Vai al contenuto

Trappola Serpenti


stevecavio
 Share

Recommended Posts

salve,è da un po' che non vengo quà,vi ricordate di me?

vabbè,cmq questo week end parto per la montagna,volevo caturare qualche natrix natrix o qualche orbettino che li abbondano,dite,quella trappola con il latte nella bottiglia,non è che attira tutti i serpenti del circondario e me li ritrovo tutti in giardino?

poi un altra cosa,dopo che è entrato della bottiglia,affoga o rimane li?no,perchè se affoga non la uso la trappola,ne conoscete qualcun altra?

Link al commento
Condividi su altri siti

allora, come già detto tonnellate di volte (lo ripeto in grande e in stampatello così rimane più impresso)...

TUTTI I RETTILI E GLI ANFIBI ITALIANI, ANCHE QUELLI CHE CI SEMBRANO PIU' COMUNI, SONO PROTETTI E NON SI POSSONO CATTURARE E DETENERE LIBERAMENTE.

Quindi, ogni proposito di cattura è assolutamente fuori luogo, visto che anche specie come le natrici e gli orbettini sono assolutamente in forte regressione su tutto il territorio nazionale.

detto questo, sfatiamo un mito: nessun serpente è attratto dal latte! è una leggenda popolare, che non ha fondamento alcuno!

Link al commento
Condividi su altri siti

lol,ricevuto andre,anche se strano che si stiano regredendo,vedo sempre più colubri ogni anno che passa li,vabbè,ma non capisco però che in italia sia vietato catturarli ma che la gente si ostini a tenere serpenti come pitoni o boa costrictor che deduco siano più rari di un serpente dal collare.

Link al commento
Condividi su altri siti

la deduzione è sbagliata... un boa constrictor, incluso nelle appendici cites, gode di maggiore tutela e di un commercio controllato, che hanno permesso la formazione di fiorentissime colonie in cattività...in pratica, chiunque può acquistare un serpente che è nato in cattività da 20-30 generazioni, anche di più per serpenti come le elaphe...

i colubri italiani (che non hanno virtualemnte popolazioni in cattività) godono di "salute" peggiore: in Italia la distruzione degli habitat sta portando ad una sparizione di moltissime specie di rettili e anfibi, ofidi in testa... sopratutto quelli come le natrici dipendenti per la dieta da anfibi (a loro volta in rarefazione...).

Link al commento
Condividi su altri siti

...non mi risulta siano protetti, ma non si possono detenere perchè rientrano negli aggiornamenti del decreto legge sugli animali pericolosi, in cui, essendovi vietati tutti gli aracnidi pericolosi o invalidanti ma senza indicarne i generi, ricadono de facto tutti gli aracnidi dotati di veleno, come appunto pure gli scorpioni italiani quasi innocui! siamo in attesa della revisione della legge...

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 3 weeks later...

una volta ce ne erano così tanti,ho ribaltato tutte le pietre di montagna ma niente(non ti preoccupare,non li voglio catturare,ma solo osservarli).

poi ho visto un serpentello tutto nero,però da lontano e non sono riuscito a identificarlo,secondo te cosa può essere?qualè il serpente più diffuso tutto nero nelle alpi bergamasche?una vipera berus non credo,visto che era molto più snella.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...