Vai al contenuto

Trauma Da Arrivo Di Cucciolo


allecosmo
 Share

Recommended Posts

ho una gatta di circa 11 anni. per tutto questo tempo lei è sempre stata la regina della casa, spaparanzata qui e la, tutti i letti ed i divani erano suoi.... le coccole e le attenzioni nn le mancavano mai... ma 3 mesi fa ho portato a casa un cucciolo... dopo tre giorni una sua zampata ha spedito il cane direttamente dal veterinario. per fortuna si trattava di una micro lacerazione della membrana interna dell'occhio. inutile dire che il cane ha dovuto portare l'imbuto per 15 gg e visto che era grande come una mano, era anche un pò ridicolo..comunque.. sono passati tre mesi e in questo tempo, stando in appartamento, abbiamo dovuto dividere la casa in zona notte=gatto e zona giorno=cane. a volte, tornando a casa, me li ritrovo insieme e subito vado a cercare se cè un occhio in giro :lol: ma per fortuna nn ne trovo mai.. quando siamo in casa la gatta soffia, si gonfia e ci tiene a farci vedere a noi di famiglia che lei nn accetta il nuovo arrivo, ma quando non ci siamo lei addirittura esce dalla finestra del bagno per venire in sala dove cè il cane... ma nn possiamo piu fare una vita cosi, stando sempre attenti a chiudere le porte... mi dispiace perchè da una parte passerà questi ultimi anni incavolata nera, e dall'altra perchè comunque si potrebbero fare compagnia... (sono due femmine). la mia domanda è: la gatta accetterà mai la cucciolina, ormai di 5 mesi?

baci a tutti.

Link al commento
Condividi su altri siti

Con la pazienza se non la accetterà almeno spero che la tolleri. Puoi provare a usare, nella stanza più frequentata dalla gatta, un prodotto a base di ferromoni che serve a tranquilizzare i gatti. Lo trovi sotto forma di erogatore. Un altro consiglio che ti dò è prova fai incontrare la gatta e la cucciola quando la gatta è chiusa nel trasportino, a distanza di sicurezza.

Link al commento
Condividi su altri siti

Povera miciona......che stress sarà per lei...dopo 11 anni di "reginetta di casa"....

però stai tranquilla, sentendo tranquilla te sarà più tranquilla anche lei.....sbagli a mio parere a tenerli divisi.....dovresti cercare di farli stare più nella stessa zona (ovviamente solo in tua presenza) altrimenti la micia sentirà sempre il cucciolo come un nemico da combattere.....io quando feci l'inserimento di un cane e avevo 3 gatti più o meno dell'età della tua, ho cercato di fare in modo che il cane ignorasse completamente i gatti....e quando i gatti soffiavano al solo vederlo io con volce calma e affettuosa andavo da loro accarezzandoli e dandogli qualche crocchino....ovvio che c'è voluto un pò di tempo (e qualche scatola di croccantini :bigemo_harabe_net-163: ) però ho risolto.

tienici aggiornati :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Tienili insieme in tua presenza. Lega la cucciola ed evita che infastidisca la gatta, premiandola quando la ignora, e fai lo stesso quando la gatta si mostra calma nei confronti del cane. Cerca di stare tranquilla in loro presenza e coccolarli entrambi se sono calmi. Separarli serve soltanto a far aumentare la diffidenza. Separali di notte, anche se da quanto ho capito quando voi non siete in casa gli animali riescono comunque a stare insieme, o sbaglio?

Se è così allora può darsi che il gatto soffi perchè quando arrivate voi il cane si agita per farvi le feste...

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...