Vai al contenuto

Vorrei Costruire Dei Box


valentina
 Share

Recommended Posts

Ho 2 ettari di terreno vicino Pescara, in Abruzzo, e finalmente riesco a realizzare il sogno di una vita: un agriturismo....ma il mio più grande desiderio ora è di costruire dei box (per la precisione 4 o 5)da dare in gestione a chi ha bisogno di uno spazio per il proprio cavallo(mi sono state fatte varie richieste)!! Sono profana della'rgomento, anche se ho preso lezione per lungo tempo..e so cavalcare discretamente..

Vanno bene box in legno per i cavalli? o sono meglio le stalle? E Quanto devono essere grandi? Devono essere posizionati al sole? Aiuto!!!Non so iniziare

Link al commento
Condividi su altri siti

io nn ho mai avuto un box però credo che deva essere abbastanza grande per fargi entrare un cavallo, dove si possa ambientere bene, si possa distendere e girarsi! xk' nn può stare fermo da un lato senza potersi muovere cm vorrebbe! :rolleyes:

poi può essere ben fatto di legno xò deve essere fatto bene e x i posti al sole credo k vada ben bene tanto è riparato dal calore all'interno del box!

altre cose nn so! *-+-+-*

Link al commento
Condividi su altri siti

:D allora neanch'io non ho mai avuto un cavallo....però sò che un box deve essere garnde almeno 4x5; 3x4....queste cmq sono le misure...poi se tu vuoi farlo più grande puoi, però non te lo consiglio se vuoi un agriturismo^^ <_< , poi se li fai tanto grandi prendono il posto tutto loro!! :lol: cmq le misure che ho detto credo che siano giuste^^(se ho sbaglito correggetemi^^)poi le stalle le puoi costruire in legno, in mattone, in legno e mattone(tutte in due insieme)^^, però ti consiglio di mettere i box in un posto un pò all'ombra, senò dopo col sole fà caldo dentro al lengno :D:D , ma non tanto all'ombra, perchè i cavalli hanno bisogno di luce^^ :D:lol: .......

ciaooooooooo^^ <_<

Link al commento
Condividi su altri siti

però ti consiglio di mettere i box in un posto un pò all'ombra, senò dopo col sole fà caldo dentro al lengno :D:D , ma non tanto all'ombra, perchè i cavalli hanno bisogno di luce^^ :D:lol: .......

ciaooooooooo^^ <_<

bhe si dicevo così che nn ho un cavallo, cmq hai ragione ne tanto all'ombra ne tanto al sole! caso mai, anzi nò poi girano di fuori! :D

Link al commento
Condividi su altri siti

Io consiglio anche una porta bella larga (1,20 circa) e se possibile una finestra, anche piccola, in ogni box, xkè x i cavalli è importante il ricambio d'aria. Magari se non conosci i cavalli che ospiterai imbottisci le pareti dei box, così se sono cavalli che calciano non si fanno male e non ti disruggono niente!!!!!

Tanti saluti e buona fortuna!! *+++*

Link al commento
Condividi su altri siti

Buongiorno Valentina, benvenuta nel forum.

Prima di tutto , vorrei complimentarmi con la tua scelta. ;)

Ok, veniamo alla risposta, che sarà lunga e articolata: il posto in cui vive qualsiasi essere vivente non è da sottovalutare (ci sono libri interi che parlano della costruzione dei box)!

Allora, per costruire dei box... come diceva qualcuno, più grandi sono, meglio è! :P Comunque, il minimo è 3x3 (ma sono davvero piccoli!) Devi cacolare che il cavallo dee avere lo spazio per sdraiarsi e per rialzarsi senza problemi. Stai attenta anche all'altezza: se ti capita un cavallone da salto, non può stare con il collo piegato tutto il giorno perché il soffitto è troppo basso...

Ti consiglio una doppia porta, come quelle delle stalle delle muche. Durante il giorno la parte superiore rimarrà sempre aperta. Se li vuoi costruire in legno, ti consiglio però di applicare una marra di ferro sul bordo della parte superiore: molti cavalli hanno il vizio di mordere e mangiare il legno. Questa piastra non glielo permette.

Come dicevo, il legno va benissimo! E con una buona isolazione, puoi costruire questi box sia al sole che all'ombra (ma sarebbe meglio una via di mezzo).

Se non hanno a disposizione un paddock, ti consiglio una speciale griglia, con un'apertura a V: questa evita al cavallo di cadere nel "ballo dell'orso"; che viene ai cavalli che nel box si annoiano (cominciano a dondolare da una zampa all'altra, sbattendo la testa da destra a sinistra e viceversa. È un problema psicologico del cavallo).

Poi bisogna valutare il pavimento. Ricordati che dev'essere leggermente in pendenza, magari con un canale di scolo (per raccogliere la pipì.

Bisogna decidere anche che tipo di lettiera desideri. Puoi mettere la paglia, che isola dal caldo e dal freddo. Lo strado dev'essere abbastanza spesso (20-30 cm), così da non fare "sbucciare" le ginocchia sul pavimento al cavallo che si alza. Ricordati che vicino alle pareti lo strato dev'essere più spesso, così da evitasre che il cavallo sdraiato si "incastri" e non riesca più a rialzarsi. Inutile dire che la puliza del box può risultare abbastanza lunga...

C'è poi la possibilità del truciolo, che puoi usare in due modi. Il primo sta nel mettere un buon strato di truciolato (30 cm), e di trattarlo con degli enzimi specifici. Si formerà poi una specie di "soletta", dove gli enzimi lavorano (consumano le feci) e si riprodicono. Così la puliza del box è veloce, perché basta tirare via il grosso della sporcizia. Il secondo sistema è quello di mettere uno speciale tappeto di gomma, sul quale butti qualche manciata di segatura. Questo sistema permette una buona isolazione ed è facilissimo da pulire (basta la canna dell'acqua), ma certi cavalli, alzandosi, si feriscono le ginocchia e i gomiti.

È importante dire che entrambi i sistemi hanno i loro pro e i contro: la paglia, per esempio, va eliminata se si vede che il cavallo ne mangia in abbondanza. D'altra parte, è meglio non usare il truciolato nel caso in cui si abbia un cavallo con problemi respiratori (a causa della polvere che può provocare).

L'abbeveratoio. Tanti hanno nel box l'abbeveratoio (il cavallo schiaccia con il muso una levetta ed esce l'acqua). C'è il pregio che non si ha il problema di secchi rovesciati e boy allagati. C'è il difetto che non si può controllare quanta acqua il cavallo ingerisce (se beve poco, può essere il segno di un malore, e se non ci accorgiamo può essere troppo tardi). Se si preferisce il secchio bisogna trovare il modo di fissarlo, in modo che il cavallo non lo rovesci (ma dev'essere anche comodo da staccare quando bisogna pulirlo. Sia secchio che mangiatoia (se si vuuole costruire) devono essere il più vicino possibile al suolo, perché è quella la posizione ideale per il cavallo quando mangia o beve.

Ok, fin qui abbiamo parlato della costruzione del box. Una cosa pero' ci tengo a dirtela. Un cavallo ha bisogno di movimento, e noi li costringiamo a stare chiusi in un box per nostra volontà e comodità. Ci tengo a dirti che un cavallo che rimane sempre al pascolo (per SEMPRE intendo 24 ore su 24, 365 giorni all'anno) avrà tantissimi problemi in meno di un cavallo costretto nel box.

Se hai la possibilità, ti dico di lasciarli liberi al pascolo. Costrusci magari una tettoia per ripararli, questo basta ed avanza.

Se non hai questa possibilità, devi calcolare che ogni cavallo HA BISOGNO di avere un paddock (magari collegato al box) per sgranchirsi le gambe.

Ecco, per ora non mi viene in mente più niente. Per altre domande, rimango a tua disposizione ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Raga...mi sono riiscritta con questo nome ...avevo perso tutti i dati!!!

Grazie mille per le risposte, fin troppo esaurienti...ma ho un'ulteriore domanda...bastano i box o devo costruire anche delle stalle...per quanto riguarda il recinto esterno ne ho progettati due: uno in pianura di 100 mq e uno leggermente in pendenza dove farli pascolare...Può essere pericoloso questo leggermente in pendenza?

grazie ancora.. e vi farò sapere

a .. a me piacerebbero totalmente in legno...ovviamente li isolerei.. :blink:

Link al commento
Condividi su altri siti

La stalla non è obligantoria, basta avere un locale o un agazzino dove mettere i finimenti, il fieno, la paglia o i trucioli.

Il terreno va bene leggermente in disceas, così il prato, in caso di pioggia, non si allaga (l'acqua scivola e non si raccoglie.

Link al commento
Condividi su altri siti

il prato in pendenza va bene anche per tenere in allenamento o per meglio dire in muscoatura cavalli che si muovono poco, il migiore sarebbe a ronco

Link al commento
Condividi su altri siti

il prato in pendenza va bene anche per tenere in allenamento o per meglio dire in muscoatura cavalli che si muovono poco, il migiore sarebbe a ronco

Link al commento
Condividi su altri siti

:rolleyes: ma non aprei se è pericoloso in pendenza... :D cmq devi costruire una stalla, perchè, devi mettere il fieno, selle, briglie....sai per riparare il fieno soprattutto. semai le selle e tutti gli accessori li metti da un'altra parte^^ :D

io dò ragione a veve anke se forse una stalla è un po' troppo grande per quello k vuole fare lei! ^+^+^

qualcosa di + piccolo andrebbe benissimo.......... :D

Link al commento
Condividi su altri siti

beh crescono con articolazioni forti.. e molto probabilmente non avranno problemi da grandi...

Link al commento
Condividi su altri siti

Davvero??? Io pensavo che la scuderia ci deve essere per forza...certo, il cavallo trascorrerà lì poco tempo, giusto la notte.

Tu non hai dei box dove mettere gringo e nordal la notte??? Comunque, anche se non sono indispensabili, mi sai dire più o meno il costo?

Link al commento
Condividi su altri siti

No, mi spiace... anche se ti dicessi i prezzi, conosco solo quelli Svizzeri, quindi non ti sarebbero utili ugualmente...

No, i nostri cavalli sono fuori, sempre. La tettoia è già più che abbastanza! ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...