Vai al contenuto

Voglio Una Vostra Opinione


NinoRock
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti, sono quello che va pazzo per gli anfibi e i rettili, volevo chiedervi come faccio a catturare lucertole o gechi, mi hanno detto che posso mettere del sale in una parte calda così le lucertole si paralizzano. Mi piacerebbe pèrendere un geco o una lucertola da tenere come animale domestico. Come posso catturarla?Cosa gli do da mangire?Dove la metto?

Link al commento
Condividi su altri siti

Salve a tutti, sono quello che va pazzo per gli anfibi e i rettili, volevo chiedervi come faccio a catturare lucertole o gechi, mi hanno detto che posso mettere del sale in una parte calda così le lucertole si paralizzano. Mi piacerebbe pèrendere un geco o una lucertola da tenere come animale domestico. Come posso catturarla?Cosa gli do da mangire?Dove la metto?

Bhe prima di tutto credo che sia vietato catturare tutte le specie di rettili e anfibi italiani, perchè sono protetti ed è vietata la detenzione in cattività!

Visto che comunque non sai come tenerli, prima leggi delle schede sul tipo di rettile o anfibio che vuoi, cerca su internet, e informati bene, poi puoi comprare un rettile, ma saranno solo animali esotici perchè quelli italiani non si possono tenere!

Link al commento
Condividi su altri siti

Catturare animali autoctoni è VIETATO. La pena sono multe salatissime. IL CITES e la convenzione di Berna, grazie al cielo , proteggono i nostri animali dalla depredazione della fauna supportati dalle nostre forze dell'ordine, dalle Guardie Forestali, Carabinieri, Guardie Venatorie, Poizie Locali ecc..

E non ce ne sarebbe bisogno, se ognuno di noi ne avesse il dovuto rispetto e la volontà di salvaguardare l'ambiente.

Inoltre gli animali di cattura molto difficilmente si abituano alla cattività, figuriamoci se l'improvvitato allevatore è un principiante.

Se vuoi un geco, ne esistono in commercio , specie detenibili con certificati CITES e forse anche alcune che non necessitano di documenti.

Prima di qualsiasi acquisto (visto che per fortuna costano qualche soldo, non so quanto) devi informrti sulle loro abitudini e necessità di stabulazione, di temperature, di umidità, di illuminazione, di dimensioni adeguate della teca, e del cibo.

La questione è la stessa della rana della quale hai chiesto notizie, e non so se hai letto la mia risposta.

Prima è necessario informarsi bene, poi si sceglie tra gli animali in commercio legale.

Link al commento
Condividi su altri siti

beh,concordo pienamente con le risposte precedenti..se sei un vero amante dei rettili e degli anfibi devi capirlo che una casa non è l'ambiente adatto per loro!

e poi vederli all'aria aperta è molto più soddisfacente che tenerli in cattività!

però se proprio vuoi tenerli,potresti comprarli..parecchi negozi hanno serpenti,lucertole,ecc..però è vero,credo che siano tutti animali esotici..

ma nonostante tutto credo che questi animali stiano molto meglio nel loro habitat piuttosto che in casa!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

guarda se proprio devi cimentarti nell'allevamento di un rettile allora compra o costruisci(ma per costruire ci vuole un bel pò di esperienza,io sono dieci anni che allevo diverse specie di rettili ed ho incominciato ora a costruire teche)un terrario,fatti consigliare da un esperto che ti dirà cosa usare e cosa non usare in modo tale da creare situazioni ambientali che siano favorevoli e che in nessun modo possano andare a disturbare la salute del nostro "amico",e poi puoi comperare un rettile(inizialmente ti consiglio di prenderne uno di facile allevamento e robusto,poi magari chiedi pure consigli che qui ci sono molte persone competenti che possono aiutarti su tutto....anche perchè quando prendi un rettile devi sempre far attenzione che non sia di cattura e che versi in buone condizioni salutari.......).

catturare un rettile e metterlo in uno spazio ristretto significa far morire lo stesso,stressarlo ed altri fattori che ti ripeto causerebbero una morte "atroce" al povero animaletto....mentre se ne prendi uno nato in cattività siccome è abituato,indubbiamente non accadrà nulla e vivrà piuttosto bene(ovviamente dipende dalle situazioni igeniche,ambiantali e quant'altro....)certo è che non lo si dovrà cmq stressare troppo ma bisogna rispettare quelli che io chiamo i suoi "spazi"....ok?

ciao.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...