Vai al contenuto

Problema Grave Con Gatto Problematico


prudhonsky
 Share

Recommended Posts

vorrei consigli, impotesi di diagnosi e suggerimenti su un mio gatto.

il 4 settembre di qst'anno è arrivato a casa nostra un avanzo di gattile comunale dato a noi in qnto caso disperato.

descrizione del gatto....

nome teodorico prudhon

età 10 mesi (è stato trovato abbandonato ad aprile e poi sempre vissuto in gabbia fino a nostro arrivo)

maschio, criporchide, sterilizzato ad ottobre, tipo siamese "moderno"

è ricco di EFFETTI SPECIALI che vi elenco qua sotto...

1 qndo è stato trovato sembrava un normaissimo gattino abbandonato;

ma dopo poche settimane ha iniziato a grattarsi fino a strapparsi la pelle.

visto che qsti sintomi hanno iniziato a manifestarsi con l'arrivo in gattile si pensava fosse una cosa psicogena che si sarebbe risolta con 2 coccole (infatti erano esculsi funghi rogna ed affini)... errore!!! tuttora si gratta e si strappa il pelo!!! si gratta e si morde con rabbia, fa paura, ringhia ma allo stesso tempo piange di dolore. le zone interessate cambiano di frequente. ha iniziato con la schiena, poi la testa, poi la gola, poi il collo ed ora zampe e pancia.

la cosa insolita è che man mano che ricresce il pelo è + scuro. trattato con tutto... eltam e ribes pet (integratori) clorexy derm fiori di bach antistaminici antibiotici cortisone ed ora trattamenti contro acari pulci e zecche che nn ha mai avuto tranne qundo l'abbiamo preso e per qsto il vet vuole escludere allergie a qsti ultimi.

inoltre il micio è lunatico... nel senso che si gratta e si morde ferocemente per 2-3 settimane, poi semette per altrettante. nei periodi di prurito si gratta ad ogni MINIMO stress (toglierlo dalla mia maglia perchè la devo mettere oppure veder dare prima la ciotola alle gatte e immediatamente dopo a lui ). ma non è finita...

2 il micio è strabico e nn ci vede di lato. per giocare io ed il mio cane facciamo gli agguati ai gatti (è lo sport nazionale a casa mia...) ma tutte le volte che gli piombiamo di lato nn ci vede fino a qndo nn lo tocchiamo. qndo invece lo rincorriamo frena male e sbatte di lato qndo deve passare tra due oggetti.

3 mangia + del cane. fa fuori una di qlle scatolette da 400g al giorno ma è un micio esile e nn crescerà +. poi ha l'alito fetido. frequenti emissioni gassose da tutte e due le parti.... probabili problemi di metabolismo??!!

feci e urine abbondanti. qste ultime chiare inodori e molto strane, sembra unto... inoltre beve tantissimo.

4 da dopo la sterilizzazione il micio nn ha fatto + i bisogni nella cassettina, ma solo nei paraggi di qst'ultima (sul balcone, abitiamo in condominio.... = se piscia sulla roba stesa di qll di sotto........), in cucina o sui miei pantaloni per terra. le urine le fa da accucciato e nn x marcare il territorio. ora abbiamo messo della lettiere nei suoi posti preferiti e la qstione si è argianta.... ma è sempre un problema!!!!

ora si gratta molto di meno di qndo l'abbiamo preso, ma nn è a posto!!! passati 3 veternari, "bho, nn sappiamo". stiamo seguendo un 4... prossimi esami feci urine e esami completi del sangue...

AIUTOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao e benvenuto, quello che ti posso consigliare, è di non demordere per quanto riguarda i pareri dei vet, cerca una clinica veterinaria, in quanto magari piu specializzati e attrezzeti di tutto ciò che può servire... qua, nel forum dovrebbero esserci dei veterinari, magari runshee o zan ti possono chiarire un paio di cose... senz'altro ti scriveranno non appena leggono il tuo post, nel frattempo non mollare... sarà sicuramente un fattore di mega-stress il problema del tuo micio... magari un pò piu accentuato...ma non so dirti di piu perchè anche se ho 3 mici in casa, il problema del tuo micio io per fortuna non l'ho mai avuto... in bocca al lupo... e coraggio.

ciao sam

Link al commento
Condividi su altri siti

indubbiamente è un caso da studiare con calma

bisogna avere un check up completo metabolico, comunque potrebbe anche trattarsi di una allergia alimentare?

oppure è davvero comportamentale, sembrerebbe quasi un disturbo ossessivo compulsivo da ansia, ma devo controllare meglio

ci penso, a presto

Link al commento
Condividi su altri siti

risono io...

sempre riservandomi di vedere meglio, ma potrebbe anche trattarsi di ansia da coabitazione visto che mi pare in casa tu di animali ne abbia molti;

può darsi che lui non trovi un luogo tutto suo, privato, dove starsene in pace...

considera che lui ha vissuto per mesi in uno spazio ristretto (gabbia) e poi tutto ad un tratto si è trovato in un luogo grande, ma costretto a convivere con altri animali

indubbiamente questo gli sarà stato fonte di stress e ansia

ora si tratta di vedere se questo prurito non abbia davvero una causa clinica o metabolica accertabile, ma di certo si può dire che le premesse per un disturbo ansioso ci sarebbero tutte

a presto

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma che storia triste!! Povero micetto!! Io non sono un veterinario quindi non posso aiutarti, ma sicuramente il fatto di stargli vicino e coccolarlo non può fargli che bene. Quando vedi che si graffia, prova a distrarlo con qualcosa..un giochino, un palletta. E se gli da tanto fastidio che gli si "rubi" la maglietta su cui è sdraiata, prova a riservagliene una tutta per lui; quando si sdraia su una che devi usare, mettigli subito vicino quella "riservata" a lui.

Questi sono solo consigli che non risolvono il problema..magari però possono alleviarlo!!

In bocca al lupo e facci sapere!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Per il prurito io ti consiglierei di chiedere al vet di iniziare a dargli un farmaco che serve per allontanare i parassiti, zecche e pulci, e che nel frattempo riesce anche a far diventare sterili le uova che hanno deposto (è nuovo). Ti dico questo perche il mio micio aveva lo stesso problema, e i sintomi e comportamenti sono simili a quelli del tuo.

Per il cibo lascia pure che mangi quanto vuole, l'importante è che poi non vomiti e riesca a fare i bisogni.

Per i bisogni anche io quando ho castrato il mio mi ha dato parecchi problemi per un pò.

Domande:

- prima della sterilizzazione, a parte i bisogni, la situazione era uguale?

- com'è la pipì? ha difficoltà a farla? Beve regolarmente?

- hai controllato bocca, denti e gengive per il fatto dell'alito?

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie 10000000000000 ora vi risp....

cerca una clinica veterinaria, in quanto magari piu specializzati e attrezzeti di tutto ciò che può servire...
fatto... ora ho trovato un vet abbastanza qualificato... spero che funzeki....
bisogna avere un check up completo metabolico, comunque potrebbe anche trattarsi di una allergia alimentare?
x l'esame.... lo porto ven con feci e urine, se nn ha niente il vet fa anche il prelievo di sangue... speriamo bene!!

x l'allergia... fatto anche qsto.... ha mangiato ipoallergenico x 6 mesi....

sempre riservandomi di vedere meglio, ma potrebbe anche trattarsi di ansia da coabitazione visto che mi pare in casa tu di animali ne abbia molti;
assolutamente no!!! 1 perchè allora si grattava in gabbia?? 2 il micio adora la compania degli altri animali... è sempre appiccicato al cane e nn è affatto solitario...

Quando vedi che si graffia, prova a distrarlo con qualcosa..un giochino, un palletta.
nn funziona. se lo distraggo se la prende con me fino a qndo nn lo stacco dalla mia gamba a forza ma poi si gratta ancora di +...

E se gli da tanto fastidio che gli si "rubi" la maglietta su cui è sdraiata, prova a riservagliene una tutta per lui;
sorry... la mia maglietta è molto meglio di tutte le cucce che ci sn a casa.... poi qsti sn solo es... se gli vieto di mangiare il criceto siamo da capo....

Per il prurito io ti consiglierei di chiedere al vet di iniziare a dargli un farmaco che serve per allontanare i parassiti, zecche e pulci, e che nel frattempo riesce anche a far diventare sterili le uova che hanno deposto (è nuovo).

fatto pure qsto... prima trattavamo solo il cane che esce, ora abbiamo trattato tutti ma nn è cambiato nulla, le pulci nn le hanno mai avute!

Per il cibo lascia pure che mangi quanto vuole, l'importante è che poi non vomiti e riesca a fare i bisogni.

si, faccio così ma ho paura di creare un problema in +, l'obesità...

- prima della sterilizzazione, a parte i bisogni, la situazione era uguale?
sì e no... da qndo l'abbiamo preso si gratta gradualmente di meno..

- com'è la pipì? ha difficoltà a farla? Beve regolarmente?
le urine sn strane.... sono giallo molto chiaro, inodori, dense. qlla di sotto è convinta che coliamo olio... le abbiamo detto che poteva essere il gatto, ma lei ha detto che le urine del suo gatto sono tutta un' altra cosa...

- hai controllato bocca, denti e gengive per il fatto dell'alito?

il vet nuovo dice ha la bocca di un gatto di almeno 2 anni... gengive infiammate e denti con tartaro. l'alimentazione nn è una causa... le altre gatte mangiano le stesse cose e nn hanno mai dato problemi di qsto tipo.

Link al commento
Condividi su altri siti

eh, che diavolo...

ricominciamo, ho scritto tutto e farò il punto con calma...

diamo una controllatina anche alla tiroide, a 'sto punto....

felv fatto? fiv fatto?

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie 10000000!!! se gli esami delle urine e delle feci sono negative passiamo agli esami del sangue completi.

il precedente vet ha fatto alcuni es del sangue da cui è risultato avere i globuli bianchi alle stelle... appena li trovo te li invio...

i test fiv-felv fatti x 2 volte, x essere sicuri. idem leucemia and company....

aiutooooooooooooooooooooooooooo!!

Link al commento
Condividi su altri siti

ecco gli esami del sangue di teddy....

ALKP 18U/L

ALT 59UL

BUN 16.8mg/dl

CREA 1.03mg/dl

HCT 29,6%

HGB 9.1 g/dl

MCHC 30.7 g/dl

WBC# 33.6x10 alla nona (scusate, lo scirivo così)/L

GRANS# 26.8x10 alla nona/L

% GRANS# 80%

L/M 6.8 x 10 alla nona/L

% L7M# 20%

PLT 535x10 alla nona/L

retix 0,7%

la vet che prima lo seguiva attribuiva i gl bianchi alle stelle ad un allergia o ad una malattia autoimmune. quella attuale ad una infezione... e voi??

Link al commento
Condividi su altri siti

...e io resto allibita da questi valori

stavo giusto pensando ad una malattia autoimmune, ma la cosa si fa complicata

a quando risale questo esame?

insisto sulla tiroide ma mi faccio risentire appena ho qualcosa di più decente da dire, spero presto!

quando vuoi, spiegami meglio quella storia dell'urina... è abbondante, inodore, ma "densa"?

io farei l'esame del T4 e della calcemia, se devi rifargli l'esame e senza offendere il vet che lo ha in cura adesso, prova a proporgli di aggiungere queste due stime

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie infinite x tutte qste risp!!! ho girato tantissimi forum, ma non ho mai ricevuto così tante risp un minimo confortanti!!! grazie!!!

dom lo dirò al vet, non credo che si offenda, anzi qndo ha visto 'sto catorcio (ma simpatico...) è entrata in depressione... cmq i vet ha deciso di fare tutte le analisi possbili del sangue!!

quando vuoi, spiegami meglio quella storia dell'urina... è abbondante, inodore, ma "densa"?

l'urina è abbondante, peggio, fluviale... inodore e qsi incolore... ha solo una leggera sfumatura giallina... è "densa" certe volte... ti ripeto che qlla di sotto crede che sia sciaquatura di olio, e lei ha anche un gatto...

a quando risale questo esame?
risale al 11 ottobre, il giorno in cui è stato sterilizzato.

...e io resto allibita da questi valori
dichiaro la mia ignoranza nel campo vet.... ma perchè??
Link al commento
Condividi su altri siti

ti ho mandato anche un mp, rispondimi quando vuoi

per quanto riguarda i globuli bianchi, nel gatto dovrebbero essere tra 5 e 16 x10allanona, quindi qui ne abbiamo 33,6....

poi bisogna vedere che tipo di globuli bianchi sono, perché ce ne possono essere di varie categorie

se si tratta di granulociti, come evidentemente sarà, visto il "grans", possono essere a loro volta di tre tipi, ed è molto importante sapere che tipo

ora è lunga da scrivere tutta, dipende se sono eosinofili (specie in allergie e malattie autoimmuni), basofili (in patologie mieloproliferative, insuff, tiroidea...), o neutrofili, che in genere contraddistinguono prevalentemente tumori e leucemie

spero di non aver sbagliato, la materia è molto complessa

scusami se te lo dico, con tanto affetto, 'sto gatto ce le ha tutte!!!!!

voglio cercare di capire se il problema grattamento è legato causaeffetto con queste analisi (quindi con una evidente patologia organica) o se si tratta di due cose sovrapposte

spero che intervenga qualche vet a dire la sua.....

Link al commento
Condividi su altri siti

...inizio a rivalutare l'astolfo..temevo fosse conciato ma a confronto del tuo micione il mio è un fiore.

cribbio.

so che non dovrei dirlo perchè, davvero e seriamente, so quanto si soffra ad avere un micio malato...ma ti confesso di aver un po' sghignazzato leggendo la tua descrizione (pare una raccolta punti, se riesce ad avere tutte le sfortune più una magari vince un premio??!!)...mi son permessa di sorridere perchè si vede che ti ho letta decisa e massiccia, non mi sembri una che si lascia spaventare da queste...ehm, cosucce. *clap*

qui dentro tra pareri seri e competenti o basati sulla pura esperienza personale....ti sosterremo in tanti. un abbraccio a te e anche al bestio acciaccatisssimo. :wub:

Link al commento
Condividi su altri siti

magri si vincesse qualcosa.... almeno risparmierei sulle scatolette!!! (il "micetto" in quesione mangia 400g di cibo al gg....) grazie x i complimenti, ma se non facessi così... avere un gatto così è molto triste cerco un minimo di strammatizzare... ma la cosa + triste ma allo stesso tempo comico è come me l'hanno dato... quest'estate mi è morto un gattino trovatello e la veterinaria mi ha dato 'sto gatto assicurando che fosse sano!!! in quel momento avevo bisogno di tutto tranne che 'sto catorcio. ma ormai è errivato a casa ci siamo affezionati ed eccomi qui... vi prego... aiutatemi... vet risp!!!!!!!!!!!!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

...senti, può essere che mi sbaglio, ma d'altronde mi pare un caso alieno....

se non ha mai avuto febbre ma ha quei globuli bianchi così alti io dico che bisogna andare nel campo delle malattie autoimmuni

tenderei ad escludere infezioni e anche malattie tumorali o leucemia

le malattie autoimmuni sono poi un campo minato, cioè a dire un casotto unico,ma...

in quel caso i cortisonici potrebbero fare il miracolo

se quello che mi hai detto è l'unico cortisonico che avete dato, allora può anzi di sicuro non è stato sufficiente

io detesto i cortisonici ma:

quando si è SICURI dico sicuri che non ci sono infezioni o ecto-endo-parassiti, insomma quando si è sicuri... per certe patologie sono veramente utili

ora quel micio potrebbe essere comportamentale ma allora perché quei granulociti così alti?

ovvio che poi magari una cosa peggiora l'altra e diventa un cane che si morde la coda (gatto.....)

Link al commento
Condividi su altri siti

Povero micio.........be' però è fortunato ad avere trovato una proprietaria come te!!!!

Perchè non provi a chiedere un parere a Cala50? magari gli mandi un mp per chiedergli di intervenire in questo post, sicuramente ci saprà dare qualche risposta dato che è un veterinario.......

Ci sono altri veterinari in questo forum? ah sì anche Zan se non sbaglio......

Link al commento
Condividi su altri siti

no, non ho detto infezioni della pelle, io ho detto malattie autoimmuni

neanche quelle in certi casi portano la febbre...

Link al commento
Condividi su altri siti

accidenti, ho letto tutti i post....prudhonsky coraggio, presto si risolverà sta cosa, perchè si risolve vedrai!

tu devi solo tenere duro e ce la farà a superare tutto...

a sto punto, visto che gli esami approfonditi sono stati fatti e tutto il necesseraio pure, direi che si tratta solo ed esclusivamente di stress...causato magari da qualcosa che per noi può essere banale alla quale non pensiamo minimamente, allergia alla lettiera??? ipotizzo ovviamente... prova a cambiarla.

allergia a qualche materiale??? anche qua ipotizzo ovvio.

non so piu che pensare... *-+-+-*

Link al commento
Condividi su altri siti

io ho provato a ripensare un po' a tutto

per me, il punto fondamentale è quel numero di linfociti così alto

mi pare quasi impossibile che non ci sia correlazione con il prurito o comunque con quella autoaggressività

qualche cosa deve stare a significare, per forza

Link al commento
Condividi su altri siti

oggi ho portato il micio dalla nuova vet... esami feci negative... ha detto che lo trova meglio (sn 2 gg che è un po' + normale....) forse per via dei trattamenti contro gli acari. mi sn dimenticata di dire che fino a pochi giorni fa aveva le orecchie piene di cerume nero, secondo i primi 3 vet era dovuto all'irritazione, secondo qst'ultima aveva gli acari. trattato, il cerume è qsi sparito... x i linfociti... x la vet è dovuto all'infezione... inoltre ha i linfonodi ingrossati...

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...