Vai al contenuto

Gatto Arrivato Da Pochi Giorni


shetland
 Share

Recommended Posts

Ciao!

:rolleyes: Sono nuovo di questo forum mi chiamo Gerardo, :lol: da pochi giorni abbiamo preso un gattino in casa maschio di 3 mesi e mezzo il quale :( non si fa avvicinare da nessuno e si isola trovandosi nascondigli per casa nei quali è capace di rimanerci per tutto il giorno, :( non è aggressivo mi sembra solo intimorito e non ha ancora toccato cibo.

Io mi sono sempre occupato di cani, ??asd?? cerco un consiglio da chi magari ha già dei felini in casa

Link al commento
Condividi su altri siti

Se lo fa all'inizio è normale, magari si deve ambientare e prima era poco abituato a vedere delle persone, stava magari solo con mamma e fratelli.

Prova a lasciarlo stare, che abbia il tempo di perlustrare tutta la casa e che non vi veda sempre lì, che lo tenete d'occhio ogni movimento che fa.

Se vedi dove si nasconde mettigli vicino la ciotolina con la sua pappa e un'altra con l'acqua, poi allontanati; è piu facile che se non ti vede nelle vicinanze provi ad uscire e a mangiare qualcosa.

Prova anche ad incuriosirlo con qualche giochino, anche una semplice cordella o una pallina di carta, cosi capisce che anche tu potresti essere un compagno di giochi e non deve avere timore

*+++*

Link al commento
Condividi su altri siti

si quoto kyky, prova a fare come ti ha detto, senza ombra di dubbio è solo tanto tanto impaurito, essendo sempre stato abituato con i suoi simili, adesso che si trova in una casa con degli umani... ha paura... non vi conosce...

incuriosiscilo... cerca di guadagnarti la sua fiducia... vedrai che i risultati non tarderanno!!!

ah dimenticavo!!!! BENVENUTO!!!! ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

:lol: Beh intanto grazie dei consigli e del benvenuto.

Comunque noi in casa non gli teniamo sempre gli occhi addosso stiamo cercando di lasciarlo tranquillo, giusto saltuariamente lo cerchiamo per sapere dove si trova.

:( Purtroppo dei giochi se ne infischia prorpio ^_^però questa notte mentre ero a letto l'ho sentito correre per tutta casa e questa mattina ho trovato un po' di mangime in meno nella sua ciotola, :ph34r: appena fatto giorno sparito di nuovo rannicchiato sotto un letto di una piccola stanzetta.

:ph34r: :ph34r: è un ninja

Link al commento
Condividi su altri siti

Anche il mio micio i primi giorni faceva lo stesso,si nascondeva nella libreria e non sembrava avere nessuna intenzione di uscire. Ma poi la curiosità l'ha spinto prima ad esplorare la taverna,poi a guardare su per le scale,poi a provare a salire...fino a che non ce lo siamo trovato sul letto!!Secondo me non devi preoccuparti,si ambienterà presto!

Link al commento
Condividi su altri siti

ri-quoto kyky <_<

Link al commento
Condividi su altri siti

:lol: In effetti sono un paio di giorni che sta iniziando ad uscire allo scoperto, gironzola per tutta casa e inizia a mangiare di buon appetito, ancora si mantiene distante ma ci sono stati dei progressi. ah! dimenticavo il mio gatto è un maine coon e non vedo l'ora di farci amicizia.

Grazie comunque dei suggerimenti, vi farò sapere

Link al commento
Condividi su altri siti

:lol: Ciao a tutti rieccomi per gli aggiornamenti sul comportamento del mio gatto.

Allora, dopo più di un mese che lo teniamo ci sono stati dei progressi ma la situazione non si è completamente risolta.

Adesso non si nasconde quasi più sotto i letti o negli angoletti e comincia ad essere piuttosto affezionato a me infatti appena torno a casa mi viene incontro, mi segue per casa, spesso viene a rannicchiarsi affianco a me chidendomi attenzioni. Purtoppo questo comportamento lo ha solo nei miei confronti perchè da qualsiasi altra persona continua a scappare e ad essere sfuggente che siano persone di casa o estranei.

Col veterinario stiamo maturando sempre più l'idea che questo gatto già sia stato in precedenza adottato da qualcuno il quale l'ha traumatizzato in qualche modo (ci sono famiglie che adottano animali pensando che siano giocattoli), in particolare ha spesso paura del movimento dei piedi tanto che alle volte scappa persino da me poi realizza che sono io e si calma magari venendomi in contro per qualche carezza. O altra cosa non vuole mai essere preso in braccio e giusto da un pò di tempo a tratti inizia ad accettarlo.

Il veterinario ha provato ad indagare parlando con l'allevatore il quale ha evitato spiegazioni sui primissimi mesi di questo gattino dando però disponibilità di cambiarcelo in caso il gatto non si ambientava.

Il quesito adesso è:

- lo tengo considerando che comunque ci sono stati dei grossi miglioramenti che lasciano sperare che queste fobie col tempo spariscano del tutto e che si sta affezionando molto a me come del resto io a lui :wub: recandomi anche già molto dispiacere darlo via

- o devo rassegnarmi al fatto che purtroppo non posso fare molto per lui ed è meglio che torni in allevamento con altri gatti?

:( Scusate per la stesura un pò lunga del problema o dell'aggiornamento che sia, se qualcuno di voi ha avuto la pazienza di leggere e ha voglia di darmi qualche consiglio o commento lo accetto molto volentieri.

Grazie comunque dei consigli e dei complimenti già dati fin ora!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Shetland,

prima di tutto voglio dirti che adoro i main coon, sono bellissimi. Secondo, non abbandonarlo proprio ora. Quel micio ha preso confidenza con te e la tua casa, sta cercando, anche se molto lentamente, di ambientarsi, riportarlo di nuovo presso l'allevamento dove l'hai preso significherà traumatizzarlo ulteriormente.

Ti consiglio vivamente di tenere duro, in fondo tu stesso hai detto che non sono giocattoli, e sinceramente mi dispiacerebbe se lo riportassi indietro dopo tutti i progressi che hai fatto fin'ora. Certo, è un po' dura, soprattutto se il gattino è stato effettivamente traumatizzato da qualcosa, ma già il fatto che ti segue per la casa o stia cominciando, poco alla volta è vero, a farsi prendere in braccio, può solo significare qualcosa: si sta affezionando a te, è questo è molto, molto bello :wub:

Se ti può consolare anche la mia Kira si spaventa a qualsiasi tipo di rumore, anche una penna che cade. Un attimo prima è li che ti guarda, l'attimo dopo è scappata come un razzo a rifugiarsi sotto le coperte di mia madre. E se sente la voce o anche solo il passo di una persona che non conosce, si fionda in camera di mia madre ed esce solo quando l'estraneo è andato via. Ma che vuoi farci? *-+-+-* Ormai sono due anni, da quando è nata, che la teniamo con noi, ma le vogliamo un mondo di bene.

Sono certa che la situazione migliorerà, non demordere. A proposito, come l'hai chiamato? *+++*

Link al commento
Condividi su altri siti

Capisco che ti sia costato dei soldini il tuo micio, ma riportarlo in allevamento vorrebbe dire ucciderlo moramente una seconda volta (se lo è già stato una prima). Piuttosto mi arrabbierei con l'allevatore che ti ha fatto un bello scherzo. Se fossi io al tuo posto lo terrei e basta, forse perchè la mia mimi, gatta trovatella, è anche lei schiva con gli estranei e alle volte anche con me ma non importa le voglio bene e basta e anche lei, a modo suo, ne vuole a me. Non la cambierei mai perchè non mi sale in braccio a far le fusa vado io da lei .... ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Scusate se non ho risposto in questi giorni, non ho avuto il computer.

Comunque grazie dei suggerimenti e dei giusti ragionamenti che condivido in pieno in fondo era quello che speravo che mi diciaste, quindi il gatto ce lo teniamo e nessuno lo schioda di qua, per quanto riguarda il nome purtroppo ancora non l'abbiamo deciso ne abbiamo talmente tanti in lista che non sappiamo deciderci, dalle origini più svariate, quello che ci sta venendo più naturale in questi giorni frequentandolo è kirara che è il nome di un personaggio di un anime giapponese.

Comunque comincia ad essere un autentico pazzo per casa è una scheggia e :lol: ti salta addosso quando meno te l'aspetti, una volta per correre £@@£ é caduto dalle scale al piano di sotto

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao,condivido anch'io pienamente le risposte precedenti.

A volte i gatti ci mettono un po' di tempo x abituarsi alla nostra presenza...pensa che anche la gattina che ho trovato in febbraio gia' adulta e traumatizzata,all'inizio scappava quando mi avvicinavo a le,non potevo accarezzarla sulla testa perche' chiudeva gli occhi ed aveva paura che volessi picchiarla quando prendevo una scopa o qsa che le assomigliasse.Ora,sebbene non viva con me ma in ufficio da mio cognato(che si è totalmente rinco x lei anche se ha gia' 2 gatti a casa),si è talmente abituata alle persone ed al suo ambiente,che posso toccarla normalmente,anzi,la rincorro per giocare e sfreccia per tutta la stanza mettendosi anche a pancia all'aria che,come saprai,è il gesto piu' lampante dei gatti x farti capire che si fidano di te.

In bocca la lupo!

Link al commento
Condividi su altri siti

<_< Quoto, ri-quoto, stra-quoto Kira!

:( Ti prego in ginocchio, non abbandonare niente e nessuno. Lo hai detto tu stesso, gli animali non sono giocattoli, non sono pacchi da restituire al mittente.

:wub: E' vita, bellissima e commovente, che implica grande senso di responsabilità e accettazione delle difficoltà che tutto ciò comporta!

In bocca al lupo, caro, e una carezza al tuo micio! <_<

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...