Vai al contenuto

Tritoni A Breve


the_new_pago
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti, sono nuovo e ho già delle domande da fare (poveri voi XD)...Spero soprattutto in una risposta di ela, che da quel che ho visto è molto ben informata. Dunque, io questo sabato ho intezione di andare a comprare 2-3 tritoni, pleurodeles poireti se li trovo sennò prendo i cynops orientalis (i watli li evito perchè son troppo grossi). Ho un terracquario di dimensioni 60x40, con 3-4 cm di ghiaia e l'acqua di circa 10 cm (per l'immagine http://img17.imageshack.us/img17/7125/foto361z.jpg). Nello scomparto filtro (la roccia dietro) ho la pompa per fare un minimo di corrente e un sacchetto (una retina molto fine) con la zeolite che mi han detto fa bene alle piante.

I miei dubbi sono questi:

- la zeolite va bene lasciarla lì o è meglio toglierla?

- nella zona filtro è meglio mettere anche qualcosa di filtrante (tipo le spugne blu o i grovigli verdi) o basta sifonare il ghiaietto?

- per le piante quali mi consigliate e dove sarebbe meglio metterle?io avrei pensato all'angolo in fondo a destra (vedi foto) che potrei illuminare grazie al neon mobile.

- Cosa posso mettere per creare un qualche nascondiglio per i tritoni?vorrei tentare la riproduzione e magari facendo loro una "grotta" coperta anche dalle piante sarebbe possibile...

Scusate per la mole di domande ma adoro i tritoni...ne ho avuti 3 tanti anni fa e mi sono durati 6 anni tenuti in un acquarietto del cavolo, quindi se adesso mi dedicassi molto meglio a loro potrebbero sopravvivere anche di più...

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, benvenuto.

Parto subito con la zeolite, io non l'ho mai usata ne sentita nominare come comncime, e non so che effetti possa avere, so che si usa come assorbiodori. Io la toglierei perchè non so se rilascia delle sostanze dannose se messa in acqua.

Devo informarti subito che la vasca che hai non è proprio l'ideale per i trioni, è più adatta alle tartarughe, visto però che ce l'hai, prima di tutto devi costruire un coperchio di rete molto fitta (tipo zanzariera) perchè i tritoni scappano dopo 10 minuti che li hai messi dentro.

Nella zona filtro, dovresti mettere un filtro vero e proprio, muovere l'acqua con la pompa non serve a nulla, anzi i cynops odiano la corrente, e inserire semplicemente un sacchettino o una spugnetta non sarà sufficiente. Esistono dei poccoli filtri da applicare internamente alla vasca che ti possono aiutare a cambiare meno spesso l'acqua, (costano circa 20 euro) così disturbi i tritoni meno spesso. Ricorda sempre di fare decantare l'acqua nuova almeno 12 ore prima di sostituirla. Sifonare la ghiaia sarà comunque necessario perchè sono un pò maialini.

I nascondigli sono fondamentali soprattutto se usi l'illumunazione artificiale (tutti i tritoni amano la penombra), puoi usare delle radici di quelle da acquari oppure delle rocce (sempre per acuari) e poi disporli in modo da formare delle caverne.

Come piante le classiche anubians sono perfette perchè sono robuste.

Spero di essere stata esauriente, per qualsiasi altra domanda... sono qua.

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie mille per le dritte, io comunque come ho già detto ho già avuto tritoni e per tutti i 7 anni che li ho avuti non sono mai scappati pur essendo in un acquario con un tronco gigantesco che arrivava a 5 cm dal bordo...la retina comunque è l'ultimo dei problemi...Per quanto riguarda la pompa, ho controllato personalmente quanta corrente fa e devo dire che il movimento dell'acqua è minimo, l'ho messa giusto per non far ristagnare l'acqua...infine, per il filtro, non ho capito bene cosa intendi tu ma avevo magari in mente di mettere il "coso" che avevo nel vechcio acquario (sempre dei tritoni)...è fatto come una pompa (nel senso che prende l'acqua e la risputa fuori) ma tra dove entra e dove esce c'è una spugnetta...intendi questo?grazie in anticipo e scusa per il disturbo...sto controllando spesso questo forum perchè ho visto che 6 molto brava :D

ah un'ultima cosa... il neon lo volevo tenere solo per dar luce alle piante (dalla foto si vede dove lo posizionerei) e lo terrei lì proprio perchè lì vorrei far l'angolo piante/tana...

Link al commento
Condividi su altri siti

Se usi quel tipo di pompa con filtro va benissimo, metti nel contenitere (del filtro) la sua spugnetta filtrante e si a posto.

Il neon va benissimo per le piante, e se metti le grotte e le piante i triti sono protetti dalla luce e vivono felici, quindi ok per neon e piante.

Però devo insistere assolutamente sul coperchio con la rete. Credimi che se ti è andata bene con gli altri, è stata una fortuna. Te lo costruisci in un attimo con dei listelli di balsa e un pò di rete da zanzariera. Dammi retta. E' meglio fare il coperchio che trovarli stecchiti per terra alla mattina!

Poi però promettimi che metti le foto!!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi sa che sono stato capito male :( non ho mica detto che non metto la rete...ho detto che è l'ultimo dei miei problemi nel senso che se la devo mettere non ci metto niente...ho già pronto tutto l'occorrente :D ho la rete piuttosto fitta (senza esagerare visto che i miei piccoli li voglio vedere comunque) e delle specie di "bordi" in plastica con cui ricoprire i bordi in vetro e fissarci la rete...comunque stai certa che appena finisco tutto posto la foto!magari aspetto prima che si ambientino un po' e gli faccio pure il video!grazie mille per i consigli, vado subito in cantina a recuperar il filtro!

Link al commento
Condividi su altri siti

Il più è fatto, ho preso i tritoni ed ho sistemato grott, piante e rete...Purtroppo ho dovuto prendere i Cynops perchè non c'erano i Pleurodeles ma il sol vedere quanto eran piccolini e il loro musetto mi ha fatto innamorare subito lo stesso :D comunque mi è venuta in mente un'altra domanda da fare...Ho comprato, per iniziare,dei chironomus e dell'artemia (entrambi congelati) da dar loro da mangiare e prima o poi prenderò delle camole del miele. Ma come mi devo regolare?Nel senso...Ogni quanto devo dar loro da mangiare e come è meglio alternare i cibi? Ai tempi dei miei vecchi tritoni, sono riuscito a tenerli in vita per 7 anni dando loro da mangiare solo artemia e quindi non sono molto informato su questo aspetto...Inoltre girando per siti ho letto varie "teorie" secondo cui per alcuni il chironomus è molto grasso e quindi va dato raramente, altri per cui invece è sono le camole a esser grasse...Con il risultato che non ho la minima idea di come fare.

Link al commento
Condividi su altri siti

Le artemie isozzano l'acqua da matti. Pe quanto riguarda i chironomus non ho mai sentito dire che fossero grassi; le camole del miele sicuramente ed internazionalmente e assolutamente si.

I tuoi animali sono troppo piccoli per mangiare le camole del miele, dovresti acquistarne una colonia starter o quelle appena nate che il mio fornitore (caccia e pesca) chiama bianchetti, e darle (una a testa) una volta a settimana in fase di crescita e una ogni 15 giorni da adulti. Un'ottimo alimento sono i vermi o pezzetti di vermi (sempre il mio fornitore me ne procura dei piccolissimi). Ti toccherà fare un giretto tra i caccia e pesca della tua zona per vedere cosa ti offrono e cosa riescono a procurarsi. A proposito di questo, in molti vendono anche cibo vivo per animali e non solo esche da pesca (a tal proposito le donne sono molto più convincenti, il mio ha cominciato col dirmi che non aveva questo o quello, poi adesso ha anche i grilli). Intanto comincia pure con i chironomus senza problemi.

La frequenza dovrebbe essere di 2 , massimo 3 volte a settimana.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho preso ieri i cynops e oggi ho già provato a dar loro da mangiare, visto che 3 su 4 gironzolavano già per l'acquario (uno se ne sta ancora nella parte emersa, avrà paura). Fatto sta che ho notato due cose strane che i pleurodeles non avevano mai fatto: tutti e tre dopo un po' hanno fatto un vero e proprio uno sbadiglio, cosa può essere? E meno di due minuti fa uno di loro (sono andato a controllare ora e riguarda tutti e tre) si è messo in una posa "da Kung fu": se ne stanno immobili con gli occhi chiusi e le zampe anteriori aperte e appiccicate ai lati del muso. Devo preoccuparmi?Perchè fanno una certa impressione...

PS si sono ripresi...chissà cos'era (magari si son messi a digerire) comunque uno dei tre appena ha ripreso a muoversi si agitava come un forsennato e si muoveva sconnesso...avrà mangiato troppo?scausa se mi preoccupo così tanto ma devo ancora imparare bene a gestirli...

Link al commento
Condividi su altri siti

Per i fatti di prima non sembra ci siano state conseguenze...Uno di loro ha addirittura fatto la muta e da bravo scemo si è mangiato la pelle. Comunque i miei cynops sono 4 e tutti non superano i 5 cm di corpo (con la coda sono circa 8 cm)...Ecco qui le foto...Per completezza ri-posto anche quella iniziale...E' molto semplice come acquario...

Acquario Vuoto

Acquario Completo (per capir la grandezza della vasca c'è un tritone sulla parte emersa)

Grotta

Tritone (quello spaventato)

PS ho sentito che se posto le "schede" mi mettono utente+ ma non ho capito bene cosa devo scrivere nelle schede...

Link al commento
Condividi su altri siti

Non aevo visto il tuo ultmo post.... E l'arterio...

Parliamo in primis della muta. E' perfettamente normale che la mangino, anzi è naturalissimo, sintomo di buona condizione psicofisica dell'animale. Per gli altri atteggiamenti, ti ho già detto che i cynops sono un pò timidi e noiosetti. Lasciali in pace qualche giorno in modo che si ambientino senza lo srtess del rapporto che avranno con te. Devono digerire anche quello. Se hanno mangiato ecc.. sei già a buon punto. Per i primi giorni, limitati ad osservarli con discrezione. Non essere ansioso.

Per quanto riguarda le schede, sono sempre ben accette ma deveno essere redatte in base all' esperienza ed essere complete di tutte le informazioni utili per dare un'informazione il più possibile completa e coretta all'utente.

Link al commento
Condividi su altri siti

Dici che potrebbero essere influenzati dal fatto che sto lì a guardarli? Allora vedrò di lasciarli in pace :D comunque, visto che la mattina apro le persiane in camera e arriva un po' i luce naturale penso che posso limitare l'accensione del neon alle ore serali, da quando il sole comincia a calare...Ho anche notato che non appena acceno il neon i cynops si bloccano...Può esser che gli da fastidio o che si devono abituare all'aumento così improvviso dell'intensità della luce...

Link al commento
Condividi su altri siti

Eh si, si spaventeranno un pochino quando si acende il neon. Pian piano, quando si saranno ambientati, staranno nelle loro tane o sotto le foglie e non si paralizzaranno più. Potresti aggiungere una tana e un paio di altre piantine per aiutarli un pò. Le tane sono importanti e più ce ne sono meglio è.

Link al commento
Condividi su altri siti

E' meglio fare un nascondiglio per ognuno?Perchè sennò la grotta c'è già...dalle foto che ho postato c'è sia l'immagine dell'acquario in cui si vede dove si trova sia la foto un po' più da vicino della grotta stessa...da quel che ho notato finora ci son già andati dentro insieme ma se mi dici che è meglio far nasconsigli separati provvedo :D

Link al commento
Condividi su altri siti

l'ideale è che abbiano più di una tana in modo da potresi distribuire, a loro piace la privacy ed è bene lasciare che possano scgliere se stare soli o in due. In quattro è pretendere troppo. Predisponi altre tane e gli farai un favore.

Link al commento
Condividi su altri siti

mi sa che dovrò pensare a qualcos'altro che al neon per la sera...appena si accende si vanno a rintanare sotto le foglie delle piante...comunque uno dei tre (è sempre lo stesso di prima) ancora dopo più di una settimana non è entrato in acqua...continua a stare nella zona emersa e ogni tanto entra per bagnarsi ed esce...e ancora non ha toccato cibo...si può fare qualcosa?

Link al commento
Condividi su altri siti

Scrivo qui perchè è "il mio post" ^_^

Tornando seri, non so per quale motivo ma adesso tutti e 3 i miei cynops stanno fuori dall'acqua...

Da un paio di giorni, oltre al solito che stava sempre fuori, anche un altro continuava a fare avanti e indietro da dentro a fuori l'acqua, a sua discrezione. Stamattina mi sono svegliato e ho trovato i due cynops sopra citati sulla zona emersa e il terzo (che di solito non metteva mai il muso fuori dall'acqua) arrampicato su di un vetro che tentava probabilmente di scappare...Appena mi ha visto si è lanciato in acqua ed ha nuotato come un pazzo verso la zona emersa, rimanendovi fino ad ora. Che cosa può essere cambiato di così importante nel mio acquario? L'unica modifica che ho apportato è stata l'aggiunta di un'altra pompetta con il getto dell'acqua alto, in quanto (si vede per problemi di ricircolo) si era formata una patina sul pelo dell'acqua.

Link al commento
Condividi su altri siti

Se entra ed esce non c'è problema, vorrà dire che per ora preferisce stare all'asciutto.

Una settimana senza cibo per loro non è nulla.

Io ho una ambystoma mavortium che è sotto terra da due mesi, stamattina l'ho trovata sempre sotto terra ma si è mossa ed è contro il vetro della vasca, quindi la vedo ed è ancora cicciona come due mesi fa. Se vuole mangiare salirà a chiedere!

Se non diventa preoccupantemente magra, l'unica cosa che puoi fare è lasciarla in pace per un pò e intanto cercare il cibo vivo che ho già suggerito tante volte, ma puoi stare super tranquillo per lameno un'altra settimana o due.

Approfitto del tuo post per dirvi che sarò assente per un paio di settimane, se riesco farò qualche visitina, ma se non vi rispondo portate pazienza.

Link al commento
Condividi su altri siti

Bentornata!

Stendiamo un velo pietoso su tutto...Allora XD

il tritone che non entrava mai adesso passa il tempo a pucciarsi nell'acqua...ogni tanto lo trovo mezzo dentro, aggrappato alla zona emersa, e ogni tanto invece è al contrario che sembra guardi il fondo...ancora non ha toccato il cibo ma sembra si migliori in qualcosa...ma il peggio non è questo...

era un po' che non vedevo in giro un tritone e credevo fosse sempre nascosto...ieri sera l'ho trovato praticamente stecchito nello scomparto filtro che galleggiava...l'ho recuperato subito e quando stavo per dargli l'estremo saluto ho notato che muove ancora appena appena la coda (solo quella, il resto del corpo è perennemente fermo, non chiude neanche gli occhi)...può essere che sia andato definitivamente e la coda si muova un po' come per le lucertole?

l'altro problema è che per prendere questo tritone ho dovuto rimuovere la rete e mi son dimenticato di rimetterla...risultato stamattina mi alzo e mi metto a cercare il terzo tritone e non lo trovo, controllo lo scomparto filtro e non c'è quindi mi tranquillizzo anche se non lo vedo...mi giro e lo trovo dall'altra parte della stanza attaccato allo zoccolino...mannaia non si sono mai mossi in 2 mesi e l'unica volta che lascio via la rete mi scappa...è ancora piuttosto vitale quindi non dovrebbe aver problemi ma penso proprio che a brevissimo li sposterò tutti in un acquario...porto su dalla cantina il mio 120l e li metto lì...così posso anche alzare l'acqua e non aver più le piante che escono e si seccano...

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...