Vai al contenuto

Criniera...


samer
 Share

CRINIERA  

42 voti

  1. 1. come ci piace e come la teniamo

    • TRECCINE, più o meno fitte sono sempre un classico
      5
    • TRECCIONA, da lavoro mette in risalto l'incollatura
      5
    • LUNGA, che più lunga non si può... selvaggia
      15
    • CORTISSIMA, fatta col forbici e "righello e compasso"
      2
    • CORTA a strappo, naturale e curata
      13
    • SPAZZOLA, rustica e semplice è d'obbligo in alcune razze ma non solo
      2


Recommended Posts

E' soprattutto un utile mezzo che il signore ha dato al cavallo per difendersi dagli insetti...

Ma diciamocelo: una bella criniera evidenzia l'icollatura, la può ingentilire o evidenziare la struttura del cavallo...

A voi come piace?

Link al commento
Condividi su altri siti

Io voto corta ma non troppo e al meno in apparenza naturale,ma non so come si dica!Guardando le foto direi corta a strappo!

Link al commento
Condividi su altri siti

corta a strappo.. ma lo faccio solo per comodità per le gare..poi cosi corta mette più in mostra i muscolini del collo!!! eh eh

il mio vecchione invece ce l'ha abbastanza lunga.. non utilizzandolo non vedo il motivo di tagliarla!

Link al commento
Condividi su altri siti

Uffa ho votato sbagliato perchè dai termini non ho capito molto, poi con le foto invece si .___.

E vabbè, io la preferisco corta a strappo, semplice insomma e in caso servisse si può fare le treccine o la treccia perchè è abbastanza lunga... Ma meglio libera, li fa più belli e possono difendersi dalle mosche!

Link al commento
Condividi su altri siti

Assolutamente lunga.....ordinata ma lunga....

E' un'assurdità tagliare la criniera.

Link al commento
Condividi su altri siti

D'estate meglio lunga, perchè con le mosche è un aiuto in più, magari legata in ciuffi quando si monta per evitare che si impigli nelle redini. Se no corta a strappo o una lunghezza tale da poter intrecciare in gara, ma sempre pari.

Link al commento
Condividi su altri siti

lunga ma non esagerata (tipo foto "lunga e selvaggia"), se poi è anche doppia mi fa impazziere!

però anche le criniere tagliate a spazzola mi intrigano, l'anno scorso m'era venuto lo schizzo di tagliarla così alla TPR che c'è nella mia vecchia scuola perchè se ne era strappata un bel pezzo proprio a metà collo, in più tagliandole si può barare un po' sull collo lasciandola un pelo più lunga al centro dando l'impressione (almeno da lontano) che il sollo sia più arcuato...

il problema è che per fare bene quei tagli ci vogliono delle forbicione apposta, peccato!

in ogni caso lunga è sempre meglio per il cavallo...

Link al commento
Condividi su altri siti

Non ci posso fare niente... a me le criniere tagliate mi fanno sembrare i cavalli dei pupazzi

Una bella criniera accentua l'aspetto fiero di uno stallone... fa parte della sua natura, credo che oltre a servire per scacciare gli insetti, sia anche una specie di stendardo che lo stallone sventola di fronte ai suoi rivali quando si impenna e lotta. L'ho vista sempre come una cosa che da maestà al suo portamento e quindi non gliela accorcerei mai (tanto il cavallo non ce l'ho per adesso)...

se proprio dà impiccio, in certe circostanze farei delle belle treccine... ma da disfare appena possibile :D

Link al commento
Condividi su altri siti

La criniera lunga, fa sembrare il collo la metà di quello che è in realtà, a meno che il cavallo non sia un arabo che ha la criniera poco folta, e anche se lunga non incide sull'aspetto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma dai...rispettiamo il cavallo per quel che è!!!

Tagliamoli anche la coda no....tanto ormai!!

Intrecciate...ma poi trattate il cavallo da cavallo.....perchè bisogna sacrificarlo?? Solo per il nostro piacere e divertimento?? Che squallore...

Link al commento
Condividi su altri siti

Sara, mettiamo le cose in chiaro, qui nessuno tratta il cavallo come una barbie. La criniera lunga è un problema per CHI MONTA e non per chi viene montato. Hai mai provato a saltare con la criniera che ti si impiglia nelle redini? Bhe io si, e non è poi tutta quella bella esperienza. Hai mai fatto una gara da SO con la criniera lunga?? Nel giro di tre minuti i giudici ti richiamano. Parla se hai congnizione di causa, per favore.

D'estate sono per la criniera lunga, per le mosche ... d'inverno sono per la mia comodità, perchè tanto non è che rasi il cavallo e la criniera non cresce più. Tu quante volte vai dal parrucchiere scusa?

E finiamola con questi pregiudizi. Se trattassi il cavallo da giocattolo non sarei mai arrivata dove sono ora.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma dai...rispettiamo il cavallo per quel che è!!!

Tagliamoli anche la coda no....tanto ormai!!

Intrecciate...ma poi trattate il cavallo da cavallo.....perchè bisogna sacrificarlo?? Solo per il nostro piacere e divertimento?? Che squallore...

madonna sara.,. cerca di moderare le parole... parli come se stessimo maltrattando i nostri cavalli...

il mio cavallo ha la criniera tagliata... ma passo spessissimo da lui per mettergli la lozione antimosche..

tu non monti il tuo cavallo per divertimento?! mi sono stufata che parli sempre come se tu fossi la persona perfetta che rispetta la natura dei propri cavalli in tutto e per tutto.. invece noi sbagliamo sempre..,e siamo... squallidi..

Link al commento
Condividi su altri siti

Solo per il fatto che lo monti fai qualcosa, per lui, contro natura. Ma sono secoli che l'uomo lo fa, e si è creata una convivenza "forzata". Non dovresti mettergli i finimenti, perchè così è come se lo imprigionassi ... ce ne sono tante di cose che facciamo, e fai anche tu se vai a cavallo, che vanno contro natura. Facciamo così, lascia libero il tuo cavallo, non mettergli protezioni-sella-finimenti, non dargli da mangiare (in natura lui si arrangia) e poi ne riparliamo, ok?

Link al commento
Condividi su altri siti

forse è meglio se ci calmiamo un po'...il caldo fa brutti scherzi ultimamente!

a me la criniera piace lunga ma capisco le esigenze di chi la taglia, del resto, anche io cerco di intrecciare ben fissa la cosa della Quaresima quando la porto in giro a redini lunghe, non voglio che rischi di impigliarsi nei finimenti...è per questo che le code una volta venivano tagliate ai cavalli da tiro...

del resto, ormai l'unica cosa di veramente naturale che il cavallo fa ancora come 2000 anni fa è la pupù....

tutto il resto, per quanto ci possiamo sforzare, non è che un pallido tentativo di ricreare le sue condizioni di vita naturali...

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi sembrava un forum questo....io non ho attaccato nessuno...forse vi siete sentite giudicate..ma non volevo....chiedo scusa...

Comunque Tereska si può saltare con la criniera intrecciata....non è detto che devi tagliarla per forza...ti do ragione quando dici che da noia....

Io mi ritiro...ciao a tutti... :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

beh mi sento attaccata quando dici che squallore..

ma va beh..

nelle cat. di equitation non bisogna aver per forza le treccine??!non ricordo..

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi sembrava un forum questo....io non ho attaccato nessuno...forse vi siete sentite giudicate..ma non volevo....chiedo scusa...

Comunque Tereska si può saltare con la criniera intrecciata....non è detto che devi tagliarla per forza...ti do ragione quando dici che da noia....

Io mi ritiro...ciao a tutti... :bigemo_harabe_net-146:

Infatti uno perde 30 minuti tutti i giorni per intrecciare la criniera, la gente ha tutto il tempo da perdere no? Per una persona che monta tutti i giorni, e salta tre volte la settimana, e che ha le ore contate, meglio cose pratiche e comode. Ma sai com'è, come dice il mio istruttore, i principianti si vedono da vestiario del cavaliere e dall'abbigliamento del cavallo.

Nelle cat di equitazione non è obbligatorio, come non lo è per il dressage, ma se vai con criniera lunga e al vento, come minimo un bel pò di punti te li tolgono. Se invece il cavallo è toelettato per bene, criniera corta o intrecciata, ti aggiungono punti.

Sara non so tu quante trecce hai mai fatto, ma perdere del tempo in un modo così stupido non lo vedo giusto.

Link al commento
Condividi su altri siti

ragazze piano con le provocazioni che poi ci chiudono la discussione...

non mi sembra che l'opinione di sara è scritta giudicando qualcuno nel personale....

e poi scusami tareska...se qualcuno tiene di più alla natura del suo cavallo...credo sia normale che preferisca perdere tempo in modo "stupido" piuttosto che tagliare una criniera...tu parli da agonista...mi sembra giusto...ma ci sono persone che tengono i cavalli solo per il piacere della loro compagnia a volte,sono affascinati da quell'animale chiamato cavallo e adorano anche solamente guardarlo...

parlate da due punti di vista comnpletamente opposti....

Link al commento
Condividi su altri siti

scusami ma lei ha giudicato squallido tagliare le criniere per piacere e divertimento...tu fai questo??non credo proprio...lo fai per utilità no??

e se segui il ragionamento...dov'è la provocazione??

Link al commento
Condividi su altri siti

Melissa....sei molto carina....hai capito in pieno il mio ragionamento...

Però non importa che prendi le mie difese...

Io pultroppo so farmi capire bene dai cavalli ma non dalle persone..

Io vedo l'agonismo come un brutto male...secondo me si perdono le vere emozioni che il cavallo ti regala..

In generale (non ho detto tereska o lalli...)...in generale son tutte persone snob, curano il loro cavallo certo, ma lo fanno per gareggiare. magari a modo loro lo amano, ma non è paragonabile a chi tiene il cavallo per guardarlo mangiare...

Tornando alla criniera tereska di trecce ne ho fatte più di quanto immagini..ci vuole tempo e pazienza...ma non mi pesa. certo per te che devi montare tutti i giorni...è diverso....secondo me non ti godi il cavallo....

Link al commento
Condividi su altri siti

Può essere ma la mia gavetta, stando 24 ore coi cavalli solo per vederli mangiare o rotolarsi al prato, l'ho fatta. Mantengo duramente una cavalla pagata fior di quattrini per fare gare che forse, quando non avrò più tempo non potrò concedermi. Amo il cavallo, l'ho "goduto" quando potevo permettermelo, ora sono in una fase differente dell'essere cavaliere, vedo il cavallo come un atleta, che seguo con rispetto e devozione. Quando il mio ex cavallo non ne aveva più, si era stancato, l'ho mandato in pensione a 14 anni, anni in cui un cavallo può ancora dare, a persone che non hanno ambizioni agonistiche, lo guardano solo magiare.

Quando il momento di smettere le gare sarà arrivato, allora anche io ... come tutti quanti, smetterò di gareggiare e penserò al cavallo come compagnia ... ma fino ad allora, oltre che amico sarà un compagno di gare.

E poi che elementi hai per dire che non so godermi il cavallo, scusa. Sono stata vicina a loro nel bene e nel male, anche quando non avevo un cavallo mio. Notti insonni con cavalli in colica, e fai siringhe, antibiotici, fasce, crete ... ne ho viste di cotte e di crude, ho visto i cavalli morire e nascere, e credo di aver visto tutto ciò che da amtoriale potevo vedere. Ora lo vedo sotto il lato agonistico, quello che tu giudichi un brutto male, ma è una opinione tua. Perchè credo, che se uno vuole un animale da compagnia, prende un cane e non spende 400 euro al mese come minimo in una scuderia.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...