Vai al contenuto

Consigli Urgenti


FRENCY
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti e grazie in anticipo a chi mi risponderà.

Da circa due settimane abbiamo preso un cucciolo di boxer, Giotto, ha tre mesi e non vuole assolutamente stare solo in casa.

Io e mio marito lavoriamo e stiamo fuori casa dalla mattina alla sera. Lui fino verso le 10 sata zitto e buono, poi comincia ad abbaiare e piangere e non smette fino a quando non rientriamo.

Mi dispiace tantissimo che soffra ed in più, staimo in un condominio e i vicini si sa ...

Aiutatemi!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

E' normale che un cucciolo pianga, se voi state via tutto il giorno sta solo troppe ore. Non avete qualcuno che lo possa portare fuori almeno un po' durante il giorno? Cerca comunque di lasciargli dei giochini, lasciagli magari anche un vostro indumento usato in modo che si senta meno solo

Come avete risolto per i bisogni, per così tante ore?

Link al commento
Condividi su altri siti

Lo porto fuori la mattina prima di andare via, il pomeriggio appena torno e poi dopo cena.

Lo facevamo anche con il cane che avevano prima e non c'erano problemi, per adesso che è cucciolo gli lascio anche le traversine in terra a fa tutto lì!

Mio marito ha provato a fare una scappata a casa durante il giorno, ma quando va via il cane si agita ancora di più!

Stamani prima di uscire gli ho nascosto dei giochi per la casa e lasciato un paio di ns magliette.

Link al commento
Condividi su altri siti

il cane sta in casa ? ho avete un piccolo giardino?

mi pare di capire che il vostro problema e quello dell'ansia da abbandono.

potete fare cosi:

quando tornate a casa , e lui vi viene incontro per fare le feste voi fate finta di nulla, appena si calma lo premiate e lo coccolate.

poi potete fare delle simulazioni di uscita, oppure semplicemente provate a confinarlo in una stanza (inizialmente per poco 5/10 minuti) poi entrate facendo come se nulla fosse, non guardatelo e non consideratelo.

piano piano aumentate il tempo .

lo scopo e quello di fargli capire che non lo state abbandonando , ma semplicemente non potete essere sempre a sua disposizione!

quando vedete che anche confinandolo per lungo tempo non si lamenta piu , premiatelo con qualcosa di moooolto buono per lui e feste a manetta!! lui cosi capira che se guaisce o abbaia non otterra nulla ! ma se invece sta buono e tranquillo si .

spero di essermi spiegato bene ..... ma sopratutto essere stato utile!

fatemi sapere se ha funzionato ... speriamo di si :bigemo_harabe_net-163: un salutone e un grosso :bigemo_harabe_net-146: al vostro Giotto.

bye Fabio

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie dei tuoi consigli JUICESURF, sono gli stessi che ci ha dato il veterinario ed abbiamo cominciato a metterli in atto, spero proprio che funzionino, ti terrò aggiornato!

Abbiamo anche un girdino, ma con il cane che avevamo prima abbaimo appurato che chiuque passava del condominio gli dava qualcosa da mangiare, nonostante le ns continue richieste di non farlo, spesso siamo dovuti correre dal veterinario perchè stava male, quindi anche lui lo tenevamo in casa .

Link al commento
Condividi su altri siti

Aggiornamenti: per ora non funziona niente, lui abbaia!!! la mattina lo porto fuori due volte, una presto presto per fargli fare i suoi bisogni e poi lo riporto per una mezz'ora e lo faccio correre e giocare per farlo stancare un pò, ma appena me ne vado abbaia!!

Gli lascio giochi e stuzzichini nascosti in casa, li trova, ma non lo placano ... ieri (e non so come ha fatto!!!) è riuscito a chiudersi (non a chiave ovviamente!) nel disimpegno!!!

Esco senza salutarlo, evito di fare le stesse cose tutte le mattine, le chiavi le tengo in tasca, la borsa la metto in giardino molto prima di uscire e poi la prendo quando esco!!!

Stamani appena uscita ho aspettato un pò fuori dal portone del palazzo, l'ho sentito sbatacchiare un gioco e poi ha coninciato ad abbaiare, ma aatenzione, se i primi giorni abbaiava e piangucolava, adesso sembra più un abbaiare di rabbia!!

Mio marito mi ha detto che quando l'ho sentito abbaiare dovevo tornare in casa e brontolarlo, voi che ne dite?

Link al commento
Condividi su altri siti

ASSOLUTAMENTE NON ENTRARE MENTRE ABBAIA!!!

Sarebbe come accorrere ad ogni suo richiamo, e non la smetterebbe più! In casa entri SOLO mentre il cane tace, in modo che possa associare il suo stare in silenzio al tuo rientro/premio.

Brontolarlo, rientrare, picchiarlo o castigarlo sarebbe comunque dargli attenzione, e quindi premiarlo.

Ti consiglio di fare alcune prove quando non lavori. Esci di casa e rimani in ascolto. Rientra in casa quando il cane tace, non lasciando passare più di cinque o sei secondi. Poi esci di nuovo e rientra quando sta zitto. Ripeti questo esercizio aumentando i tempi di permanenza all'esterno dell'appartamento e buona fortuna!

Link al commento
Condividi su altri siti

Aggiornamenti: per ora non funziona niente, lui abbaia!!! la mattina lo porto fuori due volte, una presto presto per fargli fare i suoi bisogni e poi lo riporto per una mezz'ora e lo faccio correre e giocare per farlo stancare un pò, ma appena me ne vado abbaia!!

Gli lascio giochi e stuzzichini nascosti in casa, li trova, ma non lo placano ... ieri (e non so come ha fatto!!!) è riuscito a chiudersi (non a chiave ovviamente!) nel disimpegno!!!

Esco senza salutarlo, evito di fare le stesse cose tutte le mattine, le chiavi le tengo in tasca, la borsa la metto in giardino molto prima di uscire e poi la prendo quando esco!!!

Stamani appena uscita ho aspettato un pò fuori dal portone del palazzo, l'ho sentito sbatacchiare un gioco e poi ha coninciato ad abbaiare, ma aatenzione, se i primi giorni abbaiava e piangucolava, adesso sembra più un abbaiare di rabbia!!

Mio marito mi ha detto che quando l'ho sentito abbaiare dovevo tornare in casa e brontolarlo, voi che ne dite?

da quello che dici non sembra che stai seguendo i nostri consigli! anzi ....

hai provato a chiuderlo per un pochino in una stanza?(questo quando siete in casa e magari non avete nulla da fare!)

premiarlo con dei bocconi quando la smette di fregnare?

non considerare il cane quando abbaia,morde,guaisce?(so che puo essere fastidioso ed in alcuni casi doloroso ma fidati serve!)

rileggiti un pochino quanto ti e stato consigliato , e valuta bene se hai eseguito tutto correttamente( vedrai che hai saltato qualcosa!) se il cane si comporta cosi e perche sta sbagliando qualcosa tu, non lui! perche se non sei tu a spiegargli bene come deve comportarsi , capire quale posto deve assumere in vostra assenza !

Link al commento
Condividi su altri siti

Non posso che confermare quanto ti è stato detto.

Ti faccio un'altro esempio.

Prendiamo un cagnolino di pochi mesi che ha da pocco occupato la nostra casa: Sicuramente il cane appena spegnerete la luce e si sentirà solo guairà e abbaierà.

Ora, se noi per non sentirlo, o abbiamo paura che possano sentirlo i vicini, accorriamo immediatmente, il cane capirà che basta che faccia qualche capriccio per attirare la vostra attenzione, mentre se lo ignoriamo dopo tre quattro giorni smetterà, questo perchè capirà che può fare tutto il chiasso che vuole ma tanto non ottiene nulla.

Ora il tuo caso è un pò diverso, segui i consigli che ti hanno dato gli altri, lasciandolo in una stanza per poco, lo aprirai e premierai solo quando starà zitto. Man mano aumenta il tempo di attesa, vedrai che piano piano riuscirai nel tuo intento.

Link al commento
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti e grazie de vostri consigli e della vostra pazienza!

Rileggerò con attenzione tutto e cercherò di capire dove stiamo sbagliando e durante il fine settimana ci impegneremo per mettere in atto i vs consigli avendo più tempo e calma.

Quando sono in casa e devo fare le faccende di solito lo chiudo in una stanza, e ogni tanto gli apro ma in quel caso non abbaia, se ne sta lì calmo e tranquillo nella sua cuccia o seduto di fronte alla porta, abbaia solo quando ci vede uscire dalla porta di casa!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Quando sono in casa e devo fare le faccende di solito lo chiudo in una stanza, e ogni tanto gli apro ma in quel caso non abbaia, se ne sta lì calmo e tranquillo nella sua cuccia o seduto di fronte alla porta, abbaia solo quando ci vede uscire dalla porta di casa!!!

perfetto!! ma premialo!!! dagli un biscottino e coccolalo gli fai capire che il suo atteggiamento e quello giusto!

non dicendogli nulla, va bene momentaneamente a te! ma lui questo non lo sa! DIMOSTRAGLIELO in quel modo .

il cane a bisogno di riscontri positivi e negativi, e normale che il tuo cane faccia cavolate, e quado le fa giustamente lo riprendi giusto?

bene fai il passo successivo riprendendolo positivamente quando al contrario si comporta bene dimostrandogli in maniera anche da palco che ha fatto qualcosa di positivo.

dai che sei sulla buona strada :bigemo_harabe_net-163: non ti abbattere , ci vuole pazienza e molta attenzione, ma garantito 1000% sarai orgogliosa e soddisfatta del tuo cane .

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...