lol:

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao!! si, l'ho durante un uscita con stellina. aveva il vizzio di puntare le siepi per brucare un pò. ma dopo qualche uscita sono riuscita ad anticiparla e a toglierle il vizio. in realtà non ho fatto assolutamente niente, ho solo giocato d'anticipo ogni volta tirandola un pò in modo da farle capire che non era il momento di mangiare.NON HO MAI DOVUTO STRATTONARLA il proprietario,che è l'istruttore mi fa : lo sai che lo ha sempre fatto, soprattutto con i nuovi arrivati....ma non mi pare di ricordare qualcuno che sia riuscito ad impedirlo...

adesso passiamo affianco alle siepi e sono io che allungo la mano per strapparne un pò, così a fine passeggiata.posso darglielo.

da quel giorno è nato l'amore tra me e stellina!! :-)

Link al commento
Condividi su altri siti

Di gratificazioni ne riceviamo tante se agiamo con rispetto e voglia di imparare. Sono i cavalli stessi che ce le regalano!!

Ci gratificano..

.. quando ci vengono incontro nitrendo se si trovano al pascolo

.. quando ci permettono di infilargli la capezza senza doverli inseguire per il recinto

.. quando stanno fermi intanto che li puliamo e selliamo

.. quando ci permettono di infilargli un ferro in bocca

.. quando ci permettono di montargli in sella

.. quando un esercizio che prima ci appariva impossibile ci riesce con facilità

.. quando ci si sente un tutt'uno con il cavallo

.. quando riusciamo a comunicare con segnali impercettibili

.. e si può continuare ancora a lungo! Le gratificazioni ci sono sempre, sta a noi coglierle e apprezzare quanto un cavallo ci può dare!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Anch'io la penso come LadyD. Le gratificazioni sono moltissime ogni giorno soprattutto nel rapporto con loro...

Se intendete invece solo in gara qualche anno fa ho montato un cavallo (santo, ci tengo a precisarlo) in C3 in capezza parelli ed è stata una soddisfazione perchè mi hanno presa per i fondelli un po' tutti (soprattutto quando come secondo cavallo in campo gli facevo mangiare l'erba...) e alla fine ho fatto solo una barriera finendo in premiazione, con complimenti da un grandissimo cavaliere per come "ho interpretato il cavallo".

Lì è stata però più che altro una rivalsa su tutti quelli che credono che sia impossibile saltare in capezza.

Le soddisfazionei a carattere personale invece vengono tutte dalla mia cavalla che era una bestiaccia appena arrivata e con pazienza e tanto lavoro da terra sta diventando, all'alba dei 10 anni (dopo 5 di rapporto) quasi impeccabile... Lei riesce anche a commuovermi!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...