Vai al contenuto

Ho Traslocato Da Poco


summer
 Share

Recommended Posts

ciao, ho traslocato da circa due mesi

il mio gatto si è ambiantato abbastanza bene, anche se a volte lo vedo affaciato davanti alla finestra molto pensoso.

cmq oggi parto e sono un pò preoccupata, non posso portarlo con me perchè sto poco fuori e sarebbe brutto per lei, ci sarà qualcuno che ogni giorno viene e gli fa compagnia, però ho paura che a casa nuova si senta sola.

cosa ne dite?

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma questa persona che gli va a far compagnia la conosce e quanto tempo ci starebbe??

C'è una mia gatta che odia la solitudine...tutti in generale, ma gli altri due ogni tanto vanno a caccia o si mettono in qualche posto assolato a sonnicchiare ma lei sta sempre sdraiata alla finestra a miagolare ogni volta che passi perchè vuole le coccole ed un pò di considerazione, e se gliela dai non ti molla più e ti devi rassegnare perchè ti impedisce qualsiasi movimento mettendosi davanti :wub::rolleyes:

Il tuo com'è di carattere...è un pò più distaccato e abbituato a stare anche solo o se è coccolone ed abbituato ad avere sempre qualcuno intorno...

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao a tutti!

sto per trovarmi in un bel problema e non so cosa è più giusto fare per il mio gatto. vi spiego

a casa vivo con la bellezza di 4 e un cane, ma IL MIO gatto è TOMMY...è molto legato a me, tanto che quando io sono fuori per il fine settimana lui va a farsi un giro e torna dopo qualche giorno. mi fa i bisognini nella valigia per non farmi partire...insomma...un pò gli manco!

il problema è che sto per iniziare i lavori per la casa in campagna e sono indecisa se portarlo nella nuova casa quando sarà...o iniziare un graduale distacco in modo da lasciarlo a casa dei miei...insieme agli altri gatti e a mia sorella che lo adora quanto me. ho due paure: se lo lascio a casa potrebbe andarsene e non tornare...o stare via sempre più a lungo...sino a sparire. l'altra paura è che in campagna nella nuova casa vada troppo in giro e che si allontani verso la zona di caccia.....cosa che temo tantissimo. in più potrebbe fare incontri spiacevoli con cani randagi..o con cinghiali. non so che fare. non è un gatto da rinchiudere dentro casa...è uno spirito libero, un vero felino.....che nonostante sia castrato non ha perso l'aamore per i giretti notturni. il gatto ha 4 anni.

cosa mi consigliate? se mi devo staccare devo iniziare piano piano da adesso.

che faccio??? io lo porterei con me...ma se gli sucedesse qualche cosa non me lo perdonerei, perchè magari nella vecchia casa sarebbe stato più al sicuro.

Link al commento
Condividi su altri siti

io ti consiglio di portarlo con te, visto che sembra molto affezionato a te e sembra che senta la tua mancanza..nella casa in campagna ti consiglio di recintare bene la tua parte di terra, in modo che il gatto non possa allontanarsi troppo e non riesca a raggiungere la zona di caccia..

Facci sapere!! Baci!!

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao kITTY, grazie...

stasera l'ho portato lì...aveva un'aria cos' confusa e spaventata...mi è rimasto appicciacato tutto il tempo.....sino a quando non ha visto una lucertola e si è messo al suo inseguimento.....che chiaramente è terminato con la cattura della preda. dopo un pò si è ambientato e l'aria da gatto abbandonato l'ha persa..si guardava intorno, poi guardava me e "maoooo" con gli occhietti dolci...credo che il suo fosse un "si..mi piace!"

l'ho richiamato per metterlo nel trasportino e mi ha dato retta subito....

provo a portarlo più spesso...e anche quando inizierannoi lavori della casa voglio che veda e riconosca il posto.....magari si abbituerà meglio. provo così...e nel frattempo mi informo se si possono spostare i limiti del divieto di caccia. le abbitazioni sono vicine ormai...dovrebbe essere facile far ampliare la zona di divieto.

però ho una paura matta che poi scappi!!! il terreno è di 4.000 metri quadri...gli basterà come territorio da controllare???

Link al commento
Condividi su altri siti

Bene, il fatto che al primo approccio gli sia piaciuto è buono!! 4000 mq di territorio sono un sacco, vedrai che starà una favola!!

Ma poi che fai, lo recinti il terreno per avitare possibili fughe?

il gatto è castrato o no?se no ti consiglio di farlo castrare, così almeno un po' diminuirà la sua volgia di girovagare!

Ciao, facci sapere!

Link al commento
Condividi su altri siti

oh mamma...sono saltate fuori novità. abbiamo trovato una casa in vendita con 2400 metri quadri, esattamente nella stessa zona, in linea d'aria saranno 700 metri circa, e risulta un pò più protetta dai cacciatori in quanto è proprio nella parte più abbitata. la casa fa un pò pena e andrebbe restaurata. se alla fine ci piace vendiamo i 4.000 con progetto e prendiamo quella. così i problemi per tommy sarebbero molto meno..

la casa e il giardino è circondato da muro di 1.80 e poi eventualmente metteremo un pò di rete. comunque se va in giro da questa parte sono molto più tranquilla perchè sono tutte case abitate e sarebbe più attirato da queste anzichè dall'aperta campagna. sono tutti amanti di animali,chi ha galline,conigli,cavalli..cani...piccioni oche...e credo che nessuno abbia il vizieto di mettere trappole per topi avvelenate...o peggio mettere i giochi da bracconiere.

lui è sterilizzato da piccolo, appena gli sono scesi i testicoli gli hoo fatto fare l'operazione....e ho fatto benissimo perchè non ha mai preso il vizio delle risse, cosa che invece ha l'altro gatto..che ogni tanto torna a casa con un ciuffo di peli in meno e con qualche altro mazzo di peli tra le unghie.

tommy è un girovago nonostante tutto! nerissimo con due splendidi occhi verdi. è un gatto normale, ma per me è speciale. se alla fine la casa risultasse un affare..."rinuncio" a un terreno più grande" e mi accontento di di 2000 metri quadri.

ps....ci dovrò mettere un cavallo prima o poi quindi il mio "mi accontento" non è mania di grandezza....perchè effettivamente vorrebbe dire che il terreno sarà tutto per il cavallo e niente per "me". quindi mi serve bello grande!!!

spero che stasera vada bene.....ho l'incontro con l'agenzia.

grazie mille per i consigli e spero di potervi scrivere buone notizie!!! intanto mi sbacciucchio il mio Tommy e continuerò a coccolarlo come sempre. mi solleva non dover iniziare l'opera di raffreddamento.....sarebbe stato penoso!!

grazie grazie grazie!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao!! ho visto la casa...il girdino è bello, da sistemare...ma alla fine il risultato potrebbe essere ottimo. il problema è che siamo riandati accompagnati da un tecnico che si occupa di restauri.la casa è messa malissimo...ci vogliono 100 mila euro per renderla decente. a quel punto non ci conviene più....con 100 mila sbanchiamo il terreno che abbiamo,faciamo pozzo e casa nuovissima con materiali nuovi....insomma....non era l'affare che speravo. ciò vuol dire che Tommy inizierà a famigliarizzare con l'altro terreno....e una soluzione la troverò. magari sarà impegnato con i topini di campagna e non se ne andrà in giro....

magari il lato che da verso la zona caccia lo recinto con muro....90 metri di perimetro però!! uff...speravo di trovare l'affare, e invece si è rivelata la solita fregatura!!

grazie KItty....

Link al commento
Condividi su altri siti

Tommy non verà a vivere con me nella nuova casa....perchè mi ha lasciata tra rantolii e vani tentatiti di respirare domenica pomeriggio.

Mi manca già tantissimo...

l'hanno investito..ed è riuscito a rientrare..ma ha preso una botta troppo forte, e dopo qualche minuto è morto tra le miei carezze e sotto un fiume di lacrime.

non mi toglierò mai l'immaggine dei suoi occhi disperati, che ancora coscente mi chiedevano aiuto...era spaventato. poi le pupille si sono dilatate e lì è iniziato un rapidissimo peggioramento, in due minuti, forse anche meno ha smesso di respirare. mia sorella non ha fatto in tempo neppure a salire in camera per prendere il numero della veterinaria...è stato così rapido che da una parte ringrazio il cielo di essere uscita in tempo per non farlo morire solo, in quella umida aiuola.

se potessi chiudere questa strada lo farei...ma i vicini...svegliati dal pisolino pomeridiano a causa delle mie lacrime e impreccazioni a tutti gli idioti che vanno a più di 10km/h in paese, hanno deciso di fare una raccolta firme per mettere uno stop o qualche altro sistema di rallentamento. IO CI METTEREI CHIODI!!!

nell'ultimo mese sono stati investiti 2 gatti e un cagnetto. il cagnetto se l'è cavata con una zampetta ferita legermente, i due gatti sono morti....Tommy è il terzo.

voi direte "PERCHè NON L'HAI TENUTO IN CASA?"

era in casa....aveva appena mangiato le sue crocchette, dormiva beato nel mio letto 10 minuti prima. io lavavo i piatti ignara che la finestra del soggiorno era aperta...finestra che da ad una aiuola del nostro ingresso. mia sorella va a chiudere la finestra e sente dei rantoli, come quando va di traverso una spina e cercano di togliersela...sposta un cespuglio e lo vede lì..con il sangue che gli usciva dalla bocca...mi chiama e io mi lancio come una pazza dosperata su di lui, lo tolgo da lì per vedere cosa avesse e ho capito. Non c'era niente da fare....due minuti dopo si è spento.

ora giace in quella che un giorno sarebbe stato il suo giardino dei sogni...gli ho fatto una tomba degna di un re. ci cresceranno i suoi fiori prefferiti..e ogni giorno andrò a salutarlo.

ora come ora ho altri 4 gatti a casa...e mi faccio schifo per quello che ho pensato..ma avrei prefferito perdere tutti gli altri...ma non lui. lui era davvero speciale.....

non so se riuscirò ad averne un'altro. sono così triste e disgustata...amareggiata e stupida...si, stupida per non aver controllato quella finestra!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Purtroppo controllare che un gatto non esca è quasi impossibile. Ed inoltre, avendo a disposizione un giardino sembra ancora più crudele impedirgli di uscire. I gatti sono animali intelligentissimi, ma sembra proprio che il pericolo rappresentato da un'auto non lo capiscano. Se poi aggiungiamo i pazzi che sono al volante al giorno d'oggi. Mi dispiace tanto per Tommy, capisco il tuo dolore.

Anch'io, ogni volta che apro la porta e lascio uscire i miei mici so che li metto nelle mani del destino, che poche volte si dimostra clemente con i gatti...

un abbraccio forte

Link al commento
Condividi su altri siti

Non riesco a trovare nessuna parola per consolarti e per dirti quanto mi dispiace..fatico a trattenere le lacrime..continuo a immaginare il tuo Tommy investito..questo perchè un anno fa anche una mia gattina è morta investita..non aveva nemmeno un anno..era in giardino e dieci minuti prima che successe stava dormendo beatamente nella sua cesta..poi dopo dieci minuti scendo a darle la pappa..esco in strada per vedere se c'era..e la vedo lì, in mezzo alla strada, in una pozza di sangue, con la testa schiacciata..non potete immaginare come mi sono sentita..avrei voluto morire piuttosto che vedere quell'immagine..mi sono avvicinata, l'ho toccata e lei ha fatto uno scatto, poi si è spenta..e la cosa peggiore è che è morta lì, in strada e nessuna delle macchine che sono passate si è fermata..NESSUNO..non che sarebbe servito ma almeno un po' di umanitàe la cosa che più mi fa rabbia è che non si può sapere chi è stato..no ho avuto nessuno con cui prendermela.nessuno a cui poter dire quello che avrei voluto....non sei stupida perno aver controllato la finestra..sono degli idioti quelli che hanno ucciso il tuo pelosetto..ma sono certa che il piccolo Tommy non è morto invano: sono certa che otterrai che venga messo qualcosa in strada per far rallentare le macchine e impedire la morte di altri pelosetti innocenti come Tommy..vedrai che riuscirai ad avere un altro pelosetto..renderà la tua vita di nuovo speciale anche se Tommy nel tuo cuore avrà sempre un posto speciale come tu nel suo..

ti sono vicina.

Un caro abbraccio.

Link al commento
Condividi su altri siti

GRAZIE! ancora non ci credo....lui era attentissimo. non riesco a capire come sia potuto accadere...

ha vissuto 4 annii da re..si, aveva tutto quello che voleva, le crocchette nel cuore della notte (mi svegliava e io scendevo a prendere latte e crochette), la finestra che va al tetto sempre aperta, pure d'inverno, per farlo uscire ed entrare quando voleva, coccole ogni volta che ne aveva voglia. un'ora di gioco alla sera, prima di cena si giocava a nascondino nelle porte delle camere...e lui adorava essere rincorso e cercato. saltava nel muro come un grillo, e nonostante ci siano ne sue zampette ovunque non si è mai beccato una sgridata...perchè era dolcissimo.

e quando stavo male, influenza ecc, rinuciava alle sue uscite e rimaneva a letto con me anche per settimane!

mi faceva la pipì nelle valigie quando dovevo assentarmi per qualche giorno, e nel frattempo che io ero via lui pure non rientrava. come se io fossi l'unico motivo per rimanere a casa.

le ultime due settimane ha iniziato a stare in camera di mia sorella perchè da me ho portare i piccoli dell'altra gatta, per salvarli da un gatto che gia due volte ha ucciso un'intera cucciolata, e lui nn ha gradito gli intrusi....

sabato note però..e tornato da me, acciambellato al mio fianco. poi il giorno dopo mi ha lasciata....e stavolta per sempre.

FA COSì MALE.....MI SENTO SVUOTATA.

Link al commento
Condividi su altri siti

Hai ragione, un lutto così improvviso è shoccante. Spero solo che la sua morte porti, insieme a quella degli altri pelosini vittime delle auto, al miglioramento delle condizioni della tua strada. Cercate di ottenere il piazzamento dei dissuasori di velocità, sarebbero molto utili.

:bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

si, lo spero. la lettera era pronta, ma per via delle ferie il mio vicino ha rimandato la raccolta delle firme...

spero davvero che serva a qualche cosa....perchè mi fa troppa rabbia che degli imbecilli facciano una strada in discesa,con dosso...quindi pure la visuale non è ottima, a 70-80 se va bene!

adesso...dopo la morte di Tommy, (era amico del conoglio del vicino in questione...ci giocava senza unghie era un tesoro! si faceva rincorrere anche dal coniglio..) ha avuto un imput in più..

Link al commento
Condividi su altri siti

Cara uvetta, ho letto prima nell'altra sezione che Tommy non c'era più...ora che leggo come è successo faccio davvero fatica a non piangere e a trovare parole migliori di quelle che ho usato "di là" per poterti dare un minimo conforto...purtroppo non me ne vengono....son rimasta scioccata anche io a leggere il tuo orribile racconto, quindi immagino quanto possa stare tu...è orribile davvero quello che è successo a Tommy e ancor più orribile è il pensiero che tutto questo sia accaduto in un filo di fiato...purtroppo come dice Antonella i gatti sono spiriti liberi..in un attimo il loro destino può mutare in modo orribile...forse ecco, lui è comunque riuscito a mantenere il suo spirito libero sino all'ultimo, ha avuto voglia di saltare da una finestra e lo ha potuto fare senza impedimenti..anzi, magari ha pure riso sotto i baffi per essere riuscito a "fregarti"....ti mando un forte abbraccio e so che tutti i fiori che saranno sula sua tomba da Re, avranno un profumo dolce e colmo d'amore...avranno qualcosa di speciale....perchè, anche se è da poco che ti leggo, più ti leggo e più mi rendo conto di quanto lui e gli altri mici che hai, siano stati fortunati ad incontrarti!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

:bigemo_harabe_net-102: grazie.....a stento sono riuscita a trattenere le lacrime dall'emozione. sarà che ho le lacrime automatiche questi giorni....non riesco neppure a guardare l'ultima arrivata, perchè mi ricorda molto tommy da piccolo...lunga lunga e smilza come un anguilla. il cane mi guarda con occhi strani, perchè mi ha vista inginocchiata su tommy mentre moriva e forse è rimasto scioccato pure lui. distoglie lo sguardo, come per rispettare il mio dolore. e quando me ne accorgo sento un nodo enorme in gola e un formicolio agli occhi.

chissà quando mi passerà....

il mio ragazzo dice che mi farà bene tenere uno dei gattini che stanno per nascere, tra l'altro figli della stessa mamma di tommy, ma mi sembra un tradimento....è troppo presto...e non so avrò il coraggio di instaurare un legame così con un'altro gatto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Capisco perfettamente il "tradimento" di cui parli....quando il 10 giugno dello scorso anno morì la mia Pinkona (dopo quasi 18 anni di amore) e purtroppo morì anche lei in modo orribile (non accidentale) di fronte a me...io giurai che non avrei mai più voluto nessun altro gatto in casa mia...allora avevo oltre a Pinky, Paco e Peppino...sempre l'anno scorso verso fine estate "piovvero" nel mio giardino prima Baghera e poi Lucky..anche se mi facevano molta tenerezza io non volevo stabilire nessun contatto con loro, nessun rapporto, quando scendevo giù in taverna (li avevamo confinati prima di farli entrare "in famiglia") li evitavo, se mi si strusciavano mi costava fatica accarezzarli...ti dirò che provavo quasi un sentimento di antipatia nei loro confronti..anzi, Lucky era assolutamente risoluta a darlo via "e no e!!! Baghera ormai resta...ma l'altro non lo voglio proprio"...però 1 giorno di prima che lo venissero a prendere mi prese il panico....e così rimase con noi...poi a marzo trovari Minoù e fu amore a prima vista nonostante ciò che il suo arrivo ha comportato!!!! :bigemo_harabe_net-102: ...quello che voglio farti capire con queste parole, con questo mini racconto, è che ciò che tu provi in questo momento è più che naturale...così come sarà naturale che i tuoi pelosini che hai o quelli che ti capiterà di incontrare riusciranno in modo ancora più naturale a farti riaprire il cuore... :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Concordo con Cinzia..ora Tommy ti ha appena lasciato ed è naturale che tu ti senta in colpa solo al pensiero di prendere un altro pelosetto..Ma un altro pelosetto ti aiuterebbe a superare questo momento e NON sostituirebbe il tuo Tommy, assolutamente NO. e sono certa che Tommy da lassù sarebbe felice di vedere che tu vuoi dare le stesse cure che hai dato a lui ad altri pelosetti, per farli vivere felice come ha vissuto lui per 4 anni. quindi non sentirti il colpa, aspetta di sentirti pronta, il tempo ti aiuterà a superare il dolore per la perdita di Tommy, e quando ciò sarà avvenuto pensa alla possibilità di prendere un altro pelosetto, Tommy sarebbe fiero di te!

Un abbraccio!

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie...sto un pochino meglio, anche perchè ho saputo che sta iniziando la raccolta firme per la strada. i vicini hanno firmato tutti (e pensare che ne sopportavo a mala pena uno o due)....forse non vogliono rischiare un'altro risveglio con le mie urla!! o semplicemente hanno capito che è davvero un attimo...basta un minuto di distrazione e anche il gatto o cane che esce da quella parte rischia davvero grosso.

c'è il mio border che ha capito la lezione e stranamente quando c'è il cancello aperto perchè magari sta per rientrare mio padre, o semplicemente per arieggiare il garage, sta fermo all'ingresso, si affaccia, ma rimane nella rientranza...come se capisse finalmente il pericolo.

la gatta, Ariel...la mamma di quasi tutti i gatti del mondo (fa più figli lei in un anno di una scrofa in 10!) mi sta attorno, non riesco a liberarmene. mi mostra la pancia...ormai penso manchi poco...e mi fa gli occhietti come dire "te ne do un'altro..non fare così"

sarò sincera...guarderò i piccoli, se ci sarà la stessa scintilla che ho avuto per tommy quando è nato, allora ci penserò..avrò un mesetto per decidere se tenerlo o regalarlo.

grazie per il sostegno.....fa piacere sentire delle persone che capiscono il mio stato e non mi giudicano un'esagerata "ERA SOLO UN GATTO" .....Non vi dico che istinto violento mi viene quando qualcuno per consolarmi mi dice "era solo un gatto...."

non commentiamo, mi dispiace per loro che non sono in grado di vedere oltre l'aspetto da Gatto...non sanno che si perdono!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Quoto Cinzia..le tue ultime frasi dicono tutto!!

Oggi anche io mi sono davvero arrabbiata con i miei parenti(solo mia madre e le mie nonne mi capiscono davvero!) perchè per una mezz'oretta era sperito il mio gatto Punto e lui non sparisce quasi mai..ho subito pensato al tuo Tommy ..poi è risbucato davati casa dal nulla..io ero in ansia e tutti i miei parenti tranne nonne e mamma mi dicevano: e dai è solo un gatto ma che ti importa vieni a mangiare! così loro credevano di consolarmi..ma io finchè Punto non è tornato non ho potuto mangiare..non ci riesco..è come se mancasse una parte di me..è orribile..poi dopo la scomparsa di Virgola, un altra gatta non vorrei mai più rivivere una cosa così brutta! ma loro non mi capiscono, non hanno mai avuto gatti, e non sanno cosa vuol dire avere un gatto come amico, dicono che il cane è il migliore amico dell'uomo, che i gatti non si affezionano, ecc..e per quanto io ci provi, non riesco a convincerli del contrario..peggio per loro, io lo so e questo mi basta! ovviamente anche i cani sono fedeli compagni(ne ho due) ma lo sono anche i gatti e no capisco perchè la maggiorn parte della gente si ostina a non volerlo capire!

Ti capisco.

Un bacione!

Link al commento
Condividi su altri siti

Hai troppo ragione!!! anche io ho cani e gatti e non sopporto quelli che si ostinano a considerare gatti animali di "serie B"....e poi detto fra noi, se uno ama gli animali ama gli animali non è che ama solo il suo cane o il suo criceto!!!!...io pure non ho una particolare predisposizione che ne so...per i furetti per esempio....ma se ascolto parlare chi ce l'ha non penso "ma vedi te questa per un furetto"...anzi, penso "che fortuna essere riuscita ad avere un così bel rapporto con un furetto...beata lei"!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...