Vai al contenuto

Cucciola Con Dermatite?


ponghito01
 Share

Recommended Posts

Il mio vet ha visto la mia Borderina di 4 mesi una ventina di giorni fa .L'ha rivista oggi per il controllo della crescita e a quanto pare le ha trovato di tutto, sembra che sia allergica ( anche se non sa a che cosa perchè è troppo piccola e non si possono fare esami più approfonditi).Ha stabilito che è allergica perchè io gli ho fatto notare che mi sembrava che sulla pancia , soprattutto in prossimità delle zampe posteriori, sembrava un po' arrossata e con poco pelo.Premesso che queste cose io le avevo fatte notare anche nella scorsa visita e in quel caso no gli aveva dato importanza , adesso mi ha detto che devo cambiare antiparassitario , dare al cane degli integratori e del cortisone e cambiare alimentazione.

Mi ha detto che deve mangiare crocchette per cani con dermatiti prive di riso.

Sapete consigliarmi cosa posso dare alla mia cucciola.

Grazie

Andrea

Link al commento
Condividi su altri siti

Le larve e gli adunti delle coccinelle si nutrono di afidi che sarebbero quei vermiciattoli bianchi che si attaccano alle piante per succhiarne i liquidi,e non mangerebbero mai una capra come dici tu.

In commercio esistono molti cibi ipoallergenici. Purtroppo sul forum è vietato fare marche, ma se vai in un buon negozio vedrai che molte case ne producono: H***'s, E******a, F****10, R***l C***n... c'è solo l'imbarazzo della scelta. Ricorda che occorrono circa due settimane prima di vedere qualche miglioramento dovuto alla nuova alimentazione.

Link al commento
Condividi su altri siti

devi avere pazienza e aspettare un po di tempo per vedere i miglioramenti e seguire quello che ti ha detto il veterinario

Link al commento
Condividi su altri siti

Eccoci....un altro cagnolino con i problemi della mia Kira!

Lei è già da un pò che mangia solo prodotti per intolleranti (Roy...)

e prende anche degli integratori per cani con allergie, dermatiti...

Devo dire che il problema che aveva è rimasto tale e quale, cioè è rossa sotto la pancia e nei lobi delle orecchie (avete presente le orecchie dei barboncini? sono lunghe, lei non è arrossata dentro, ma proprio nei lobi) e si gratta molto, soprattutto la notte.

Devo dire che il veterinario mi ha anche detto che ho sbagliato a dargli l'antiparassitario A.., dovrei dargli il fr... spray che è più tollerato da chi ha questo tipo di dermatiti, ma ormai per questo mese è andata, quindi non so se il continuo grattarsi sia dovuto a questo antiparassitario troppo forte (anche se ormai sono giù venti giorni che l'ho messo).

Ora, secondo me, correggetemi se sbaglio, se lei continua ad essere rossa e a grattarsi, nonostante la dieta, non vuol dire che il cibo non c'entra nulla?? Io penso che sia più probabile che sia allergica a qualche erba o cosa ne sò a qualcosa nell'aria, ma non al cibo!

Cosa ne pensate?

Io sono mesi che ho di questi problemi, ho cambiato tre veterinari, il fatto è che ognuno alla fine mi cambia solo l'alimentazione o meglio la marca delle crocchette, ma il risultato non cambia (tra l'altro queste crocchette antiallergiche neanche le piacciono tanto e ogni volta è una lotta per farla mangiare)

Qualcuno mi sà dare qualche consiglio in più? Grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, io consiglio una bella visita con uno specialista dermatologo veterinario.

Ho avuto un'esperienza lunghissima e molto travagliata che è cominciata l'anno scorso di questi tempi (con un cane di 8 anni!!!) e dopo mesi di tentativi è terminata per foruna in ottobre con questa "benedetta" dottoressa.

Abbiamo fatto il test addormentando il cane ed è risultato allergico praticamente a tutto. Si è quindi proceduto con il vaccino che adesso pratichiamo una volta al mese e pare funzionare.

Anche la questione del cibo può essere molto vasta, bisognerebbe individuare a cosa è allergico (se si tratta di dintolleranza alimentare) perchè ogni alimento potrebbe contenere qualcosa di allergico.

Quindi prima di tutto è necessario individuare la causa.

Gli agenti allergici possono essere un'infinità.

Link al commento
Condividi su altri siti

E' da un paio di mesi, anche tre che mangia cibo ipoallergenico (quando lo mangia, perchè altrimenti digiuna). Anche io ho il sospetto che potrebbe essere il detersivo con cui lavo il pavimento, oggi vado di nuovo dal veterinario e sento cosa mi dice.

Per le prove allergiche mi ha detto che bisogna aspettare verso ottobre, perchè ora è il periodo peggiore per farle....ma è vero? io ricordo che mio figlio le fece proprio a primavera, ma non sò se vale la stessa cosa per i cani!

Comunque vi faccio sapere oggi cosa mi dice...grazie dei consigli

Link al commento
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti! la mia piccola continua ad avere problemi di allergia: si gratta e si mordicchia, in particolar modo la notte (anche se non ha nessun genere di abrasioni della cute). Questo nonostante abbia fatto di tutto, dalle crocchette ipoallergeniche, allo shampo delicato, al detersivo per pavimenti e cuccia, all'antiacari per la cuccia.

Il veterinario continua a dirmi che le prove si possono fare solo verso ottobre. Qualcuno ne sà qualcosa di più? E' vera questa cosa?

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao io fossi in te cambierei veterinario,a parte che alla prima visita non ha dato peso a questi sintomi e alla seconda secondo mio parere l'ha presa un po drastica e alla larga...come puo dire che non deve esserci riso?in base a cosa? molti cani sono all'ergici alla carne (di pollo,manzo ecc...)altri ai conservanti o al mais.... molti dei cani che conosco mangiano riso e verdure perchè allergici,insomma per escludere un alimento bisognerebbe che ci siano delle motivazioni.poi il cortisone????? da noi lo usano per i casi di intolleranze allimentari dove ci sono piaghe o problemi della pelle seri. io proverei semplicemente a passare ad un alimento con proteine nuove(tipo:mangia normalmente pollo?prova col pesce) certo non si vedono i risultati in una settimana,a volte poi sembra che la situazione peggiori ma in realtà magari sta volgendo in guarigione....(quando il corpo si disintossica dalla tossina che ha creato l'allergia può succedere che ci sia un aumento di sintomi negativi) io consiglio sempre di provare il prodotto nuovo per almeno un mese,un mese e mezzo.non cambiare alimentazione al tuo cane troppo spesso. in commercio ora puoi trovare molte soluzioni come cervo e patate,anatra e patate,cavallo e patate ecc ecc....io però proverei crocchette a base esclusiva di pesce(senza alcuna traccia di carne,neppure minima) e vedrei come va.

per il periodo non so dirti se è un allergia alimentare la stagione non conta ma bisogna essere certi che non ci sia traccia degli anticorpi materni che coprono il cucciolo nei primi mesi di vita,altrimenti le prove sono innutili.

Link al commento
Condividi su altri siti

Per i cani allergici anche cervo e patate sono un toccasano e sono anchemolto appetibili ...

la cagnetta del mio ragazzo e allergica e adesso non si gratta piu e Angel quando va a casa dell'amichette e felicissima perche mangia quelle crocchette che adora....

per sapere a che cosa e allergica la cagnetta bisogna fare le prove allergiche , cioe' prelevano il sangue e lo mandano ad analizzare e dopo si avra l'esito dell'analisi si trattera il soggetto con una puntura che dovra essere fatta .....mi pare una volta al mese non ricordo quanto :bigemo_harabe_net-172: ma questo lo stabilira il vetrerinario

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...