Vai al contenuto

Consigli Cynops Orientalis


ameits
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti..ieri sono entrato in un acquario nn avendo ben le idee chiare su cosa comprare..nn appena ho visto i cynops ho avuto un'illuminazione..ne ho subito preso uno, ho comprato anche una vasca 35x20 di base e 20 altezza..ho preso anche il filtro dell'acqua..ghiaia grossa..qualche sasso e le larve di zanzare congelate come cibo...vorrei che stesse al massimo e volevo chiedervi un po di consigli su cose che mi son venute in mente:

-il getto del filtro può spaventarlo?(per la corrente)

-servono piante?vere o finte?

-quanti cm di acqua in cui nuotare deve avere?

-è meglio se ne prendo un altro per fargli compagnia?

-le larve ho provato a dargliele tenendole tra le dita e le ha mangiate..la tipa del negozio mi ha detto 3 al giorno..mi sembrano piccoli quei filetti neri,sono abbastanza 3?come gliele posso dare in modo migliore?

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao!

io ho 4 cynops orientalis da diversi mesi. allora:

-il getto del ricircolo deve essere al minimo perchè in natura vivono in acque pressochè ferme...un getto più forte non li spaventa ma gli da fastidio

-le piante e le alghe sono sempre ben accette dai tritoni....l importante è che siano piante vive...le piante finte servono solo a decorare ma non hanno nessuna utilità

-siccome i tritoni vivono al 90% in acqua, più acqua c'è meglio è...diciamo più di 20 cm...però lì decidi tu, l importante è che ci sia un ampia zona d'acqua e una parte piu piccola asciutta(una roccia che esce dall acqua o una corteccia galleggiante...)

-i cynops vivono tranquillamente in gruppo. però più ne prendi, più grande deve essere l acquaterrario, in modo che possano avere più spazio a loro disposizione

-3 larve?!?!? è pochissimo! io ai miei 4 ne do due cubetti (1cm cubo) ogni due giorni circa... per uno credo basti mezzo cubetto ogni 1-2 giorni ma devi decidere tu...non dargliene nè troppo(perchè rischiano di diventare obesi, e non va bene) nè poco. fai così: le sciogli in un bicchiere con dell acqua e quando hanno la stessa temperatura dell acquario le fai depositare sul fondo... è meglio se gliele metti sempre nello stesso punto dell acquario, così si abituano (puoi anche dargli pezzi di lombrichi o pezzi di tarme o altro...)

ultime cose: temperatura tra i 4 e i 22 gradi (temperature piu elevate a lungo possono far stare male l animale) e metti delle tane e dei ripari , molto graditi ai tritoni (un coccio, un legno concavo o robe simili)

spero di esserti stato utile, dimmelo se non hai capito qualcosa o se mi sono spiegato male o se vuoi sapere altro... ;)

ciau!

Link al commento
Condividi su altri siti

si molto utile grazie mille...però ho ancora alcuni dubbi su qualcuno gentilmente può rispondere:

-se nn mangia anche se gli metto chiromus davanti al muso vuol dire che nn ha fame?

-in negozio aveva5cm di acqua io ho seguito i consigli e l'ho messa incirca10cm di acqua ma sembra fare fatica ad arrivare fuori nuotando..riesce tramite dei sassi ma nn li sfrutta sempre e a volte è in difficoltà..quanta acqua mi consigliate?

-quali piante vanno bene??

-oggi ne prenderò un altro perchè lo vedo un po smorto questo e magari ha bisogno di compagnia ma lo spazio è poco voi che dite?

-il fatto che è poco attivo vuol dire qualcosa??

-AH SOPRATTUTTO...è lungo circa6/7cm quanto pouò avere?nn è che è gia bello vecchio??

GRAZIE...AIUTATEMI MI STO AFFEZIONANDO....tra l'altro mi sa che ha un morsino minuscolo sulla coda sapete potrebbed essere grave?gli manca una semiluna minuscola allìinizio della parte superiore della coda

Link al commento
Condividi su altri siti

Secondo me, l'acqua può andare bene. In genere se ne mettono 10/15 cm. Se non risale non è un problema, alcuni stanno perennemente in acqua senza mai salire all'asciutto, basta che riemerga per respirare e che abbia la possibilità di scegliere agevolmente dove vuole stare.Vedrai che se vuole salire imparerà presto dove gli risulta più comodo farlo.

Il fatto che non mangi non è grave, aspetta qualche giorno in modo tale che si ambienti, poi vedrai che comincerà a mangiare. Non necessita di un amico a tutti i costi e la tua vasca è un pò piccola per due esemplari.

Link al commento
Condividi su altri siti

lo so che è un po piccola ma probabilmente la cambierò magari ne costruisco io uno perchè costano troppo...infatti.....L'HO PRESO!!!...ah tra l'altro ho notato che all'altro mancano le dita di una mano..è vero che ricrescono??piante per ora direi che nn ne metto perchè toglierebbero ulteriore spazio..ci sono tre sassi dentro,2 hanno una piccola parte emersa e poi ne ho messo ancheuno sopra l'altro di modo che ci sia una specie di tana cmq trovano riparo dappertutto mi sembra di vedere...l'unica cosa mi sembrano un po poco movimentate ma spero sia perchè sonoi primi giorni...ah tu che consigli come dosi e cibo?grazie!!

Link al commento
Condividi su altri siti

i Cynops sono tritoni parecchio piccoli quindi non crescono più di 9-12 cm, ma vivono tanto....piante vanno bene quelle che hanno bisogno di molta umidità, tipo dracene o robe così...per le dita non preoccuparti, in teoria dovrebbero ricrescere...il fatto che sia un pò smorto può dipendere sia dal suo carattere, sia dal fatto che non si sia ambientato, sia che (speriamo di no!) stia male, devi solo cercare di capire cos ha...per il resto ha già risposto la ben più informata Ela ;) facci sapere

ti linko qui il video del mio terracquario coi cynops, se magari ti va di darci un occhiata...

=> http://it.youtube.com/watch?v=HwfSB9nNJJE&...re=channel_page

ciau!

Link al commento
Condividi su altri siti

che belli!!!e complimenti per l'acquaterriario...sono molto attivi e piuttosto panciuti mi sembra..i miei sono molto più magrolini e mi sa anche più piccoli però nn sono sicuro perchè nn so le proporzioni del tuo acquario...comunque quello nuovo anche se piccolino mangia tanto..gli ho dato poco fa il chiromus e ha mangiato tutto quello che trovava(penso abbia pappato almeno6/7larvette)quello più grande invece nn capisco..ha mangiato una sola che gli è capitata davanti al muso ma altre anche loro vicinissime nn le ha mangiate e poi invece in alcuni momenti sembra cercare cibo..anche ieri ha mangiato pochissimo mi devo preoccupare?ultima cosa volevo sapere se qualcuno sa per esperienza diretta se gli arti ricrescono..il mio piccolo nn ha le dita di una mano, si muove comunque agevolmente nn sembra molto debilitato ma mi piacerebbe che gli ricrescano poverino..grazie a tutti ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Domanda...

come glieli dai i chironomus??

io ti consiglio di prendere una piccola vaschetta e riempirla con 4 dita d'acqua.

Lascia sciogliere un'intero cubetto di chironomus ( ovviamente nella vaschetta piccola non mettere il filtro..) e quando è tutto sciolto e le larvette rimangono sul fondo o galleggiano, metti dentro i tuoi piccoli.

Infatti per cacciare si affidano all'olfatto, non tanto alla vista, quindi anche se glieli metti sotto il naso è difficile che li prendano!

Lasciali li dentro per un'oretta, poi rimettili nel loro acquarietto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Plumkake,

io non sono molto daccordo con lo spostare gli animali per nutrirli. Maneggiarli e toccarli è dannosissimo per la loro pelle, oltre al fatto che non avrebbero la percezione del loro ambiente se mangino altrove. Dorebbero mangiare nella loro vasca. Magari può mettere i chironomus sempre nello stesso posto, mattendo un piattino da caffè sul fondo e depositandovi i chironomus scongelati. Basta procurarsi una grossa siringa (in farmacia da 60 ml. costa una cavolo e dura una vita) che ha un bel beccuccio grosso, metterci i chiro con un pò d'acqua, e quando sono ben scongelati depositare i chiro (pian pianino) nel piattino. Il gioco è fatto.

Penso che andre abbia comunque animali già adulti che dovrebbero essere in grado di cacciare già da soli.

Aspetta che si ambientino, oppure prova ad offrire qualche micro lombrico o qualche micro camola del miele. Si trovano da un buon caccia e pesca o nei negozi specializzati. Per la cronaca, le micro tarme del miele si chiamano, in gergo da pesca, bianchetti e con 3 euro ti compri una colonia starter (appena iniziata) che ti darà cibo per almeno due mesi.

Link al commento
Condividi su altri siti

non saprei dire se siano adulti o cuccioli..uno è lungo circa7cm l'altro 5/6cm..comunque si devo metterli sempre nello stesso punto e vedere..se non mangià per moltoproverò come dice pluncake(ah tra l'altro per quanto possono non mangiare?) ..o senò per darglieli aspetto il momento che esce per i fatti suoi dalla tana e lo vedo in cerca..thanks!...per le dita invece sapete niente se ricrescono?ciao!!

Link al commento
Condividi su altri siti

"io non sono molto daccordo con lo spostare gli animali per nutrirli. Maneggiarli e toccarli è dannosissimo per la loro pelle"

Hai ragione, in effetti sarebbe meglio non spostarli!

Però bagnando completamente le mani i miei non hanno mai avuto problemi di alcun genere, contanto anche il fatto che spostarli è un attimo.. ^__^

Link al commento
Condividi su altri siti

In casi estremi si può anche fare, ma teniamo presente che i cynops sono particolarmente noiosetti nell'adattarsi, che possono stare a diguino alcune settimane (lcuni ci stanno anche tre settimane) e che questi sono abbastanza grandicelli (da adulti arrivano attorno ai 10 cm.). Dovrebbero essere autosufficienti.

Link al commento
Condividi su altri siti

salve ragazzi, sono nuovo del forum.

Ho 3 cynops orientalis, in un acquario con piante e un box filtro, acqua max 21° . Credo di avere un problema, inquanto uno dei tre non esce quasi mai dall'acqua ( questo credo sia normale ) mentre gli altri 2 non entrano mai in acqua e se x sbaglio ci cadono ( xche si arrampicano su i bordi dell'acquario ), nuotano come pazzi lungo i bordi dell'acquario fiche non trovano un appiglio ed escono fuori dall'acqua... come devo fare??? in pratica vivono sul filtro, non stanno mai in acqua.

Sbaglio qualcosa?.. mi conviene comprare un pesce pulitore, visto che sono abbastanza "inquinanti"?

Link al commento
Condividi su altri siti

Hai il mio stesso problema...anche io ho 3 cynops (ne avevo 4 ma me n'è morto uno settimana scorsa) e uno di questi 3 non entra mai in acqua...ancora non ha mangiato...spero solo sia un problema di adattamento...ti posso solo dire di aspettare e sperare visto che per me è così per il momento.

Per i pesci pulitori io li sconsiglerei, in quanto un tempo avevo 2 tritoni (però pleurodeles poireti, diventano più grandi dei cynops) e avevo preso 3 corydoras (quelli da fondo con i baffetti)...tempo una settimana e ho ritrovato un tritone con in bocca un pesce...non riusciva a ingoiarlo perchè era comunque troppo grande ma il tentativo l'ha fatto...e di lì a poco il pesce è morto. Quindi o regoli le dimensioni dei pesci a quelle dei cynops o (io preferirei) ti compri un sifoncino e aspiri ogni tanto l'acqua...

Link al commento
Condividi su altri siti

New pago, i pleurodeles, sono dei veri cacciatori e sono anche più grandi dei cynops, questo non toglie che anche i piccoli cynops se trovano qualcosa alla loro portata se lo pappano! E' per anche questo che si sonsigliano le convivenze.

Giustamente come dici tu, è bene sfonare ad ogli cambio d'acqua, è più efficace.

Passiamo alla domanda di Pega, che saluto. Innanzitutto dovresti mettergli un'isoletta, un trochetto che sporga dall'acqua, un sasso, o una corteccia di sughero galleggiante per dargli un posto migliore e più comodo su cui stare all'asciutto se vogliono. La temperatura dell'acqua è importante, deve essere fresca; 21 gradi sono già tanti per essere in questa stagione, quest'estate a quanto andrà? Quindi ti onsiglio di cercargli un posto il più fresco possibile. Una possibile causa dello stare all'acsiutto potrebbe essere la troppa corrente che crea il filtro, mancheralo in più possibile e se puoi mettilo al minimo, in modo che la corrente sia quasi impercettibile.

Ribadisco che possono stare anche diverse setimane senza mangiare e che sono piuttosto noiosi nell'adattarsi. Quindi la cosa migliore da fare è:

- creare delle tane subacqueee in modo che possano scrgliersi quella che preferiscono ed eventualmente dividersele

- mettere una zona emersa

- mantenere la temperatura fresca

- ingolosirli con qualche cibo ghiotto come le camole del miele appena nate (dette bianchetti o bianchini) si trovano dai caccia e pesca più forniti. Non esagerare con questo cibo che è molto grasso ma poco nutriente.

- portare pazienza.

Link al commento
Condividi su altri siti

Non stavo mettendo in discussione il fatto che i cynops fossero tranquilli o meno, intendevo solo che è sempre meglio non mettere pesci di dimensioni tali da poter essere mangiati...Io i corydoras li avevo messi subito insieme ai pleurodeles e l'incidente è capitato solo molto dopo, quando i tritoni sono cresciuti...Molto probabilmente sbaglio ma a mio parere se si mettono dei pesci pacifici come i corydoras, che non sono semplicemente per estetica ma hanno uno scopo (pulire) ed inoltre sono abbastanza grossi da non farsi infastidire dai cynops, la convivenza potrebbe anche riuscire...

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie Ela e pago, dei consigli... il tronchetto che sporge fuori c'è già ed ho creato anche una piccola fauna subacquea con vari nascondigli, ma se nn scendono in acqua è difficile che li utilizzino :P.. l'unica cosa che vorrei vedere è quindi la potenza del filtro, la temp. dell'acqua, ed acquistare un pezzo di sughero.. e sperare... x mangiare mangiano.. una, delle due che son fuori dall'acqua, sembra che abbia paura e scappa sempre.. gli do da mangiare con uno stecchino x evitare di sporcare, pezzi vivi di lombrico diciamo uno a testa al giorno, e solo quella che ha paura, digiuna ogni tanto.. spero vada tutto bene.

Non so se posso chiedere qui, nell'acquario ho notato la formazione di alcuni vermetti bianchi si notano soprattutto sul vetro, mi devo preoccupare?.. provo ad inserire una foto presa da internet che rispecchia il mio problema.

http://i490.photobucket.com/albums/rr267/p...92/DSC00049.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

se mangiano vuol dire che stanno bene così, anche all'asciutto. Prova comunque a controllare la gettata della pompa, al limite spegnila per qualche giorno per vedere se il problema è quello, perchè in teoria dovrbbero entrare e uscire senza paura e quando volgiono, e non abbarbicarsi sul filtro .

Prova a postare la domanda e la foto dei vermetti nella sezione pesci, dove c'è Kay che è una ottima conoscitrice, magari non ti risponde subitissimo ma porta pazienza qualche giorno e vedrai che ti darà soddisfazione.

Pago, non so che dirti, tu hai l'acqua fresca se non ricordo male, tane e pompa al minimo della portata, hai provato con pazienza a darle qualche micro verme (pezzetto di verme) o a cercare le famose camole del miele appena nate come ho già detto?

Ammetto che non amo i cynops proprio perchè faticano molto ad ambientarsi.... comunque stai tranquillo che prima o poi mangia, sono noiosi ma non scemi.

Link al commento
Condividi su altri siti

ho provato lombrichi,camole,artemia e chironomus ma niente...per le ultime due gli ho lasciato la montagnetta davanti al muso...io continuo ad aspettare ma non so...l'acquario penso sia a posto...in questi giorni qui ha piovuto e tenendo la finestra aperta un po' la sera ho tirato la temperatura dell'acqua a 17 gradi...prima era a 20...

Link al commento
Condividi su altri siti

all'inizio anche x me era difficile dargli da mangiare, la più paurosa mangiava solo larve di mosca, mentr gli altri 2 nn facevano problemi.. poi ho acquistato i chironomus congelati.. anche li senza risultato, un rivenditore di acquari m i consigliò il crill (spero si scriva così) micro gamberetti, ma che nn sono serviti a nulla.. sono li nel freezer.. l'unica cosa che ho notato è che sono particolarmente attirati dai vermetti vivi in movimento per questo utilizzavo le larve di mosca, lasciandole li vicino a loro 2 - 3 minuti, libere di scorrazzare facendo attenzione xche si infilavano ovunque.. dopo un pò quando si sentivano tranquille partivano all'attacco... ci vuole tantissima pazienza e ricordarsi sempre che sono predatori :P anche adesso che le do da mangiare con gli stecchini da spiedino, se mi faccio troppo vedere titubano un pò, ma sefaccio spuntare solo un pezzettino di lombrico da dietro un angolo, lo divorano senza pensarci su.. io credo ti ci voglia discrezione :).. o un esca viva in modo da attirarle..

p.s. la casetta galleggiante in sughero è stata gradita.. l'hanno utilizzata subito :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Verissimo! amano di più le prede vive però i begattini, (larve di mosca) non vanno bene perchè contengono una sostanza (non mi ricordo se si chiama putrescina, cadaverina, o una cosa simile) che può essere dennosa. Continuo a consigliare vermi (vanno benissimo anche quelli del giardino) piccoli o mini camole del miele.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...