Vai al contenuto

Ho Bisogno Di Capire...


patagarro
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti.

Mi sono appena iscritto sul forum; ho scelto questo perchè ho visto una certa organizzazione ed una buona propensione ad aiutare le persone...ed è proprio di questo che ho bisogno.

Io non sono un fan ai vostri livelli, ma i cani mi sono sempre piaciuti. Purtroppo non ho mai avuto la possibilità di prenderne uno...cosa che invece vorrei fare ora che, a 24 anni, non vivo più in famiglia.

Il "problema" nasce dal fatto che, nonostante io sia sicuro al 101% di volermi far carico della crescita e dell'educazione del futuro cane che prenderei, un pò sono preoccupato da alcune cose lette in giro...vi spiego meglio:

io lavoro e, come giusto che sia, sto fuori per massimo 9 ore al giorno (diciamo dalle 9 alle 18). In quel lasso di tempo, il cane sarebbe "solo"...o meglio, con una casa e 3 balconi a disposizione.

Vivo con altri 3 ragazzi, più grandi di me (ed orari peggiori dei miei), che accetterebbero cmq il cane, sebbene rimanga di mia responsabilità.

Quindi mi chiedo...avendo la possibilità di poter prendere un incrocio di pinscher nano (il padre purtroppo nn si sa...ma forse di taglia piccola. La sua incognita nasce dal fatto che la cagnetta è scappata e...si è data alla pazza gioia :D ), secondo voi, il fatto dell'assenza per lavoro potrebbe essere determinante e quindi mi consigliate di nn prenderlo?

Spero possiate aiutarmi ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao e benvenuto nel forum!

Credo che il problema non sia tanto l'assenza da casa per molte ore, ma soprattutto il fatto che per educare un cucciolo occorre tempo, e nove ore lontano da casa ti lasciano poi ben poco tempo da dedicare al cane, soprattutto per educarlo.

Non hai un intervallo per il pranzo? Il cucciolo resterebbe completamente solo per nove ore filate?

Credo che si possa provare comunque a prenderlo, ma devi garantirgli tempo e presenza per i primi mesi, soprattutto al fine di educarlo poichè, condividendo la casa con altre persone, non puoi permetterti che sia un fastidio per i tuoi coinquilini...

Hai un giorno di riposo durante la settimana?

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie per la risposta Antonella.

Allora, tecnicamente il cagnolino si...resterebbe solo per 9 ore filate...però io lavoro fino a venerdì, poi dal pomeriggio di venerdì e fino a lunedì mattina, ci sono a pieno ritmo. Ho una pausa pranzo ma...visto che impiego quasi 1 ora e mezza per arrivare a lavoro ed altrettanto tempo per tornare, mi risulterebbe na cosa impossibile.

Io sarei molto disponibile a seguirlo passo passo nella sua crescita (soprattutto nei mesi iniziali...diciamo i primi 2) ma sempre con quest'unico vincolo del tempo dal lunedì al venerdì (ovviamente lo porterei con me ovunque andassi, nn rimarrebbe mai più da solo se nn quando sono a lavoro...unico vero posto in cui avrei problemi nel portarlo).

Per i coinquilini poi, non sarebbe un fastidio perchè...paradossalmente, loro non si troverebbero MAI da soli con il cane :o

Infatti...se i miei orari sono cmq "normali", tanto non lo sono per loro...che tornano la sera ampiamente dopo di me ;)

Sono veramente combattutto ma NON perchè mi preoccupano le varie spese (l'affetto nn si compra...) o l'educazione da fargli imparare (che cmq nn sarà semplice e se lo prenderò, chiederò sempre aiuto a voi :D ), ma solo per il fatto dell'orario che v'ho detto...

Lo vorrei tanto avere ma, al tempo stesso, non mi sento egoista e se queste cose potrebbero significare il suo "male", allora me ne farei una ragione...a malincuore...molto, ma me ne farei una ragione :(

:( :( :(

Link al commento
Condividi su altri siti

Scusa ma io non lo prenderei.

Considera che un cucciolo ha bisogno di uscire almeno 5-6 volte al giorno, mangiare 4 volta al giorno, come fai?

Poi tu rientri alle sei. Appena rientri, vorrai farti una doccia pulire casa dove ha sporcato e preparare da mangiare. Quanto tempo gli puoi dedicare, in questo modo? Magari all'inizio gli starai dietro un pò, ma ti accorgerai che col passare del tempo e con la stanchezza gli dedicherai meno tempo, poi...... andrai anche a dormire?

Io ti consiglio di pensarci bene, proprio perchè non hai mai avuto cani, non puoi sapere i sacrifici d'affrontare se così li vogliamo chiamare.

Io possiedo 3 pastori belga malinois, faccio i turni in fabbrica, questo mi dà la possibilità di stare mezza giornata con i miei cani, non vado mai in ferie, non vado mai da nessuna parte a Pasqua, Natale ecc... saranno anche sacrifici ma li faccio ben volentieri, anzi ti dirò che stando insieme a loro, sono le mie feste, le mie domeniche e le mie ferie

Link al commento
Condividi su altri siti

scusa ma lo trovo un discorso un po' disfattista.. gli orari che fa patagarro sono quelli che purtroppo fa la grande maggioranza delle persone che hanno un lavoro. questo vuol dire che nessuno può più avere un cane? E' normale che dal momento in cui arriva un cucciolo a casa la vita del padrone cambia radicalmente perchè il tempo libero va dedicato a lui. Ma credo che lo sappia altrimenti non starebbe qui a parlarne nel forum. Si tratta solo di organizzarsi ed abituarsi entrambi al nuovo stile di vita. Mia cugina fa l'infermiera e ha preso 8 anni fa un pastore tedesco, lei fa i turni è vero ma le emergenze non conoscono cartellino.. nonostante questo il cane è felice si è abituato allo stile di vita della padrona e non gli manca assolutamente nulla. Ci metterà di più ad educarlo sicuramente ma non la vedo poi una cosa impossibile.

P.S. l'allevamento a noi ha detto che i cuccioli mangiano 3 volte al giorno (a 70 giorni circa) possibile??

Link al commento
Condividi su altri siti

scusa ma lo trovo un discorso un po' disfattista.. gli orari che fa patagarro sono quelli che purtroppo fa la grande maggioranza delle persone che hanno un lavoro. questo vuol dire che nessuno può più avere un cane? E' normale che dal momento in cui arriva un cucciolo a casa la vita del padrone cambia radicalmente perchè il tempo libero va dedicato a lui. Ma credo che lo sappia altrimenti non starebbe qui a parlarne nel forum. Si tratta solo di organizzarsi ed abituarsi entrambi al nuovo stile di vita. Mia cugina fa l'infermiera e ha preso 8 anni fa un pastore tedesco, lei fa i turni è vero ma le emergenze non conoscono cartellino.. nonostante questo il cane è felice si è abituato allo stile di vita della padrona e non gli manca assolutamente nulla. Ci metterà di più ad educarlo sicuramente ma non la vedo poi una cosa impossibile.

P.S. l'allevamento a noi ha detto che i cuccioli mangiano 3 volte al giorno (a 70 giorni circa) possibile??

Bhe....... francamente patagarro ha chiesto un parere se non sbaglio, io gli ho dato il mio.

Non credo di aver detto che non doveva prendere il cane, gli ho solo ricordato che un cucciolo ha bisogno di uscire molto spesso e di mangiare almeno 4 volte al giorno almeno fino ai 5-6 mesi di età, per passare poi a tre e due, fino per chi vuole passare ad un solo pasto giornaliero che si dà dopo l'anno di età. Tu hai anche detto credo che lo sappia, altrimenti non sarebbe qui a parlarne nel forum.

Se ne stà parlando proprio qui nel forum, penso che sia confuso e stà chiedendo consigli, altrimenti lo prenderebbe e basta, non credi?

Se tutte le persone ci rifletessero bene prima di prendere un cane , non ci sarebbero più tanti canili affollati. Tu dici che trovi il discorso un pò disfattista, io non lo penso affatto. Il cane se non ci sei tu almeno che ci sia qualcuno della famiglia, questo perchè il cane non'è uno svago o un giocattolo da occuparsene nel tempo libero. Un cane spesso solo può riscontrare delle patologie da stress o ansia da separazione.

Tu dici che il cane di tua cugina è felice. Sicuramente è vero. Ma sai quante persone sono venute nel mio centro e dicevano il mio cane è felice, poi però gli facevo vedere io quali erano i cani felici e si rendevano conto la differenza. Quanti padroni di cani capiscono realmente il cane, cosa vuole, cos'ha, cosa dice . Credimi sono 6-7 anni che faccio l'istruttore cinofilo e ne ho visti di tutti i colori

Link al commento
Condividi su altri siti

ho letto con piacere i vostri pareri ed ora che avete cmq detto la vostra, mi tocca pensarci bene bene sopra.

Di sicuro lo prenderei (se decidessi di farlo) non prima di DUE mesi (è nato 2 giorni fa)...infatti il mio topic era per avere dei pareri e soprattutto perchè sono io il primo a voler sapere se il cane possa andare incontro a cose negative per sè stesso, oppure i miei orari non siano un grave ostacolo.

In caso di novità, sarete sicuramente i primi a saperlo. Vi ringrazio ancora di tutto.

PS. se potete, lasciate il thread aperto, così posto proprio qui in caso ci fossero novità ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Bhe....... francamente patagarro ha chiesto un parere se non sbaglio, io gli ho dato il mio.

Non credo di aver detto che non doveva prendere il cane, gli ho solo ricordato che un cucciolo ha bisogno di uscire molto spesso e di mangiare almeno 4 volte al giorno almeno fino ai 5-6 mesi di età, per passare poi a tre e due, fino per chi vuole passare ad un solo pasto giornaliero che si dà dopo l'anno di età. Tu hai anche detto credo che lo sappia, altrimenti non sarebbe qui a parlarne nel forum.

Se ne stà parlando proprio qui nel forum, penso che sia confuso e stà chiedendo consigli, altrimenti lo prenderebbe e basta, non credi?

Se tutte le persone ci rifletessero bene prima di prendere un cane , non ci sarebbero più tanti canili affollati. Tu dici che trovi il discorso un pò disfattista, io non lo penso affatto. Il cane se non ci sei tu almeno che ci sia qualcuno della famiglia, questo perchè il cane non'è uno svago o un giocattolo da occuparsene nel tempo libero. Un cane spesso solo può riscontrare delle patologie da stress o ansia da separazione.

Tu dici che il cane di tua cugina è felice. Sicuramente è vero. Ma sai quante persone sono venute nel mio centro e dicevano il mio cane è felice, poi però gli facevo vedere io quali erano i cani felici e si rendevano conto la differenza. Quanti padroni di cani capiscono realmente il cane, cosa vuole, cos'ha, cosa dice . Credimi sono 6-7 anni che faccio l'istruttore cinofilo e ne ho visti di tutti i colori

Devo aver inteso male io allora ^_^ sorry! cmq la storia del cibo continua a lasciarmi seriamente perplessa (e preoccupata).. :unsure:

Link al commento
Condividi su altri siti

Per quanto riguarda il cibo il problema non è poi tanto irrisolvibile: esistono in commercio delle ciotole con coperchio a batteria, che si possono programmare ad orario in modo da consentire l'accesso agli alimenti più volte al giorno. Così sarebbe possibile nutrire il cucciolo anche nelle ore in cui il proprietario è assente.

La mia preoccupazione maggiore è l'instaurarsi di una eventuale ansia da separazione. Innanzitutto consiglio di prendere (casomai) il cucciolo durante un fine-settimana (e se puoi aggiungici qualche giorno di ferie) in modo da abituarlo gradualmente alla tua assenza, al tappetino per i bisogni etc.

Il percorso è lungo ma non credo impossibile.

Link al commento
Condividi su altri siti

tenere un cane e piu facile se si e in due ma soli con gli orari che fa e un po critico il cucciolo rimarrebbe solo per la maggior parte del tempo quindi anche secondo me dovrebbe optare per un altro animale che dia meno lavoro tipo un gatto o un pesce rosso.....

il cane ha bisogno comunque diuscire e di tempo dedicato a lui in piu in certi casi il forum non puo aiutare ci vuole uno specialista addestratore che veda il cane ....

quindi pensa bene al lavoro che ti vuoi prendere

Link al commento
Condividi su altri siti

quoto in tutto !

Un cane , olte il fatto che per loro i primi mesi di vita, nonchè quelli fondamentali per una giusta educazione ( solo un mio modesto parere), sarebbè controproducente per entrambi prenderlo, sapendo che lo puoi seguire solo la sera quando torni a casa, cosa fattibile se magari ce qualcuno che durante la tua assenza lo segua, lo porti fuori a farlo sfogare !!

Secondo me, se sai che nessuno lo può seguire per tutto il giorno, meglio cambiare tipologia di animali , magari un felino, che comunque anche quello ha bisogno di tempo , ma che sarebbè pur sempre meno di quello dedicatogli ad un cane !

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Eccomi, mi sono sentita chiamata in causa.

Tre anni fa mi fu proposto di prendere un cucciolo meticcio di 4 mesi, io dissi subito di no perchè pensavo un pò all'impegno che occorreva, perchè sono sola, sto fuori casa dalle 7 alle 17 (10 ore) e il cucciolo? sta solo tutto sto tempo? Poi mi fu detto meglio da solo 10 ore al giorno che per strada alle intemperie con i pericoli della strada. Allora la decisione (meno male) di prenderlo. Fin dal giorno dopo sono andata al lavoro ormai è abituato a stare solo e non mi fa neppure i bisogni in casa (anche se ha a disposizione le scale per andare in garage ma niente aspetta me). certo che appena arrivo il tempo di mettermi abbigliamento più DA CANI..... E VIA trenta secondi di coccole sul lettone e poi in giro per un'oretta. dopo torniamo a casa si mangia si gioca un pò, insomma è sempre con me dopo il lavoro e posso dire che è un cane sereno.

conclusione:

Direi di prenderlo il cagnolino.

e...........divertiti.........

Nunzia

Link al commento
Condividi su altri siti

io sono un pò combattuta perchè nel discorso di Malinois un tantino mi ci ritrovo...attenzione non sono assolutamente pentita di aver con me Bobo ma avere un cane ed essere l'unica persona che se ne deve occupare è sicuramente una responsabilità non da poco..e io sono pure fortunata perchè lavoro in proprio e quindi posso portarmelo al lavoro...e proprio per il discorso che fa Malinois...io sono felice al 100% di avere Bobo...a Bobo forse poteva andare meglio ed avere una famiglia migliore..che avesse un giardino, che avesse molti più componenti da coccolare, che non riducesse a volte l'uscita a 40 minuti perchè ci sono le pulizie da fare, o perchè mi hanno imprigionato in ufficio..io ho tutto sulle mie spalle..casa, lavoro e cane e i sensi di colpa ci sono...eccome se ci sono...tutta la tua vita gira intorno al cane e ai suoi bisogni e poi magari un istruttore scopre che nonostante le tue fatiche il cane non è nemmeno felicissimo..(questo tuo argomento mi ha colpito perchè io il mio cane lo vedo felicissimo..non so cosa ne penserebbe un istruttore) anche perchè Patagarro dici "lo porterei con me ovunque" nella mia città non è così semplice e io ho un cagnolino che pesa 3 kg....quindi c'è una parte razionale di me che non consiglierebbe un cane ad una persona che vive da solae che non può contare su nessun aiuto..c'è l'altra parte irrazionale che dice siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii è solo questione di tempo poi troverete il vostro equilibrio e starete entrambi benissimo..non sono cuccioli a vita...se puoi io ti consiglierei di chiamare un dog sitter (magari femmina così non si sa mai :bigemo_harabe_net-117: ) e da subito quando arriverà uscire tutti e tre insieme così lei penserà alle uscite diurne e alla sera sarà anche più sereno...se poi avesse libero accesso alla casa potrebbe anche pensare al cibo durante il giorno...il consiglio (come al solito) di Zarina è azzeccato..fai coincedere l'arrivo del cucciolo con le ferie in modo da avere una-due settimane di ambientamento reciproco e poi gestisci la situazione...

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao

io non prenderei il cane.

Ho fatto lo stesso errore anni fa prendendo un cane in un rifugio.

Lavorando fuori casa 10 ore al giorno mi si sono presentati questi problemi

1) denuncia dei vicini per il liquami del cane dal balcone (me ne sono accorta il secondo giorno ed ho impermeabilizzato il terrazzo)

2) minacce dei vicini nella cassetta della posta perchè la cagnolina abbaiava in nostra assenza.

3) denuncia dei vicini perchè su consiglio di altre persone con cani avevo messo il cane in salotto e l'odore delle feci si sentiva sul pianerottolo.

Naturalmente ci sono LEGGI che tutelano la presenza di animali nel condominio, ma noi ci siamo fatti prendere dal panico!

Il cane ha bisogno di uscire almeno tre volte al giorno.

il cane ha bisogno di socializzare con altri animali e con le persone cosa che tu non puoi assicurare se non sei in casa

I tuoi amici TI dicono che non ci sono problemi, ma i problemi ci saranno te lo assicuro.

I primi mesi sono fondamentali per il cane quindi ha bisogno della TUA presenza in casa. Non è un gioco che metti lì e che te ne ricordi quando rientri in casa, starai a lavoro con l'ansia.

Il cucciolo in tua assenza morderà, distruggerà vestiti, mobili etc...come si comporteranno i tuoi amici?

Il cane potrebbe avere ansia da separazione, chi ci penserà?

Il cucciolo va seguito per molto tempo e lo stesso per un cane uscito da un canile.

Non lo prendere ora, non hai le condizioni adatte...comincia con il volontariato, comincia a portare fuori qualche cane di un rifugio per un pò di tempo o magari offri la disponibilità per lo stallo nel finesettimana e pensaci...

ps. ora faccio volontariato e noi non diamo cani a ragazzi che convivono con studenti, colleghi etc...proprio per questi motivi.

Link al commento
Condividi su altri siti

I tuoi amici TI dicono che non ci sono problemi, ma i problemi ci saranno te lo assicuro.

:bigemo_harabe_net-117: su questo mi trovi non d'accordo...dipppppiù e i miei amici nemmeno ci vivono con il mio cane...ma quando d'estate si mangia fuori e quindi me lo prendo su storgono il naso perchè il cane "ci limita"....eppure egoisticamente non mi sento di dirti di rinunciarci perchè io stessa..non volevo un cane...avevo bisogno di avere un cane..di dare amore a qualcuno e quindi non mi sento davvero di dirti di non prenderlo...però davvero organizzagli la vita nel migliore dei modi..in che città abiti??? so che nelle grandi città ci sono delle speci di asili (come per i bambini) saranno costosissimi sicuramente ma ci sono soluzioni..cercale..se le trovi sei a posto...una coppia di miei amici che lavorano entrambi full time hanno preso ill cane quando sul loro stesso pianerottolo è arrivato un signore anziano ma in gamba che aveva lo stesso loro desiderio..insieme l'hanno preso..lui se ne occupava di giorno e loro di sera...

Link al commento
Condividi su altri siti

confermo la storia degli asili.. danno la possibilità di tenere il cane dalla mattina alle 8 alla sera alle 19.30, tempo che passano in compagnia con altri cani (se sono ben socializzati), hanno la possibilità di muoversi un po' invece di stare soli in casa. Noi a Roma ne abbiamo trovato uno che ti permette di vedere in tempo reale tramite webcam posizionate in alcuni punti della struttura cosa fa il tuo cane, addirittura con la piscina!!! (da invidiarlo... noi lavoriamo e lui nuota *_*)

Link al commento
Condividi su altri siti

Non pensavo che questo post diventasse così carino, questo non perchè per la maggior parte di utenti la pensano come me. Se mi pemettete vorrei darvi una testimonianza.

Circa sei mesi fà si sono presentati da me un signore con sua moglie e il loro cane Lampo.

Il cane aveva 6 anni, i propretari sono entrambi pensionati, lui è entrato in pensione da poco lei da un anno. Adesso possono dedicare molto tempo al loro cane, purtroppo si sono resi conto che il cane aveva problemi con le persone e con gli altri cani. Prima non riuscivano a notarlo, questo perchè gli dedicavano poco tempo e quando lo portavano in giro lo portavano di sera tardi.

Morale della favola: il cane era spaventato da persone che non conosceva, non capiva il linguaggio degli altri cani, non capiva il linguaggio dei suoi padroni e aveva uno stress addosso non poco evidente. Gli stessi padroni lo hanno portato da me per paura che potesse mordere qualcuno.

Bhe, posso dire che un cane di quella età con quei problemi non'è facile da gestire, il problema è che man mano che si và avanti con l'età può solo peggiorare. All'inizio del corso voleva scoprire il posto, vedere cose nuove ecc..., capire chi aveva davanti a se.

Quando iniziò a fare i primi esercizi è arrivato ad un certo punto che non li seguiva più, aveva scoperto che nello stesso campo si poteva correre e giocare. Conclusione, ora Lampo ha finito il corso di base ha quasi finito il corso avanzato gli manca l'ultima lezione e i propretari dopo sei anni, hanno imparato a conoscere il proprio cane. Mi hanno detto: noi amiamo il nostro cane come ad un figlio, ma quando morirà non ne prenderemo più.

Sono completamente sicuro che loro amano Lampo, ma si sono accorti che avere un cane significa che bisogna seguirlo e non fargli mancare niente. Questa è solo una delle mie storie, ma potrei raccontarne migliaia.Non solo di quelle che gestisco nel centro d'addestramento ma anche da tantissime email che mi scrivono un pò da tutta Italia.

Link al commento
Condividi su altri siti

Forse a me manca qualcosa nel comprendere questa storia, probabilmente perchè non ho mai avuto personalmente un cane, a questo punto vorrei avere una visionepiù chiara. Io capisco che bisogna dedicargli tanta attenzione, però non tutti hanno la fortuna di poter stare 15-16 ore (svegli) con lui. Da quando io e il mio ragazzo abbiamo cominciato a pensare di prendere il Belga mi sono posta tanti questiti esattamente come patagarro, come lui noi lavoreremo per tutta la giornata (9-18), tempo da dedicargli anche se in due sarà la sera e tutto il week.. Il massimo che possiamo fare (e faremo) sarà prendere casa vicino al posto di lavoro del mio ragazzo in modo che anche quando io lavorerò (per ora studio ancora) anche se dovessi andare dall'altra parte di Roma lui potrà sempre tornare a pranzo e fargli fare almeno una mini passeggiata in modo che non stia proprio solo solo 10 ore al giorno. E' poco lo so ma se voglio portare il cane in vacanza se voglio portarlo a fare agility obbedience e altro nei week i dindini servono e pure tanti. Io spero davvero di riuscire a prenderlo con questa cucciolata perchè mi permetterebbe di crescerlo e di seguirlo costantemente almeno fino ai 6 mesi, ma se così non fosse, se dovesse slittare tutto a gennaio prossimo sicuramente lavorerò anche io e il tempo sarà quello. Pazienza, se proprio dovesse essere impossibile per lui restare tanto tempo solo (ma se abituato da piccolo non vedo il problema) vuol dire che pagheremo una di quelle strutture "asilo" durante la settimana e l'agility nel week. Si lavora anche per quello. E' un ragionamento tanto egoistico il mio?

Link al commento
Condividi su altri siti

io credo di no...il mio ragionamento ero riferito al fatto che patagarro sarebbe il solo a doversene occupare...in due secondo me per mille ragioni è molto più semplice...poi per carità di cani ne capisco poco e magari mi sbaglio però da quanto sento in giro quando poi sono adulti dormono un sacco e quindi staresti a casa "per niente" ci si organizza...se iniziate a lavorare alle 9 già alzandovi alle 7, che non è un orario pesantissimo, potrete dedicargli un'ora abbondante di passeggiata una più veloce in pausa pranzo e una lunghissima quanto vorrete alla sera...io credo che non sia una scelta egoistica e tengo le dita incrociate per la cucciolata così potrete godervi l'estate tutti insieme...anche perchè io che mi sento terribilmente in colpa per non avere un giardino a volte penso sia quasi meglio...per quello che vedo nel mio cerchio di conoscenze i cani che hanno un giardino escono poco o niente...Bobo non potrà correre 12 ore al giorno in giardino ma ha un gruppo di amici bipedi e quadrupedi che io quasi me la sogno.. :bigemo_harabe_net-163:

Link al commento
Condividi su altri siti

Belga Groenendael... ha sempre bisogno di tanto moto ma non quanto il malinois. Oltre al fatto che ci piace moltissimo la razza vorrei cominciare a fare agility m'è sempre piaciuto come sport, poi su questo forum ho scoperto l'ipo ma ho paura di mettere un po' troppa carne a cuocere :lol: ho paura che non basterebbero i week end :-)

Link al commento
Condividi su altri siti

Belga Groenendael... ha sempre bisogno di tanto moto ma non quanto il malinois. Oltre al fatto che ci piace moltissimo la razza vorrei cominciare a fare agility m'è sempre piaciuto come sport, poi su questo forum ho scoperto l'ipo ma ho paura di mettere un po' troppa carne a cuocere :lol: ho paura che non basterebbero i week end :-)

Appena lo prendi faccelo sapere e ricordati di postare le foto :bigemo_harabe_net-117:

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...