Vai al contenuto

Tosse E Catarro, Gatto Con Leggera Insufficienza Polmonare


elygrandi
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

Mi sono appena registrata, complimenti per il forum.

Vi scrivo per un parere sul mio gattone di 8 anni, Ernesto.

Ernesto soffre ciclicamente di tosse, già da 3 anni. Quando è iniziata abbiamo fatto tutti gli esami del caso: rx toracica ed elettrocardiogramma ed è risultato avere una leggera insufficienza polmonare, comunque non preoccupante. Il cuore sta bene e dobbiamo solo cercare di tenerlo a dieta, visto che è arrivato ad essere 8 chili! Adesso è stabile sui 6kg e mezzo, notare che si tratta di un gattone, con una corporatura molto robusta.

Per la tosse, la veterinaria ha risolto, la prima volta, con una puntura di antiobiotico a rilascio lento e con antifiammatori. La prima volta il risultato è stato strepitoso, il micione è stato bene per almeno un anno. Poi gli abbiamo rifatto la cura un'altra volta (sempre tenendo sotto controllo cuore e polmoni) l'anno scorso, e si è ripreso in fretta, mentre quest'anno le cure sembrano fargli un po' meno effetto.

L'ho portato dalla veterinaria a dicembre, la cura é stata: antiobiotico a rilascio lento, una puntura di antifiammatorio e d**t*******e in pastiglie: 5 giorni di fila, poi un giorno sì e uno no e così via, finendo le 10 pastiglie della scatola.

E' stato bene per un mesetto poi gli è tornata e a fine gennaio l'aveva di nuovo della stessa intensità. Quando l'ha molto forte arriva a tossire anche 7/8 volte al giorno, per circa un minuto ogni volta. La veterinaria mi ha detto di riprovare a fare un altro ciclo di d**t*******e e le cose migliorano, ma non guarisce bene. L'intensità della tosse diminuisce anche di molto, ma poi ricomincia a tossire.

C'è da dire che è molto soggetto a bronchiti per via dello sbalzo di temperatura tra la casa (e i luoghi più caldi dove ama dormire) e la terrazza. Adesso sento che ha una tosse, grossa, con catarro, anche se non gli cola il naso e non mi sembra che starnutisca, forse un po' mentre tossisce ma poco.

Volevo chiedervi un parere sulla situazione e sapere se non sia il caso di dargli un antimucolitico o cose specifiche per il catarro, non vorrei che il d**t*******e gli calmasse la tosse senza curare la causa...

Grazie!

Elisa

Modificato da martyfloo
i momi di farmaci si devono oscurare
Link al commento
Condividi su altri siti

Benvenuta ti consiglio di chiedere al vet se puoi dargli farmaci per sciogliere il catarro e magari potresti chiedegli se puoi fargli un po' di aerosol (anche se farlo a un gatto non è proprio semplicissimo) Quello che a mio parere è importante è che, almeno finchè ha tosse non è passata non abbia sbalzi di termperatura e non dorma in posti troppo caldi o vicino a fonti di calore

Link al commento
Condividi su altri siti

Quoto ciò che ti ha scritto Marty, cerca assolutamente di evitare che dal termosifone passi subito all'aria aperta! Paradossalmente sarebbe meglio tenerlo sempre fuori, piuttosto che fargli avere uno sbalzo termico.

Ha fatto le analisi per le malattie virali? A volte i gatti che prendono spesso tosse e catarro hanno dei deficit immunitari. Oltre a modificare la cura, come suggerito da Marty, puoi somministrare ad Ernesto della vitamina C (sempre consigliata dal vet.) in modo da aiutare le difese immunitarie a rafforzarsi.

Facci sapere come procede!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...