Vai al contenuto

Nido Diamantini


Recommended Posts

Non preoccuparti Mauro, tutto sta andando benissimo, avrai sicuramente notato che ai lati della bocca dei pulli ci sono dei "puntini fluorescenti"..... Nulla di allarmante, servono per far vedere la propria posizione nel buio del nido in modo che i genitori sanno dove mettere il cibo per imbeccarli.

Il gozzo si trova sotto il becco (gola e collo), quando è pieno, si dilata talmente che si riesce a vedere il cibo che i genitori hanno imbeccato. alla schiusa, il pullo non viene subito imbeccato, questo perchè ha ancora parte del sacco vitellino da assorbire, quando avrà fame spalancherà il becco per farsi imbeccare (di solito passa qualche ora dalla schiusa).

Credo che tutto stia andando bene, continua a tenerci informati, dai sempre un'occhiata se i genitori mangiano il pastoncino!!!!!

Un saluto,

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 75
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

...Ciao ragazzi, allora tirando le somme sono nati 3 pulli, due sono vispi ed ora si volgono verso l'alto con il becco spalancato...il terzo però, torno ora dall'ispezione, purtroppo non ce l'ha fatta...è tutto raggomitolato sul fondo del nido e non da segni di vita...che fare?? lo lascio oppure tento di toglierlo dal nido? E' nato ieri e oggi è lì tutto schiacciato sotto il materiale del nido..ditemi voi, grazie...speriamo solo che gli altri continuino la crescita senza problemi...un sqluto

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Mauro,

purtroppo molto spesso l'ultimo nato soccombe sempre a causa della forte avidità dei fratelli più grandi. I pulli crescono ad ore ed un giorno o addirittura due di differenza possono essere letali!! C'è uno stratagemma che adottano gli allevatori esperti, in modo che nascano tutti i pulli contemporaneamente così da crescere assieme senza che l'ultimo nato soccomba perchè troppo piccolo! Farò un post apposito spiegando nel dettaglio come procedere!!!

Intanto tu prendi il pullo in mano, assicurati che sia morto, toglilo definitivamente dal nido in quanto la sua decomposizione potrebbe essere fonte di batteri e microbi per gli altri 2.

Da quello che mi dici gli altri 2 pulli stanno bene, continua come stai facendo!!!

Tienici sempre aggiornati,

un saluto,

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Cochise, ho letto la tua risposta e ho provveduto. Ti rispondo solo ora ma ho effettuato il controllo appena letta il tuo post. Purtroppo il pullo era morto, come immaginavo...era tutto raggomitolato su se stesso ed era finito sotto il materiale per il nido....ho fatto molta attenzione (magari era ancora vivo) e soprattutto ho evitato di toccare gli altri pulli (uno dei quali già bello grossetto)...temevo che se li avessi toccati per sbaglio, i genitori poi li avrebbero rifiutati....il piccolino era proprio misero...tutti ossicini ed un po' di pelle....eppure ieri dopo la schiusa mi sembrava muoversi...ma come dici tu gli altri due si sono accaparrati tutto il cibo ed è rimasto a becco asciutto....semmai fosse però stato ancora vivo, il rifiuto da parte dei genitori non si sarebbe potuto verificare??L'averlo toccato intendo....Grazie ancora, Saluti dalla romagna.....

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho un'altra domanda da porti....quando ispeziono il nido o comunque quando passo vicino alla gabbia, almeno uno dei genitori è dentro....non vedo mai però il momento dell'imbeccata....quante volte danno da mangiare ai pulli.....e se questo non avvenisse? Io controllo ma non riesco a vedere bene il gozzo, stanno quasi sempre rivolti verso il basso, a parte casi sporadici....Sono vispi il che che mi fa pensare che stiano bene e stiano mangiando.....altrimenti sarebbero morti come il terzo nato....controllerò meglio il loro gozzo, altrimenti ti chiedero' come poter intervenire...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Mauro,

non preoccuparti assolutamente, perchè toccare i pulli non crea nessun problema, anzi molte volte è necessario prenderli per constatare la loro salute. I genitori non rifiiutano mai i piccoli, soltanto in casi particolari che la coppia non è predisposta ad allevare c'è il rifiuto, ma non centra niente col maneggiare i pulli. Puoi addirittura prendere i genitori per ispezionarli, controllare lo stato di salute, questo non pregiudica l'allevamento dei piccoli. Allevare e riprodursi è un istinto e toccarli non ne pregiudica il normale corso!

Ovviamente meno li disturbiamo e meglio è, i pulli vanno toccati il meno possibile!!!

Per istinto, i pulli chiederanno sempre cibo, anche col gozzo strapieno, è un comportamento tipico!!! Sono i genitori a decidere quando fermarsi, non si sa con quale criterio lo facciano, è uno dei misteri della natura. Stesso discorso vale col criterio di imbeccata, se ci sono più pulli col becco spalancato, quale imbeccano prima???? Con che criterio lo fanno??? Sono misteri della natura, sta di fatto, però, che tutti i pulli vengono regolarmente imbeccati e crescono perfettamente!!!!

Non preoccuparti se non vedi il gozzo dei pulli pieno, sono sicuro che mangiano!!!! Controlla sempre la vaschetta del pastoncino, più i pulli crescono e più finisce prima, rabboccalo sempre!!!

Non preoccuparti, perchè se i genitori non gli davano da mangiare, sarebbero morti in poche ore.

Sono riuscito a trovarti una foto di un pullo che si vede perfettamente il gozzo, è quello indicato dalla freccia rossa

Pullo

Come vedi questo pullo è già stato inanellato, questo vuol dire che ha già 5 giorni di vita!!!

Nota che nel gozzo si può vedere tutto il cibo depositato dai genitori.

Tienici sempre informati.

Un saluto,

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giorno 6 - check mattutino. Buongiorno e buon inizio settimana. Lucky e Skin continuano a crescere. Finalmente dopo attente osservazioni e grazie al tuo aiuto Cochise, ho notato il gozzo pieno di Lucky (il primo nato ed il più grossetto). E' proprio uguale a quello della foto che hai postato. Skin, il piu' piccino ne aveva meno di cibo ma, come hai sottolineato tu, se non venisse nutrito sarebbe già morto. Ora si tratta solo di aspettare. Solo un appunto : da come scrivevi tu sembrava che il pastoncino dovesse calare a vista d'occhio ed invece quello che c'è potrebbe bastare anche un mese, visto che non li vedo avvicinarsi spesso....probabilmente perchè i pulli sono solo due? Un saluto

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Mauro,

mi fa davvero piacere leggere questa tua splendida notizia!!! Se il gozzo dei pulli è pieno vuol dire che i genitori si prendono cura di loro e li nutrono per bene, anche la loro salute è ok!!

Per il pastoncino, non preoccuparti, vuol dire che prediligono i semi, però l'importante è che lo mangino e lo diano ai pulli!!!

Sono ancora piccoli, vedrai che tra una decina di giorni l'attività dei genitori sarà frenetica, perchè i pulli chiederanno in continuzione cibo!!!!

Tieni presente che per la coppia è la loro prima covata e l'inesperienza può sfociare in errori!! Allevare 2 pulli è ottimo per la loro prima covata!!! Magari nelle prossime covate deporranno puù uova con più schiuse di pulli!!

Mantienici sempre aggiornati,

un saluto,

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, innanzitutto grazie per i suggerimenti nel nuovo post..l'ho letto attentamente e ne prenderò atto la prossima volta...Questa mattina però ho trovato Skin (il più piccino) senza vita, sotto il materiale da nido...Aveva nel gozzo pochi grani di cibo, a differenza di Lucky, che oltre ad essere già di dimensioni 4 volte piu' grosso di Skin, aveva il gozzo pieno all'inverosimile....credevo che anche il secondo sopravvivesse, ormai era arrivato ad oggi.....Comunque mi è sorto un dubbio...non è che per caso riempiendo il gozzo così tanto e soprattutto con i grani anzichè col pastoncino, si porti al soffocamento del pullo?? Ripeto, oramai Lucky è bello grossetto e poi col gozzo pieno sembra assumere forme bizzarre, ma non vorrei ritrovarmelo morto per soffocamento una delle prossime mattine. Un caro saluto. P.S. da lunedì prossimo sono previste temperature piu' basse, parlano di massime intorno ai 20 gradi e minime intorno ai 14-15. Come mi dovrò comportare? Ciao

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Mauro,

mi dispiace moltissimo per il pullo morto, purtroppo il discorso è lo stesso della nascita simultanea, evidentemente il primo nato essendo di dimensioni molto più grandi non ha dato la possibilità al fratellino di alimentarsi correttamente.

L'anno prossimo attrezzati bene e vedrai che ci saranno risultati migliori. Per ora accontentati del pullo che sta crescendo bene, dopotutto è la tua prima esperienza e l'anno prossimo saprai come comportarti!!!

Per il gozzo pieno non devi assolutamente preoccuparti, è normale che sia strapieno, non c'è alcun rischio di soffocamento. Se vedi che il pastoncino non lo mangiano, puoi provare con l'uovo sodo, lo fai bollire per bene per eliminare tutti i batteri, poi lo sbucci, lo tagli a metà e glielo lasci in una tazzina da caffè o in un bicchierino di plastica. Alcuni allevatori lo somministrano con tutta la buccia, però io lo sconsiglio in quanto ai pulli non va dato il calcio prima della prima muta!!!

Ricordati che con questo caldo l'uovo sodo va cambiato spesso.

Per la questione temperature, io credo che puoi tenerli ancora fuori, assicurati che non ci siano correnti d'aria forti, soprattutto la notte!!

Un saluto,

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao Cochise.....Purtroppo capisco che la natura fa il suo corso.....e come in natura i nuovi nati sono sottoposti subito ad una lotta per la sopravvivenza.....sono piu' che felice comunque di aver assistito a questo evento, la nascita.....è così bello ed interessante seguire ogni sua fase e arrivare alla fine con esemplari nuovi in gabbia...la prossima covata sarò piu' attento...anche se non vorrei che qualcuno, leggendo questi forum pensasse che sadico nel sottoporre i diamantini ad inutili fatiche.....come la mia coppia, essendo giovane e alla prima covata, ha commesso degli errori, così anche io mi farò piu' scaltro la prossima volta. A presto

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Mauro,

non preoccuparti, perchè nessuno penserà questo tipo di cosa, perchè nessuno di noi (uccelli compresi) nasce già con esperienza formata sul campo!!!

Anche io in passato ho commesso tantissimi errori proprio perchè non avevo esperienza e non c'era nessuno che mi diceva cosa fare, gli allevatori della mia zona erano riservatissimi (non ho mai capito il perchè), non ti svelavano un segreto manco a costringerli con la forza.....!!! Io sono del parere che questa passione si deve tramandare e se una persona esperta trova un'altra persona che vuole imparare, deve trasmettergli tutto il suo sapere per far si che anch'egli allevi e non si stanchi di questa splendida passione, avvicinandosi di più al mondo degli animali (non solo degli uccelli).

Come sempre tienici informati della crescita del pullo e della coppia!!

Un saluto,

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giorno 8. Un caro saluto a tutti, ma soprattutto al mio maestro, Cochise.....Lucky continua a crescere ed ora ha cominciato ad assumere una postura piu' da pulcino.....nel senso che sta accovacciato per benino come si è soliti vedere un uccellino nel nido. In piu', ed è questa la notizia piu' importante della giornata, questa mattina mi sono accorto che ha cominciato ad emettere dei leggeri pigolii. Credevo di sbagliarmi ma mi sono avvicinato al lato coperto della gabbia, così che non disturbassi nessuno ed ho accostato l'orecchio. Beh, Lucky comincia a lamentarsi dal suo nido.....ciò vuol dire che cresce, è in salute ed i genitori si stanno prendendo cura di lui....questa mattina ho inserito in gabbia metà uovo ben sodo....per ora non si sono ancora avvicinati, forse perchè spaventati da quel nuovo oggetto, vedremo nel corso della giornata, altrimenti domattina lo tolgo, oppure posso aspettare anche oltre? Un saluto

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno Mauro,

non sono un maestro, mi piacciono i volatili e mi piace allevarli, grazie mille del complimento.

Mi fa molto piacere che il pullo stia crescendo bene, essendo solo, i genitori possono pienamente prendersi cura di lui. Riguardo l'uovo sodo, probabilmente non lo hanno mai assaggiato, per questo non si avvicinano!! Se vedi che anche nel pomeriggio non lo toccano, puoi sbriciorarlo e metterlo nei semi così da farglielo assaggiare, mantieni sempre la metà d'uovo nel bicchierino così, dopo averlo assaggiato dai semi, cominceranno a mangiarlo normalmente. Potrebbe anche darsi che il bicchierino li spaventi, puoi allora prendere una delle 2 mangiatoie in plastica di semi (di solito le gabbie ne hanno 2), sbriciolargli l'uovo ed osservare se lo mangiano!!!

Con gli uccelli devi comportarti come se fossero bambini piccoli, le cose devi fargliele vedere ed insegnargliele passo passo, poco alla volta.

Facci sapere come procede,

un saluto,

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Esperimento uovo riuscito. Ho sbriciolato un po' di tuorlo nel mangime e Ben, dopo un attimo di esitazione scartava i grani per cercare l'uovo. ne ha mangiato un po', poi un po' di grani e poi si è diretto verso il nido, dove Lucky si è fatto sentire parecchio nel pomeriggio (ora si sente anche da lontano il suo pigoolio). Una volta entrato nel nido ho notato che Ben apriva il becco e poi gli appariva qualcosa al suo interno e poi si piegava su Lucky...lo stava imbeccando. Poco fa approffittando di unpo' di calma nella gabbia e i due genitori erano fuori dal nido, ho fatto la mia consueta ispezione. Lucky ha il gozzo pieno zeppo, respira normalmente ed ogni tanto fa ei movimenti col capo, forse sta deglutendo poco alla volta il cibo....Alla prossima

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perfetto!!!!! Sono davvero contento che tutto sia andato bene, si vede che la coppia non aveva mai assaggiato l'uovo sodo!!

L'uovo è ricco di proteine e grassi che al pulcino servono tantissimo per la crescita. Mi raccomando non farglielo mancare, lo toglierai allo svezzamento.

Un saluto,

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giorno 9...oggi Ben e Holly hanno somministrato a Lucky molto uovo e pastoncino. Prendevano l'uovo direttamente dal piattino e non più dai semi, dopodichè mangiavano anche del pastoncino e poi si infilavano nel nido ad imbeccare il piccolo. Ogni giorno fa grandi progressi...oggi per esempio non sta fermo un attimo...spinge le alucce in basso e si sposta da una parte all'altra del nido, oltre naturalmente a farsi sentire sempre di piu' quando uno dei genitori si avvicina al nido...Un caro saluto

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giorno 11....prosegue la crescita del pullo. I genitori continuano a mangiare uovo sodo, pastoncino e grani di panico, insomma pasto completo....il mio intervento di oggi è però per chiedere certezze in merito al brusco cambio di clima previsto entro i prossimi 2-3 giorni. Premesso che la gabbia è riparata da correnti d'aria, mi preoccupa comunque il fatto che si passerà a temperature piu' basse rispetto a quelle a cui eravamo abituati fino ad oggi ed ancora domani, almeno qui in romagna. La notte si andrà a 13-14° e di giorno scenderemo a non piu' di 20°. Caro Cochise, mi garantisci che posso stare tranquillo? Quanto potrò aspettare ancora per il completo svezzamento del pullo, e quindi potro' fidarmi a trasferire la gabbia in veranda? Potrei provare a trasferirla in veranda almeno di notte? Un saluto

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per me non hai nulla da preoccuparti per quanto riguarda le temperature che si abbasseranno. Per quanto riguardo lo svezzamento del pullo, terminerà poco dopo che sarà uscito dalla gabbia, tra circa una settimana. Per quanto riguarda il trasferimento della gabbia, c'è una minima possibilità che i genitori poi non imbeccano il pullo, trovando il luogo non tanto sicuro, ma questa è una possibilità minima. Io aspetterei ancora una settimana dieci giorni, affinchè il pullo non provveda a mangiare da solo.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Mauro,

sono pienamente daccordo con Malinois, non preoccuparti per le temperature, i diamantini sono uccelletti molto robusti, basta solamente stare attenti alle correnti d'aria che a quanto ci dici, son ben riparati!!!

Lo svezzamento vero e proprio si ha intorno al trentesimo giorno di vita del pullo, quando infatti sarà totalmente indipendente e potrai separarlo dai genitori!!

Mi fa davvero piacere che tutto stia andando bene!!

Un saluto,

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giorno 15....Buongiorno a tutti...Lucky ormai si è fatto grande...ieri ha aperto gli occhietti e le piume cominciano a ricoprire buona parte del corpo, dalla testa alla coda. Mangia (è questa la cosa piu' importante), infatti ancora gli si vede spesso il gozzo pieno...I genitori vanno matti per l'uovo sodo, non appena lo metto a loro disposizione, si buttano nel piattino e si abbuffano...Ho riparato molto bene la gabbia in questi giorni, oltre al freddo infatti ha tirato molto vento, per lo piu' bora chiara, che però non ha disturbato i la mia simpatica famigliola. Da oggi il tempo sembra migliorare. Ho sempre sotto controllo il tutto, ma se mi devo assentare da casa, mi preoccupo di riparare la gabbia...non si sa mai. Mi è sorta una curiosità in questi ultimi giorni....da questa covata si è salvata un solo pullo...ma se si fossero salvate piu' uova, come facevano a starci tutti nel nido? Vedo che già in tre stanno stretti.....come avrebbero fatto? Non so se a voi ne nascono molti, ma in covate di 5 o piu' pulli, come si organizzano? E poi alcune domande...si potrebbe prendere il pullo in mano ? Quando si capirà il sesso? E per ultima...Quando ci sarà il rischio che aprendo lo sportellino del nido il pullo spicchi il volo??? A presto

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

URGENTE!!! Poco fa stavo pranzando e sentivo la mia coppia emettere strani e continui richiami e per risposta un altro richiamo, singolo ma forte, quasi disperato. Credevo fosse Lucky e allora sono uscito in terrazza. Il suono proveniva da un angolo del terrazzo dove non c'è la gabbia e per mia grande sorpresa mi sono ritrovato un piccolo uccellino bianco. io credo sia un diamantino, forse scappato da qualcuno qui in zona e secondo me attirato dal canto della mia coppia. vi posto le foto. Riesce a svolazzare, l'ho messo in una seconda gabbia e l'ho imbeccato con un po' di pastoncino. avidamente ha mangiato ma ho già notato che mangia da solo e si muove bene tra i posatoi. Potrebbe essere un diamantino e se si' lo posso inserire con la mia coppia? Grazie....

thumb-73428.jpg

thumb-73429.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Mauro,

mi fa piacere che il pullo stia bene e cresca!! Perchè vuoi prenderlo in mano? Qual'è il motivo? Io aspetterei che esca da solo dal nido, che inizi a mangiare da solo e poi lo prenderei. Non preoccuparti, anche se apri lo sportellino del nido, non vola affatto via, è piccolo e non sa volare!!

Se la nidiata fosse stata di 5 o 6 pulli ci sarebbero stati benissimo, di solito stanno vicini vicini per tenersi caldi.

L'uccellino che hai trovato è messo davvero male, come ti ha consigliato Malinois, non metterlo con la coppia, la coppia deve rimanere sempre da sola e possibilmente non deve vedere un altro volatile, il maschio potrebbe ingelosirsi e fare un bel casino....

L'uccelletto potrebbe essere malato, non lo metterei vicino alla coppia in nidificazione, il pullo è piccolo e potrebbe infettarsi subito.

Un saluto,

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

×
×
  • Crea Nuovo...