Vai al contenuto

Prima Gara Sociale


NINA101077
 Share

Recommended Posts

come vi avevo anticipato sabato ho fatto la mia prima garetta sociale.

che emozione ragazzi...

dunque la gara iniziava alle 16.00 io sono arrivata in maneggio alle 12.30.

ho pulito il mio cavallo l'ho coccolato un po' e poi ho pensato a come avrei potuto imbellirlo per l'occasione.

non mi è venuto in mente niente di esaltante quindi ho fatto la treccia alla coda con dentro un nastrino oro e rosso e al pettorale ho applicato un nastro color oro.

vado a consultare il tabellone di marcia e scopro che sono la 5° del primo gruppo.

meno male mi è andata bene... nn sono la prima.

il clima era stupendo un sacco di gente a guardarci.

entriamo in campo e iniziamo a scaldare i cavalli con trotto e qualche tempo di galoppo.

ho capito subito che al galoppo focus era esagitato, un po per la musica altissima un po per il gracchiare del microfono. cerca di superare il cavallo che avevo davanti, appena trova via di fuga parte per il centro del maneggio e inizia a fare il rodeo una sgroppata via l'altra per la gioia del pubblico.

io terrorizzata ma incolume... iniziamo a fare qualche saltino di prova e poi via alla gara (nn competitiva si intende).

è il mio turno ho le ultime raccomandazioni dall'istruttore e poi via, si parte.

ragazze PERCORSO NETTO. ero troppo contenta nn ho sbagliato neanche la linea che sbaglio tutte le volte in allenamento.

la sensazione che ho provato era bellissima durante il percorso. nella mia mente c'eravamo solo io il mio cavallo e gli ostacoli... cancellati pubblico e le persone che erano in campo a dare una mano all'istruttore

alla fine abbiamo fatto un giro al galoppo tutti quanti ma il mio ha dato ancora spettacolo saltava sulle gambe era un pazzo...

QUANTO LO AMO

la sera abbiamo fatto la cena per farci gli auguri di Natale. con grande sorpresa c'e' stata pure la premiazione e mi hanno consegnato una bella targa.

l'istruttore quando sono andata a ritirare la mia targa al microfono ha detto "ecco lei è una delle nostre promesse che a gennaio inizierà le gare anche se lei dice di no"

sono proprio soddisfatta di me stessa... e del mio cavallone

Link al commento
Condividi su altri siti

grassie ragasse grassie mille...

ho fatto foto ma sono scure, ho fatto il filmino ma è su cassetta e nn so come poterlo postare.

Link al commento
Condividi su altri siti

bravissima!!! era una b80??

io ce l'ho il 23.. dato che le gare si fermeranno per un po ci teniamo in allenamento! ahah

Link al commento
Condividi su altri siti

non penso erano alti meno di 80 perche' nel mio gruppo c'erano anche ragazzine che santano solo crocette, hanno voluto far partecipare tutti... è stato proprio bello...

Link al commento
Condividi su altri siti

Link al commento
Condividi su altri siti

ti posso garantire che una volta dentro il pubblico sparisce... talmente sei concentrata che non ci pensi piu'... una volta finito il percorso come per incanto ricompaiono...

Link al commento
Condividi su altri siti

anche io ho sempre paura di scordarmi il percorso.. ma giuro.. dopo aver fatto la ricognizione del percorso.. te lo ricordi.. poi ci sono i numeri davanti agli ostacoli!!

se ho paura di scordarmi mentre salto guardo subito il numero del salto seguente..

Link al commento
Condividi su altri siti

tutte le mie amiche che vanno in concorso dicono che il percorso te lo ricordi senza dubbio è la cosa meno complicata, l'importante è andare bene sui salti, fare le girate giuste, tempi giusti ecc...

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma il percorso è come quelli di dressage che si studia prima o lo "inventano" loro apposta per la gara?

Io effettivamente pure mi preoccupavo di scordardare il percorso in dressage o di confonderli tra di loro (ne so diversi), invece diventa proprio spontaneo e come dice nina il pubblico scompare e pure i guidici.

Ora il 18 mi pare, c'è una gara sociale di salto da me, io però salto molto poco, mi spaventa un po'... però mi era venuto il pallino di provare, secondo voi dovrei dirlo alla mia istruttrice? Potrei farcela o mi terrorizzerei ancora di più?

Link al commento
Condividi su altri siti

se lo inventano "sul momento"...riscaldi il cavallo poi a piedi vai a vedere il percorso...

alla fine sabato non facciamo la 100.... ma 1 gara di potenza......

pauraaa! speriamo..

Link al commento
Condividi su altri siti

eloin certo che ce la fai... se c'e' l'ho fatta io ce la fanno tutti te lo garantisco...

Link al commento
Condividi su altri siti

vorrei chiarire le idee sui percorsi. Mentre per "l'addestramento" esistono tracciati specifici e codificati a seconda dei livelli di preparazione di cavallo e cavaliere, per quanto riguarda il salto ,il tracciato viene preparato, sempre tenendo conto del grado di preparazione dei cavali e calieri, ma a "fantasia" del costruttore di percorso.Ovvimente il costruttore di percorso metterà delle difficoltà adeguate alla categoria di esecuzione. Mentre per il dressage possiamo studiare il percorso a casa, per il salto dobbiamo di volta in volta studiarlo il loco. Ovvero abbiamo pochi minuti per la ricognizione

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...