Vai al contenuto

Arriva L'estate...


MauraR.
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

pongo un nuovo interrogativo... ;-)

Appunto come si deduce dal titolo, arriva l'estate, e fa davvero caldo, io so che i conigli non hanno senso del vuoto e che quindi si possono buttare giù dal balcone, io abito in un condominio al trezo piano e fin'ora tengo le finestre chiuse in modo che non esca sul balcone,

ma la temperatura aumenta sempre di più e questa cosa sta diventando impossibile, così mi chgiedo come fate voi in estate?

Io ho i balconi con la ringhiera.....come si fa? ;-(

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma non erano i criceti quelli senza senso del vuoto?

Io abito al piano rialzato, il mio coniglio scorrazza liberamente sul terrazzo, senza tentare di suicidarsi...

Se proprio non riesci a farti piacere l'idea puoi prendere della rete in un negozio di bricolage, tagliarla a 50 cm e rivestire tutte le ringhiere nella parte bassa, fissando la rete con dei pezzettini di fil di ferro. Economico ed efficace, e in più l'aria passa lo stesso.

Ciao!

Marco

Link al commento
Condividi su altri siti

Se hai la ringhiera non rischiare!

Ci sono conigli che non si avvicinano perchè hanno paura del vuoto, altri che per curiosità potrebbero cadere... meglio che fai come ti ha suggerito Mar Kino: attenzione solo che la rete non sia di plastica leggera (la roderebbero subito) e che non sia a maglie troppo larghe...

Io per esempio ho chiuso tutto con della canna di bambù (tipo le stuoie del mare, ma più resistenti e spesse) però sono tranquilla perchè loro soli sul balcone non ci stanno mai, quando non sono a casa finestre aperte ma tapparelle chiuse (non ovviamente sigillate, basta che non passi sotto)...

Ah una cosa, attenzione anche all'altezza, dev'essere di minimo un metro...

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao,

io abito al 2° piano ed ho un terrazzo particolarmente scivoloso, così ho dovuto mettere mio malgrado la rete da giardino verde nella parte più bassa del terrazzo e attorno alle piante che il coniglietto mannaro non deve azzannare! Poi per distogliere ulteriormente la sua attenzione ho creato un posticino a Wally molto gradito, sotto una pianta grassa e grossa che lui non ritiene commestibile, ma che usa come ombrellone ho messo un tappeto di spugna ed intorno tantissimi vasi di timo così può dedicarsi al suo passatempo preferito: brucarli fino a farli diventare un prato all'inglese!! :bigemo_harabe_net-163:

Link al commento
Condividi su altri siti

Dev'essere ridicolissimo!!! :D

Che caro!

Ciao!

Marco

Link al commento
Condividi su altri siti

ti posto un metodo che uso per le cavie e il criceto.

faccio copia e incolla dalla sezione cavie.

per il caldo ancora non febbrile si potrebbe spostare la gabbia in un posto più fresco,come il bagno,ma non è molto consigliato,sono animali abitudinari e ne soffrirebbero ad essere in un posto sconosciuto a loro.

invece,quando proprio la temperatura supera i 30 gradi o giù di lì,ricorro sempre al metodo della bottiglia ghiacciata,puoi utilizzare una bottiglietta da mezzo o un litro,riempirla d'acqua e metterla in freezer finchè non è totalmente ghiacciata,a questo punto avvolgi la bottiglietta in uno straccio o qualcosa che non esponga la porcella al ghiaccio(ai presente quando lecchi un ghiacciolo?rischi di ritrovarti la caviotta con la lingua appiccicata^^),e la introduci nella gabbia in un punto a fianco di dove è solito stare;quando l'acqua sarà tornata a temperatura ambiente puoi rimetterla in frigo.

io in estate utilizzavo 3 bottigliette per le cavie(mentre 1 si scioglieva le altre 2 si ghiacciavano)e una per il criceto(un tesoro,dovevi vedere quando si appisolava sopra la bottiglietta).

Link al commento
Condividi su altri siti

La coniglietta che avevo prima passava le sue giornate sul balcone..in estate e in inverno..per lei era uguale..se tenevamo le finestre chiuse lei insominciava a grattare e a ringhiare...così dovevamo aprirle per forza...ma nn ci sono mai stati problemi...ogni tanto guardava giù..ma non ha mai dato segno di volersi butttare giù..solo una volta è volata di sotto..perchè il cane voleva giocare con lei e le è corso incontro un po' troppo grossolanamente...così si è spaventata ed essendo in un angolo non ha visto altra via d'uscita che buttarsi di sotto..per fortuna però non si è fatta niente...è stata molto forunata per tanti motivi..anche perchè rischiava di diventare il pasto per un cane che sta in giardino aggressivo..che perfortuna non era li in quel momento...non immaginate che spavneto mi sono presa..già piangevo mentre correvo sotto..invece lei era li che correva per il giardino e si leccava l'unghia che nel volo le si era rotta e sanguinava un pochetto...

comuqnue a parte questo episodio non h mai dato preoccupazioni..anzi...controllavamo solo che non ci fosse nessun falchetto nei paraggi....

Link al commento
Condividi su altri siti

mai rischiare!!! :bigemo_harabe_net-127:

io ho un terrazzo al piano rialzato,e una volta mi sono ritrovata la mia coniglietta in cortile!!!menomale che non si è fatta del male!!ti consiglio di comprare una retina a maglie strette e recintare tutte le ringhiere!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...