Vai al contenuto

Dimensioni Di Una Voliera


Ospite
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti,

vi volevo chiedere se voglio mettere 4 coppie di diamantini in una voliera quanto dovrebbe essere grande in modo da nn falli uccidere tra loro???e dove la devo mettere e che nido ci devo mettere e come la posso rendere piu accogliente???scusate le tante domende ma mi interessa il bene dei miei piccoli amici!!!!grazie a chiunque voglia rispondere baci ale

ps.aury e tutti coloro che hanno letto la discussione xke nn si accoppiano un piccolo e uscito dal nido e quello che è un po sottosvilluppato ha le piume begie quindi e figlio di un'altra coppia come immaginavo grazie ciao :lol:

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, per 4 coppie di diamantini ti consiglio una voliera molto spaziosa, se vuoi farli riprodurre deve essere molto grande. I nidi che dovrai fornire (sia del tipo a pera che del tipo a cassetta) dovranno essere il doppio del numero delle coppie (e cioè otto), per evitare che si contendano uno stesso nido.

I diamantini non sono amanti di giochini come scalette e specchietti, quindi ti consiglio di mettere solo un paio di piccole altalene.

;)

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao aury,

si so che deve essere molto spaziosa ma di quanti cm la devo prendere?????e se voglio mettere solo 2 coppie di quanti cm???nn intendevo i giochini ma tipo delle piantine che magari possono riprodurre il loro ambiente naturale se posso metterle che piante mi consigli???grazie ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

si so che deve essere molto spaziosa ma di quanti cm la devo prendere?????e se voglio mettere solo 2 coppie di quanti cm???

La dimensione minima di una gabbia per una coppia di diamantini è di:

larghezza: 45cm

altezza: 30cm

profondità: 30cm

regolati tu per due o più coppie di diamantini.

nn intendevo i giochini ma tipo delle piantine che magari possono riprodurre il loro ambiente naturale se posso metterle che piante mi consigli???grazie ciao

Per i legni e le piante dai un occhiata a questo sito: http://www.associazioneitalianapappagalli....gni_adatti.html

è un sito per pappagalli, ma le piante indicate vanno bene anche per gli estrildidi. ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie aurory ma mi interessa qualche piccola pianta che nn si prende tutta la voliera e che sopratutto vada bene in voliera!senti nn ho capito quali sono i passeri dal giappone nn è che puoi mettere una poto??e poi e vero che sono sterili??e scusa mi puoi far vedere pure il cardellino che lo devo far vedere a mia madre???grazie ancora ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Ok, allora questa è la foto di un passero del giappone: foto pdg

Il passero del giappone raggiunge una lunghezza massima di 13 cm. La sua colorazione è molto variabile: bianco, bianco e nero, bianco e bruno, bruno, nero maculato di bianco, nero e marrone, isabella, ecc. Vi è anche una varieta` con la testa ornata da un ciuffo a forma di cappello (per intenderci molto simile a quello dei canarini gloster). Nella specie non è presente alcun dimorfismo sessuale ad eccezione del canto, poco apprezzabile, del maschio. Il passero del Giappone (Lonchura striata domestica), allevato da moltissimi anni in Cina ed in Giappone, non è una specie reperibile in natura in quanto trattasi di ibrido fecondo ottenuto tra varie specie del genere Lonchura a partire da un astrildide selvatico, l'amadina bronzea (Lonchura striata).

Questa invece è la foto di un cardellino: foto cardellino

Il maschio è caratterizzato da: testa con calottina nera e tipica mascherina rosso-arancio, dorso bruno, groppone grigio-biancastro, ali e coda nere con tipiche "perle" bianche, barratura alare giallo oro tipica dei carduelidi, ventre bianco, petto bianco inquinato di bruno (più a sud si scende, maggiore è la carica di bruno).

Le femmine differiscono dai maschi per piccoli dettagli che solo l'occhio più esperto e specializzato riesce a cogliere: la testa è più arrotondata, la mascherina non oltrepassa l'occhio, la spallina (piccole copritrici alari) è grigio-verdastra anziché nera (quest'ultimo particolare è molto utile per distinguere il sesso dei novelli nei primi mesi di vita).

Ti posto un link per avere maggiori info sull'allevamento dei cardellini:sito

Le piante ti consiglio di non metterle direttamente dentro, ovvero piante con vasetto e terra, ma di offrire le verdure a foglie singole di volta in volta. Puoi invece sfruttare i legni delle piante del sito che ti ho postato come posatoi.

;)

;)

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie aury,

ma i cardellini sono tutti cosi??'nn ci sn altre mutazioni???ma poi si possono accopiare con i canarini e l'accoppiata e meglio maschio canarino femmina cardellino o il contrario???ma il passero del giappone è veramente sterile???

Link al commento
Condividi su altri siti

Esistono doverse mutazioni di cardellini, mutazione bruno, mutazione agata, mutazione isabella, mutazione satinè etc.. (le trovi su questo sito:sito, cliccando il tasto a sinistra "Mutazioni")

Possono ibridarsi con i canarini (l'ibrido che ne deriva si chiama "incardellato"), ma è una riproduzione difficilissima anche per i più esperti allevatori, nel forum dei fringillidi trovi un paio di discussioni recenti riguardo questo genere di ibridazione.

Il passero del Giappone non è affatto sterile, come ti ho detto può anche ibridarsi con diamantini e altri estrildidi/fringillidi.

;)

Link al commento
Condividi su altri siti

si infatti ho letto una discursione ma nn tutta appena ho un po di tempo leggo con calma. cmq io ho un canarino arancione scambiato l'anno scorso era un arancione forte e con una macchi grigia in testa ma a mano a mano si e sbiadito l'arancione vai sul bianco e la macchia in testa e bianca nn capisco forse sta solo invecchhiando??lo voglio far accoppiare o meglio mamma lo vuole far accoppiare e nn voglio prendergli una canarina poiche sn strane nel periodo riproduttivo x questo ho chiesto se era possibile con il cardellino ma cmq con cosa lo posso far accoppiare che nn sia un canarino???grazie ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

In genere è la canarina femmina che gli allevatori tentano di far accoppiare con un maschio cardellino, non ho mai sentito del contrario.

In ogni caso un canarino può ibridarsi con un altro fringillide nato in cattività, come il verdone, il lucherino o il ciuffolotto.

Ti ricordo però che stiamo andando OT, le discussioni sui fringillidi (canarini, cardellini etc..) hanno il loro forum specifico.

;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Ok, allora questa è la foto di un passero del giappone:

Le piante ti consiglio di non metterle direttamente dentro, ovvero piante con vasetto e terra, ma di offrire le verdure a foglie singole di volta in volta. Puoi invece sfruttare i legni delle piante del sito che ti ho postato come posatoi.

Ciao,

se ti aggrada adorano se metti rami di piante con foglie, come salice, nocciolo, ....

Assicurati solo di prendere rami sani, eventualmente non trattati in nessun caso con prodotti fitosanitari e dagli una bella lavata poi mettili a loro piacimento nella voliera.

Ciao *+++*

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...