Vai al contenuto

Shiba Inu In 60mq?


Erin
 Share

Recommended Posts

Sto per prendere uno Shiba Inu dopo essermene innamorata ed aver riflettuto a lungo su ogni aspetto... Però ho ancora dubbi sullo spazio! Ho un bel cortile grande, ma comunque ho intenzione di tenerlo principalemente in casa il cane, anche perchè se si abitua fuori è la fine dato il tipo di razza.

Ma secondo voi 60mq sono pochi? E´ che siamo 4 persone in casa...

Link al commento
Condividi su altri siti

Quando si intende comprare un animale bisogna tenere conto innanzitutto delle esigenze dello stesso.

Tenere uno Shiba Inu, come qualsiasi altro cane che ha particolarmente bisogno di spazio, in un appartamento, per di più di modeste dimensioni, è assolutamente sbagliato e sicuramente nuocerebbe alla felicità del cane. Tieni presente la natura del cane. Fai finta di essere un eschimese che vuole attaccare alla slitta un chihuaua solo perchè è carino.

Non capisco esattamente quali siano le controindicazioni di tenerlo in cortile che dato il tipo di razza sarebbe indicato tra l'altro.

Il cane deve avere i suoi spazi, il resto spetta a te. Se lo lasci in guardino ne potrà godere, ma spetta a te dedicargli le cure di cui necessita, portarlo a scorrazzare tutti i giorni, portarlo a dormire in casa, abituarlo alle vostre esigenze, portartelo in vacanza, al mercato, davanti alla scuola quando vai a prendere i figli.... Il cortile è solo uno spazio da dargli per non rinchiuderlo, il resto della sua vita glie la devi dare tu.

Link al commento
Condividi su altri siti

Concordo in tutto e per tutto con Ela. Inoltre d'inverno con i riscaldamenti in casa accesi avresti un cane, provvisto di un foltissimo sottopelo, in perenne muta e ne soffrirebbe non poco. Quindi va benissimo il giardino ben attrezzato per poter ospitare un cane ma deve essere il posto in cui mangiare e dormire e non certo il solo posto dove stare. Il rapporto con il cane lo si costruisce giorno per giorno, portandolo in giro, giocando e facendo attività con lui sempre per tutti i giorni della sua vita e della vostra vita insieme.

Certo la scelta della razza mi lascia un pò perplessa, lo shiba è un bellissimo cane dalla taglia contenuta, ma è un cane orientale nato con certe caratteristiche precise: sono cani piuttosto testardi e poco inclini alle "smancerie", quindi non lo trovo precisamente un cane da famiglia. Riporto per correttezza alcuni commenti su questa razza:

"dal sito di un allevamento di shiba inu Lo Shiba inu è intelligente, vivace, furbo ed ha una buona empatia con il padrone (anche se non necessariamente vuole mostrargliela... ). Per il loro senso di indipendenza e per il loro carattere potrebbero quasi essere descritti come "gatti travestiti da cani". Alcuni esemplari sono stati visti raccogliere con le zampe il cibo per avvicinarlo alla bocca. Questo può forse spiegare perché sono la razza più apprezzata in Giappone."

Ne aggiungo un altro di un proprietario di due shiba: "Non devi farti intenerire da quel musetto così dolce e tranquillo, in realtà lo Shiba è un cane entremamente indipendente e difficile, ha un carattere solitario e dominante, tende a farsi i fatti suoi e necessita di un buon addestramento o rischi che le gerarchie si ribaltino"

E' una razza che non va scelta assolutamente con leggerezza.

Link al commento
Condividi su altri siti

Concordo in tutto e per tutto con Ela. Inoltre d'inverno con i riscaldamenti in casa accesi avresti un cane, provvisto di un foltissimo sottopelo, in perenne muta e ne soffrirebbe non poco. Quindi va benissimo il giardino ben attrezzato per poter ospitare un cane ma deve essere il posto in cui mangiare e dormire e non certo il solo posto dove stare. Il rapporto con il cane lo si costruisce giorno per giorno, portandolo in giro, giocando e facendo attività con lui sempre per tutti i giorni della sua vita e della vostra vita insieme.

Certo la scelta della razza mi lascia un pò perplessa, lo shiba è un bellissimo cane dalla taglia contenuta, ma è un cane orientale nato con certe caratteristiche precise: sono cani piuttosto testardi e poco inclini alle "smancerie", quindi non lo trovo precisamente un cane da famiglia. Riporto per correttezza alcuni commenti su questa razza:

"dal sito di un allevamento di shiba inu Lo Shiba inu è intelligente, vivace, furbo ed ha una buona empatia con il padrone (anche se non necessariamente vuole mostrargliela... ). Per il loro senso di indipendenza e per il loro carattere potrebbero quasi essere descritti come "gatti travestiti da cani". Alcuni esemplari sono stati visti raccogliere con le zampe il cibo per avvicinarlo alla bocca. Questo può forse spiegare perché sono la razza più apprezzata in Giappone."

Ne aggiungo un altro di un proprietario di due shiba: "Non devi farti intenerire da quel musetto così dolce e tranquillo, in realtà lo Shiba è un cane entremamente indipendente e difficile, ha un carattere solitario e dominante, tende a farsi i fatti suoi e necessita di un buon addestramento o rischi che le gerarchie si ribaltino"

E' una razza che non va scelta assolutamente con leggerezza.

Grazie degli avvertimenti, ma ovviamente avevo già visto tutto:)

So che è un cane difficile, ma io sono una persona competitiva e non mi piacciono le cose facili. Voglio riuscire ad addestrare al meglio questo cane, perchè so che potrà darmi tanto.

Allora nessuno dovrebbe prendere uno Shiba Inu se non è un allevatore o se non ne ha mai avuto uno? E' un circolo vizioso...

So perfettamente che è difficile, ma sono convinta di volerlo fare, per cui... Inoltre ho chiesto poi molti consigli ad allevatori e persone che ne posseggono, sono abbastanza preparata. Però mi rimaneva il dubbio dello spazio e ho preferito chiedere opinioni più vaste.

Grazie comunque a tutti:)

Link al commento
Condividi su altri siti

Chiunque può adottare il cane che vuole e della razza che più gli piace ma siccome lavoro tutti i giorni con i cani ma soprattutto con i proprietari, so che alle volte sottovalutare certi aspetti o pensare di poter cambiare una certa razza in un 'altra (mi capitano quasi tutti i giorni persone con Husky che vorrebbero addestrarli come dei Pastori Tedeschi e ciò non è possibile a meno che non fai violenza al cane), quindi le mie erano solo riflessioni che mi sono sentita di scrivere vista la tua prima esperienza in fatto di cani e vista la particolarità della razza da te scelta.

Tutto qua.

Ti auguro comunque di fare la scelta giusta e se mi permetti un'ultima intromissione magari opta per una femmina, più gestibile e attaccata alla famiglia una volta cresciuta.

Per il resto auguri e pensa fin da ora di frequentare un corso di educazione di base con il tuo cagnolino.

A presto

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...