Vai al contenuto

Pet Therapy


Recommended Posts

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate voi della Pet Therapy, la considerate giusta o pensate che gli animali vengano sottoposti (pur facendo del bene ad altre persone) a stress "psicologico" loro stessi?

Vi riporto qui sotto un breve articolo ed un link al quale collegarvi per sapere di più su questo "nuovo metodo di cura" per persone malate:

pet therapy

Anche in Italia si incomincia a parlare seriamente di "Pet Therapy"!Nel 1981 negli Stati Uniti d'America nasce la Delta Society, un gruppo di volontari si organizza mettendo a disposizione il loro amico animale per poter iniziare un lungo percorso che li porterà a studiare e ad applicare questa nuova scienza chiamata "Pet Therapy".Ospedali, case di cura, carceri, comunità psichiatriche, scuole, ecc. vengono frequentate da pet partners e dal loro animale. I risultati sono lampanti: aumento della socializzazione, diminuzione dello stato aggressivo, diminuzione della depressione, ecc.

Nel giugno dei 1994 il Centro di Collaborazione OMS/FAO per la Sanità Pubblica Veterinaria di Roma interagendo con altre strutture, organizza il 1° corso informativo di "Pet Therapy" ed Ippoterapia.Quindi ci sono voluti ben tredici anni perché anche in Italia si riconoscesse la validità di tale intervento.E' certo ormai che la presenza di un animale migliora da un punto di vista psicologico la vita dell’individuo, "diminuendo la solitudine e la depressione, agendo da supporto sociale, dando un impulso alla cura di se stessi e diventando una fonte di attività quotidiane significative.

Gli animali possono diminuire l'ansia e predisporre una stimolazione dei sistema nervoso o, in altre parole, abbassare lo stress divenendo una fonte di contatto piacevole, una visione rilassante e una percezione di sicurezza e tranquillità." (Friedmann & Thomas, 1985, Katcher & Friedmann, 1980).

Link al commento
Condividi su altri siti

la collega di tirocinio della mia ragazza (laureata in psicologia) sta svolgendo i suoi studi proprio sull'ippoterapia. I risultati della pet therapy sono lampanti, ed eccezionali; sullo stress cui viene sottoposto l'animale... che dire? consideriamo gli animali utilizzati: di norma sono cani, gatti, cavalli... da qualche parte i delfini....

penso che per un cane o un cavallo possa essere stressante quanto uscire con il padrone a casa di amici, fare una passeggiata al parco e conoscere delle pèersone nuove, o simili... e credo che il cavallo di un maneggio non percepisca particolarmente la differenza tra un bimbo disabile ed un utente regolare... ovviamente è solo la mia opinione...

Link al commento
Condividi su altri siti

già anch'io sono d'accordo con te, però a volte mi vien da pensare che gli animali preferirebbero essere in altri posti piuttosto che rinchiusi dentro a stanze d'ospedale (vedi L'ospedale di Padova che utilizza la pet therapy con i bambini). Ovviamente non tutti sono così perchè la pet therapy è praticata in qualsiasi posto. :rolleyes:

Link al commento
Condividi su altri siti

Gentile Sansone e altri lettori

sono Debra Buttram dell'AIUCA. Lavoro come conduttore d'animali da quasi 15 anni, sono istruttrore e valutatore di coppia (conduttore-animale) per i Programmi Assistitii dall'Animali.

AIUCA è stata coinvolti in alcuni studi in collaborazione con l'Università degli Studi di Milano riguardo lo stress delle persone coinvolte in programmi di Attività e Terapia Assistite dell'Animale ("pet therapy"). In questi studi si controllava anche i livelli di stress degli animali coinvolti. Risultato - abassamento del batito cardiaco e meno segnali di stress visivi .... meno stress, sia per le persone che per gli animali. Crediamo, come citato nella ricerca, che almeno in parte, perchè gli animali e i loro conduttori erano idonei al lavoro ed al programma stessa - sono "teams" (conduttori-animali) formati e valutati per loro attitudini e capacità per questo impegno.

:bigemo_harabe_net-117:

Credo che quando i Programmi Assistitii dall'Animali sono fatto con criterio e gli animali sono ben curati, l'impiego nel campo può portare un beneficio anche a loro e noi crediamo che non è etico impiegare animali che non traiano benificio in questo impiego.

tanti saluti, anche di buona pasqua

Debra Buttram

AIUCA

Link al commento
Condividi su altri siti

gli animali capiscono con chi hanno a che fare e si regolano di conseguenza, basta pensare ai gatti e cani che si fanno strapazzare tranquillamente dai bambini più piccoli appunto perchè sanno che sono molto delicati,se a tirargli la coda è un bambino di 10 anni invece reagiscono con un piccolo morso d'avvertimento...

così come capiscono quando hanno a che fare con bambini piccoli capiscono quando le persone sono tristi o hanno altri problemi e si adattano di conseguenza...

volevo aggiungere alla lista degli animali usati nella pet therapy gli asinelli che si spaventano più difficilmente dei cavalli e vengono quindi usati con persone soggette a scatti d'ira...

Link al commento
Condividi su altri siti

a proposito di pet therapy...

una mia amica ha un fratello down e la famiglia ha deciso di prendere un cane, labrador, perchè tempo fa il fratellino aveva avuto rapporti soddisfacenti coi cani...

mi hanno chiesto consigli sull'addestramento, ma non so di preciso cosa dirgli... c'è bisogno di un addastramento speciale o basta anche un addestramento di base??

non hanno pretese sul cane, se non il fatto che sia disposto a giocare col bimbo down e a sopportarlo

Link al commento
Condividi su altri siti

a proposito di pet therapy...

una mia amica ha un fratello down e la famiglia ha deciso di prendere un cane, labrador, perchè tempo fa il fratellino aveva avuto rapporti soddisfacenti coi cani...

mi hanno chiesto consigli sull'addestramento, ma non so di preciso cosa dirgli... c'è bisogno di un addastramento speciale o basta anche un addestramento di base??

non hanno pretese sul cane, se non il fatto che sia disposto a giocare col bimbo down e a sopportarlo

Ciao Heidy

sono d'accordo con s....a ... scusami non è una cosa semplice, anzi abbastanza complicato e difficle spiegare in due righe nel forum ... non so dove iniziare...

faccio parte dell'ADEu (assistance dogs europe, di cui sono anche vice-pres), assoc di organizzazioni che preparanno cani per vivere e lavorare con persone con disabilità e assoc che istruiscono conduttori e valutano coppia (conduttori-animali) per idonietà per l'impiego nei Programmi Assistite dall'Animale. Ci sono persone appositamente formate per scegliere, crescere e istruire cani per questi tipo di impegno. Non è una cosa da prendere leggero, per la persona coinvolte ma ANCHE per l'animale coinvolto. Normalmente il cane va a vivere con la persona/ con la famiglia dopo che è pronto e dopo che la persona/famiglia ha superata una formazione, esame. In cane normalmente ha intorno 1.5-2 anni quando succede, così gli istruttori possono essere sicuri che lui è maturo, ben socializzato, ben preparato e sopratutto il cane guisto per quella persona, per quella situazione. perchè?? diversi raggioni anche perchè se lui è "idoneo" a quella situazione/persona, sarà un cane più tranquillo, più felice e tutto funzionerà meglio.

Chiedere un cane di "soppartare" una persona con cui dovrebbe avere un rapporto stretto di fiducia non è poco!

Sono dell'idea che in queste situazione, la cosa migliore è di scegliere:

  1. un cane preparato con tempi di attesa, corsi per sapere meglio come fare funzionare il tutto, sapere che il cane è "giusto" per il figlio, ecc... OPPURE
  2. un cane di famiglia, voluto da tutti e se tutto va bene, andrà bene anche per essere un amico speciale per il ragazzo in questione
Comunque in tutti e due in casi, la famiglia non deve aspettare che il cane è "la pillola magica" per il figlio (cosa non abbiamo scontrato più volte nel ns lavoro)

Scusami, la risposta diveta sempre più lunga .... chiudo adesso!

Spero che per la famiglia, ragazzo e il cane in questione, il tutto va per il meglio!

ciao ciao

debra

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao,

Se vi puó interessare io ho un fratello diversamente abile dalla nascita, e sette anni fá mio padre e sua madre (fratello solo da parte di padre), avevano saputo della pet terapy attraverso i giornali.

Cosí presero Luna un labrador.

Loro credevano che dopo un addestramento il cane avrebbe imparato ad assistere il loro figlio. ma questo addestramento andava fatto dopo due anni dalla adozione del cane.

risultato?i miei si sono affezionati troppo a Luna per mandarla all'addastramento, Luna é affettuosa con mio fratello e azzanna qualunque persona alzi la voce o le mani con lui, anche se é mio padre...con me che sono minuta, non mi azzanna ma mi prende un braccio e mi porta via come se volesse distrarmi...

Poi il mio fratellino l'adora e la difende sempre...Quindi niente addestramento ma é come se lo fosse...

é impressionante come siano percettivi e sensibili gli animali.

Approposito ora mio fratello va in un maneggio due volte a settimana dove ci sono tanti bambini come lui che viziano i cavalli e ci fanno i giretti in groppa.....é veramente molto commovente vederli, poi ogniuno di loro ha un cavallo preferito, lo sentono loro...dovete vedere che coccole, e credo proprio cche a loro non pesi....

Link al commento
Condividi su altri siti

ti rigrazio tantissimo per la risposta...

la cucciola dovrebbe arrivargli a casa tra poco, un mesetto...Comunque è voluta da tutti e soprattutto dalla sorella maggiore...

pensi che dovrebbero contattare uno di quei centri di addestramento di cui hai parlato??

No so, Heidy, la maggior parte non addestrano cane di proprietà (conosco delle persone che lo fanno ma non posso consigliarti di conttatare loro perchè credo che lavorano male e con quasi nulla esperienza) e l'altro gruppo ahime è in svezia, per preparare cani di servizio.

Loro credevano che dopo un addestramento il cane avrebbe imparato ad assistere il loro figlio. ma questo addestramento andava fatto dopo due anni dalla adozione del cane.

risultato? i miei si sono affezionati troppo a Luna per mandarla all'addastramento, Luna é affettuosa con mio fratello e azzanna qualunque persona alzi la voce o le mani con lui, anche se é mio padre...con me che sono minuta, non mi azzanna ma mi prende un braccio e mi porta via come se volesse distrarmi...

Poi il mio fratellino l'adora e la difende sempre...Quindi niente addestramento ma é come se lo fosse...

é impressionante come siano percettivi e sensibili gli animali.

Se tutti sono contenti con il cane che si comporta come hai spiegato, Linenr, posso dire che forse hanno fatto bene non mandare via il cane. Dubbio che l'avrano trovato un associazione serio che prepareva il cane d'avere un comportamento cosi aggessivo verso le persone!

Debra

different strokes for different folks....

Link al commento
Condividi su altri siti

la mia avelignese l'ho comprata in un maneggio dove lavorano anche con disabili, i cavalli erano tutti giovani e ben tenuti, chiaramente sani, i ragazzini li adoravano...un bimbo di 4 anni nipote di una mia amica, con problemi di apprendimento a causa di problemi durante il parto ha iniziato a parlare solo dopo aver iniziato l'ippoterapia (che tralaltro e giustamente passa la mutua)

Link al commento
Condividi su altri siti

Nel mio maneggio fanno ippoterapia con due aveglinesi e dei pony shetland. E' impressionante vedere come i cavalli si "trasformano" quando sono a contatto con bambini con problemi, e da vivacissimi diventano molto pazienti e dolci, nonostante i gesti bruschi ^+^+^. Sembrano veramente consapevoli delle difficoltà di questi bambini, e sopportano con dolcezza qualsiasi strapazzo. La mia istruttrice dice che cmq per i cavalli è un lavoro mentalmente faticoso, e dopo queste lezioni li fa riposare.

Da parte mia, quando sono nervosa o triste, mi aiuta molto abbracciare la mia gatta o il mio pony. La mia gatta non è molto coccolona, ma quando sente che sono triste, si lascia pacioccare e a volte mi lecca la faccia. Invece il mio pony mi da delle musate che per lui sono carezze, come per consolarmi. :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...