Vai al contenuto

La Mia Gattina Ha Un Tumore


snake
 Share

Recommended Posts

Ciao.

Mimio è la mia piccola ,ha 12 anni ma ne dimostra molti di meno. L'ho trovata abbandonata nei rovi, l'ho allattata col contagocce e alla fine si è salvata. E' sempre stata con me, abbiamo condiviso gioe e momenti brutti,(all'età di 17 anni sono andata a vivere da sola), ci sono stati periodi in cui il cibo era uguale per tutte e due,(pasta con burro), ma alla fine sin qua ci siamo arrivate....

Un mese fa è stata operata di tumore alle mammelle e quando sembrava si stesse riprendendo ne sono usciti altri 2 alla velocità della luce.... Ora tra una flebo e l'altra, antibiotici, antinfiammatori eccetera stiamo discutendo di rioperarla a patto che si rimetta fisicamente.

Questa è la mia paura perchè mangia poco ed è cambiata, vedo che soffre e provo impotenza e rabbia anche se sto facendo di tutto ma non so perchè mi sembra sempre poco....

Tra l'altro ha reni e fegato messi male e la veterinaria,una persona stupenda, dice che questi tumori portano metastasi con il rischio che pure i polmoni ne risentano.

Sono a pezzi mi taglierei un braccio per salvarla.

Se qualcuno ha avuto un'esperienza simile può darmi qualche speranza? Io la sto perdendo e la piccola lo sente e di conseguenza ho paura che si butti ancora più giù.

Grazie e abbiate pazienza se il messaggio è stato lungo....

Link al commento
Condividi su altri siti

cara snake, mi spiace veramente tantissimo leggere di questa storia. vedere un animale soffrire, il nostro animale soffrire, è terribile. l impotenza che da' questa malattia disarma. non ho mai perso un animale per tumore, ma una persona cara sì. loro sanno che sei accanto a loro, che li ami e che stai facendo il possibile. io spero tanto che la tua piccina possa riprendersi ma clinicamente non so darti informazioni... i tumori sono duri da superare, a volte basta asportare l organo (o parte) malato, altre volte ritornano. non voglio né darti né toglierti speranze ma solo dirti che ti sono vicina in questo percorso. anzi, VI sono vicina... dalle un bacino

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Snake,

dalle tue parole si capisce benissimo l'amore che hai per la tua micia e il dolore che stai provando adesso...

Purtroppo anch'io non so darti nessun consiglio clinico ma sono sicura che presto qualche esperto ti dirà qualcosa... Da parte mia vorrei dirti che anch'io ti sono vicina, so che non è molto... Sono certa che tu stia facendo tutto il possibile per la tua bimba pelosa... ti abbraccio forte! Un bacio a te e uno alla piccola... :bigemo_harabe_net-146::bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

:bigemo_harabe_net-146:

aggiungi che posso capire che significhi prendere un cucciolino così piccolo e allevarlo...

quando è morta amalabis mi si è straziata l'anima perché io ero lì quando è nata! l ho vista respirare timidamente ancora avvolta nella placenta, rimanere inerte finché amalasunta (la mamma) non l ha leccata per bene, l ho vista compiere i primi passi, usare la lettiera per la prima volta (le ho insegnato muovendole la zampina ed è stata la prima da imparare), emettere i primi miagolii, le prime fusa...

c'ero io a imboccarla quando ha iniziato a apprezzare l odore dell umido tra una poppata e l altra....

insomma, si instaura un legame incredibile e mi immagino che il tuo, avendola trovata e allattata, sia stato ancora più forte e saldo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Prima di tutto, ti sono vicina. Da quello che so i tumori mammari molte volte danno metastasi.

Ti posso capire, ho perso anch'io 7 anni fa, una gatta di 12 per un tumore epatico. Quando ha smesso di nutrirsi e ho capito insieme alla vet, che non c'era più nulla da fare l'ho fatta addormentare.

Se hai bisogno sfogati pure, siamo qui.

Tienici aggiornati

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao snake...

io ho avuto una gatta... anche lei vecchia (ma non sò dirti l'età precisa) che ha avuto un tumore alla mammella...

Inizialmente eravamo incerti se operarla o sopprimerla perchè il medico ci aveva avvertito che per la vecchiaia e per il tumore che aveva c'era una percentuale o che non ce la facesse o che sarebbe ritornato ed allora non ci sarebbe stato più nulla da fare!!

Noi abbiamo deciso di rischiare e l'abbiamo operata... poverina ha sofferto molto... successivamente all'operazione dovevamo aiutarla a mangiare perchè non masticava, dormiva tutto il giorno e quasi non aveva più voce per miagolare... dopo un pò quando sembrava si stava riprendendo abbiamo scoperto altri tumori sempre alle mammelle... una cosa impressionante si era rigonfiata anche dove era stata operata ed aveva perso quasi completamente il pelo... infatti poi tempo un mese ed è morta :bigemo_harabe_net-102:

Link al commento
Condividi su altri siti

GRAZIE... NON immaginate il piacere che mi fa la vostra vicinanza, mi fa stare un pò meglio. Non riesco ad accettare questa cosa e andrò sino in fondo per non lasciare nulla di intentato.

Questa situazione mi fa così male che ho dimenticato l' altra micia, si chiama pina e pure lei ha 12 anni per fortuna ha una salute di ferro... non ha mai visto in vita sua un veterinario, solo che è troppo grossa... le do le bustine per i gatti obesi ma lievita pure con l'aria... Appena riesco a capirci qualcosa metterò le loro foto.

Poi ho pure un acquario dove recupero,(dai negozianti), i pesci che stanno poco bene per evitare che vengano abattuti e quando riesco a salvarli è un piacere.

Grazie ancora a tutte voi siete stupende! :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

mi associo.. tu sei stupenda :) bellissimo ciò che fai per i pesciolini... ammetto che non avevo mai pensato al fatto di abbatterli però in effetti immagino che per una persona che pensa al profitto meglio abbatterlo perché probabilmente costa meno e non rischia di attaccare malattie agli altri pesciolini... poveri :(

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Snake!

Mi dispiace molto per la tua gattina... anch'io ho avuto la mia vecchietta Froufrou che si è ammalata dello stesso cancro, ma data la sua veneranda età (quasi 15 anni) abbiamo deciso di non operarla. Lei è vissuta comunque per altri due anni, quando all'età di diciassette, è deceduta per insufficienza renale.

Purtroppo la tua micia è relativamente giovane, e nel caso dei tumori questa non è una condizione favorevole, poichè le cellule si sviluppano più rapidamente.

La comparsa di metastasi alle altre mammelle non è un buon segno, soprattutto perchè nella gatta i tumori mammari sono maligni al 90%.

Se tu decidessi di intervenire con una nuova operazione ti consiglio di non far sottoporre la micina all'intervento prima di aver accertato, con una radiografia polmonare, l'assenza di metastasi ai polmoni.

In ogni caso sono certa che la tua micia senta ogni cura che le fai come un atto d'amore. I miei hanno sempre accettato le terapie con rassegnazione, quando non con gioia, poichè sentivano che ogni nostra azione era rivolta al loro bene.

Qualsiasi decisione tu prenda, sei spinta da tutto l'affetto che si può provare per una creatura che abbiamo cresciuto con amore e dedizione, e lei lo sa.

Ti abbraccio forte, noi siamo qui!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Zarina... e grazie dei tuoi consigli.

Sto aspettando il risultato del prelievo che hanno fatto nei nuovi tumori ma come dici tu anche la veterinaria dice che al 90% sono maligni. Anche lei mi ha parlato delle metastasi... e poi ha già problemi di reni e fegato....

La gatta mangia poco e niente non so più cosa inventarmi per stimolarla e ci sto malissimo...

So che questo può essere infantile o egoista ma non voglio perderla è la mia famiglia, ho un legame così forte con lei che se penso che possa morire sento come se mi stessero strappando il cuore, è un dolore troppo forte.

L'altra micia , poverina, sembra che capisca che qualcosa non va e ce l'ho sempre addosso...

Grazie a tutte per essermi così vicine in un momento così brutto della mia vita.

A presto, De.

Link al commento
Condividi su altri siti

:bigemo_harabe_net-146: baci a te, alle gattine e ai tuoi fortunati pesciolini! Complimenti per tutto quello che fai! :bigemo_harabe_net-146:
Link al commento
Condividi su altri siti

La mia piccola è spacciata.... Oggi è arrivato l'esito dell'esame e come già si supponeva il tumore è maligno e molto agressivo. La veterinaria mi ha detto che sarebbe inutile fare accanimento terapeutico perchè la piccola è debilitata e un'altro intervento non assicurerebbe nemmeno che i tumori non possano ripresentarsi senza dire poi che non si saprebbe se la micia supererebbe l'intervento. Mi ha detto che se fosse la sua gatta non affronterebbe un altra operazione.

Mi ha detto di pensarci e decidere...

Ma come faccio a decidere se tutto porta alla non speranza e se farle altri esami (per come è messa), non servirebbero a niente?

Me lo sentivo che non cera più nulla da fare e ora mi tocca vederla morire giorno dopo giorno e sentire allo stesso tempo la sua voglia di restare, di vivere... Mi sento impotente e non riesco ad accettarlo mi taglierei un braccio o tutti e due se servirebbe a salvarla. Tra l'altro non posso parlarne con tutti perchè oggi mi sono sentita dire:" è un gatto"! E a momenti stavo per compiere un gesto agressivo ma sono riuscita a contare sino a 10....

Mio marito ed io oggi nemmeno abbiamo mangiato... Lui vorrebbe provare a rioperarla ma io ho paura, sono confusa... Vorrei solo sparire.....

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi dispiace tantissimo...

per la mia esperienza ti consiglio di non farla operare di nuovo, sarebbe un grosso inutile stress. Di solito io prendo la decisione di addormentarli quando loro rifiutano il cibo e vanno a nascondersi... mi dispiace adesso devo scappare, ti scrivo di nuovo lunedì. :-(

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi dispiace tantissimo... questa è una notizia tremenda... :bigemo_harabe_net-102:

Non so proprio cosa dirti... ma sono certa che ciò che deciderai sarà giusto...

Ti sono vicinissima, un grande bacio!

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie ragazze, allora ho deciso grazie anche ai vostri consigli di non farla più operare però non la faccio addormentare, non ci riesco mi sentirei male il doppio... Continuo le flebo e se dovesse proprio star male dai dolori allora penserò di farla addormentare... Che tristezza, che rabbia dentro di me. Ho sempre avuto gatti ma un dolore come con la mia piccola non l'ho mai provato... Ho deciso che dopo la sua morte andrò a far volontariato in un canile_gattile, penso che mi aiuterà.

Ora sono troppo a pezzi.

Anche se non vi conosco sento la vostra vicinanza e il mio cuore mi dice che vi voglio bene...

A presto

Link al commento
Condividi su altri siti

capisco il tuo dolore. Quattro mesi fa è scomparso il mio Scheggia, come dicevo qui, quando era arrivato mi ha cambiato la vita, perciò la sua scomparsa (non so dove sia finito, ma voglio pernsare che l'abbia rapito un circo e che stia facendo l'acrobata in giro per il mondo! :rolleyes: ) è stato un trauma per me. Per te è ancora più forte il dolore.

Subito dopo sono andata a fare volontariato in gattile, mi è servito veramente tanto. E' una delle cose più belle che mi ha lasciato Scheggia, e mi ha aiutato a superare lo star male giornaliero. Ci sono mille cose da fare, decine di gatti da amare, persone meravigliose con cui condividere. Da due mesi sta con me una gattina dolcissima e un po' matta che non riusciva ad adattarsi al gattile e che in certi gesti mi ricorda il mio vecchio gatto. Non posso che dirti di andare, ti aiuterà tantissimo, lo farai per te ma anche per la tua piccola micia che non sta bene. Loro lo sanno...

per qualsiasi cosa siamo qui, qui nessuno ti dirà "è solo un gatto"

ti abbraccio forte forte

Link al commento
Condividi su altri siti

In ogni caso sono certa che la tua micia senta ogni cura che le fai come un atto d'amore. I miei hanno sempre accettato le terapie con rassegnazione, quando non con gioia, poichè sentivano che ogni nostra azione era rivolta al loro bene.

Qualsiasi decisione tu prenda, sei spinta da tutto l'affetto che si può provare per una creatura che abbiamo cresciuto con amore e dedizione, e lei lo sa.

stupende parole, zarina

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie ragazze, allora ho deciso grazie anche ai vostri consigli di non farla più operare però non la faccio addormentare, non ci riesco mi sentirei male il doppio... Continuo le flebo e se dovesse proprio star male dai dolori allora penserò di farla addormentare... Che tristezza, che rabbia dentro di me. Ho sempre avuto gatti ma un dolore come con la mia piccola non l'ho mai provato... Ho deciso che dopo la sua morte andrò a far volontariato in un canile_gattile, penso che mi aiuterà.

Ora sono troppo a pezzi.

Anche se non vi conosco sento la vostra vicinanza e il mio cuore mi dice che vi voglio bene...

A presto

avrei fatto la stessa scelta. credo che tu possa conoscerla meglio e soprattutto vedre come reagisce. trovo sempre sbagliato l accanimento terapeutico negli uomini come negli animali, anche se capisco benissimo quanto possa far male non poterla aiutare e vederla lentamente spegnersi.

credo che la soluzione migliore sia lasciarla vivere, come vuole la natura ed intervenire nel caso tu la veda troppo soffrire. quando abbiamo fatto addormentare la nostra cagnolina io non c ero, stavo troppo e ho lasciato che fosse mio padre (il suo vero padrone) a tenerle la zampina. a volte però è l unico modo che abbiamo per far cessare loro un dolore che potrebbe prolungarsi senza lasciarli vivere decentemente. so che la questione è spinosa e crea una sofferenza infinita. mi spiace così tanto!

Link al commento
Condividi su altri siti

Subito dopo sono andata a fare volontariato in gattile, mi è servito veramente tanto. E' una delle cose più belle che mi ha lasciato Scheggia, e mi ha aiutato a superare lo star male giornaliero. Ci sono mille cose da fare, decine di gatti da amare, persone meravigliose con cui condividere. Da due mesi sta con me una gattina dolcissima e un po' matta che non riusciva ad adattarsi al gattile e che in certi gesti mi ricorda il mio vecchio gatto. Non posso che dirti di andare, ti aiuterà tantissimo, lo farai per te ma anche per la tua piccola micia che non sta bene. Loro lo sanno...

per qualsiasi cosa siamo qui, qui nessuno ti dirà "è solo un gatto"

ti abbraccio forte forte

quoto. io proverei davvero perché forse amare gli altri ti aiuterà a renderti la vita in questo momento difficile più felice vedendo felici loro...

facci sapere!

Link al commento
Condividi su altri siti

... L'ho dvuta sopprimere, è stata la cosa più brutta che potessi fare anche se l'ho fatto per non vederla più soffrire e in questi 2 giorni ha patito le pene dell'inferno.

Dire che sto male è poco... vorrei annientarmi... vorrei andare da lei

Adesso non sentirò più le sue fusa e il suo miagolio appena mi sveglio nè il suo profumo e non avrò più le sue zampine appoggiate al mio viso di notte... Mi manca da morire

La seppellirò in un vaso e la porterò nell'orto di mio suocero e appena trascorso il tempo necessario la riprenderò e ci pianterò una rosa bianca come lei.

Sono sicura che è diventata una stellina che brillerà nel cielo...

Link al commento
Condividi su altri siti

Sono sicura che hai preso la decisione giusta. Non è mai facile pensare all'eutanasia, ma quando vediamo che la sofferenza dei nostri piccoli angeli è troppa, ci chiediamo se, visto che abbiamo la possibilità di scegliere, sia giusto prolungare la loro agonia.

La natura, per quanto dotata di leggi crudeli, è pietosa nei confronti delle sue creature. Un'animale con una grave malattia si spegne rapidamente, spesso predato da altri animali in buona salute.

I nostri pelosi sono, per così dire, "usciti" dall'equilibrio del creato, e conoscono, oltre al nostro amore ed alle nostre cure, anche la sofferenza.

Mi sembra giusto ricambiare l'amore incondizionato che loro ci donano, con il liberarli dal dolore.

Ti assicuro che la tua micina avrà sicuramente avvertito come una liberazione l'anestesia.

Adesso il dolore è forte, ma piano piano tutti i bei ricordi ti torneranno a fare compagnia, donandoti serenità e ricordo di quell'amore esclusivo che c'era tra di voi.

Dedicarti a qualche creatura che è stata meno fortunata della tua micia, sono sicura che ti aiuterà a superare questo brutto momento, e sono sicura che una piccola stella bianca ti seguirà da lassù.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...