Vai al contenuto

Nuovo Terracquario Per Bombina Orientalis


stefano72
 Share

Recommended Posts

un saluto a tutti

ho avuto occasione per acquistare un terracquario nuovo dove inserirò un paio di bombina orientalis

le misure sono:

profondità-33 cm

lunghezza-50 cm

altezza-73 cm

tutto in vetro con antine scorrevoli,prese d'aria in basso lungo tutta la lunghezza e presa d'aria in alto. il separe in vetro come lo sfondo sono frutto del mio lavoro,la teca al momento dell'acquisto era vuota,quindi tutto ciò che vedrete è stato fatto a mano dal sottoscritto

Link al commento
Condividi su altri siti

pict0002yv.jpg

Uploaded with ImageShack.us

ed eccola quì,noterete che c'è del nastro adesivo sul vetro posteriore,come mai?

ve lo spiego in breve:

era in esposizione con il vetro sopra indicato gravemente danneggiato,per questo difetto la teca lo pagata con uno sconto del 50%,anzichè 150 euro,lo pagata 75,e sopra il conto mi hanno regalato un paio di legni per arredarlo,del valore totale di 15 euro,quindi alla fine lo pagata meno della metà.

con i soldi risparmiati mi sono comperato delle bombolette di poliuretano espanso e delle cartuccie di silIcone a reticolazione acetica,l'unico tipo di silicone che si puo usare in questo hobby come in acquariofilia,e senza antimuffa(MOLTO IMPORTANTE CHE SIA SENZA ANTIMUFFA)

Poi naturalmente ho preso da un vetraio un vetro della misura necessaria e dopo aver staccato quello vecchio ho siliconato quello nuovo pagato 8 euro già molato

Link al commento
Condividi su altri siti

poi prima di iniziare a lavorare con il poliuretano espanso mi son fatto una piccola struttura con del legno che mi avanzava,perchè una volta spruzzato il poliuretano che per natura tende ad espandersi,i 2 pezzi di polistirolo si sarebbero mossi e quindi la struttura non mi sarebbe entrata nella teca,con questo piccolo accorgimento la struttura/sfondo non si è deformata per niente

pict0010p.jpg

Uploaded with ImageShack.us

Link al commento
Condividi su altri siti

una volta dosato il silicone ho proseguito spalmandolo, con le mani avvalendomi di un paio di guanti in lattice,un bicchiere di acqua e sapone ci vuole,ve lo consiglio,nello spalmare il silicone dovrete bagnare le dita immergendole in un recipiente di acqua e sapone,con questo accorgimento sarà piu semplice spalmarlo,se non lo fate rischiate di toglierlo anzichè spalmarlo,acqua e sapone faranno scivolare le dita bene e il silicone non si attaccherà alle mani,man mano che spalmavo il silicone procedevo con l'applicazione di torba bionda(terra naturale senza concimi di nessun genere che potrebbero nuocere alle mie ospiti) che si trova in qualsiasi garden a basso costo,per applicarla sul silicone basterà buttarla sopra e pressarla per bene sul silicone appena spalmato

pict0018v.jpg

Uploaded with ImageShack.us

Link al commento
Condividi su altri siti

pict0021r.jpg

Uploaded with ImageShack.us

ho preferito fare lo sfondo a parte senza siliconarlo ai vetri,un domani che volessi cambiarlo basterà estrarlo afferrandolo dai legni che non ho messo li solo per un fatto estetico,infatti grazie al poliuretano sono incollati saldamente e mi serviranno come maniglia per tirare fuori lo sfondo

Link al commento
Condividi su altri siti

pict0026m.jpg

Uploaded with ImageShack.us

mi si è rotto l'umidificatore,quindi la graziosa nebbiolina che dissetava le piante per ora non la posso ricreare,quindi uso uno spruzzino,e annaffio una volta al giorno per ora visto che non fa ancora caldo,piu avanti quando l'estate avanzerà credo che dovrò nebulizzare un paio di volte al giorno,se invece compro un'altro umidificatore lo collegherò ad un timer che provvederà a dissetare le piante,l'umidità sta tra il 75% e 80%,questo piu o meno e il valore in cui le bombina si trovano a loro agio,le nutro con grilli 2 volte a settimana alternando con tarme della farina,e un paio di volte al mese dò camole del miele

ora sbizarritevi pure con i commenti,o critiche o apprezzamenti

spero sia venuto un buon lavoro,o almeno discreto

saluti

Link al commento
Condividi su altri siti

Il lavoro sembra veramente ben riuscito. Avresti potuto mettere le foto intanto che lo costruivi invece di scegliere l'opzione "bombardamento in due ore". (per correttezza, secondo regolamento, dovrei unire tutti i tuoi interventi, ma in questo momento non dispongo di così tanto tempo)

Non so quale vantaggio possa portarti un terrario sviluppato in altezza, visto che le bombina non sono arboricole, ti auguro che ci sia un buon circolo d'aria.

Link al commento
Condividi su altri siti

Il lavoro sembra veramente ben riuscito. Avresti potuto mettere le foto intanto che lo costruivi invece di scegliere l'opzione "bombardamento in due ore". (per correttezza, secondo regolamento, dovrei unire tutti i tuoi interventi, ma in questo momento non dispongo di così tanto tempo)

Non so quale vantaggio possa portarti un terrario sviluppato in altezza, visto che le bombina non sono arboricole, ti auguro che ci sia un buon circolo d'aria.

In ogni caso esteticamente è veramente molto gradevole.

Link al commento
Condividi su altri siti

scusami ela per il bombardamento,in questo periodo ho avuto un sacco da lavorare e poco tempo per il resto,quindi ho cercato di non mettere troppe foto e di scegliere quelle piu significative per non esagerare,cercando cosi di mostrare il lavoro e allo stesso tempo magari se pur in piccola parte poter essere di aiuto a chi vuole cimentarsi,per il ricircolo dovrebbe essere ok,sotto le antine cè una presa d'aria lunga come il terrario e in cima una ampia bocca con rete sempre per l'aria,so che le bombina non necessitano di tanta altezza,ma con questa teca piu avanti,vorrei cimentarmi anche con le dendrobatiti,non prima però che il ciclo vitale delle mie care ranocchie sia finito (spero il piu tardi possibile)

Link al commento
Condividi su altri siti

Per le dendro è in effetti l'ideale..... ma sono davvero impegnative, tanto quanto belle ed affascinanti. Nulla ti impedisce di documentarti il più possibile e fare un cambio. Metti le bombi in una acquario e ti organizzi per le dendro.

Ma non menttiamo troppa carne al fuoco, intanto fatti le ossa con le bombe!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...