Vai al contenuto

Se Una Gattina Arriva In Casa...


elisir026
 Share

Recommended Posts

Ho già letto un vecchio post a riguardo e ho trovato pareri discordanti, mi sembra normale..

premetto che lo stesso parere " è molto difficile ma non impossibile" l'avevo riscontrato anche in merito al prendere due caviotti maschi ma poi tutto si è risolto.

So che qui si parla di preda e predatore però vorrei consigli "aggiornati"!!

Allora io sono un'amante degli animali , di tutti gli animali, infatti appena ho avuto casa MIA non ci ho pensato un attimo a prendere Pitt e L'Orest...

mi sto innamorando dei gatti, anzi..ero già innamorata da un pezzo ma mi sentivo più in " connessione" con i cani..

un mio amico ha da pochissimo preso una gattina di 2 mesi...beh, l'ho trattata come fosse mia..me la sentivo davvero mia...

Ora mi sorge un dubbio: potranno mai convivere gatto e cavia?

Io non lascio le caviette libere se non sotto mia sorveglianza già ora e adotto tutti i crismi possibili per farla stare bene e non portarle "in pericolo".

Ovvio che non lascerei mai e poi mai la cucina aperta se non ci fossi io o mio marito in casa, la gabbietta è in plexiglass, no grate, ed è aperta solo in alto...

Quando la gatta andrebbe in cucina io osserverei il comportamento ovvio, che non salti dentro la gabbia dalla parte alta che è aperta! :-)

Ora vi chiedo: ma secondo voi "tradirei" i miei piccoli prendendo una gattina?

Nicola mi dice che poi perderei interesse per loro (ovvio che me lo dice per non prendere la gabbia perchè io AMO CON TUTTO IL CUORE quei due mocciosetti)..

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 106
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Ely sul discorso "perdita d'interesse" non mi esprimo neanche :D

Anche perché le cavie hanno decisamente bisogno di più attenzioni rispetto al gatto!

Chiaro che dal punto di vista della convivenza é un terno al lotto :D

Come é molto probabile che il gatti entri nella dimora dei topolotti appena ne avrà occasione!

Secondo me per prendere una saggia decisione devi pensare al peggio.... Mi spiego meglio: pensa che tu debba tenerli sempre separati! Se é una cosa fattibile allora ben venga la micetta in caso contrario io non la prenderei!

Non ti dico che le cose andranno sicuramente male ma é meglio essere pronti a tutto prima di ritrovarsi in situazioni ingestibili :D

Link al commento
Condividi su altri siti

Io ho cagnolina, gattona,e coniglietta...allora la cagnolina lecca il coniglio,la gatta e quando c'era anche John(la cavia)...la gattona,attacca il cane,quindi di lei non mi fido,anche se quando si avvicinava a John(in gabbia)io la chiamavo e lei se ne andava,non ha mai cercato di aggredire coniglietta e cavia,ma non ho mai rischiato che li trovasse liberi...per i gatti è difficile resistere alla caccia. :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

io ho cani gatti visoni furetti moffette maiali ratti topi criceti e tanti altri... i predatori hanno imparato a rispettare le prede, anche quando non sorvegliati (giusto 3 giorni fa è scappato un ratto e l'ho trovato tranquillo a dormire nella cuccia del maiale al calduccio sebbene cani e gatti fossero in giro).

l'unico problema che ho avuto con i gatti sono i petauri, quegli esserini piccoli e svolazzanti sono proprio irresistibili per loro, ma anche li, un paio di scollottolate al gatto e la cosa si è risolta in fretta!

sta a te educare i tuoi animali a convivere pacificamente.

Link al commento
Condividi su altri siti

è quello che ho detto anch'io al marito: la prendiamo piccolina in modo da educarla NOI e non qualcun altro....

.......................................................

HA DETTO DI SI!!!

A patto che me ne occupi io per veterinari e spese varie..lui non la voleva perchè non si sente in grado in questo momento di prendere un impegno del genere...anche se sta già pensando a sistemare la casa a prova di gatto!!!:bigemo_harabe_net-134:

Link al commento
Condividi su altri siti

Io purtroppo ho avuto una gatta ingestibile da questo punto di vista quindi per me quando si fanno queste scelte bisogna mettere in conto sempre il "se non dovesse andare".....tu l'hai fatto e sei pronta....quindi non vediamo l'ora di vedere la nuova arrivata :D

Tuo marito se ne innamorerà di sicuro :wub:

Link al commento
Condividi su altri siti

è quello che ho detto anch'io al marito: la prendiamo piccolina in modo da educarla NOI e non qualcun altro....

.......................................................

HA DETTO DI SI!!!

A patto che me ne occupi io per veterinari e spese varie..lui non la voleva perchè non si sente in grado in questo momento di prendere un impegno del genere...anche se sta già pensando a sistemare la casa a prova di gatto!!!:bigemo_harabe_net-134:

Metti sempre in conto che un gatto,un cane,qualche disastrino lo fanno,ma vuoi mettere una casa ricca di amici un pò "vissuta" che una casa perfetta ma "fredda"?Mai potrei vivere senza animali,ognuno di loro ha qualcosa da insegnarti e da darti,e tu pure...io amo i miei animali a tal punto che mio figlio adolescente ne è geloso(pur amandoli anche lui) :bigemo_harabe_net-146:
Link al commento
Condividi su altri siti

è una tigre o un gatto? i mobili non sono fatti di marzapane, il gatto non riesce a graffiarli... ho mobili ikea da 5 anni e sono ancora in ottimo stato malgrado le bestiacce che ne abusano! l'unica cosa che i gatti mi hanno distrutto sono le cuffie del pc, quelle che usavo per lavorare... me le hanno vivisezionate!

Link al commento
Condividi su altri siti

è una tigre o un gatto? i mobili non sono fatti di marzapane, il gatto non riesce a graffiarli... ho mobili ikea da 5 anni e sono ancora in ottimo stato malgrado le bestiacce che ne abusano! l'unica cosa che i gatti mi hanno distrutto sono le cuffie del pc, quelle che usavo per lavorare... me le hanno vivisezionate!

A me hanno rovinato divano e sedie(per farsi le unghie)pur essendo gatti non tigri :bigemo_harabe_net-117:
Link al commento
Condividi su altri siti

Ho sempre avuto animali diversi in casa, adottati a qualsiasi età e di qualsiasi provenienza: cani, gatti, criceti, pesci rossi, topini, uccelli, conigli, testuggini... solo una volta uno dei miei gatti saltò sulla gabbia del canarino, facendola cadere a terra, ma MAI nessuno ha provocato un danno serio ad un'altro animale.

Certo bisogna prendere delle precauzioni. I pesci rossi sono protetti da una rete a maglie larghe, e così i tritoni, le gabbie con gli uccelli sono preferibilmente lontani dalla portata dei gatti, ed i conigli, topi e criceti non venivano MAI lasciati da soli con i gatti o il cane, ma la convivenza è assolutamente possibile.

Se adotti un gatto molto piccolo è facile farlo avvicinare alle cavie, facendo attenzione che non possa ferirle e che le cavie non possano mordere lui, e difficilmente il gatto non capirà che quei topi giganti non fanno parte della famiglia e li considererà prede.

Devono interagire molto, ma sempre e SOLTANTO sotto la tua supervisione. Anche dopo anni di pacifica convivenza non possiamo prevedere se nella testa del gatto si può risvegliare l'istinto di predatore e mettere così in pericolo la cavia.

Quindi il mio consiglio è quello di far incontrare cavie e gattino fin da subito, e controllare costantemente il loro interagire.

Vedrai che farai delle inattese scoperte...

Link al commento
Condividi su altri siti

io ho tutti i mobili sia di cucina che del soggiorno lucidi quindi il pensiero va a quelli..che la tavola sia in vetro no problem, la copriamo..idem per il divano semrpe con la speranza che non sia un gatto distruttore...idem per le tende che tirerò su e se è il caso le cambierò e metterò quelle del L.M. fin che la gattina si abitua...

so che creerà qualche danno ma come ha detto dantes preferisco una casa vissuta ad una casa "fredda" anche se ha solo due anni di vita neanche...

metto già in preventivo il "se" di cui parla buba..e se sarà ingestibile allora qualcosa vedremo di combinare..ma ci devo almeno provare, la buona volontà c'è, l'amore e lo spirito giusti ci sono...

per le caviette ho intenzione di farla prima ambientare i primi giorni e poi tenerla in braccio, quindi "bloccare" le zampette e farle annusare i piccoli mentre sono in braccio di Nic..poi la gabbia dei piccoli aperta in alto sarà chiusa da una grata per evitare che la gatta entri nella gabbia quando non ci siamo..

vabè dai...la voglio prendere piccolina proprio per abituarla al nostro modo di vivere e per farle trovare i suoi spazi...

Link al commento
Condividi su altri siti

c'è chi mi ha già detto: beh, ti stai mettendo su uno zoo???

a parte i due pelosi ho due tartarughe che stanno nel loro acquario...non mi sembra di avere chissà cosa....

ma queste sono persone che non amano gli animali, basti pensare che si prendono un gatto solo e dico SOLO per lasciarlo fuori in giardino a dare la caccia ai topi..ma come si fa????? sarebbe un gatto randagio ...anzi, penso che starebbe peggio perchè sentirebbe di essere in casa di chi non lo vuole...

Link al commento
Condividi su altri siti

Io invece avevo una tigre perchè mi ha fatto a strisce le porte.....guai a chiuderla in una stanza :P

Penso che comunque si possano dare linee comportamentali generali per qualsiasi animale ma poi ogniuno ha il proprio carattere, i propri pregi e i propri difetti.....per questo dico sempre di pensare al peggio perchè così si è ben preparati.

Ho visto tanti animali riportati nei negozi o addirittura ai canili perchè non si erano valutate certe cose o perchè non ci si aspettava un certo comportamento.

E' chiaro che se penso a un gatto, penso alle fusa e alle coccole, a qualche tiro filato e nulla più....in realtà io ho adottato una gatta che era esattamente il contrario di quanto ho detto e vi posso garantire di averle provate di tutte, ma lei era semplicemente così :P

E' stata con noi 21 anni e se devo pensare a un gatto non ne vorrei uno diverso da lei :D

Certo però poteva capitare in una situazione diversa, magari preso per dei bambini piccoli o pensando appunto al dolce gattino e sono sicura che la situazione sarebbe stata ingestibile.

Ely tu hai espresso il desiderio del gatto e dalle parole che hai detto è chiaro che hai valutato bene tutti gli aspetti....quindi sono daccordo con Dantes.....ben venga una sedia spagliata ma tanta allegria (poi se è un gatto dai modi gentili anche meglio :P).

Link al commento
Condividi su altri siti

Io ho avuto dei gatti nel corso della mia vita, ognuno diverso dall'altro... Tuffolo era indipendente e ogni mattina fuggiva da mia madre per correre su per le scale e veniva a svegliarmi, Reddy era un tontolone, il gatto più affettuoso e coccolone che si potesse desiderare, Gennaro (purtroppo mi ha lasciato questa estate) era meraviglioso, quando mio marito portava fuori i cani la sera vedevi passeggiare sull'argine due cani e un gatto era incredibile, lo seguiva! Carota è il gatto più indipendente che ho mai avuto, adotato da una colonia felina dalla Sicilia, arrivato qui a 4 mesi ora viene solo per mangiare e guai a provare ad accarezzarlo scappa via... e poi il piccolino Calimero che ha preso la sorella di mio marito perchè lui, allergico, questa volta peggio di tutte le altre volte e non potevo più tenerlo in casa, ecco lui era dolce e... un ottimo scalatore di alberi di natale!!! Tutti i miei gatti sono stati abituati a non salire sui mobili e a parte un fianco del divano non hanno sciupato niente.

Dico, ben venga il nuovo amico!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share


×
×
  • Crea Nuovo...