Vai al contenuto

Informazione Sui Sauri


paiura
 Share

Recommended Posts

Vorrei immettermi in questo mondo che mi attira molto.

Mi piacerebbe un rettile tipo un Physignathus cocincinus o un agama agama ma oltre a non sapere dove comprare questi animali sono abbastanza all´oscuro sulle loro abitudini.

In pratica vorrei un animale preferibilmente vegetariano ma che non cresca oltre i 40 cm cosa che i Physignathus cocincinus non sono.

Inoltre non vorrei nemmeno un animale che scappa alla mia vista ma che sia possa prendere e tenere con se per un pó durante la giornata.

Essendo un principiante mi indacate dove poter acquistare in zona a Bolzano o su internet qualcuno ha qualche esperienza?

Quale animaletto mi consigliate?

Qualche link in italiano che parli di queste creature?

Grazie per l'aiuto

:P

Link al commento
Condividi su altri siti

per prima cosa, ciao e benvenuto!

Mi spiace dover smontare le tue aspettative, però...

allora, sauri primcipalmente o totalmente erbivori in commercio ce ne sono MOLTO pochi. pricnipalmente potresti trovare l'iguana e l'uromastice, entrambi sconsigliatissimi ad un neofita. l'iguana per la taglia adulta, oltre 1,50 m, l'uromastice per la delicatezza e per il fatto che i costosi esemplari in commercio sono spessissimo di cattura...

in pratica, tutti i sauri che potresti trovare sotto i 40 cm sono carnivori-insettivori.

secondo, NESSUN rettile apprezza troppo l'essere preso in braccio o maneggiato. inoltre vengono tenuti in terrario per evitar loro sbalzi di temperatura-umidità troppo bruschi, che potrebbero esser loro letali. sono animali che si stressano facilmente, e che in genere mal sopportano l'esser presi in braccio. quindi, l'allevatore che ama i propri animali tende di norma a osservarli con rispeto senza "maneggiarli" se non necessario. Certo, ci sono delle eccezioni! Alcuni esemplari di uno dei sauri più comuni in cattività, la Pogona, arrivano a farsi accrezzare dal proprio allevatore o a prendere cibo dalle sue mani, ma questo non dovrebbe essere un comportamento troppo presente nella vita del rettile.

Se ti devo consigliare una specie, ti direi proprio la pogona vitticeps, di cui si è parlato ampiamente in altri post (basta che dai un'occhiata).

Per altre informazioni sui rettili e i sauri, molti dei siti componenti il network di SENGUEFREDDO si occupano anche di loro. ti consiglio di dare un'occhiata!

Link al commento
Condividi su altri siti

Sei molto gentile.

Per quanto riguarda vegetariano non è indispensabile che lo sia era solo una preferenza fra l'altro legata a mia moglie che vedere grilli per la casa non la entusiasmava.

Mentre pensavo visto da altre parti il comportamento fosse quello di poter toccare questi stupendi animaletti.

Capisco peò che non è il miglior modo di allevarli.

La pagona non era l'animale che preferivò però se è il più consigliato ne terrò conto.

A me piacevano anche Agama agama, CALOTES VERSICOLOR, ANOLIS SAGREI

sai darmi qualche dritta su queste specie?

Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

ho avuto agama e anolis. mi han detto che le calotes sarebbero delicate... indi ti consiglierei le prime due. Agama è decisamente più grande, necessita di grandi terrari e decisamente è più territoriale. Anolis sagrei è adatta a piccoli terrari, o meglio, può esserne tenuta una piccola colonia di un paio di maschi e tre-quattro femmine in un terrarrio da 40x 80 x50 (altezza). Le agama gradiranno un ambiente più arido, le anolis più uno umido (piante vive!).

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...