Vai al contenuto

Sangue E Cecità Improvvisa


sewe
 Share

Recommended Posts

Salve,

inizio subito con quel che sta succedendo alla mia cagnolina.

Lei ha 13 anni, ed è una meticcia di stazza medio-piccola. Dal mese di dicembre ha iniziato ad avere un problema dietro l'altro da quando un bel giorno decide di non muoversi più..

La prendiamo e la portiamo d'urgenza alla veterinaria dove trova:

Febbre alta e globuli bianchi altissimi.

La diagnosi immediata della dottoressa è che abbia un tumore, alchè le facciamo tutti i controlli..

Radiografia ai polmoni: niente

Ecografia al fegato: niente di grave

Analisi del sangue: solo globuli bianchi molto ma molto più alti della norma

Analisi per verificare se avesse qualche infezione per via di una zecca: nulla

Notiamo però che i linfonodi sotto al collo e dietro vicino la schiena sono molto gonfi, come delle palline da golf..Per la dottoressa non ci sono dubbi, ha un tumore al sistema linfatico e le da poco tempo di vita..

Ci da una cura di flebo e antibiotici da darle e...miracolosamente..dopo qualche giorno il cane si alza, ritorna a fare i bisogni nel suo bagno, mangia, fa le feste, va ad abbaiare con altri cani..

Insomma sembra essere rinata.

Il mese dopo, come programmato in precedenza, torniamo a rifarle le analisi del sangue.

Appena usciti i risultati il laboratorio chiama spaventatissimo la dottoressa che ci comunica un ulteriore aumento dei globuli bianchi, dei valori che a me da ignorante in materia fa pensare ad una leucemia, ma la dottoressa non ne parla..

Con dei globuli bianchi così alti dovrebbe crollare al suolo e invece è tornata a fare la vita di prima..

Continuiamo con una cura di antibiotici e il gonfiore dei linfonodi è finalmente sparito, tranne che il cane ha sempre gli occhi rosso sangue..

La dottoressa quando la guardò l'ultima volta non vide nulla di strano agli occhi se non una lieve cataratta..

Passano altri 2 mesi ed arriviamo a ieri, 4 aprile..

A prima mattina, alle prime luci del sole, noto che la pupilla del mio cane ha un colore molto strano,in controluce prende un colore rosso rubino chiarissimo..Faceva quasi impressione..

Subito spaventato cerco di capire se ci vedesse e noto che, anche se ci vedeva, non riusciva bene a riconoscere le cose.

Chiamo immediatamente la dottoressa che, non potendo portarla io, prende appuntamento per venire a vederla tra un paio di giorni.

Più passa il tempo e più la sua vista inizia a diminuire, finchè non arriva alla sera che sbatte sui mobili e sui muri, non vedendo praticamente più niente.

Inizio a cercare su internet notizie sui cani con sangue nelle pupille ma non trovo assolutamente nulla..

Dopo qualche ora di sonno del cane, noto che però all'inizio è come se ricominciasse a vedere, poco ma chiude gli occhi quando le avvicini la mano, ti da la sensazione di guardarti..

Però per non stressarla troppo la lascio riposare ancora..

Questa mattina sta sempre con gli occhi chiusi, sbatte sempre vicino qualche mobile...però se tiene gli occhi chiusi per un pò di tempo, quando li riapre è come se percepisse qualcosa ma non capisce cosa...

Fatto sta che, penso sia ovvio, il cane è molto triste ed ha un respiro molto agitato..

Purtroppo quando verrà la dottoressa non potrà portare con se i macchinari per controllarle gli occhi ma verrà soprattutto per farle un prelievo di sangue..

Secondo le vostre conoscenze ed esperienze..cosa può essere?

E' normale che l'occhio, invece di avere la patina biancha di ogni cane cieco, ha questo colore così vivo da far sembrare che abbia del sangue nella pupilla?

Link al commento
Condividi su altri siti

La cagnolina andrebbe forse visitata dal vet con gli strumenti appositi per capire la causa del problema Non sono un vet ipotizzo, non è che la cecità sia dovuta al progredire della cataratta e il sangue a qualche rottura di capillari?

La cagnolina è mogia probabilmente anche perchè non riesce a vedere ed è impaurita.

Link al commento
Condividi su altri siti

La tua cagnolina può aver subito un'emorraggia intraoculare o un distacco della retina. Dai sintomi che descrivi probabilmente ha una malattia grave, ma che non è stata ancora diagnosticata.

Avete fatto le analisi per la leishmaniosi?

Cosa ti ha detto di nuovo la vet.?

Link al commento
Condividi su altri siti

Niente leishmaniosi, fatti gli esami già a dicembre..

Stamattina il cane si è svegliato molto nervoso ed agitato, ha fatto quasi fuori un tappeto con le unghiette..

Abbiamo notato che nell'occhio si era formata una membrana gonfia e color sangue che copriva tutto l'occhietto sinistro..

Ieri la veterinaria aveva escluso una congiuntivite, e aveva risottolineato la presenza di un tumore che piano piano si sta estendendo ovunque..

Oggi l'oculista che è venuta a vederla ha confermato l'ipotesi che si tratti appunto di un linfoma e ha, nel foglietto post controllo, scritto precisamente

"Procidenza 3° palpebra (infiltrata)"

e nella diagnosi: "Uveite *non capisco* da Linfoma"

Lei ci ha consigliato di farle un puntato midollare per capire bene a che punto sta e poi consultare un oncologo per vedere se farle o no una chemioterapia..

Sinceramente allungarle la vita di qualche mese e darle una vita orrenda in questi mesi (tra dolori, vomito e altri effetti della chemioterapia) non è proprio nella mia prospettiva, così la pensa anche la nostra vet.

Purtroppo dall'emocromo non è uscito nessun miglioramento nonostante i mesi di cura..I globuli bianchi sono sempre più alti (57.000 su un massimo di 12.000)..

i neutrofili sono bassissimi, ma lievemente aumentati (da 5% a 7% dove il riferimento parla di un 60% minimo)

Linfociti pure altissimi (93 su un massimo di 30)

Insomma non si prospettano miglioramenti da nessuna parte e per di più oggi ha anche la febbre (39.1)..La veterinaria ci ha dato una cura per provare ad abbassarle la febbre e l'oculista ci ha dato due colliri per provare a "frenare" l'evoluzione e provare a darle meno dolore..

Per ora mangia, la fame non sparisce...ha tanta sete ed è molto agitata (affanna sempre e non riesce a stare per più di un paio di minuti con la testa stesa)..

La nostra Vet. ci ha detto che ormai quei piccoli equilibri rimasti si sono rotti e che ci dobbiamo preparare al peggio...Noi le abbiamo chiesto se (visti i valori e l'improvvisa cecità) si tratti di una leucemia, e lei ci ha detto che possiamo definirla simile...Aggiungendo che il "peggio" potremmo considerarlo arrivato quando il cane non vorrà più mangiare, a quel punto secondo lei non ci toccherà che accompagnarla nel suo ultimo viaggetto é_è

Dopo quella sorta di falso-miracolo dove sembrava esseri ripresa al meglio (almeno a vista) questa brutta notizia ci ha fatto cascare proprio il mondo addosso..

Vederla ci fa un male unico, non vedere più il suo sguardo che ci cercava sempre disperatamente è straziante...

Se deve succedere (credo che il condizionale sia inutile oramai)...ci auguriamo che se ne vada nel sonno, come ci auguriamo sempre anche per noi...senza altri dolori e martiri per la poverina

Link al commento
Condividi su altri siti

mi dispiace tanto anche a me,purtroppo gli animali sono belli però io sto sempre con la paura che succeda qualkosa,io ho un cane e a ogni atteggiameto strano ke ha penso al peggio,anchè perchè una volta mi è kapitata un'esperienza bruttissima.era la prima volta che avevo visto una cucciolata nascere,ed era anche la prima volta che avevo visto lo stesso cucciolo nascere, E SCELTO DA ME,morire .non mi era mai capitata una cosa del genere,anchè perkè è un caso raro mi aveva detto il veterinaio.un giorno andando a portare il mangiare al mio cane nel suo box,l ho trovato pino di sangue in bokka,all'inizio pensavamo che si fosse fatto male ,nemmeno il veterinaio kapiva kosa fosse,poi dopo un pò vedavamo che si mastikava la lingua,ho ankora i brividi quando penso a quelle immagini,poi il veterinaioci ha dtt che stava uscendo pazzo,infatti nonostante tutto le cure le flebo le medicine lui non guariva ,peggiorava sempre di più gurdava fisso il muro,si strofinava al cancello rimaneva incantato a gurdare ecc.il veterinaio ci ha dtt ke l'unica soluzione e lasciarlo in una clinica veterinaria ma non sarebbe guarito cmq sarebbero stati solo soldi persi non ce l'avrebbe proprio fatta,noi abbiamo continuato con le flebo quando ad un certo punto dopo un paio di giorni non ci rikonosceva più ,era diventato magrissimo non mangiava e ci aggrediva ....in fine potete immaginare voi visto che ora non cè più.ho pianto per un sakko di giorni,si chiamava ALAN,ma dopo qst brutta esperienza non mi è passata la voglia di avere un'altro cane .ora ho il mio MARLEY che mi dà tanta felicità,ti raccomando non abbatterti e sii forte il tuo cagnolino rimarrà sempre nel tuo cuore,poi magari più avanti kissà ti kapiterà uno simile a questo ke avevi....:) FORZA FORZA

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...