Vai al contenuto

Insufficienza Renale


miky84
 Share

Recommended Posts

L'insufficienza renale cronica nel gatto

Di: Dott. Vet. Laura Portigliotti

L'insufficienza renale cronica è una sindrome che colpisce con sempre maggior frequenza la popolazione felina soprattutto di età media ed avanzata.

Per insufficienza renale cronica si intende una incapacità da parte dei nefroni (che sono le unità filtranti del rene) di provvedere all'eliminazione delle sostanze "tossiche" prodotte dall'organismo che persiste nel tempo.

A prescindere dalla causa o dalle cause che hanno determinato la perdita dei nefroni, l'insufficienza renale cronica è caratterizzata da lesioni irreversibili che portano ad una drastica diminuzione delle unità filtranti: i nefroni.

Il tessuto superstite si attiva in modo compensatorio, ma questa risposta inizialmente positiva porta col passare del tempo ad una degenerazione irreversibile dei nefroni rimasti. Affinché l'insufficienza renale cronica sia clinicamente evidente è necessaria la perdita funzionale del 75% del tessuto renale.

Quali sono i sintomi che possono far sospettare un problema renale?

I gatti nefropatici presentano una diminuzione progressiva dell'appetito fino ad arrivare all'anoressia, con conseguente perdita di peso, depressione, debolezza ed a volte vomito; si riscontrano anche aumento della sete ed aumento della minzione in quanto i reni non sono più in grado di concentrare le urine.

Altri sintomi meno evidenti per il proprietario, sono la disidratazione con perdita di elasticità della cute, alitosi e gengiviti.

Il sospetto clinico si insufficienza renale cronica deve essere confermato con esami di laboratorio del sangue e delle urine, soprattutto le forme lievi che hanno spesso un carattere sub-clinico.

La maggior parte dei gatti nefropatici presenta anemia, aumento dell'azotemia, aumento della creatininemia, peso specifico delle urine decisamente diminuito ed aumento della quantità delle proteine escrete.

A dispetto di una prognosi a lungo termine infausta, i gatti colpiti da insufficienza renale cronica possono continuare a vivere anche per anni in buone condizioni.

Non esiste alcuna terapia specifica che possa eliminare le lesioni prodotte dall'insufficienza renale cronica, ciò nonostante una terapia sintomatica e di sostegno consente di ridurre al minimo i danni conseguenti alla ridotta funzionalità renale e salvaguardare il tessuto renale sano rimasto.

Scopi della terapia sintomatica:

Eliminare o ridurre al minimo i segni clinici mediante la somministrazione di:

Antiemetici, farmaci in grado di ridurre la secrezione di succhi gastrici per far si che il gatto si alimenti in modo adeguato il prima possibile

Soluzioni reidratanti, per combattere la disidratazione e favorire l'eliminazione dei cataboliti auccumulatisi nell'organismo

Il gatto nefropatico deve avere sempre libero accesso all'acqua in quanto non è in grado di concentrare le urine in risposta al mancato apporto idrico

Mantenere uno stato nutrizionale adeguato e un idoneo apporto calorico:

Utilizzo di diete ipoproteiche, il vantaggio più significativo è una minor produzione di metaboliti tossici derivanti dalla degradazione delle proteine. Le diete ipoproteiche sono da considerarsi di scarsa efficacia nell'attenuare la progressione dell'insufficienza renale; ciò contrasta con gli studi effettuati nell'uomo dove la diminuzione delle proteine nella dieta è fondamentale.

Diminuire il contenuto di fosforo nella dieta: si è visto che la diminuzione della funzionalità renale porta ad un aumento del fosforo nel sangue che stimola la liberazione di calcio dalle ossa con conseguente osteodistrofia. A livello renale ci può essere deposizione di calcio con calcificazione dei nefroni e progressione dell'insufficienza renale cronica.

Nell'insufficienza renale cronica si ha normalmente un aumento del metabolismo lipidico con aumento del colesterolo e trigliceridi che possono far progredire le lesioni renali.

La risposta del gatto alla terapia deve essere monitorata ad intervalli regolari mettendo a confronto i dati di base ottenuti prima di iniziare il trattamento medico con quelli via via raccolti.

La frequenza di queste valutazioni varia a seconda della gravità della disfunzione renale, delle eventuali complicanze che insorgono nel paziente e della sua risposta al trattamento.

Link al commento
Condividi su altri siti

Cmq segui attentmente le terapie consigliate dal tuo vet...un gatto con l'insufficienza renale, se ben curato, puo vivere tranquillamente, parola di padrona di gatto insufficiente ^_*

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie per le informazioni. Io l'ho portata a fare la visita perchè continuava ad andare dentro alla cassettina e sembrava che non riusciva a fare la pipi. Le hanno fatto l'esame del sangue e delle urine e mi hanno detto che non soffre di insufficienza renale ma che è al limite massimo, cioè che potrbbe venirgli (non so se mi sono spiegata). Comunque devo dargli il cibo, sia umido che secco, apposta per gatti che hanno questo problema. Il secco lo mangia, l'umido invece non le piace, ma un pò lo mangia. Grazie a tutti.

Link al commento
Condividi su altri siti

si ho capito cosa intendi con "limite massimo".

Se il micio non gradisce l'umido da solo mischialo con un po' di croccantini.

Ogni tanto dagli una fettina di petto di pollo lesso che sicuramente gli piacerà e gli fa bene.

Link al commento
Condividi su altri siti

Quanti anni ha il tuo gatto? Il mio ne ha solo 3 e ne soffre da due.

Gli do le crocchette Renal perchè l'umido non lo mangia, petto di pollo crudo o cotto 2 volte alla settimana, un rosso d'uovo alla settimana e poi ogni tanto gli faccio finire la ciotola dell'umido degli altri, quindi un pò pasticcia. Io ogni 15 giorni gli faccio fare gli esami delle urine per tenere sotto controllo le proteine. Devo dire che da quando ogni 3 mesi gli faccio fare un ciclo di flebo sottocutanee per 15 giorni la situazione è nettamente migliorata e poi lo curo con le tisane di prezzemolo e altre erbe.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,

sono una nuova utente...

Il mio micio Sansone ha 16 anni e da un pò soffre di insufficienza renale. Lo sto curando con il For..kor, ma lui è tanto disidratato.

Il mio problema è questo: Sansone, nonostante l'età, è una tigre del Bengala se si proova a fargli qualsiasi cosa tipo prelievi, visite ecc., quindi per me è impensabile fargli delle flebo.

Qualcuno sa dirmi se esistono delle soluzioni alternative alle flebo per idratare i mici affetti da insufficienza renale?

Sono molto preoccupata, spero tanto che qualcuno possa darmi una mano...

Aspetto fiduciosa e vi ringrazio fin d'ora...

P.s. rispondete anche via mail... Grazie!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Che sappia io (ma non sono un esperta) la flebo è l'unico sistema valido. Forse esistono delle bevande o delle compresse che aiutano a reintegrare i minerali persi, non lo so. Anche perchè i gatti sono molto difficili per quanto riguarda il mangiare o il bere, se hanno deciso di no è no.

Se il gatto deve fare la flebo ed è molto agitato a volte si fa una leggerissima sedazione. Però non si può esagerare con il sedativo, è pericoloso, soprattutto sè il micio è debilitato.

Io non ti posso aiutare molto, sicuramente c'è qualcuno che ne sa più di me che ti risponderà a breve.

Link al commento
Condividi su altri siti

non soffre di insufficienza renale ma che è al limite massimo

Per curiosità, a quanto corrisponde il limite massimo? Perchè la mia aveva 2 di creatinina e hanno detto che soffriva di ir...

Qualcuno sa dirmi se esistono delle soluzioni alternative alle flebo per idratare i mici affetti da insufficienza renale?

Il veterinario che dice?

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...