Vai al contenuto

Che Frittata!


Ospite
 Share

Recommended Posts

Amici miei, che tristezza "£$!"

Rita, la cocorita, dopo aver fatto le prime tre uova, della sua vita, in circa 3 giorni, dopo averle affettuosamente covate, ne ha fatte frittatine!

Infatti dopo circa 4 giorni dall'ultimo, ne ha rotto uno, poi un altro, quindi ha proseguito la cova per l'ultimo, che stamattina, dopo circa 10 giorni, ha buttato giù dal nido.

Come mai? Ricordo che ho due coppie, ma le ho separate dopo la prima rottura, e che erano tranquille.

Cosa mi consigliate? lasciare tutto com'è, visto che continua ad entrare nel nido?

Ciao e grazie. "£$!"

Falcon

Link al commento
Condividi su altri siti

Volevo chiedere una cosa:

dopo circa 10 giorni di cova, l'uovo che si presenta, nel rompersi, ancora tale, è normale? oppure doveva gia notarsi qualcosa nel suo interno?

Il fatto che era ancora uovo " normale", poteva essere non fecondato, e quindi " buttato via " dalla cocca?

Grazie Falcon

Link al commento
Condividi su altri siti

La mancata schiusa delle uova può essere dovuta, in genere, ai seguenti fattori:

- maschio/femmina inesperti o troppo giovani;

- piume intorno alla cloaca troppo lunghe;

- posatoi instabili

- cova irregolare perchè la femmina è agitata;

- tare genetiche;

- il maschio disturba la femmina;

- patologia in corso.

Da quello che hai descritto secondo me le uova non erano fecondate, per la prossima covata (lascia riposare la cocorita per un pò prima di farla covare nuovamente) ti consiglio di procedere con la speratura delle uova, dopo una settimana dalla deposizione dell'ultimo uovo. Per compiere questa operazione bisogna prendere delicatamente un uovo tra l'indice e il pollice e porlo di fronte a una fonte luminosa. Nel caso di uovo fecondato si potrà notare in trasparenza la presenza di un volume scuro; se invece l'uovo è trasparente, allora vuol dire che non è stato fecondato.

Inoltre, durante il periodo riproduttivo, la gabbia deve essere posizonata in un luogo fisso e tranquillo, anche se questo momento suscita in noi grande curiosità ed apprensione, dobbiamo cercare di essere il più discreti possibile ed evitare di toccare continuamente le uova o disturbare in qualche modo la covata.

Per quanto riguarda l'alimentazione, oltre alla solita miscela di base per ondulati, osso di seppia, mattonella di sali minerali, spighe di panico, dobbiamo fornire anche pastoncino all'uovo(meglio se del tipo secco, meno grasso) e semi germinati. ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, ci risiamo! Rita, la cocorita, dopo circa 1 mese ha inziato a deporre uova; in una settimana ne ha fatte 4 e cova ottimamente.

Vi ricordo che ho diviso la gabbia (abbastanza grossa) in 2, separando le 2 coppie di pappagallini;

vorrei chiedere una cosa: Fiocco che è il compagno di Rita, appena qualcuno tocca la gabbia, per il cibo, o l'acqua,ecc, si rifugia nel nido facendo uscire la cocca, poi esce anche lui. Normalmente non sembra dar fastidio, è tranquillo.

Fa niente? o devo spostarlo nell' altra parte con l'altra coppia? ( ho notato, durante una prova, che viene beccato dagli altri 2). Che faccio?? Non mi direte che devo metterlo in un altra gabbia!

Grazie per i preziosi consigli. Falcon

Link al commento
Condividi su altri siti

Il comportamento di Fiocco mi sembra normale, in questo periodo delicato è molto protettivo e attento agli eventuali pericoli per la nidiata.

Se non disturba e aggredisce la compagna non c'è motivo per cui tu lo debba spostare.

Evita di curiosare eccessivamente nel nido e in generale nella gabbia dove la cocca sta covando (anche se so che in questo periodo la curiosità à altissima), i pappagallini sentendosi in pericolo potrebbero abbandonare la covata. ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao!

Ho letto la tua avventura!

Dacci altre notizie! Come va la covata? I miei pappagalli anzicché frittata le hanno letteralmente polverizzate! Speriamo ne depongano presto delle altre... intanto sembrano molto propensi... vanno d'amore e d'accordo!!! :wub:

Lucia

Link al commento
Condividi su altri siti

Rita la cocorita, sta covando con impegno, assistita con amore dal suo compagno Fiocco; sono passati dieci giorni, speriamo bene!!

L'altra femmina, Neve, nell'altra parte della gabbia, invece niente ancora, eppure si è data molto da fare con il suo Coco!!

A proposito di Neve, ho notato che ha la cera sul becco leggermente gonfia, opaca, secca, dà l'impressione di staccarsi dal becco! Mi sapete dire di che si tratta e come comportarmi??

Grazie e ciao, Falcon

Link al commento
Condividi su altri siti

Sì, le cocorite femmina hanno la cera marroncina (quella dei maschi è blu, quella dei giovani è rosa/violacea, quella delle coco anziane è marrone). ;)

Ciao,

esatto.

Attenzione però perché questo discorso non va bene per le mutazioni lutino o albine.

*+++*

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao a tutti.

Purtroppo Rita, dopo 22 giorni di cova, ha espulso le 4 uova; contenevano il tuorlo rinsecchito. Ho tolto il nido; essendo la seconda cova in 2 mesi, mi consigliate di riprovare o no? In caso positivo, quando?

Neve, la femmina dell'altra coppia, sta covando da circa 15 giorni; la cosa strana è che il terzo uovo l'ha fatto una settimana dal secondo, in questo caso come si calcola il periodo di cova? Dalla data dell'ultimo uovo deposto? Grazie per le risposte. ??asd?? Saluti Falcon

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao a tutti.

Purtroppo Rita, dopo 22 giorni di cova, ha espulso le 4 uova; contenevano il tuorlo rinsecchito. Ho tolto il nido; essendo la seconda cova in 2 mesi, mi consigliate di riprovare o no? In caso positivo, quando?

Molto probabilmente le uova non erano state fecondate, forse per l'inesperienza della femmina e la giovane età sia della femmina che del maschio.

Per adesso lasciali riposare e riprova tra uno/due mesi. Ricordati di non farli covare più di tre volte ogni anno.

Per la prossima covata controlla anche la stabilità dei posatoi, che devono essere ben fissati per permettere la riuscita dell'accoppiamento.

Neve, la femmina dell'altra coppia, sta covando da circa 15 giorni; la cosa strana è che il terzo uovo l'ha fatto una settimana dal secondo, in questo caso come si calcola il periodo di cova? Dalla data dell'ultimo uovo deposto? Grazie per le risposte.  Saluti Falcon

Durante le prime covate è normale che depongano le uova ogni 5-6 gg una dall'altra, il periodo della cova si calcola dall'ultimo uovo deposto. Per vedere se le uova siano state fecondate prova a fare la speratura delle uova dopo una settimana dall'ultimo uovo deposto. ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Aury, ho un disperato bisogno d'aiuto! "£$!"

Neve, dopo circa 10gg. di cova, non entra più nel nido; ieri sera nel controllare le uova ( 3 ), controluce, ne ho casualmente rotta una, con enorme rammarico, dentro c'era il feto!!!! Che disperazione!!!

Cosa faccio adesso, visto che le altre 2 uova hanno lo stesso aspetto e peso di quella rotta? Oggi è il quarto giorno che la cocca non vuol saperne di entrare nel nido. Fammi sapere,grazie.

Ciao Falcon

Link al commento
Condividi su altri siti

La coco non ha gradito l'intrusione, si è sentita in pericolo e per questo motivo purtroppo sembra che abbia abbandonato la covata. In questi casi non ci si può far molto.

Durante la prossima covata evita di fare la speratura della uova, visto che spaventa la cocca, e aspetta 24 gg per vedere se le uova sono state fecondate e se si schiudono.

Ricordati di non far riprodurre le cocorite per più di tre volte all'anno. ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Aury, ho un disperato bisogno d'aiuto! "£$!"

Neve, dopo circa 10gg. di cova, non entra più nel nido; ieri sera nel controllare le uova ( 3 ), controluce, ne ho casualmente rotta una, con enorme rammarico, dentro c'era il feto!!!! Che disperazione!!!

Cosa faccio adesso, visto che le altre 2 uova hanno lo stesso aspetto e peso di quella rotta? Oggi è il quarto giorno che la cocca non vuol saperne di entrare nel nido. Fammi sapere,grazie.

Ciao Falcon

Ciao,

se la coppia è giovane e alle prime esperienze è abbastanza normale che possano non portare a termine la cova.

Generalmente non si spaventano per una speratura, ma questa deve essere fatta ed apportata in modo giusto, cioè non è semplice effettuarla.

Bisogna fare molta attenzione ed essere "sbrigativi" controllando quando la femmina e maschio lasciano il nido per brevi periodi.

Durante l'incubazione o allevamento spesso è opportuno controllare lo sviluppo embrionale per verificare che tutto proceda normalmente e per allontanare le uova in cui l'embrione non è presente oppure è deceduto. Questa operazione si chiama speratura e si effettua con l'aiuto di una fonte di luce puntiforme (es. lampada, torcia ecc.) in un ambiente scuro: le uova feconde diventano progressivamente più scure poiché l'embrione, crescendo, occupa un sempre maggior spazio entro l'uovo e blocca il passaggio della luce, quelle infeconde o all'inizio dell'incubazione sono chiare, mentre le uova in cui l'embrione muore mostrano, ovviamente, un arresto dello sviluppo embrionale (la macchia scura, dopo un iniziale espansione, non si ingrandisce). La speratura ci aiuta anche a stabilire quando l'embrione si prepara alla nascita: la camera d'aria, visibile al polo ottuso dell'uovo come un'area chiara posta trasversalmente alla lunghezza dell'uovo, in seguito ai movimenti del futuro pulcino che ormai occupa tutto lo spazio a disposizione, si inclina da un lato assumendo un andamento obliquo rispetto alla lunghezza dell'uovo. Questa è l'indicazione che la schiusa, in altre parole la nascita del pulcino, avverrà entro 2-3 giorni.

Questo link ti sarà utile :

http://www.vet.unipi.it/Dpa/mbagliac/sperat/sperat.htm

Ora ti conviene pulire il nido, le uova potresti tentare un'incubazione artificiale ma se non si è attrezzati è impossibile. Quindi conviene gettarle, pulire il nido e lasciare tranquilla la coppia per un po' ,poi riprovare magari più tardi la cova.

La speratura non è d'obbligo quindi se non riesci o hai problemi con questa pratica, lascia che faccia tutto "madre natura" e attendi ca. 20 gg dalla deposizione delle ultime uova (la cova dura generalmente 18-19 gg prima delal schiusa delle uova).

Ciao *+++*

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...